LOST IN AUSTEN : quarta e ultima puntata

ITV1 ha trasmesso mercoledì 24 settembre la quarta ed ultima parte di LOST IN AUSTEN in cui, come nelle puntate precedenti, gli avvenimenti che hanno coinvolto Amanda Price e il suo surreale viaggio tra i personaggi di Orgoglio e Pregiudizio sono stati ancora una volta inaspettati e divertenti.

Sarà riuscita Amanda alla fine a rimettere a posto tutti i pezzi della trama del suo romanzo preferito che la sua presenza sembra aver radicalmente cambiato? Chiaro che mi guardo bene dallo svelarvi troppo, però vi posso dire che il finale è inaspettato e...molto soddisfacente!
( Delle tre puntate precedenti di LIA ho parlato qui, qui , qui e qui. )


Riassunto della QUARTA e ULTIMA puntata :

Darcy (Elliot Cowan) annuncia il suo fidanzamento con Caroline Bingley (Christina Cole), lasciando Amanda (Jemima Rooper) completamente a terra. A questo si aggiunge la notizia che Bingley (Tom Mison) è scappato con Lydia (Perdita Weeks). E' tutto sbagliato: nel romanzo Lydia scappa con Wickham!
Tutto il gruppo corre a Londra dove trovano Bingley e Lydia presso una locanda a Hammersmith. Nel tentativo di difendere l'onore della figlia, Mr Bennet (Hugh Bonneville) sfida Bingley a duello in seguito al quale rimane seriamente ferito. Mentre scoppia il panico nell'ur
genza di trovare al più presto un dottore per Mr Bennet, Amanda corre attraverso una porta è si ritrova improvvisamente nella Londra di oggi.Tornata al presente Amanda trova Michael (Daniel Percival) disposto a fare ogni tipo di gesto romantico pur di riconquistarla, ma Amanda è ossessionata dall'idea di ritrovare Elizabeth (Gemma Arterton) per portarla indietro a salvare Mr Bennet.
Amanda vede poi Darcy mentre cammina per le strade di una moderna Hammersmith: anche lui ha attraversato la porta nel tentativo di ritrovarla. Darcy le dichiara nuovamente il suo amore, ma Amanda decide che deve portarlo con sè ad incontrare Elizabeth, pur con la paura che lui si innamori di lei. Ma che diritto ha lei, Amada, di impedire che ciò accada? Elizabeth intanto si è acclimatata molto bene nel mondo di oggi. Ha trovato un lavoro come babysitter, segue una dieta macrobiotica ed è fissata con internet. Quando le viene presentato Darcy gli fa vedere tutti i siti che ha scoperto su Orgoglio e Pregiudizio. In seguito a una lite scoppiata fra Micheal e Darcy, Amanda decide che deve riportare Elizabeth e Darcy attraverso la porta al loro mondo del romanzo austeniano, così che anche la sua vita possa riprendere dal punto in cui l'aveva lasciata.

Dopo aver attraversato la porta, Darcy pensa agli avvenimenti vissuti nella Londra di oggi come a un sogno. Per la prima volta in questa storia Darcy ed Elizabeth sono nel posto giusto al momento giusto. Amanda si sente in dovere di continuare ad incoraggiare Elizabeth a parlare con lui. Ma cosa ne pensa Darcy? I suoi sentimenti per Amanda sono sempre gli stessi? E che ne sarà del suo fidanzamento con Caroline Bingley?

(La versione originale della trama è sul sito di ITV1)

Tutto sommato questo LOST IN AUSTEN, nonostante il guazzabuglio che ha fatto del romanzo della Austen non mi è spiaciuto affatto! Soprattutto perchè si è rivelato molto diverso da quello che mi aspettavo. Anzi, ha avuto il coraggio di scherzare e di manipolare in modo spesso ironico la trama di uno dei romanzi più amati dalle lettrici di tutto il mondo, come Orgoglio e Pregiudizio, anche a costo di fare gridare all'orrore migliaia di fan dell'autrice. E poi è simpatico vedere i personaggi che conosciamo così bene ormai, per averli letti e per averli visti nei vari adattamenti del romanzo, comportarsi in modo diverso e mostrare anche caratteri differenti da quelli che ricordiamo. Soprattutto vincente in LIA è la presenza dell' 'intrusa' Amanda che da una parte, amando il romanzo, vorrebbe che tutte le cose ritornassero perfettamente al loro posto ma, dall'altra, davanti alla possibilità di essere amata dal suo eroe romantico preferito non può fare a meno di essere egoista e di volere tenerselo tutto per sè! D'altronde come resistere a un Darcy che dopo che Amanda gli hai detto che lui dovrebbe amare Elizabeth non lei, perchè il mondo se no la odierebbe le dice: 'Were that true, Amanda, I would fight the world. You are the one I love!' ??!!
Non sarà un capolavoro questo LOST IN AUSTEN, ma proprio perchè non è un film scontato ed è anche molto ironico, penso che entrerà a far parte della mia Cineteca Romantica, adatto particolarmente a quelle occasioni in cui avrò voglia di un film in cui allegria e leggerezza si mischiano a un pizzico di romanticismo....irresistible!

**** Per il momento YouTube continua a non pubblicare 'ufficialmente' video tratti da Lost in Austen,per rispettare i diritti di ITV, ma per fortuna c'è qualch'uno che è riuscito ad aggirare il divieto! Perciò la QUARTA PUNTATA si può vedere qui su YouTube (separata in vari video) oppure è ora anche visibile interamente qui su Project Free TV (Megavideo). Enjoy!
( Anche in questo caso, non badate all'annuncio sexy e cliccate sul simbolo di start in basso a sinistra sul video, se si apre l'annuncio sexy e non il film, tornate nella pagina precedente e cliccate di nuovo sullo start del video, funziona!)


  • Il DVD ( in realtà sono due) di LOST IN AUSTEN sarà in vendita già partire dal 29 settebre su Amazon.uk( a 11,98 sterline più spese invio) e su Play.com ( a 11,99 sterline, cioè euro 16,99, spese invio incluse.)
  • Chi ha voglia di vedere LIA ma ha paura di avere problemi con l'inglese, sul sito subsfactory.it si possono scaricare i sottotitoli in italiano delle prime tre puntate!

Jane Austen : la 'grande ispiratrice'

Se anche a te interessa l'argomento, lascia un commento.

9 commenti:

  1. Grazie per i tuoi commenti e riassunti (sono interessantissimi) e per avermi fatto conoscere questa serie. Ti ho citata nel mio ultimo post, spero non ti dispiaccia!
    Ciao.
    Claudia

    RispondiElimina
  2. Ciao Claudia, la tua citazione non che può farmi che piacere! Da blogger quale sei anche sai benissimo che i complimenti ci fanno sempre un sacco piacere!
    cari saluti
    Francy

    RispondiElimina
  3. Ciao, ho inserito il link che mi avevi lasciato al video con Colin Firth e ti ho mandato un po' di ragazze che erano in chat da Juneross, come fonte principale su questo drama! ;)
    Claudia

    RispondiElimina
  4. Grazie e a buon rendere Claudia!

    RispondiElimina
  5. Speriamo di vederlo in Italia prima o poi! ^_^

    RispondiElimina
  6. ciao io lo visto e mi è piaciuto tantissimo anche il finale che credevo scontato ,è stato diverso ma che oramai vista la storia era quello che speravo..w Darcy..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo con te Sabbiolina, fra le tante rivisitazioni, soprattutto in libro, dei romanzi della Austen, questa è molto originale ed è piaciuta molto anche a me.

      Francy

      Elimina
  7. ho visto solo di recente Lost in Austen (inglese sottotitolato in ita). Ho poi trovato su youtube la versione italiana, che ho trovato bruttissima: una versione 'moralista', dove scompaiono tutte le parolacce di Amanda ma non solo: si e' persa tutto lo humor e l'ironia che pervade l'originale inglese. Insomma un vero scempio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lucy per questa tua osservazione. Io ho visto lo sceneggiato in inglese e non so della 'versione' epurata in Italian ma è giusto che le altre eventuali spettatrici sappiano!

      Elimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!