La SERIE ' ICE' di ANNE STUART : BRIVIDI DI PASSIONE E DIVERTIMENTO!



FINALMENTE IN ITALIA!
DAL 15 DICEMBRE 2014 
Questa più che una recensione è una 'dichiarazione d'amore' per una serie di romanzi -- la serie ICE di ANNE STUART (autrice famosa da noi soprattutto per i suoi romanzi storici, vedi bibliografia)-- che lungi dall'essere perfetti, hanno ugualmente saputo entusiasmarmi dal primo all'ultimo, dandomi immediata 'dipendenza' per uscire dalla quale l'unica soluzione è stata... leggere il romanzo successivo e riuscire a metterci su le mani il più presto possibile! ( Specie di frenesia che prende quando si scopre un'autrice e si vuole poter mettere le mani su tutta la sua backlist, che in inglese definiscono 'glomming'... non a caso la Stuart ha vinto nel 2005 il premio delle lettrici di All About Romance come 'Author Most Glommed'!)
Era dai tempi dei primi romanzi di Suzanne Brockmann ( e dei suoi mitici Tall, Dark and Dangerous) che non mi sentivo più così entusiasta per una serie suspense e quindi l'eccitazione è doppia. Perciò non aspettatevi grande oggettività critica da parte mia (gli innamorati non sono mai oggettivi! ). Aspettatevi invece tanto entusiasmo per dei romanzi che regalano divertimento assicurato a chi, come me, ama il romantic suspense, le storie un po' diverse dal solito e i protagonisti sofferti e sexy al punto giusto!...e cosa c'è di più sofferto di un killer (che lavora per 'i buoni' ma sempre killer è) che si innamora di quella che gli è stato ordinato di uccidere? Uhm...sì, avete capito bene, non sono romanzi per educande questi! I protagonisti sono tutt'altro che senza macchia e le situazioni sono spesso estreme. Il ritmo è quello di un action movie: senza un attimo di respiro!
 E quando finisce...vorremmo ricominciasse tutto da capo! E come davanti a ogni action movie che si rispetti , anche qui, per godere a pieno dello spettacolo, bisogna chiudere un occhio (o anche tutti e due) , sulla plausibilità dei fatti raccontati ...Ma chi ha voglia di essere razionale leggendo un romance? Io certo no, soprattutto quando i protagonisti  appartengono a un non ben identificato e segretissimo 'Comitato' il cui scopo è quello di monitorare la pace mondiale agendo con ogni mezzo contro chiunque cerchi di metterla in pericolo.
Chi lavora per il 'Comitato' deve spesso usare le maniere forti per liberarsi dei cattivoni e di chi, con loro, minaccia il genere umano per rendiconto personale. E' chiaro che scrupoli da parte loro sarebbero fuori luogo, anche quando, per arrivare al cattivo di turno e sopprimerlo, si incontrano 'ostacoli' non preventivati lungo il cammino. 'Ostacoli' che sono spesso considerati sacrificabili pur di compiere una missione il cui buon esito può portare alla salvezza di migliaia di altri.
Questa è una 'recensione cumulativa' di tutti e CINQUE romanzi che ( per il momento) compongono la serie 'Ice' di che ho letto a breve distanza uno dall'altro. Mi sembra giusto presentarli insieme, non solo perchè appartengono alla stessa serie ma anche perchè hanno  moltissime cose in comune, prima fra tutte  eroi  tutt'altro che 'senza macchia' ma decisamente molto sexy ed eroine che spesso si trovano loro malgrado a dover affrontare situazioni più grandi ( e pericolose) di loro...


GHIACCIO NERO (Black Ice)
Genere: Romantic Suspense
Ambientazione: Francia
Pubbli
cazione: ed.Mira, maggio 2005, pagg.384
Pubblicato in Italia: 1^ed.Harlequin/Mondadori, L'Interprete,collana Harlequin/Mira, n°322 - 2^ed. Leggereditore, 15 dicembre 2014/15 gennaio 2015
Parte di una serie: della serie Ice
Livello sensualità: ALTO

Giudizio:

Chloe Underwood è un’americana a Parigi che vive di paga in paga traducendo libri per bambini, ma darebbe qualsiasi cosa per un briciolo di eccitazione e passione... e magari anche qualche brivido. Così, quando le offrono di fare da interprete per un gruppo di uomini d’affari in un castello sperduto nella
campagna francese, accetta sperando di smuovere un po’ le acque. Ma all’improvviso e per puro caso scopre più di quanto avrebbe dovuto: gli imprenditori che l’hanno assunta non sono quello che sembrano, e lei si ritrova a essere una testimone scomoda e da eliminare. Prima che possa rendersi davvero conto del pericolo in cui è incappata, uno di loro, il misterioso Bastien Toussaint, la trascina via, e per Chloe ha inizio una fuga con l’uomo più tenebroso e seducente che abbia mai conosciuto. Ma quali sono le intenzioni di Bastien? E Chloe vivrà abbastanza a lungo per scoprirle?
    FREDDO COME IL GHIACCIO (Cold As Ice)
    Genere: Romantic Suspense
    Ambientazione: Caraibi /Inghilterra
    Pubblicazione: ed.Mira, novembre 2006, pagg.368
    Pubblicato in Italia: 
    Leggereditore, 15 gennaio 2014
    Parte di una serie: della serie Ice
    Livello sensualità: ALTO
    Giudizio:

    L'incarico doveva essere semplicissimo: consegnare personalmente a mano dei documenti legali sul lussuosissimo yacht del filantropo multimilionario Harry Van Dorn, farglieli frimare ed andarsene. Ma Genevieve Spenser, avvocatessa di Manhattan, si accorge subito di essere capitata nel posto sbagliato al momento sbagliato e che quello che appare pubblicamente come un benevolo playboy ha in realtà un lato oscuro e vizioso. Mentre Van Dorn cerca di fare di lei l'oggetto del suo divertimento per la serata, ansioso di usarla e abusare di lei per poi sbarazzarsene come ha fatto con il resto delle sue vittime, Genevieve deve cercare di mantenere il controllo se vuole sopravvivere. Ma c'è qualcun altro sullo yacht che sa della vera natura diabolica di Van Dorn. Peter Jensen è molto di più dell'incolore assitente personale che finge di essere, è un agente segreto che non si fermerà davanti a nulla pur di assicurarsi che ' la Regola del Sette', la letale campagna terroristica di Van Dorn muoia con lui. L'inaspettata presenza di Genevieve è diventata un ostacolo al suo piano, ed ora Peter deve decidere se rischiare tutta la missione per salvarle la vita o considerarla semplicemente un 'danno collaterale' al compimento del suo incarico. Jensen è abituato a fare il suo lavoro senza guardare in faccia nessuno. E' uno che è sempre stato disposto a tutto e cedere ai sentimentalisti non è nel suo stile, la sua freddezza è diventata proverbiale anche tra gli altri operativi del 'Comitato'. Questa volta però sacrificare l' 'ostacolo' sarà più difficile del previsto...così come sarà difficile per Jensen scoprire che il ghiaccio niente può contro il fuoco...
    CUORE DI GHIACCIO (Ice Blue)
    Genere: Romantic Suspense
    Ambientazione: Los Angeles,USA / Giappone
    Pubblicazione: ed.Mira, aprile 2007, pagg.384
    Pubblicato in Italia: Leggereditore, 20 agosto 2015
    Parte di una serie: della serie Ice
    Livello sensualità: ALTO

    Giudizio:

    La curatrice museale Summer Hawthorne ha sempre considerato la splendida coppa in porcellana azzurra regalatale dalla sua tata un tesoro dal valore solo sentimentale, finchè qualcuno non la rapisce e tenta di
    ucciderla pur di averla. Per fortuna l'agente Takashi O'Brien è lì per salvarla. O almeno così sembra.
    L'inestimabile reperto può innescare una lotta di potere di dimensioni globali che deve essere fermata ad ogni costo. E' una situazione disperata e l'agente Takashi O'Brien ha ricevuto ordini precisi dal Comitato: chiunque è sacrificabile pur di portare a termine la missione. Chiunque. Anche Summer. Summer che sembra aver riposto nella memoria un segreto che potrebbe essere la chiave di tutto. Un segreto che se andasse in mani sbagliate potrebbe portare alla morte di centinaia di persone. A Takashi non rimane che sopprimere la fonte delle letali informazioni . Ma fra il dire e il fare si frappone un sentimento inaspettato ,che colpirà lo spietato agente al cuore, impedendogli di portare a termine la sua missione.
    Mentre il gioco letale attraversa l'oceano per arrivare alle splendide e remote montagne del Giappone, Takashi si troverà a dover usare ogni risorsa per proteggere la donna che gli ha toccato dentro...e che ha fatto entrare la luce e il calore dell'estate (summer,appunto) nel suo cuore di ghiaccio.


    • ICE BLUE ha vinto il RITA Award 2008 (vedi qui) come Miglior Romantic Suspense del 2007.

    TEMPESTA DI GHIACCIO (Ice Storm) 
    Genere: Romantic Suspense
    Ambientazione: Inghilterra/ Marocco
    Pubblicazione: ed.Mira, novembre 2007, pagg.352
    Pubblicato in Italia: 
    Leggereditore, 15 ottobre 2015
    Parte di una serie: della serie Ice
    Livello sensualità: ALTO

    Giudiz
    io:

    Isobel Lambert è una fredda professionista e lavora per un'organizzazione segreta chiamata Il Comitato con base a Londra, che vede tra i suoi collaboratori i più esperti e spietati killer della terra, uomini e donne dal sangue freddo dei quali Isobel è il capo. Soprannominata La 'regina di ghiaccio' o 'la vergine di ferro', c'è molto altro dietro all'immagine algida di Isobel di quello che si potrebbe immaginare.
    Serafin ' il Macellaio' è considerato l'uomo più pericoloso della terra. Già una volta il Comitato ha cercato di trovarlo e di eliminarlo. Ma questa volta il suo nome viene fatto non per ucciderlo ma per fare un patto con lui. Serafin ha infatti proposto al Comitato uno scambio : la sua incolumità contro informazioni riguardo agli stati del terzo mondo in cui si è nascosto e ha condotto le sue azioni criminali.
    Questa volta spetta a Isobel, in quanto capo dell'organizzazione, andare a incontrare Serafin. Soprattutto perchè è stato Serafin stesso a fare il suo nome. La sua missione è riuscire a farlo uscire dal Nord Africa e portarlo sano e salvo in Inghilterra, dove, dopo aver riferito al Comitato, gli verrà data una nuova identità. Un compito apparentemente facile, per un'agente esperta come lei, finchè Isobel non scopre che Serafin il Macellaio, altri non è che Killian, un uomo del suo passato, che lei pensava di avere ucciso molti anni prima.
    Un'operazione apparentemente facile si rivelerà più ardua del previsto, perchè qualcuno sta tramando alle spalle di Isobel per distruggere il Comitato e lei dovrà affrontare i fantasmi del suo passato e gestire una situazione di crisi in cui Isobel dovrà scoprire chi sono i veri amici e i veri nemici, facendo appello solo sulle sue forze e su quelle di un uomo del quale sa di non potersi fidare ma davanti al quale, come un tempo, le sue barriere costruite con fatica sembrano cadere l'una dopo l'altra...
    FUOCO E GHIACCIO (Fire and Ice)
    Genere: Romantic Suspense
    Ambientazione: Giappone
    Pubblicazione: ed.Mira, maggio 2008, pagg.384
    Pubblicato in Italia: Leggereditore, 14 luglio 2016
    Parte di una serie: della serie Ice
    Livello sensualità: ALTO

    Giudizio:
    Reduce da una tormentata storia d’amore, Jilly Lovitz vola a Tokyo dalla sorella Summer per trovare un po’ di serenità e una spalla su cui piangere. Due mesi in una delle metropoli più affascinanti del mondo dovrebbero aiutarla a sfogare la propria frustrazione. Non sa però che quello da cui dovrà salvarsi è qualcosa di più che una cocente delusione amorosa. A quanto pare sua sorella e suo cognato devono averla combinata grossa se sono finiti nel mirino della mafia locale, ma per poco non è Jilly a farne le spese. A salvarle la vita sarà Reno, un uomo del Comitato sexy e imprevedibile, che aveva già incontrato in passato e per il quale aveva avuto un’attrazione fugace quanto fulminante. Ora Jilly e Reno si ritrovano loro malgrado a essere le pedine in una scacchiera pericolosa, intorno alla quale si fa sempre più pericoloso giocare, tra assassini, rapimenti, vendette. Un gioco rischioso, su un terreno caldo come il fuoco, ma scivoloso come una lastra di ghiaccio.Un romanzo sospeso tra pericolo e attrazione, suspense e erotismo, per una storia rocambolesca e coinvolgente, dove non sempre quello che appare corrisponde alla verità.

    ON THIN ICE
    Genere: Romantic Suspense
    Ambientazione: Giappone
    Pubblicazione: ed. ebook per Kindle su Amazon.com novembre 2011,
    File Size: 449 KB /autopubblicato dall'autrice
    Pubblicato in Italia: No
    Parte di una serie: della serie Ice
    Livello sensualità: ALTO

    Giudizio:
    Elizabeth Pennington è arrivata nella piccola missione di Callivera , in un territorio straziato da continue guerre fra autorità e ribelli in  Sud America, per dedicarsi anima e corpo al volontariato. Rapita da un gruppo di ribelli locali, più interessati ai soldi del riscatto che alla politica, finisce nel loro campo fra le Ande, dove incontra Finn MacGowan, membro del Comitato, un'organizzazione segreta dedita alla distruzione del terrorismo internazionale.Dopo tre anni di prigionia, MacGowan ha scelto proprio la notte del suo arrivo per fuggire. E quando scatta il suo piano di fuga, lei lo segue. Comincia così il loro disperato  viaggio verso la libertà, , irto di insidie a ogni angolo, con i ribelli e i soldati governativi doppiogiochisti sempre sulle loro tracce. Dal campo fra le montagne Elizabeth e Finn , seguiti dal figlio adolescente di una star di Hollywood che ha deciso di tentare la fuga con loro, riusciranno alla fine  a raggiungere una nave mercantile che li porterà prima in Spagna e poi in Francia. Ma il pericolo li seguirà anche lì  ( perchè il nemico si rivelerà più potente ed insidioso dei ribelli di Callivera) e non sarà più facile per loro distinguere i nemici dagli amici . In questa folle corsa per la salvezza, MacGowan non potrà fare a meno di innamorarsi  della solo apparentemente fragile Elizabeth, mentre lei scoprirà che dietro la scorza cinica del pericoloso soldato di ventura, Finn nasconde un cuore e un'integrità che vale la pena salvare. E sarà proprio quello che Elizabeth farà.


    Versione spagnola di Ice Blue
      Probabilmente, seguendo l'istinto e buttandosi ( come me ) a leggere tutti questi romanzi uno dopo l'altro,viene subito al pettine il fatto che tutti e sei presentano eroi ed eroine con caratteristiche molto simili. Gli eroi sono tutti agenti di questa non ben identificata organizzazione segreta le cui finalità sembrano positive ma che ha al soldo uomini e donne senza scrupoli, abituati ad uccidere a sangue freddo, pronti a tutto, anche a sacrificare  l'innocente eroina di turno ( ma solo inizialmente, non preoccupatevi!) pur di portare a termine la loro missione. Le eroine sono giovani donne apparentemente un po' sprovvedute, che si trovano spesso nel posto sbagliato al momento sbagliato e che per buona parte del romanzo sono costrette a scappare da una non sempre ben identificata  (almeno prima della fine) minaccia esterna. E per buona parte del romanzo la minaccia numero uno sarà lo stesso protagonista, che, fortunatamente, prima di portare a termine la missione  viene colpito dalle grazie di lei e rinuncia al suo compito omicida...chiaro che questa decisione  lo porterà a doverne subire le conseguenze  e, soprattutto, a dover diventare lui stesso guardia del corpo dell'eroina.
    Ed.spagnola di Cold As Ice
    Se siete fra quelle che non amano leggere situazioni e caratteri simili, probabilmente questi romanzi potrebbero stancarvi dopo un po', ma se, come me, siete appassionate ( e non ne avete mai abbastanza!) di quel genere di storie in cui un protagonista apparentemente senza cuore viene toccato talmente dall'incontro con la donna del suo destino da mettere in discussione il suo lavoro, fino a quel momento sua unica ragione di vita, allora questi romanzi vi appassioneranno ed intrigheranno uno dopo l'altro! Sia perchè troverete personaggi ricorrenti nelle varie storie ( e questo vi farà venire voglia di sapere di più di questo e quell'eroe ), sia perchè lo stile sintetico e scorrevole della Stuart, pur non puntando particolarmente all'approfondimento dei caratteri, ben si adatta al ritmo incalzante di romanzi che tengono col fiato sospeso dalla prima all'ultima pagina.A tratti, devo anticiparlo, una certa 'suspension of disbelief' (sospensione di incredulità) bisognerà operarla, nè più nè meno di quello che facciamo quando ci troviamo davanti a un film d'azione che parla di spie, cattivoni che vogliono distruggere il mondo, agenti speciali, ragazze innocenti in pericolo, santoni pazzi con manie di 
    Ed. tedesca di Cold As Ice

    grandezza, gangster dal cuore d'oro e chi più ne ha più ne metta. Cercare la verosimiglianza in queste storie fa partire con il piede sbagliato. Se ci si lascia invece andare al film, alla storia emozionante -- improbabile, sopra alle righe ma coinvolgente all'ennesima potenza--  e agli eroi spesso dark che più dark non si può, forti e glaciali ma intimamente vulnerabili, e così sexy che non vediamo l'ora che l'eroina riesca a sedurli ( perchè vorremmo esserci noi lì al posto suo...), allora questi romanzi vi piaceranno e intrigheranno dal primo all'ultimo e finito il sesto...spererete , come me, che la Stuart  non si sia stancata di raccontare queste storie e ne abbia una nuova di zecca che ci attende  dietro l'angolo!
    Il fatto che io abbia scoperto questi romanzi dopo qualche anno dalla prima pubblicazione è stata una fortuna perchè non sarei riuscita ad aspettare tanto tempo per leggerli tutti!

    Per quanto di questa serie mi siano piaciute quasi tutte le eroine , soprattutto perchè non sono femme fatales, ma giovani donne in gamba nel loro lavoro, per niente stupide e inesperte, ma totalmente fuori dal loro elemento nella realtà 'parallela' rappresentata dal mondo del 'Comitato' e dei suoi agenti, sono gli eroi che si fanno ricordare in questa serie. Bastien, Peter, Takashi, Serafin, RenoFinn... li ho amati tutti , e ho trovato insolitamente piacevole trovare due di loro di sangue misto giapponese (la Stuart è un' amante dell'arte e della musica giapponese, Jap punk rock in primis). Reno, poi, con la sua aria da punk metropolitano, tatuaggio a forma di lacrime di sangue sul viso e i  lunghi capelli rosso fuoco, non è certo un protagonista che passa inosservato. Decisamente fuori dai soliti schemi come eroe romantico, eppure non ho fatto fatica ad immaginarmelo nel ruolo, capelli punk e tatuaggio compresi!
    Ed.tedesca di Black Ice
    Saranno pure eroi dall'anima nera, questi  'ICE heroes', ma le loro personalità sono un tale connubbio di cinismo, freddezza, distacco, determinazione, uniti a passione, sensualità e intima sofferenza,  ghiaccio e fuoco insomma, da essere assolutamente irresistibili ai miei occhi.
    Come ho premesso, era da un bel po' di tempo che una serie non mi prendeva così tanto e proprio per questo assegno ad ognuno di questi romanzi i cinque cuori, sono tutti assolutamente keepers per me. Forse voi riuscirete a giudicarli in modo più obiettivo e il vostro giudizio finale potrà essere inferiore, ma  se questo genere di storie vi piacciono, sono romanzi che non vi lasceranno sicuramente indifferenti. Non lasciatevi scappare questa serie! Speriamo che dopo GHIACCIO NERO arrivino presto anche gli altri in italiano!
    I miei preferiti fra preferiti ?
    Ice Blue ( perchè Takashi O'Brien è un mix tra oriente ed occidente davvero irresistibile e con Summer forma la coppia più bella di tutta la serie...il loro libro ha un finale davvero indimenticabile!), Cold as Ice ( perchè Peter Jensen è super hot!) e Fire and Ice ( perchè Reno è un romantic hero davvero unico! Il personaggio più geniale dell'intera serie!).






    IL DREAM CAST
    SE QUESTI ROMANZI FOSSERO UN FILM...
    GHIACCIO NERO / BLACK ICE# 1


     Olivier MARTINEZ come Bastien Toussaint e Natalie PORTMAN come Chloe Underwood
    FREDDO COME IL GHIACCIO / COLD AS ICE  #2
     Michael FASSBENDER come Peter Jensen e Amy ADAMS
    come Genevieve Spenser

    CUORE DI GHIACCIO / ICE BLUE #3
                   Daniel HENNEY come Takashi O'Brien e          
             Evangeline LILY come Summer Hawthorne


    ICE STORM # 4
    Viggo MORTENSEN come Killian e Naomi WATTS come  Isobel Lambert
    FIRE AND ICE # 5


    Takeshi KANESHIRO come Reno;  Hilary DUFF come Jilly Lovitz
    ON THIN ICE # 6
    Matthew GOODE sarebbe Finn; Emily BLUNT  sarebbe Elizabeth

    • Guarda il video di Romantic Times in cui ANNE STUART parla della sua serie Ice







    Hai letto qualcuno di questi romanzi o ti piacerebbe che venissero pubblicati in Italia? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento.

    21 commenti:

    1. Elena, mi hai mandato questo commento a questo post per email e lo pubblico volentieri nello spazio commenti :

      "Io qualche tempo fa ho letto 'Black Ice'(L'Interprete) e mi sono innamorata del losco e fascinoso Bastien Toussaint. Adesso mi hai fatto venire voglia di leggere anche tuti gli altri! Ma perchè non si decidono a tradurli in italiano, uffa, siamo sempre indietro come Noè!
      Francy,super grazie per la segnalazione !
      Ciao
      Elena "

      - Grazie Elena, vedrai che se leggerai anche gli altri romanzi della serie ti piaceranno molto. Anche se mi dici che il tuo inglese è solo scolastico,ti consiglio di provare comunque a leggere in originale. Potresti provare con Cold as Ice... vedrai che dopo un inizio più lento, tutto ti risulterà più chiaro! E poi speriamo che qualche editore italiano si renda conto che anche il resto della serie vale la pena di essere tradotto!
      Baci
      Francy

      RispondiElimina
    2. Bellissimo post, Francy. Da cui sprizza tutta la tua passione e il tuo entusiasmo per i romanzi della Stewart (che dalla pronuncia mi sembra brit, vero?).
      Purtroppo, quando leggo delle recensioni tanto positive e appassionate, mi viene voglia di leggere. E della serie ghiacciata ho alle mie spalle solo Cold as ice, e davanti, quindi, un lungo viaggio. Per non dire degli historical della signora Stewart, che sicuramente varranno almeno un tentativo.
      Ecco, ci sei riuscita. Speravo di cavarmela con un solo romanzo della serie, e invece dovrò recuperarla tutta.
      Su Clive Owen/Peter non posso che essere d'accordo. Besides, chi non lo sarebbe?

      Grazie Francy.
      E cari saluti a tutte
      Viv
      ps: Non l'ho detto prima, ma Cold as Ice ha avuto anche tutta la mia spassionata e appassionata approvazione.

      RispondiElimina
    3. Eh,eh,...Viv ero sicura che questa serie avrebbe colpito la tua fantasia di avid RS reader! Vedrai che anche gli altri romanzi ti piaceranno quanto Cold as Ice,perchè l'amsfera e il ritmo serrato, le scene di passione e la suspense sono presenti in qgual misura in tutti i romanzi.Sarò molto felice di parlarne ancora con te quando li avrai letti. Tra l'altro come conferma la Stuart ( lo spelling del suo cognome è proprio come quello di Mary Queen of Scotland!)nel video, ci saranno senz'altro almeno altri due ICE books in un prossimo futuro e io non vedo l'ora !
      La Stuart è comunque molto valida anche come autrice di historicals. Il suo ultimo, 'The devil's Waltz' ( molto carino) è stato pubblicato l'anno scorso nella collana I Romanzi Mondadori con il titolo: 'Il Valzer del Diavolo' e penso sia ancora reperibile in giro o scrivendo al servizio arretrati della Mondadori.
      Black Ice tradotto come L'Interprete era uscito nella collana Mira della Harmony (Mira è la casa editrice affigliata della Harlequin che pubblica la serie ICE negli Stati Uniti), ma dopo quello non si è visto più nulla...speriamo che alla Harmony si svegliano e capiscano che questi romanzi sono super anche per il mercato italiano!

      Adesso sai cosa mettere nel carrello dei tuoi prossimi acquisti!
      Un bacio.
      Francy

      RispondiElimina
    4. Mi sono letteralmente divorata questo interessantissimo post su una delle mie autrici preferite, complimenti Francy!
      Di questa serie, purtroppo, ho potuto leggere solo 'Black Ice'(L'Interprete) e l'ho trovato coinvolgente e con un ritmo serratissimo, per non parlare di Bastien che, come tutti gli eroi della Stuart, è da infarto! ;)

      RispondiElimina
    5. Non sapevo che anche tu avessi questa passione Fairy...ma tu cosa ne dici della mia idea di un Bastien interpretato da Vincent Cassel in un ipotetico film? Che attore ci vedresti? Dobbiamo assolutamente adoperarci in qualche modo perchè la traduzione della serie venga ripresa dalla Harmony o da qualche altro editore disponibile!
      Ciao+baci
      Francy

      RispondiElimina
    6. Dopo questo post voglio leggerli questi libri!!! Solo che....il mio inglese fa un pò cilecca...cioè fino adesso ho letto 3 libri in americano, però era molto semplice....per esempio ho letto Into the storm(in italiano!) della brockmann e pensare di doverlo leggere in inglese,non so se ce la farei...possibile che l'Italia sia così arretrata?!

      RispondiElimina
    7. Sono andata setacciando tutto comprovendolibri per la Stuart (in italiano, me ne mancano davvero pochini).Sai chi ci vedrei io come Bastien? Hai presente Gerard Butler in versione Fantasma dell'Opera (senza maschera naturalmente! ;)? Oppure...mah, ora ci penso!
      Per la serie se hai qualche proposta, aderisco di sicuro!
      Ciao!
      Claudia

      RispondiElimina
    8. Fermi tutti! L'ho trovato!
      Bastien è CHRISTIAN BALE
      Foto: http://img14.imageshack.us/img14/4503/christianbaley.jpg

      RispondiElimina
    9. - Ciao Gloria, assolutamente ti consiglio di provare a leggere uno di questi libri in inglese perchè rispetto a quelli della Brockmann ( come Into the Storm) sono più semplici e veloci a livello di trama, nel senso che coem sai la Brock si diverte a dipanare cento matasse di plots diversi, mentre qui è soprattutto la principale che viene portata avanti. Io ne ho alcuni anche in formato ebook. Se mi scrivi te li mando per email.

      - Cara Claudia, Bale non sarebbe male come Tristan, ma io ci vedo di più Cassel, primo perchè è francese e secondo perchè Tristan non me lo immagino bello in senso canonico ma molto affascinante e che sappia, proprio come Cassel, cambiare immagine senza difficoltà. Però quando si tratta di eroi romantici ognuna si fa il suo 'film personale'!
      Baci
      Francy

      RispondiElimina
    10. Grazie mille!!! il mio indirizzo è: g.carrera@email.it
      Tra un casino e l'altro li leggerò senz'altro!!! è bello vedere delle persone così entusiaste dei libri, in genere non ne incontro mai se non su Internet,mi chiedo dove sia il resto!! XD bacioni e grazie ancora!

      RispondiElimina
    11. Forse Harmony potrebbe tradurli tutti (anche quello già apparso) per la collana I Nuovi Bestsellers Special. ^_^

      RispondiElimina
    12. Ciao,
      vagabondando su Internet sono approdata alle tue recensioni sulla Stuart. Purtroppo non riesco ad emozionarmi molto con i romance, ma con i libri della Stuart ho avuto un colpo di fulmine: l'adoro!! fra le poche autrici che conosco, non e' mai banale e i suoi cattivi ragazzi mi fanno impazzire. La serie ICE l'ho divorata e ho benedetto ogni riga che leggevo per la conoscenza, poco piu' che discreta, del mio inglese. Se non erro a maggio dovrebbe uscire la sua ultima fatica Silver fall, non vedo l'ora....
      Complimenti e' stato un bel viaggio fra le tue pagine.
      A presto
      Eleonora

      RispondiElimina
    13. Io ho letto i primi 3 (il 1° in italiano e gli altri 2 in spagnolo), ho il 4° che mi aspetta lì sul comodino ed il 5° già in lista d'attesa per essere comperato: ADORO la Sturat ed è una delle poche scrittrici per cui non mi accontento dei titoli che escono in italiano e cerco di procurarmi tutta la bibliografia completa, in spagnolo (che leggo bene quasi quanto l'italiano) o anche in inglese (con cui me la cavo meglio di quanto non pensassi).
      Speriamo cmq che li traducano anche in italiano... meritano di brutto! *_*

      RispondiElimina
    14. ...mi aggiungo al coro! Ho anch'io da poco letto 'L'Interprete' è l'ho trovato entusiasmante! Speriamo che riprendano la pubblicazione in italiano.
      Ciao a tutte

      RispondiElimina
    15. Ho appena letto Cold as ice e ho adorato Peter. Ho cercato l'Interprete ma nell'usato ha prezzi stratosferici. Adesso faccio una mail ad Harmony che ricomincino a pubblicarli. Adoro i bad boys della Stuart da quando ho letto il libro su Francis.
      Facciamo una petizione?
      Ciao
      Alessandra

      RispondiElimina
    16. Ciao Alessandra, scusa il ritardo di risposta e pubblicazione del tuo cmmento ho avuto problemi con il pc!
      La petizione ci vorrebbe davvero per la serie ICE perchè è favolosa! Forse puoi cercare BLACK ICE cioè l'Interprete fra quelli scaricabili su eMule, forse lo trovi. E poi ti consiglio di leggere anche tutti gli altriperchè davvero meritano! Chissà se Leggereditore ha accolto il consiglio (nostro) e la pubblicherà! Nel fratempo ci vorrebbe davvero una petizione! DObbiamo pensarci.

      Francy

      RispondiElimina
    17. Ciao, mi risulta che la Leggereditore stia per ristampare il primo della serie Ice (con titolo diverso, fedele a quello originale) a cui seguirà il secondo
      Maristella

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Sì Maristella...ce l'abbiamo fatta! E non solo il primo!!! ;-)

        Elimina
    18. bene bene bene!! speriamo che li pubblichino tutti ( e che siamo in tante a leggerli!)

      RispondiElimina
    19. L'interprete non mi aveva sufficientemente coinvolto. Sarà perché dalla Stuart ci si aspetta sempre il massimo. Questo sembra più bello. Milena

      RispondiElimina
    20. Sono tutti coinvolgenti ....Buio perchè il primo....una bella sorpresa, ma ho appena letto " tempesta di ghiaccio" e l'ho trovato veramente bello, il più bello!
      Ancora ...ancora ne voglio ancora leggere tanti così!

      RispondiElimina

    I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
    I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

    SEGUITE TRAMITE EMAIL

    I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

    I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

    I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

    LinkWithin

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

    VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

    VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
    Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

    NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!