UNA DONNA RESPONSABILE di Macrina Mirti ( Delos Digital) - Recensione

 Autrice: Macrina Mirti
Genere: Erotico
Ambientazione: Italia
Pubblic. italiana: Delos Digital, coll. Senza Sfumature, febbraio 2015, € 2,99
Livello di sensualità: Alto
E-Book: Disponibile solo in e-book

TRAMA: Laura ha quarantadue anni, un marito, tre figli, due gatti e un lavoro da insegnante. Purtroppo, ha anche una suocera che cerca in ogni modo di intromettersi nella sua vita. Nonostante i piccoli litigi e le incomprensioni che regnano in qualsiasi famiglia, a prima vista la sua sembrerebbe una vita felice. Ma Laura è una donna insoddisfatta. Ha avuto un'infanzia solitaria, figlia di una donna bella e indipendente che non ha mai saputo darle un padre e neppure l'affetto di cui aveva bisogno. Ha paura di invecchiare e rimprovera al marito di non saperla amare più come quando erano giovani. Come se ciò non bastasse, il figlio maggiore, Matteo, va male a scuola perché, invece di studiare, corre appresso alle ragazze, e l'invadenza di Cesira, la suocera, nella vita familiare, non è controllabile. Il fragile equilibrio su cui si regge il suo matrimonio entra in crisi quando un antico compagno di scuola riappare dalle nebbie del passato. Laura è pronta a innamorarsi di quell'uomo affascinante, che le ricorda un periodo felice dell'esistenza, ma non ha fatto i conti con il rancore che Giulio prova per lei. Lui non l'ha dimenticata, ma ha imparato a odiarla, la considera responsabile del suo fallimento matrimoniale e cerca vendetta... 


Quello che salta subito agli occhi di questo romanzo breve è il realismo. Si tratta di una storia che potrebbe accadere a chiunque, una storia a tratti drammatica e molto dura, ben lontana dalle trame del romance a cui sono abituata.
Laura è una donna come tante, sposata, con tre figli e una suocera impicciona. La sua vita, nonostante tutto, non è felice. Si sente stressata, al punto che è costretta ad assumere di continuo ansiolitici. In realtà suo marito la ama, ma è ancora troppo attaccato al cordone ombelicale della madre, come spesso accade ai maschi italiani. I figli poi le danno continui grattacapi e a questo si aggiungono i gatti a cui badare… non è un quadro familiare idilliaco.
Ovviamente anche il sesso ne risente. Gli amplessi che consuma con il marito sono sempre più rari e insoddisfacenti, specie quando la suocera è in agguato per complicare le cose.
Immedesimarsi in Laura è molto facile. Chiunque sa che il matrimonio non è sempre tutto rose e fiori e che spesso disattende i sogni coltivati in gioventù. La delusione di Laura che traspare, pagina dopo pagina, forse è anche un po’ la nostra. Ma a un certo punto arriva Giulio a complicare le cose.
Lui è praticamente cresciuto insieme a Laura e da sempre è innamorato di lei, ma la nostra protagonista non si è comportata in maniera troppo leale con lui. Ha permesso che si illudesse, per poi piantarlo in asso per il primo fusto che ha incontrato sulla strada e che infine ha sposato. Ora Giulio è ben deciso a vendicarsi e lei, tormentata dai sensi di colpa, ma anche dalle proprie insoddisfazioni, è una preda anche fin troppo facile.
A questo punto la storia prende una piega sempre più amara e drammatica. Anche le scene erotiche appaiono brutali, eccessivamente forti e questo è quello che mi ha un po’ sconvolta di questo romanzo, pur essendo perfettamente in linea con il messaggio che l’autrice vuole inviarci e con i suoi personaggi. Ero abituata a quegli erotici intrisi di sentimento, in cui l’amore trionfa e il
finale ci conduce al classico “e vissero felici e contenti”. Ebbene, se è quello che cercate tra queste pagine, scordatevelo. Un lieto fine c’è, ma non è quello delle favole. È l’unico possibile per una donna responsabile qual è Laura e forse è proprio questo che rende questa storia vera e credibile.
Lo stile dell’autrice è molto fluido e coinvolgente, la narrazione in prima persona e tutta dal punto di vista della protagonista. Non vi sono all’interno del romanzo punti morti o momenti in cui cala l’attenzione. Anzi, è un crescendo di tensione fino al finale che forse mi ero un po’ aspettata. Non la posso definire una lettura rilassante, ma molto interessante sì. Devo dire che la vita di Laura, le sue emozioni e le sue delusioni, mi sono entrate dentro come un uragano, scuotendomi e talvolta commuovendomi fino alle lacrime.
Quindi, non posso far altro che consigliarlo a chi ha voglia di immergersi in un erotico un po’ diverso da quelli che affollano gli store negli ultimi tempi. Dal canto mio, sarei curiosa di leggere questa autrice in altri generi, magari in un giallo o un thriller. Secondo me sarebbe molto portata.









COME INIZIA... 
Domenica,15 maggio.
È una calda domenica pomeriggio di metà maggio. L’anno scolastico volge ormai al termine e io sono stremata. Non ce la faccio più. Non reggo le classi e non sopporto i colleghi. Per non parlare poi del capo che rompe sempre le scatole. Gli alunni sono pestiferi e io divento isterica. A volte mi capita di strillare come una matta, per farmi ascoltare, così la gola mi brucia da morire, la voce se n’è andata e ho il sonno funestato da incubi. È da un po’ di mattine che mi sveglio distrutta. Anche perché, a casa, le cose non è che vadano meglio. I rapporti con mio figlio Matteo si stanno facendo difficili e anche quelli con Gianni, mio marito, risentono della situazione in cui mi trovo.
- Sei esaurita, Laura – mi dice bevendo il caffè del dopo pranzo.
- Dovresti farti vedere da uno specialista.
- Non è nulla - lo rassicuro. - È stato solo un anno scolastico un po’ più duro del solito. Sai com’è. Con due quinte da portare all’esame, mi sento sempre con l’acqua alla gola. Poi, vado di là e, di nascosto, verso venti gocce di Lexotan nel bicchiere. Mentre le mando giù, guardo con apprensione la boccetta. L’ho comprata solo ieri ed è già mezza
vuota. Come faccio? Lo so che sto esagerando, ma non reggo la tensione.
- Ti vuoi staccare da quelle maledette gocce? - mi rimprovera Gianni che è improvvisamente apparso alle mie spalle.
- Me le ha ordinate il medico. Devo prenderle.
- Non ti capisco, Laura - rincara lui. - Che cavolo cerchi dalla vita? Io ti amo, hai tre figli meravigliosi, due gatti adorabili e hai pure un buon lavoro. Statale. Uno di quei posti sicuri. Nessuno ti licenzia. Perché vuoi mandare tutto a puttane?
- Non lo so - rispondo.
- Perché? - insiste.
Già. Perché? Domanda da un milione di euro. Cerco di spiegargli che per una donna non è sempre facile conciliare lavoro, casa e famiglia. Mi sento inadeguata, incapace di affrontare le sfide giornaliere che la mia situazione richiede. A volte penso che sia colpa degli anta che mi sono piovuti addosso con la violenza di un tornado. È difficile invecchiare, quando si è sempre state giovani e belle. Sono una donna sull’orlo di una crisi di nervi. Gianni scuote la testa. Ḕ spazientito. Proprio non capisce.
– Lo sai qual è il tuo problema, Laura?
- No. Vuoi dirmelo tu?
- Sei diventata fredda. Tu non mi vuoi più. Se facessimo l’amore più spesso, non avresti bisogno di ingozzarti di quelle maledette gocce, credimi! E in quanto agli anni che passano, consolati. Passano anche per me. Invecchieremo insieme. Mi viene vicino e mi abbraccia. Io lo stringo forte e lo bacio. Lui ricambia.
- Siamo soli in casa - sussurra con aria da cospiratore.
– I ragazzi non torneranno prima di cena. Sorrido. Era da tanto tempo che Gianni non mi sorprendeva così. Una volta, ogni scusa era buona per giocare agli amanti focosi. Era il nostro gioco preferito. È da un po’, però, che abbiamo smesso di giocare. Mio marito mi piace ancora molto. Sta invecchiando in modo splendido. E allora? Perché ci siamo allontanati così tanto? Lui dice che quella sbagliata sono io. Non ne sono molto convinta, ma evito di contestare la sua tesi. Non voglio aggravare la crisi e nemmeno che si cerchi un’altra donna. Una separazione sarebbe troppo dolorosa: io ho paura della solitudine.
- Vuoi fare sesso, allora? - chiedo.
- Perché no - risponde. Gli metto le braccia intorno al collo, mi sollevo sulla punta dei piedi, chiudo gli occhi e protendo il viso verso di lui.
– Baciami - dico offrendogli la bocca socchiusa. Lui incolla le labbra alle mie, poi mi accarezza piano la lingua con la sua. Il cuore mi batte a mille per l’eccitazione. Ho voglia di stare con lui, confesso. É da tanto che non si comportava in maniera così affettuosa. Ricambio il bacio con trasporto e, avvinghiati, ci avviciniamo ai bordi del letto. Lui mi butta giù e poi mi cade sopra. ...




DI MACRINA MIRTI PUOI ANCHE LEGGERE...



L'AUTRICE
Macrina Mirti è sposata e insegna Italiano e Storia nella scuola secondaria superiore. Ama suo marito, il suo lavoro e i suoi gatti, di cui non può fare assolutamente a meno. Ha sempre avuto una grandissima passione per la lettura e la scrittura, anche se la famiglia e il lavoro l’hanno spesso costretta a occuparsi di altro. 
Ha cominciato a scrivere in maniera seria solo da alcuni anni, pubblicando diversi racconti su riviste femminili e ottenendo segnalazioni a importanti premi letterari, fino all’incontro con la Delos il cui editore, Franco Forte, cercava scrittrici per la nuova collana Senza Sfumature. Per Senza Sfumature ha scritto il racconto lungo: “Il dolce sapore della vendetta” e “Finiamola qui”. mentre nella collana Passioni Romantiche ha pubblicato “Il canto del cuore” e “Le ragioni del cuore”, romance di ambientazione altomedioevale. Adesso è la volta di un romanzo breve “Una donna responsabile”, per Senza Sfumature. Le piace leggere e scrivere di tutto, per cui, tra breve, ha intenzione di cimentarsi con il genere horror.
VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK:


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? CONDIVIDI LE OPINIONI DELLA NOSTRA RECENSIONE? 

MAGICA LAS VEGAS di Jane Graves (Mondadori) - Recensione


TRE GIORNI FA ABBIAMO PUBBLICATO LA RECENSIONE DI IAIA, LA QUALE NON HA APPREZZATO PIU' DI TANTO QUESTO LIBRO. ORA LE FA DA CONTRALTARE EVA PALUMBO A CUI INVECE IL ROMANZO E' PIACIUTO DAVVERO MOLTO. METTIAMO QUINDI LE DUE RECENSIONI A CONFRONTO E INVITIAMO CHI DI VOI L'HA LETTO A PARTECIPARE ALLA DISCUSSIONE: BELLISSIMO O COSI' COSI' ?

Autrice: Jane Grave
Titolo originale: Tall Tales and Wedding Veils
Traduttrice: Laura Di Rocco
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Las Vegas, USA
Pubblic. originale: Forever, 2008, pp.384
Pubblic. italiana: Mondadori, coll. I Romanzi Emozioni, febbraio 2015

Parte di una serie: 2° serie Playboys/ Piano, Texas
Livello sensualità: ALTA
Disponibile in ebook? Sì, €2,99

TRAMA: L'ultima cosa che Heather Montgomery vorrebbe è accompagnare la cugina e le sue damigelle, bellissime quanto superficiali, in una gita a Las Vegas. Perché Heather è una donna pratica e con la testa sulle spalle: la saggia della famiglia, abituata a pianificare le proprie giornate e ben poco incline al divertimento. Figurarsi come si può sentire a risvegliarsi nella sua camera di hotel, dopo una notte molto particolare, e scoprire di essersi sposata. Lui è Tony McCaffrey, un donnaiolo impenitente che affronta la vita con leggerezza, e non potrebbero esistere due persone più diverse e peggio assortite. Entrambi sono consapevoli che la cosa migliore sarebbe porre fine a quella situazione il più in fretta possibile, tuttavia, ben presto, gli eventi prendono una piega del tutto inattesa




La forza di questo romanzo non è la trama, che parte da uno spunto un po' forzato come può sembrare un matrimonio da ubriachi a Las Vegas e continua con una convivenza forzata di un mese, proposta da Tony per senso di colpa e accettata da Heather un po' per vigliaccheria (vuole rimandare il più possibile il momento della verità con i suoi genitori) e un po' perché è sempre stata cotta di quel bellissimo rubacuori un po' superficiale. Il cuore di questo romanzo, secondo me, sta nei personaggi, sia quelli principali sia quelli secondari.

Paradossalmente, quello che mi ha fatto amare molto questo romanzo è proprio il fatto che Tony e Heather sono... normali. Ordinari, quasi, nei loro difetti, nelle loro piccole paura, nella vita comune che fanno. Tony vuole gestire un bar. Heather è una contabile. Convivono in una cittadina lontana da mete glamour e fascinose e trascorrono i loro giorni in modo per niente rocambolesco e  avventuroso... eppure la più bella avventura che vivono è proprio quella di innamorarsi. Di cambiare, grazie a questo sentimento. Di crescere, e trovare la forza di affrontare le proprie paure, i propri conflitti irrisolti. E tutto questo, con leggerezza, senza drammi esistenziali o forti colpi di scena.
Tony e Heather si muovono in un contesto che risulta subito familiare, circondati da amici e parenti molto ben disegnati, simpatici o irritanti come ce ne sono in tutte le famiglie, e imparano piano piano che, anche se sono così diversi l'uno dall'altra, è proprio questo il punto di forza della loro relazione nata in modo così improbabile.
In questo libro ho trovato anche molti momenti divertenti, come le scene in cui Heather, inorridita dal disordine tipico da scapolo che regna nell'appartamento di Tony dove vanno a convivere, si mette a pulire e ordinare tutto... arrivando perfino a sterilizzargli lo spazzolino da denti. Oppure i siparietti attorno all'orribile ritratto dell'anziana prozia di Heather.
Ho trovato molto belle anche le scene d'amore: vere, dolci, con situazioni anche buffe e divertenti, scritte molto bene. La loro carica sensuale non dipende da acrobazie ginniche e descrizioni  anatomiche di precisione, ma dalla sottile alchimia che Jane Graves è riuscita a creare per queste due persone, che saltano fuori dalla pagina come se fossero vere.






I due protagonisti, Heather e Tony, hanno caratteri completamente opposti. Lei è una

contabile molto brava, posata, un po' complessata, con una famiglia  rumorosa, invadente, ma che le fa sentire il proprio affetto. Lui è un bellissimo uomo, che sa di esserlo, con un sorriso mozzafiato, play boy impenitente, una famiglia inesistente e un sogno: gestire il bar/ristorante che frequenta abitualmente dove spesso va anche Heather insieme ad una sua amica. Lei, ogni volta che lo vede nel bar, ha un piccolo sussulto, mentre lui non si è mai accorto di lei.
La storia è simpatica, allegra e si fa leggere, ma ritengo che non sia niente di eccezionale.
Un clichè: nessuno dei due vuole innamorarsi. Dovranno convivere per un mese perchè si ritrovano sposati, mentre trascorrono un week end a Las Vegas, dopo una sbronza colossale e dopo che sono riusciti a vincere una bella somma che servirà a Tony per iniziare la sua nuova attività.
Heather vuole approfittare di questa occasione per assaporare la vita con quest'uomo e darsi all'avventura per poi rifugiarsi nel suo tran tran. Tony preferisce che la propria vita non esca dai binari e approfondire sentimenti non è nel suo carattere. Perciò ognuno ha un suo modo di affrontare ciò che è successo. Ma il destino è in agguato e tutto si risolverà con l'happy end.
E' un romanzo un frizzante ma non c'è stato alcun batticuore. Insomma, non mi ha colpita,  anche se qualcosina di carino c'è. 





DA LEGGERE NELLA SERIE PLAYBOYS/PIANO, TEXAS

1. Hot Wheels and High Heels (2007) - ED.italiana: RIPARTO DA TE, Mondadori, I Romanzi Emozioni, nr14, 2013 - Leggi QUI la ns recensione
2. Tall Tales and Wedding Veils (2008)- 
ED.italiana: MAGICA LAS VEGAS, Mondadori, I Romanzi Emozioni, nr36, febbraio 2015
3. Black Ties and Lullabies (2011)
4. Heartstrings and Diamond Rings (2011)


L'AUTRICE
JANE GRAVES è stata per nove volte finalista con uno dei suoi romanzi  ai  RITA Awards, il riconoscimento più importante per le autrici romance negli Stati Uniti e ha ricevuto, fra gli altri,  anche  due National Readers' Choice Awards, un  Booksellers' Best Award, e un   Golden Quill. I suoi romanzi sono stati tradotti in più di 12 lingue. Jane vive vicino a Dallas (Texas) con suo marito e  un gatino dolcissimo che le tiene caldo il grembo mentre scrive. 

VISITA IL SUO SITO: http://www.janegraves.com/


VI HA INTRIGATO LA TRAMA DI QUESTO LIBRO? L'AVETE GIA' LETTO ? COSA NE PENSATE? LA DISCUSSIONE E' APERTA, ASPETTIAMO I VOSTRI COMMENTI.

RIMANI CON ME di J.Lynn (ed.Nord) - Recensione

Autrice: J. Lynn 
Titolo originale: Stay with Me
Traduttrice: Ilaria Katerinov
Genere: New Adult/ Contemporaneo
Ambientazione: Usa
Pubblic. originale:
William Morrow Paperbacks, 2014
Pubblic. italiana: Nord , febbraio 2015, €16,40
Parte di una serie: 2° libro serie Wait for you
Livello sensualità: MEDIO
Disponibile in ebook? Si ( €9.99)

TRAMA:  Calla ha dovuto crescere in fretta e, per scappare da un passato doloroso, si è trasferita in West Virginia, usando i suoi risparmi per pagarsi gli studi. Almeno fino al giorno in cui scopre che la madre, con cui lei non parla da anni, le ha prosciugato il conto, costringendola a tornare a casa. Solo che, quando arriva nel bar in cui lavora, al posto della madre trova Jackson James. Ammalianti occhi azzurri e sorriso mozzafiato, Jackson è il genere di "distrazione" che Calla non può permettersi in un momento come questo. Ma l'amore ti sorprende quando meno te lo aspetti...


J. Lynn/ Jennifer Armentrout è una delle penne migliori del New Adult e del paranormal romance. La sua scrittura vivace e coinvolgente rende ogni storia raccontata un seducente sogno ad occhi aperti, un miraggio dal quale non vorresti mai svegliarti e che ti fa conoscere intimamente sentimenti come il desiderio, la paura e la forza di volontà.
In questo nuovo toccante romanzo conosciamo Calla, una giovane donna segnata sia fisicamente che emotivamente da un evento traumatico che l’ha spinta a fuggire dalla città in cui è cresciuta. Se avete letto i precedenti libri della deliziosa serie Wait for You, saprete che ogni romanzo è autoconclusivo e l’ambientazione prevalente è quella del campus universitario, fra lezioni, feste e momenti di quotidiana routine. In questo caso però, veniamo trasportati lontano dall’ambiente rassicurante delle aule studentesche e precipitiamo un una cittadina che fin da subito appare ostile nei confronti di Calla, una giovane donna di soli ventuno anni, che è costretta a fronteggiare l’ingombrante passato della madre che, dopo averla mandata sul lastrico, è fuggita lasciandola sola a combattere contro delinquenti di ogni tipo che pretendono indietro i soldi e la droga che Mona custodiva nella sua fatiscente casa. Calla è stata costretta a crescere troppo in fretta perché alle spalle ha una grossa tragedia familiare che non solo le ha portato via parte della bellezza, ma soprattutto le ha strappato la famiglia e ha fatto sì che la madre diventasse un relitto ambulante, troppo sbronza e impasticcata per occuparsi di lei.  In mezzo a tutto questo dolore però, la ragazza scopre di non essere poi così sola e che il bar appartenuto alla madre viene gestito egregiamente da un giovane di nome Jax, un ex marine dal fisico scolpito e dalla mente brillante, che se ne frega delle sue cicatrici e dimostra di tenere a lei moltissimo. Fino al punto di diventare la sua ombra pur di non farle correre pericoli. Calla è inizialmente troppo spaventata dai sentimenti che si accorge di provare per Jax, perché all’apparenza lui è tutto ciò che lei non mai potuto sognare, perché, come avrete intuito, la giovane non ha mai avuto un ragazzo e non sa nemmeno da che parte cominciare per lasciarsi andare. La cosa che ho amato di più di Jax è stata la sua dolcezza, il suo rimanere costantemente a fianco di Calla, nonostante i suoi netti  rifiuti e i suoi angosciosi momenti di panico. Anche lui si porta dietro un macigno enorme di dolore e

ferite, dovute allo shock per la guerra che ha combattuto, ma questo non gli impedisce di sorridere alla vita, di mostrare a Calla la sua vera bellezza, che va oltre l’aspetto fisico e risiede essenzialmente nel cervello. In ciò che noi crediamo di vedere quando ci guardiamo allo specchio. Tanti pensano che i New Adult siano solo racconti per ragazzi, ma molti di questi romanzi, come in questo caso, raccontano la passione, il dolore e la paura meglio di molti contemporanei adulti che hanno ben poco da offrire a livello emozionale. Calla e Jax vi mostreranno da dove nasce il vero amore, e soprattutto che l’amore ha uno spirito assai anticonformista e se ne frega di come appariamo perché ( anche se banale) il cuore ha lo stesso aspetto in ognuno di noi. E vi assicuro che il vostro batterà furiosamente durante la lettura di questa splendida storia d’amore e già vi anticipo che ad ottobre ci aspetta una nuova avventura da leggere che coinvolgerà protagonisti assai promettenti. Consigliato a chi ama i romanzi piccanti, con un pizzico di suspense e tanto amore.











ebook             cartaceo

DA LEGGERE NELLA SERIE WAIT FOR YOU

1. Wait for You (2013)- Ed.italiana : TI ASPETTAVO, Ed.Nord, gennaio 2014 - Avery Morgansten e Cameron Hamilton - LEGGI QUI la ns recensione
1.5 Trust in Me (2013) - Ed.italiana : TI FIDI DI ME?, Ed.Nord, luglio 2014 - TI ASPETTAVO dalla parte di Cam - LEGGI QUI la ns recensione
2. Be With Me (2014) -  Ed.italiana : STAI QUI CON ME, Ed.Nord, ottobre 2014 - Teresa Hamilton e Jase Winstead
3. Stay With Me (2014) - Ed.italiana RIMANI CON ME, ed Nord, febbraio 2015Calla Fritz e Jackson James
4. Fall with Me (2015) - in Italia a ottobre 2015

L'AUTRICE
J. Lynn, pseudonimo dell'autrice Jennifer L. Armentrout, ha al suo attivo diversi bestseller sia nell'ambito del romance tradizionale, vedi la sua serie Gamble Brothers  che  nel young adult con le serie  Lux Covenant . Le piace spaziare dal contemporaneo, al paranormal e al fantasy. Tutti i suoi romanzi, non importa di che genere siano, sono tutte intense storie d'amore. Quanto non è impegnata a scrivere uno dei suoi libri, all'autrice piace portare a spasso il suo cane Loki, guardarsi  repliche dei Morti viventi in Tv o perdere tempo ( e procastinare i suoi impegni con la scrittura) su internet.
VISITA IL SUO SITO:

TI INTERESSA QUESTO LIBRO? LO HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? QUAL E' IL TUO PREFERITO DELLA SERIE?

ROMANCE STORICI IN ARRIVO A MARZO 2015 - LE NOSTRE SCELTE


COSA LEGGEREMO QUESTO MESE TRA LE VARIE USCITE DI ROMANCE STORICI? ECCO QUELLI SECONDO NOI PIU' INTERESSANTI. BUONA LETTURA!

I ROMANZI MONDADORI

CUORE NORMANNO di  Anna Joy French - Collana Classic, nr.1105 - Romanzo di esordio di una nuova autrice italiana 
Italia, 1071. All’indomani della presa di Bari da parte dei Normanni, nell’XI secolo, Elena, figlia del defunto catepano bizantino Avartutele, viene catturata durante una rappresaglia e sta per essere venduta come schiava al nuovo governatore. A ribaltare le sorti è Gérard de Bailleul, mercenario normanno soprannominato il Lupo per la ferocia con cui combatte, che rapisce Elena e la conduce al castello di Otranto, di cui ora è signore. La bella fanciulla greca decide di non rivelare la propria identità, ma le sue difese vacillano quando, dietro la maschera del feroce guerriero, in Gérard scopre un uomo ferito dalla vita, disposto a rimettersi di nuovo in gioco in nome dell’amore… 
Vedi qui video presentazione e estratto.
In edicola e librerie online dal 7 marzo.
NOZZE MOVIMENTATE di  Laura Lee Guhrke -  3° e ultimo trilogia "Abbandonato all'altare"- Collana Classic, nr.1107
Inghilterra + Stati Uniti, 1904. Annabel Wheaton, ricca ereditiera americana, ha imparato a proprie spese che l’amore, se non corrisposto, può arrivare a distruggere la vita. Per questo, fidanzandosi con un conte inglese a cui fa gola il suo denaro, ha deciso di privilegiare la posizione sociale ed entrare in possesso di un titolo nobiliare. Ma a bordo della nave su cui deve celebrarsi il matrimonio, Annabel si imbatte in Christian, duca di Scarborough, che si invaghisce di lei. Convinto che unendosi a quel conte sussiegoso Annabel stia per commettere il più grosso errore della sua esistenza, Christian è determinato a fermarla, e a dimostrarle che all’amore vero non si può rinunciare.
I precedenti romanzi della trilogia, IL MATRIMONIO DELL’ANNO ( Wedding of the Season ) e LO SCANDALO DELL’ANNO ( Scandal of the Year ), sono già stati recentemente pubblicati nella collana I Romanzi Classic – nr. 1078 e 1093 rispettivamente.
In edicola e librerie online dal 7 marzo.
DOLCISSIMA NEMICA di  Mary Wine -  3° e ultimo trilogia "Clan McJames"- Collana Extra Passion, nr.51
Inghilterra + Scozia, 1604.Keir McQuade, che da poco ha ereditato il titolo di laird, si reca a Londra per giurare fedeltà a re Giacomo I e riabilitare così il proprio clan. A corte incontra lady Helena Knyvett, damigella d’onore della regina. L’attrazione è immediata, ma Helena è sotto la custodia del fratello Edmund, vizioso e dedito al gioco d’azzardo. Quando questi cede la sorella a un nobile in cambio di una cospicua somma di denaro, Keir sventa i loro piani e appellandosi al sovrano ottiene la mano di Helena. Desiderio e passione, tuttavia, sembrano non essere sufficienti a proteggere il loro futuro, minacciato da chi trama nell’ombra per vendicarsi…
I precedenti romanzi della serie, SORPRENDENTE PASSIONE ( In Bed with a Stranger ) e LA FIGLIA DEL NEMICO ( In the Warrior’s Bed ), sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi Extra Passion – nr. 31 e 41 rispettivamente.
In edicola e librerie online dal 7 marzo.

LA FIGLIA DEL MATEMATICO di  Laura Kinsale -  Collana I Romanzi ORO, nr.147
Inghilterra, 1827. Maddy Timms è una giovane riservata che dedica le sue giornate alle opere pie e ad aiutare il padre, insigne studioso di matematica. Christian Langland, duca di Jervaulx, è un dongiovanni e geniale scienziato amico del vecchio Timms. Potrà mai nascere l’amore tra due persone così diverse? Eppure, quando Maddy viene a sapere che Christian è morto in duello, viene colta da un dolore lancinante, inaspettato. Trasferitasi in campagna presso un cugino che dirige un manicomio, fra i ricoverati trova proprio Christian, fatto rinchiudere dalla famiglia. Ora tocca a Maddy, l’unica che sembra credere nella sua sanità, aiutarlo a dimostrare di non essere un pazzo. E scoprire con un brivido un modo nuovo, più pieno, di essere donna. Un classico della narrativa romantica da non perdere! 
In edicola e librerie online dal 7 marzo.


L'AMORE A DRAGON COVE di  Jo Beverley -  Collana I Romanzi ORO, nr.148 - 1° mini serie " Tre eroi", spin-off serie "Compagnia dei Furfanti"
Inghilterra, 1816.  Susan Kerslake, governante di Crag Wyvern, è coinvolta nel contrabbando e vorrebbe andarsene precedendo il ritorno di Ron Somerford, nuovo conte di Wyvern. Però non ci riesce. Ron infatti è stato il suo primo amante e il suo migliore amico, prima che lei gli spezzasse il cuore e le loro strade si separassero. Il ragazzo che conosceva è ora un uomo pericoloso e indurito dalla guerra. Per nessuno dei due è facile cancellare il passato, ma ancor meno reprimere la passione che la nuova vicinanza risveglia prepotentemente in loro…
La miniserie comprende inoltre il romanzo L’EREDE DEL DIAVOLO ( The Devil’s Heiress ), già pubblicato ne I Romanzi Classic – nr. 570, più il racconto “The Demon’s Mistress”.
In edicola e librerie online dal 7 marzo.

INCAUTA MA IRRESISTIBILE di Mary Balogh -  Collana Le Perle, nr.9 - 

Inghilterra, 1915. A venticinque anni, Daisy Morrison è ormai abituata a gestire ogni situazione. Perciò, quando dalla finestra di una locanda vede alcuni teppisti aggredire un gentiluomo, non ci pensa due volte: in camicia da notte corre in suo aiuto brandendo un ombrello e riesce a salvarlo. Il malcapitato è Giles Fairhaven, visconte Kincade, bello, arrogante e orgoglioso, e per nulla contento di essere stato messo in imbarazzo da uno scricciolo di ragazza. Daisy, tuttavia, scambia la mortificazione dell’uomo per imperitura gratitudine, e non esita poi a chiedergli di aiutarla a far entrare la sorella in società. Così, pur non volendolo, Giles si ritrova a gravitare attorno a Daisy, e a subirne suo malgrado il travolgente fascino…
Uno dei primi Regency tradizionali di Mary Balogh, divertente e romantico, con livello sensualità basso, come tutti i Regency tradizionali.
In edicola e librerie online dal 7 marzo.

LA DUCHESSA AMERICANA di Joan Wolf -  Collana Le Perle, nr.10 

Inghilterra, 181a circa. Per esaudire l’ultimo desiderio del padre, l’ereditiera americana Tracy Bodmin deve sposare un lord inglese. Adrian, duca di Hastings, ha bisogno di una moglie ricca per risanare le proprie casse, e non si lascia sfuggire la ghiotta occasione. Quando si incontrano decidono di sposarsi per dovere, pur scoprendo di essere attratti l’uno dall’altra. Tuttavia non è facile superare differenze e diffidenze: Adrian è un aristocratico in tutto e per tutto e Tracy, smaccatamente americana, non crede nella superiorità della nobiltà e si sente un pesce fuor d’acqua. Per di più, l’arrivo di un suo precedente corteggiatore complica la situazione…
Altro Regency tradizionale, con  il tema classico del matrimonio di convenienza...sempre appetibile!
In edicola e librerie online dal 7 marzo.

HARLEQUIN/MONDADORI

SCANDALO PER IL VISCONTE di Madeline Hunter -  Collana I Grandi Romanzi Storici, nr.960 - 2°  serie " Regency Quartet"

Londra, 1798 - Bella, indipendente e caparbia, Lady Cassandra Vernham ha sfidato le convenzioni della buona società rifiutandosi di sposare l'uomo che l'aveva compromessa. Sei anni dopo, isolata dalla famiglia e in gravi difficoltà economiche, si ritrova costretta a vendere all'asta i gioielli che ha ricevuto in dono dalla zia. Ma il Visconte Ambury, che si è aggiudicato uno dei lotti più preziosi, si rifiuta di pagare perché sospetta che i monili siano stati rubati, forse persino dalla stessa Cassandra. Eppure nulla è come sembra, e in breve tra l'affascinante visconte e la scandalosa bellezza la passione si accende, illuminando segreti sconvolgenti che cambieranno per sempre la loro vita...
Il primo romanzo della serie, LA RESA DI MISS FAIRBOURNE è uscito nella  stessa collana a febbraio 2015.
In edicola dal 2 marzo e sullo e-shop Harlequin

SCHERZI DEL DESTINO di Margaret McPhee -  Collana I Grandi Romanzi Storici - 6°  serie "Gentlemen of Disrespute"

Londra, 1811 - Dopo aver conosciuto Emma de Lisle in una bettola di Whitechapel, il quartiere più malfamato di Londra, a Ned Stratham bastano meno di due settimane per capire che è lei la donna che vorrebbe avere accanto per il resto della vita. Emma è bella, intelligente, piena di passione; non si è lasciata abbattere dalle difficoltà della vita e i suoi occhi color del miele sanno leggergli nell'anima. Solo un pazzo se la lascerebbe sfuggire. Ma quando torna a cercarla, dopo un'assenza di pochi giorni, scopre che lei se ne è andata, anche se gli aveva promesso di aspettarlo. Deluso e ferito, Ned è convinto che le loro strade si siano divise per sempre e invece Emma ricompare nella sua vita. Ora però un abisso di menzogne e segreti li divide, e colmarlo potrebbe essere più difficile del previsto. Pur essendo il sesto romanzo della serie "Gentlemen in Disrespute" (Gentiluomini di dubbia reputazione) , questo è il primo tradotto in italiano.
In edicola dal 2 marzo e sullo e-shop Harlequin

*****

CARE AMANTI DEL ROMANCE STORICO, QUALI FRA QUESTE STORIE HA PIU' INTRIGATO LA VOSTRA FANTASIA E NON VI FARETE SCAPPARE QUESTO MESE? QUALI ROMANZI AVETE GIA' LETTO E CONSIGLIATE? CI SONO ALTRE USCITE INTERESSATI CHE CI VOLETE SEGNALARE?

AL CENTRO DEL DIPINTO di Virginia Parisi - Recensione

Autrice: Virginia Parisi
Genere: Romance contemporaneo
Ambientazione: Inghilterra, Cornovaglia
Pubblic. Italiana: V.Parisi ,  febbraio 2015, pp.137 , € 2,99
Parte di una serie: no
Livello sensualità: Basso
Disponibile in ebook:Solo in ebook

TRAMA: Elisabeth Lombardi è una donna concreta, indipendente. Ha lavorato anni, per conquistarsi il posto di redattrice della rivista inglese Theme che ora rappresenta un punto saldo nella sua vita. È corretta, capace. E non è una bugiarda.Eppure si ritrova a mentire, a nascondere la sua identità e a mettere a repentaglio tutto ciò per cui ha così duramente lottato, pur di realizzare una spinosa e complicata intervista e guadagnarsi una promozione. Ed è così che cominciano i guai. Guai che si trasformano in equivoci quando conosce il vecchio pittore Bartolomeo Sarca, che sembra vedere in lei qualità che non sospettava di avere. Guai che diventano calamità naturali imbattendosi nel tono indisponente e inquisitore del suo arrogante e affascinante nipote, Lawrence Bristol.
E allora la terra di Cornovaglia, con i suoi paesaggi aspri e isolati, le scogliere a picco su un mare perennemente in tempesta, che dà e toglie con la stessa crudele e temeraria determinazione, produce la sua magia.
Le vecchie leggende di casa Thatcher, le storie di fantasmi che narrano la potenza di un amore immortale che ancora sopravvive dopo millenaria attesa, fanno il resto.
E in maniera imprevista, la stessa percezione che ha di se stessa cambia radicalmente, attraverso la mistica sacralità di un cerchio di pietre, il suo insegnamento di equilibrio e onniscienza che racchiude il senso del tempo, dell’infinito, dell’energia della terra, della memoria di popoli scomparsi e mai dimenticati.
Dalla sofisticata, business-oriented Londra alla selvaggia punta estrema della Cornovaglia, Izzie affronta un viaggio che parte come una sfida, e si trasforma in una scommessa. Su se stessa. Sul suo futuro. Sulla sua vita.


Ho deciso di  leggere questo breve romanzo di Virginia Parisi dopo aver letto la sinossi che  trovavo intrigante la trama ma soprattutto perchè ambientato in uno dei luoghi preferiti del mio immaginario letterario: la Cornovoglia, terra stupenda per naturale bellezza e ricca di  leggende celtiche. Il fatto che fosse un contemporaneo è stato  un impulso in più alla lettura, volendo vedere se l'autrice sarebbe stata  in grado di creare quell'atmosfera che prometteva nella trama. 
Al prologo del romanzo ero già convinta che il libro mi sarebbe piaciuto, ho avuto subito l'impressione di una grande maturità di scrittura, di ricercatezza nell'uso della parola, frasi  ben strutturate e vocaboli evocativi.
La protagonista di questa storia è Elizabeth, che vuole a tutti i costi fare uno scoop per dimostrare al suo capo, dopo anni di incarichi imposti, che può fare un buon lavoro anche partendo da sue idee. Lavorando per una rivista che scova persone che hanno avuto successo in passato per poi sparire misteriosamente, ha deciso di intervistare un pittore che dopo pochi anni di ascesa e notorietà si è improvvisamente eclissato dal panorama artistico e di lui non si è saputo più nulla. Venuta a conoscenza che  l'artista si è rifugiato  in Cornovaglia, Elizabeth parte per tale destinazione con la volontà di carpire le motivazioni del suo ritiro. Il caso vuole che il viaggio si tramuti ben presto in un incubo, con contrattempi e disagi. Quando arriva a pochi chilometri dalla sua meta incontra, o meglio si scontra, con Lawrence Bristol che è nipote pittore. Il loro è un incontro esplosivo, subito improntato alla reciproca animosità,  i loro dialoghi taglienti e pervasi da  provocante ironia. 

Per arrivare a conoscere il personaggio che le interessa e mantenere segreta la sua identità e i suoi reali scopi, Elizabeth  inanella una dietro l'altra una serie di bugie, ma Lawrence si mostra da subito diffidente. Da questo momento  in poi la storia si fa ancor più interessante, grazie anche agli altri personaggi che si incontrano man mano nel racconto: il pittore misterioso, Bartolomeo Barca è notevole e pieno di livoroso carattere, Noel , il socio costruttore della ditta dove Lawrence è architetto e anche suo amico di infanzia, i genitori di quest'ultimo che sono alle dipendenze della casa dove Lawrence è cresciuto.

In dipanarsi del racconto veniamo  a conoscenza di una leggenda che narra di sfortunati amanti, di un bracciale che ricorda quell'amore e di come forse il fantasma dell'uomo ancora si aggiri per la collina dove sorge il circolo di pietre erette secoli prima da un potente Druido, e di come forse proprio quel fantasma voglia impedire, con atti di sabotaggio, la ristrutturazione di una villa su quella collina sacra agli antichi. Un tocco di piacevole mistero si insinua quindi nella narrazione.
Gli ingredienti con cui la Parisi confeziona questo ammirevole romance sono qualitativamente alti . La prima cosa che colpisce  è l'attitudine dell'autrice di  descrivere l'ambiente in cui i personaggi si muovono con parole puntuali e pervasive. Crea delle vere e proprie immagini fotografiche nella nostra mente tanto son delineati i dettagli e ci si trova a vagare con l'immaginazione tra la natura, i profumi,  i luoghi come se fossero reali. Realistica, inoltre, l'evoluzione tumultuosa e sofferta della relazione di Elizabeth e Lawrence. Due persone che non si conoscono, che si incontrano per la prima volta in circostanze particolari, che non si fidano per diversi motivi l'uno dell'altra avranno sicuramente un approccio non facile nella realtà. Infatti, l'autrice condisce il loro rapporto di acredine  e battibecchi, di reciproco studio e latente attrazione  e i loro pensieri in queste circostanze ci vengono mostrati attraverso momenti di introspezione che contengono astrazioni e attimi di riflessione. Molto bella è la descrizione del  loro primo bacio dove tutta la tensione, le sensazioni e il turbamento che  essi provano si riversano sul lettore che sembra partecipare alla scena e vivere quelle stesse emozioni.
Emozioni che si avvertono anche quando, inoltrandoci nell'intreccio, vengono alla luce riminiscenze del passato familiare di Lawrence, caratterizzato da  dinamiche complesse, segnate da dolore e rimpianto e sensi di colpa.
Sono intelligenti i personaggi della Parisi, sono complessi  sfaccettati e ben strutturati nel carattere tanto da diventare tridimensionali. Ammiro il fatto che in un'epoca in cui  spesso i protagonisti  dei romance  si muovono per puro istinto, qui agiscano con  modalità più razionali , in armonia con i tempi stessi delle esperienze che si trovano ad affrontare. In poche parole, sono veri!
Per riassumere: abbiamo in questo libro una bella storia d'amore dal dolce epilogo, dei personaggi di contorno dalla forte personalità  che alimentano la narrazione dando un contributo notevole all'intreccio, un'ambientazione favolosa per chi come me ama la natura e i paesaggi e le magnifiche magioni della Cornovaglia, un mistero e una leggenda che si intrecciano con le vicende del presente. Tutto armonizzato e ben reso dalla capacità narrativa dell'autrice, coadiuvata da una raffinata ricerca delle parole, degli aggettivi meno comuni proprio per trovare quelli più adatti a rendere un concetto, una sensazione, un tempo.  Un romance delicato che esprime più romanticismo che sensualità, quindi un pò diverso rispetto ai canoni imperanti ma non per questo meno intenso, una lettura potrà regalare ore piacevoli. Non perdetelo.







PUOI LEGGERE UN ESTRATTO DI QUESTO  ROMANZO CLICCANDO QUI




L'AUTRICE
Virginia Parisi nasce nella suggestiva Piazza Armerina e vive da oltre un trentennio tra le belle colline del Monferrato. Sposata, madre di una bimba di due anni, si divide tra la famiglia, il lavoro di fotografa e la sua passione per la scrittura.  
Come scrittrice ha esordito nel 2003 con il romance storico "Animi Fortitudo”, cui hanno fatto seguito nel 2004 il romanzo storico "La Fiamma della Speranza" e nel 2007 il giallo storico "L'Ottava Pergamena", nel 2009 la commedia sentimentale “Al centro del dipinto”.  Sul blog La Mia Biblioteca Romantica è stato anche pubblicato il suo racconto breve "Un incontro perfetto"(leggilo qui) e il suo 'Stelle gemelle" ( qui)  è arrivato terzo nelle preferenze delle lettrici del blog fra i racconti di Christmas in Love 2013.  Il suo nuovo romanzo uscirà fra breve.
VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK: 


VI INTRIGA LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO? VI PIACCIONO LE STORIE AMBIENTATE IN CORNOVAGLIA? SE AVETE LETTO O LEGGERETE "AL CENTRO DEL DIPINTO" LASCIATE I VOSTRI COMMENTI.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

GUARDA IL VIDEO DEL BLOG!