CERCASI AMORE VISTA LAGO di Virginia Bramati (Giunti)

IL LIBRO DI OGGI, FIRMATO DA VIRGINIA BRAMATI PER GIUNTI EDITORE  È UN CONTEMPORANEO CHE PIACERA'  A CHI AMA LE STORIE CORALI E I ROMANCE TRADIZIONALI, SENZA EROS STRABORDANTE, CHE SONO STORIE DI VITA, PRIMA CHE STORIE D'AMORE.

Autrice: Virginia Bramati
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Italia
Pubblicazione: Giunti Editore, settembre 2018, pp.240, €14,90
Livello sensualità: Basso
Parte di una serie: 5° serie Le ragazze di Verate
Disponibile in ebook a 8,99

TRAMA: Bianca Maffei: 33 anni, una laurea in architettura e... una passione per i cantieri. Nonostante lavori da qualche anno in uno studio importante, Bianca non perde tempo in riunione con i capi ma adora mettersi scarponcini e caschetto e andare dove le gru lavorano e i carpentieri danno forma allo spazio. Bianca riesce a sentire la forma che la casa prenderà, a vederla quando ancora è fatta di pochi segni tracciati sul terreno, e questo la rende felice. Fino a che, con la crisi, non capita anche a lei di essere vittima di una "riorganizzazione"... Il solo lavoro che riesce a trovare è in un'agenzia immobiliare fuori città, nel paesino brianzolo di Verate. Lascia così il centro di Milano per mettersi alle dipendenze del geometra Volpe, pittoresco individuo dalle scarpe squadrate e dall'etica discutibile. Eppure, appena arrivata a Verate Bianca trova per sé un meraviglioso abbaino con vista fiume, proprio sopra la mitica Osteria Moretti dove le oche bianche chiacchierano con gli avventori e basta ascoltare attentamente per sapere tutto quello che accade in paese. Sarà proprio lì, all'ombra della plumbago in fiore, che Bianca scoprirà i piani di un immobiliarista senza scrupoli. Sarà proprio da lì che partirà, armata solo del suo "fiuto" segreto, per una nuova avventura che la condurrà fino alla casa più meravigliosa che potesse immaginare...

Per ogni “Cercasi” c’è davvero un “Offresi”, da qualche parte, nel mondo se solo lo si sa vedere con gli occhi del cuore.
Ho scoperto questo bel romance di Virginia Bramanti pubblicato da Giunti per un vero colpo di Serendipity: per caso, su Amazon, cercando altro. Sono stata colpita dalla sua copertina e dal suo titolo accattivante e dopo aver letto la sinossi è subito scattata la voglia di leggerlo. Un vero colpo di fortuna, perchè CERCASI AMORE VISTA LAGO è un libro davvero ben scritto, con al centro una storia d'amore raccontata con delicatezza, con uno stile che mi ricorda libri di qualche anno fa, nonostante tratti una storia più che contemporanea, che ho terminato con quel mix di piacere e dispiacere tipico di quando si legge una storia che appassiona e si vuole scoprire 'come va a finire' ma che allo stesso tempo ci dispiace dover lasciare troppo presto. 
E se anche va a finire con un happy end con i fiocchi, questa è una storia che vira più verso la narrativa femminile che il romance tout court perchè è subito chiaro che l'ambientazione e il cast di personaggi secondari (molti dei quali protagonisti di libri precedenti dell'autrice) hanno un ruolo primario nella storia che, ancora prima di essere una storia d'amore, è una storia di scoperta personale. 
Bianca Maffei, la protagonista poco più che trentenne, si trova a fare esattamente quello che vorrebbe nella vita, è architetto in uno studio milanese importante, segue i cantieri e ama il suo lavoro. Potrebbe lavorare per il padre, che ha una fabbrica di oleodinamica, ma ha scelto, come la sorella gemella Eugenia, di seguire i suoi sogni, anche a costo di deludere le aspettative paterne. Purtroppo, il sogno di Bianca viene infranto dall'oggi al domani, quando, causa la crisi del settore edilizio,  lo studio per cui lavora decide di non rinnovarle il contratto. Non volendo tornare a vivere dai genitori con la coda tra le gambe, la ragazza accetta di lavorare  in un'agenzia immobiliare a Verate (ameno paesino brianzolo inventato dall'autrice) dove trova momentanea ospitalità presso quello che scopre essere il centro della vita del paese, l'osteria Moretti, luogo d'incontro, tra gli altri, anche di un gruppo di amiche di cui presto entrerà anche lei a far parte. Lavorando per l'agenzia 'Non solo case', impiego che sulle prime viene accettato più per riuscire a pagarsi vitto e alloggio, che per interesse personale, a poco a poco Bianca scopre che riuscire a trovare per ogni cliente la casa 'giusta' è un impegno che la coinvolge molto di più di quanto pensasse. E questa sua nuova attività la porta anche a fare la conoscenza dell'austero Ing.Andrea Sanna, apparentemente freddo e tutto d'un pezzo, con cui dovrà collaborare e che le farà presto battere il cuore. 
Come ho detto, il modo di raccontare della Bramati mi ricorda romance del passato, quelli in cui l'eros era più suggerito che descritto e in cui la storia d'amore si sviluppava pian piano, senza fretta, in cui i protagonisti avevano il tempo di conoscersi prima di finire a letto insieme. E Andrea Sanna impersona splendidamente l'archetipo dell'eroe romantico apparentemente autoritario, freddo e distaccato, che l'amore trasformerà in amante tenero e appassionato. 
La prima parte del romanzo è dedicata soprattutto a Bianca e alla sua nuova vita a Verate, con una certa insistenza dell'autrice su termini tecnici legati alla professione della protagonista, che se da un lato donano veridicità al racconto, dall'altra risultano alla lunga un po' ridondanti. Ho trovato invece tutti azzeccati i personaggi di contorno che popolano il paesino  (gruppetto di tre oche starnazzanti compreso) e la famosa osteria Moretti. È un affresco di  caratteri e paesaggi di provincia che è molto piacevole scoprire e seguire, insieme allo sviluppo della storia d'amore tra Bianca e Andrea  che (come da tradizione di genere) a un certo punto  trova un 'impedimento' al suo felice coronamento che  ho trovato un po' forzato. In ogni caso, l'happy end, come ho premesso, è garantito e ci fa chiudere il libro con soddisfazione e rimpianto. 
Alla fine insieme all'amore Bianca troverà anche una nuova consapevolezza di sè e di cosa sia davvero importante nella vita. Morale: non sempre la felicità è dove la stavamo cercando, perciò si deve avere il coraggio di cambiare strada se la si vuole davvero raggiungere.
Consiglio CERCASI AMORE VISTA LAGO a chiunque abbia voglia di leggere una storia ben scritta e ben raccontata, che si legge con piacere e che mette voglia di scoprire quali altre storie stanno dietro ai personaggi secondari  (cosa che personalmente farò molto presto). 
P.S.: Ciliegina sulla torta: c'è un passo del libro in cui Bianca sostiene davanti ad Andrea la sua passione per i romanzi di Jane Austen che è da manuale (e che non posso che sottoscrivere! ):
Ora, già che consideri l'opera di Jane Austen 'di genere' mi fa ribollire il sangue, ma che si debba anche fare la paternale sui miei gusti di letture, no, eh! E così: " E perchè? Cosa c'è di sbagliato nel consolare? Non è qualcosa di cui tutti prima o poi abbiamo bisogno? Farci consolare? Farci confortare? A meno che il punto non sia l'happy end...come se per essere considerata letteratura si debba per forza passare attraverso sofferenza e tormento...Qui ci si specchia nella felicità dei personaggi, una felicità che dà speranza e che sprona a cercare la propria che, sono sicura, tutti noi possiamo raggiungere.










LA SERIE DELLE 
RAGAZZE DI VERATE

1. TUTTA COLPA DELLA NEVE ( E ANCHE UN PO' DI NEW YORK) - Mondadori
Annalisa Molinari, "Sassi" per gli amici, ha 26 anni e da Verate, in Brianza, si è trasferita a Milano, dove condivide un appartamento con due amici e fa pratica per diventare avvocato. Intelligente, ironica e sincera fino all'autolesionismo, spesso finisce per cacciarsi in situazioni imbarazzanti ai limiti dell'harakiri. Sotto il suo fare un po' distratto, però, si nasconde una grande tenacia: quella che le ha permesso di essere scelta da uno dei più importanti studi legali di Milano. Ed è proprio tra quelle pareti ovattate che, il primo giorno di lavoro, Sassi riesce a fare una delle sue incredibili figuracce proprio di fronte a Max, figlio del fondatore, da poco rientrato dall'America per prendere il posto del padre. Un giovane ricco, antipatico e... terribilmente affascinante.
Ma Sassi non può dedicare tutto il suo tempo alla delicata gestione dei rapporti nello studio, perché gli amici la reclamano (Eugenia, per esempio, con la sua "lista dei buoni partiti da testare"), perché nei weekend torna a Verate, dove gli affari di cuore di sua madre la tengono non poco impegnata, e, soprattutto, perché deve proteggere il suo segreto: una ferita nascosta nel passato per la quale intende ottenere giustizia.
Tutto pianificato a perfezione? Sì, certo, se non fosse per quei fiocchi di neve che iniziano a vorticare nel cielo cambiando il colore del mondo, mandando in tilt voli e programmi e mettendo una irresistibile voglia di felicità... Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI!

2. MENO CINQUE ALLA FELICITA' - Mondadori
Costanza Moretti, brillante giornalista in un giornale finanziario di New York, non dovrebbe farlo, e anche il suo capo (nonché amante) è molto contrariato. Ma lei ormai ha deciso: per Natale torna in Italia, a Verate. Sua mamma e sua sorella Eleonora le sembrano troppo strane al telefono, e da quando - pochi mesi fa - il papà è morto la gestione della mitica Trattoria Moretti, nel centro del paese, è tutta nelle loro mani. Non è solo la preoccupazione, però, a indurla a partire, c'è qualcosa di molto più pressante: una voce insistente che da qualche giorno la assilla, decisa a non tacere finché non avrà ottenuto ciò che vuole. Costanza quella voce la conosce bene, da sempre... è la voce di suo padre! Allucinazioni? Non si direbbe. Suo padre ha una missione segreta e lei dovrà aiutarlo a portarla a termine: entro cinque giorni, quelli che mancano al Natale! Approdata a Verate, toccherà a Costanza pensare a tutto: sua madre ed Eleonora stanno lasciando andare la trattoria, ormai servono solo il caffè e a pochi giorni dal Natale non hanno nemmeno messo mano alle decorazioni. La sola cosa di cui si sono occupate è stato allevare le solite tre oche bianche destinate a essere cucinate per il pranzo... Ma c'è un'altra sgradita sorpresa che attende Costanza: la mamma ha affittato la stanza sopra la rimessa a un uomo di cui nulla si sa se non il nome - Andrej - e il fatto che (forse) lavora come muratore, (forse) è estone e... (sicuramente!) è molto affascinante. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI!

3. E SE FOSSE UN SEGRETO? - Mondadori
Alessandra è una ragazza fortunata: la sua mamma avrebbe voluto chiamarla Sendi (la sua trascrizione di Sandy), come la protagonista di Grease, ma con un piccolo inganno gliel'hanno impedito. Così la figlia della parrucchiera Mary Mantovani e di un padre ignoto è stata registrata come Alessandra, e dio sa quanto ne è felice tutte le volte che sua mamma si ostina, invece, a chiamarla con le clienti del negozio Lamiasendi. Ma Alessandra non è solo fortunata: è anche molto, molto in gamba. Nonostante i piani che sua madre aveva fatto per lei, tra phon e bigodini, è riuscita a studiare, è diventata avvocato, e da pochi giorni grazie all'appoggio di una lista civica di persone per bene è stata eletta sindaco della piccola cittadina brianzola dov'è cresciuta: Verate. E adesso, la prima cerimonia pubblica a cui partecipa con la fascia tricolore è destinata a rivelarsi un'emozione al quadrato... Nell'inaugurare il nuovo reparto maternità dell'ospedale Alessandra rincontra Stefano Parodi Valsecchi, il giovane, brillante primario con il quale a diciassette anni ha vissuto l'incanto del primo vero amore. Invece la vita, finora, li ha separati: lui a studiare ad Harvard, lei in un convitto di suore francesi a Milano. Ma forse entrambi conoscono solo una parte della verità. Come sono andate davvero le cose? Perché proprio ora si ritrovano a Verate? Le sorprese, per Alessandra e Stefano, sono appena iniziate... Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI!


4. TUTTA COLPA DELLA MIA IMPAZIENZA ( e di un fiore appena sbocciato) - Giunti 
«Sono nata con due mesi di anticipo, odio i tempi morti, sono fisicamente allergica ai giochi di pazienza e adoro il tasto fast forward»: Agnese è così, una ragazza esuberante, autonoma, in­sofferente verso il principio dell'«ogni cosa a suo tempo»… 
Ma improvvisamente, ecco che la vita prende una piega terribilmente dolorosa e la scaraventa dal centro di una metropoli che non dorme mai a una grande casa lungo un fiume, lontana quanto basta per essere immersa nei ritmi lenti e immutabili della campagna. Non solo: quando l'inverno finalmente è alle spalle e tutto sta per sbocciare, si ritrova sola, con un esame importante da preparare e solo il ronzio delle api a farle compagnia. Impulsiva come sempre, Agnese non si arrende e riesce ugualmente a riempirsi le giornate con tutto ciò che non dovrebbe fare… fino a che dalle pagine di un libro non spunta un piccolo dono prezioso: una bustina di semi di Impatiens, la pianta i cui fiori rosa hanno il potere di curare le ferite dell'anima e insegnare l'ascolto e l'armonia. Sullo sfondo di una campagna lombarda sorprendente e rigogliosa, non lontano dal magico borgo di Verate che le sue lettrici hanno imparato ad amare, Virginia Bramati ci regala ancora una volta una protagonista adorabile, piena di vita, alle prese con un mistero da risolvere, un esame da superare e soprattutto con il compito più difficile: scoprire che la felicità è molto più vicina di quanto pensiamo, se solo sappiamo rallentare e guardarla negli occhi. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI!
 5. CERCASI AMORE VISTA LAGO - Giunti

****
CHI È L'AUTRICE

Virginia Bramati vive con il marito e i figli a Milano, dove lavora. Ha iniziato a scrivere romanzi per regalarsi le storie che avrebbe desiderato leggere, e i suoi primi lettori sono le sue sorelle. Nel 2013 ha deciso di fare il grande passo della pubblicazione, e con il pragmatismo che la contraddistingue ha fatto tutto da sola, autopubblicando il suo primo romanzo: il successo tra i lettori è stato tale che pochi mesi dopo gli editori italiani si sono contesi in un’asta quello stesso libro, per ripubblicarlo in versione riveduta e ampliata. È nato così, nel 2014, il felicissimo caso editoriale di Tutta colpa della neve (e anche un po’ di New York), proseguito negli anni successivi con Meno cinque alla felicità e con E se fosse un segreto? (pubblicati da Mondadori). Tutti i romanzi ruotano intorno al piccolo borgo di Verate, in Brianza: un paese immaginario eppure più che mai verosimile, immerso nel verde ma vicino alla grande città, ricco di tradizioni antiche ma capace di sorprendenti aperture verso il futuro. Proprio Verate, con la sua quiete solo apparente, è destinata a diventare un luogo del cuore per ognuna delle protagoniste della Bramati: ragazze di oggi, fiere, intraprendenti, capaci di viaggiare in tutto il mondo per conquistarsi il proprio spazio di felicità ma sempre desiderose, a un certo punto, di tornare nel posto che le fa sentire a casa.
VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK:

TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO ROMANZO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? 
Grazie se segnalerai questa recensione sulle tue pagine social.



2 commenti:

  1. Grazie per questa recensione, il libro della Bramati mi sembra davvero interessante. Lo cercherò sicuramente.
    Robby

    RispondiElimina
  2. Bella presentazione. Mi ha invogliato alla lettura di questo nuovo lavoro della brava Virginia Bramati.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!