ORGOGLIO E PREGIUDIZIO...in edicola il secondo DVD !

Per quelle (poche) che ancora non lo sapessero, ricordiamo che in abbinamento a Tv Sorrisi e Canzoni e Panorama il dicembre scorso sono usciti i due DVD in italiano di ORGOGLIO E PREGIUDIZIO, l'acclamatissimo period drama BBC del 1995 e fino ad oggi la versione più di successo del celeberrimo romanzo di Jane Austen del 1813 a cui tutti i nostri amati historical romances sono in qualche modo debitori.
I DVD fanno parte di una collana molto interessante intitolata Le grandi storie della letteratura, che ripropone in DVD alcuni sceneggiati tratti da altrettante celebri opere letterarie.
Le uscite dei DVD di ORGOGLIO E PREGIUDIZIO ( in due parti da due DVD ciascuna , a € 9,90), sono state le seguenti:
  • PRIMA PARTE: 22 dicembre 2009
  • SECONDA PARTE: 29 dicembre 2009
Inutile dire che si tratta di un'occasione da non perdere per tutte quelle che di questo sceneggiato hanno sempre sentito parlare ma non hanno mai avuto occasione di vederlo, nemmeno dopo che si sono decisi a doppiarlo e a proporlo anche da noi.

Chi se la cava con l'inglese sono sicura avrà già da tempo acquistato i DVD in versione originale, perchè sentire le battute di Jane Austen nella stessa lingua nella quale sono state scritte e nei vari accenti, propri dei vari personaggi, è impagabile ( sinceramente, il doppiaggio italiano in questo caso non è eccezionale.). Inoltre, ve lo devo dire, questa edizione italiana di O&P ( trasmessa per la prima volta da RAI SAT Fiction nel 1996) è stata un po' tagliata rispetto all'originale, che è di più di 300 minuti. (Originariamente, infatti, sono sei episodi da 55 minuti l'uno.) Trattandosi dello sceneggiato più fedele rispetto al romanzo originale, fra i tanti adattamenti per cinema e TV che che sono stati fatti fino ad oggi, possiamo comprendere il perchè della lunghezza. In questo caso nel menu di ogni DVD, potrete segliere la versione italiana ( solo in italiano con alcune parti mancanti) e la versione integrale, in inglese con sottoscrzioni in italiano, che contiene anche le parti tagliate nella versione italiana. Alcune delle scene tagliate nella versione italiana sono a mio avviso essenziali ( non capisco perchè abbiano scelto di escludere proprio quelle) perciò, senza dubbio, guardate quella integrale! Così potrete sentire 'la vera voce' di Lizzie e Mr Darcy che sono decisamente meglio di quella dei doppiatori italiani, in particolare quella di Colin Firth...sì, se avessero scelto di farlo doppiare da Luca Ward ( avete presente il doppiatore di Russell Crowe nel Gladiatore?) saremmo state tutte più contente!

Va da sè che se una volta che lo vedete in italiano vi appassionate, siete sempre in tempo a comprare su qualche sito online l'originale... cosa che io vi consiglio caldamente di fare, anche perchè ora è uscita pure la versione in blu-ray da non perdere!( Io l'ho già ordinata!)( vedi qui)

UNO SCENEGGIATO DA RECORD

Questa versione di ORGOGLIO E PREGIUDIZIO
, probabilmente la realizzazione di maggior successo di sempre della BBC, adattata per la TV da Andrew Davies ( famoso per i suoi altri adattamenti dai romanzi della Austen e altri classici) ,venne trasmessa per la prima volta sul canale BBC One il 24 settembre 1995 ( continuando fino al 29 ottobre 1995) e fu seguita da 13 milioni di spettatori. L'episodio finale raggiunse il 40% di share. La serie vide il successo senza precedenti di Colin Firth nei panni di Mr Darcy. La scena, non certo uscita dalla penna della pudica Jane Austen, in cui Darcy si tuffa nel laghetto vicino a Pemberley per poi uscirne con la camicia tutta bagnata fece andare il sollucchero tutte le spettatrici britanniche che per prime poterono godere della 'celestiale' visione degli addominali scolpiti di Darcy/Firth, creando un vero 'caso Darcy', di cui Firth, impegnato nelle riprese di un film quando lo sceneggiato venne trasmesso per la prima volta, si rese conto solo dopo essere tornato in patria. Orde di spettatrici innamorate, mai Mr Darcy era stato così sexy! ( se siete curiose, guardate qui!)
Tanto sexy che quando la giornalista/scrittrice Helen Fielding pensò le sue strisce settimali per l'Indipendent sulle avventure semiserie della single Bridget Jones ( che sarebbero poi state raccolte nel libro Il Diario di Bridget Jones), non potè fare a meno di ispirarsi al sex symbol del momento per uno dei suoi protagonisti e chiamarlo con lo stesso cognome, Darcy, appunto. E va da sè che negli occhi aveva proprio l'affascinante Mr Darcy/Colin Firth quando immaginava il personaggio, tanto che la scelta di Firth per impersonare Mark Darcy nell'omonimo film (1999) tratto dal bestseller della Fielding fu d'obbligo.

Il cast di ORGOGLIO E PREGIUDIZIO, annovera oltre a Colin Firth, anche

Lizzie (Jennifer Ehle)Jennifer Ehle nella parte di Elizabeth Bennet
Mrs Bennet (Alison Steadman) Alison Steadman nella parte di Mrs Bennet
Mr Bingley (Crispin Bonham-Carter)Crispin Bonham-Carter nella parte di Mr Bingley
Jane (Susannah Harker) Susannah Harker nella parte di Jane Bennet
Mr Collins (David Bamber)David Bamber nella parte di Mr Collins
Lydia (Julia Sawalha)Julia Sawalha nella parte di Lydia Bennet
Mr Wickham (Adrian Lukis) Adrian Lukis nella parte di Mr Wickham
Miss Bingley (Anna Chancellor) Anna Chancellor nella parte di Miss Bingley
Mr Bennet (Benjamin Whitrow) Benjamin Whitrow nella parte di Mr Bennet

Questa riduzione del capolavoro austeniano, diretto da Simon Langton, ha avuto successo in tutto il mondo e ha vinto numerosi premi, fra i quali l'Oscar inglese , cioè il Premio BAFTA TV 1996, andato a Jennifer Ehle (Lizzie Bennet) come migliore attrice protagonista, il Premio Emmy 1996 andato a Dinah Collin per i costumi e il premio 1996 degli scrittori inglesi a Andrew Davies che ha ridotto il romanzo per il piccolo schermo.

SINOSSI DEI SEI EPISODI

Il primo episodio si apre con il Signor Bingley, un gentiluomo del nord dell'Inghilterra, che visita la tenuta di Netherfield, nell'Hertfordshire, con l'intenzione di trasferirvisi. Avuta notizia del suo arrivo, la Signora Bennet spera che il giovane gentiluomo possa sposare una delle sue cinque figlie (Jane, Elizabeth, Mary, Kitty e Lydia). Al ballo del paese Bingley e Jane si piacciono immediatamente mentre il suo ricchissimo amico, Fitzwilliam Darcy, sdegna la compagnia degli abitanti del villaggio. Inoltre il Signor Darcy definisce Elizabeth (che non vista lo ascolta) "tollerabile, ma non abbastanza da tentarmi". Il giorno dopo Jane è invitata a Netherfield dalla sorella di Bingley ma si ammala durante la visita, così Elizabeth è invitata per due giorni a Netherfield per la permanenza forzata della sorella, durante i quali si susseguono numerosi dialoghi pungenti con il Signor Darcy.

Nel secondo episodio il Signor Collins, uno strambo ecclesiastico, va in visita ai suoi cugini, i Bennet. William Collins, che erediterà interamente la tenuta di Longbourn alla morte del Signor Bennet, spera di poter sposare una delle sue cugine e sceglie Elizabeth fra tutte. Durante una passeggiata al villaggio di Meryton, queste conoscono un nuovo membro della milizia: George Wickham. Elizabeth apprende da Wickham che il padre del Signor Darcy gli era molto affezionato e che, alla sua morte, il figlio gli ha negato l'eredità che gli spettava andando contro le volontà del padre. Questo non fa che accrescere il risentimento di Elizabeth verso il Signor Darcy nonostante si ritrovino a danzare insieme al ballo di Netherfield. Durante il ballo i Bennet danno spettacolo di loro stessi, così che Elizabeth e Jane finiscono per essere le sole Bennet ben viste a Netherfield. Il Signor Collins chiede a Elizabeth di sposarlo ma lei lo rifiuta nonostante le insistenze della madre; la migliore amica di Elizabeth, Charlotte Lucas, invita Collins a stare a Lucas Lodge.

Nel terzo episodio Charlotte accetta la proposta di matrimonio del signor Collins, mortificando Elizabeth che però la perdona. Mentre i Bingley partono per Londra, Jane decide di trascorrere un po' di tempo dagli zii londinesi, i Gardiner, ma le sorelle di Bingley, che non vedono di buon occhio una possibile unione del fratello con Jane, la trattano freddamente e le impediscono, in accordo con Darcy, di vedere Charles. Nel frattempo Elizabeth va in visita a casa dei Collins confinante con Rosings Park, la tenuta dell'altezzosa Lady Catherine De Bourgh, zia di Darcy. Qui incontra Darcy più volte e scopre che è il responsabile della separazione fra Bingley e Jane. Poco dopo, Darcy la chiede in moglie, esprimendole il suo ardente amore nonostante le sue modeste origini; quando Elizabeth lo rifiuta, Darcy allude ai comportamenti imbarazzanti della sua famiglia, mentre lei gli rinfaccia la sua arroganza e il suo carattere orgoglioso oltre alla sua cattiveria verso Wickham e Jane. ( Questa scena è il climax del romanzo, potete vederla qui)

Nel quarto episodio Darcy si giustifica con una lunga lettera a Elizabeth delle azioni verso Wickham e verso Bingley e Jane; Wickham avrebbe in realtà cercato di adescare per denaro la giovane sorella di Darcy, Georgiana. Per ciò che riguarda Jane invece, credeva che l'affetto di lei non fosse profondo ed inoltre sperava di salvare il suo amico da un'unione con una famiglia di così poche maniere, cosa che però non è riuscito a fare per se stesso. Al ritorno a Longbourn, Lydia riceve il permesso del padre per andare a Brighton dove si trasferisce la milizia, come dama di compagnia di un'amica. Intanto Elizabeth parte per un viaggio con i Gardiner che include, fra le varie tappe, una visita alla meravigliosa tenuta del Signor Darcy, Pemberley, durante l'assenza del padrone di casa. In visita alla tenuta i viaggiatori sono accolti dalla governante della casa che esprime loro tutta la sua ammirazione per il carattere buono e generoso del padrone. Nel frattempo Darcy giunge a Pemberley e fa un bagno per rinfrescarsi dal viaggio nel laghetto della sua tenuta. Durante l'impacciato incontro dei due, Darcy si mostra stranamente amichevole ed educato anche con i Gardiner, nonostante la loro modesta estrazione sociale.

Il quinto episodio inizia con la visita di Darcy, Georgiana e Bingley alla locanda dove soggiornano i Gardiner per invitare i tre in visita a Pemberley il giorno seguente. Qui Georgiana ed Elizabeth suonano insieme il piano mentre quest'ultima e Darcy si scambiano degli sguardi pieni di significato. La mattina seguente Elizabeth riceve due lettere da Jane che le comunicano che Lydia è fuggita con Wickham; durante la sconvolgente lettura giunge Darcy che la aiuta a riprendersi e fa chiamare i Gardiner. I tre ripartono immediatamente per Longbourn per aiutare nelle ricerche dei fuggitivi il Signor Bennet; Elizabeth immagina che non rivedrà mai più il Signor Darcy. Qualche giorno dopo giunge una lettera dello zio Gardiner a Longbourn, in cui comunica che ha trovato Lydia e Wickham ma che non sono sposati. Per evitare lo scandalo dichiara di impegnarsi, in vece del Signor Bennet, a prendere accordi con Wickham affinché il matrimonio avvenga al più presto.

Nel sesto episodio i neo-sposi giungono in visita a Longbourn e Lydia si lascia sfuggire che Darcy era presente alle sue nozze. Dopo una richiesta di chiarificazione da parte di Elizabeth, la Signora Gardiner risponde in una lettera che in realtà è stato Darcy a trovare i fuggitivi e ad impegnarsi economicamente per convincere Wickham a sposare Lydia. I Bingley tornano a Netherfield e finalmente Charles, con l'approvazione dell'amico che giunge con lui, chiede a Jane di sposarlo e si fidanzano ufficialmente. Poco dopo, Lady Catherine De Bourgh, che spera che Darcy sposi sua figlia Anne, giunge a sorpresa a Longbourn e chiede a Elizabeth di smentire il suo presunto fidanzamento col Signor Darcy. Dopo delle risposte evasive, lei ammette che si tratta di una notizia non vera ma si rifiuta di promettere che non lo sposerà mai. Durante una passeggiata Elizabeth dice a Darcy di sapere del suo coinvolgimento nelle nozze tra Lydia e Wickham; Darcy allora riconfessa i suoi sentimenti per lei che questa volta vengono però ricambiati. A casa, Elizabeth chiede il permesso al padre di sposare Darcy che, nonostante la sorpresa, concede la sua approvazione. La serie termina con due matrimoni: Jane e Bingley, e Elizabeth e Darcy.

DOVE SI SVOLGE L'AZIONE

I luoghi dove si svolgono i fatti narrati in Orgoglio e Pregiudio sono diversi, vediamo di capire dove sono grazie all'aiuto di una cartina. I Bennet vivono nella tenuta di Longbourn, nella campagna inglese, vicino al paesino ( fittizio) di Meryton che la Austen immagina essere nell'Hertfordshire, a circa 40 chilometri da Londra. Vicino a Meryton si trova pure la tenuta che Mr Bingley prende in affitto: Netherfield.

Rosings, la residenza di Lady Catherine de Burgh, e la canonica di Hunford di Mr Collins sono invece nel Kent.

Alcuni episodi si svolgono anche a Londra e a Brighton nell'East Sussex .

Pemberley, la grande tenuta appartenente a Fizwilliam Darcy, Jane Austen immagina si trovi nel nord dell'Inghilterra, nel Derbyshire (nella cartina qui a sinistra), vicino alla fittizia cittadina di Lambton. Si suppone che per descrivere Pemberley, la Austen si sia ispirata a Chatsworth House, vicino a Chesterfield.

*Fonti: Wikipedia, BBC Site


Se ancora non avete visto questo splendido omaggio al romanzo di Jane Austen, correte in edicola!

Eccovi un assaggio dell'inizio dello sceneggiato...Enjoy!




Hai visto questo sceneggiato BBC? Cosa ne pensi? Lascia un commento.

12 commenti:

  1. Corro in edicolaaaaaa!!!
    Ciao
    mor70

    RispondiElimina
  2. Inutile dire che appena appresa la notizia sono andata ad assillare l'edicolante perchè mi tenesse da parte le due uscite (e tra l'altro anche le prossime non sono male!).
    Avevo già visto questa versione e devo proprio dire che i tagli che la regia ha fatto allo sceneggiato sono imperdonabili e rovinano anche parte dell'atmosfera, ma è senz'altro un ottimo adattamento, sicuramente c'è il miglior Darcy che io abbia mai visto ;)
    Mi spiace per Firth che non ha apprezzato la popolarità nata da questo telefilm, ma io ho adorato la sua recitazione e sono felice che abbia preso parte alla produzione, con mia grande gioia

    RispondiElimina
  3. Ciao,
    anche io non mi sono lasciata scappare l'occasione e ho divorato i due dvd, ma sono un po' delusa da Mr Darcy: scusatemi ma per me Mattew MacFadyen è mooolto meglio! Perfetta invece Lizzy.
    Gio

    RispondiElimina
  4. Bè, cara Gio, questione di gusti ...Il Mr darcy di MacFayden che più che altero e 'proud' perchè di classe superiore sembra essere soprattutto un tipo riservato e un po' timido. A me piacciono entrambi,anche se lo sguardo 'caliente' di Firth è unico! E forse è proprio quello che ha reso celebre il suo Mr Darcy, il suo sguardo intenso, il fatto che dica con gli occhi ( vedi scena del piano a Rosings) quello che con le parole non è altrettanto bravo a dire. Occghi decisamente mediterranei, non a caso le inghlesi sono diventate pazze per lui ( e non solo le inglesi!)...però lui si è preso una moglie italiana ( eh,eh,eh!)!

    Francy

    RispondiElimina
  5. Ho visto di recente questo sceneggiato che rende omaggio benissimo al romanzo di J. Austen.
    A mio parere Mr. Darcy interpretato da Firth è perfetto!
    Si sanno i titoli dei prossimi sceneggiati riproposti in dvd?
    Un saluto, daisy

    RispondiElimina
  6. bello ma non capisco perchè devono sempre tagliare delle scene, da non perdere la versione in inglese.
    L'anno scorso rete4 ha trasmesso un bellissimo sceneggiato "Jane Eyre" tratto dal libro di Charlotte Bronte,sempre realizzato dalla BBC.
    Molto ben fatto e recitato con delle splendide musiche; chissà se uscirà in questa collana?Spero tanto di si.
    Voi l'avete visto? cosa ne pensate?
    Un saluto
    MariKo

    RispondiElimina
  7. Ciao MariKo! Hai ragione anche 'Jane Eyre' era fatto molto bene e fortunatamente si sono decisi a doppiarlo ma...perchè proporlo su una rete secondaria come Rete4? Quello era un bello sceneggiato da dare in prima serata su Canale5 o rai Uno! le scelte dei palinsesti italiani li capisco poco, della BBC acquistano con il contagocce, chissà perchè ( e per la sfortuna delle amanti dei romance o classici inglesi!).

    Ne dobbiamo proprio riparlare!

    Francy

    RispondiElimina
  8. LadyAileen07/01/10, 22:37

    E pensare che Colin Firth non lo voleva nemmeno fare ehehehehehhe ^_^ Non so se anche la versione in edicola contiene "il dietro le quinte". Ma se non c'é vi conviene prendere il cofanetto che fino a poco tempo fa su IBS costava quanto i due dvd in edicola. Anche il cofanetto ha la doppia scelta: versione italiana o versione originale ( ma riguarda solo il primo e il terzo episodio).
    Sapevate che Anna Chancellor é una diretta discendente del fratello maggiore della Austen? ^_^ Buona visione a tutte!

    RispondiElimina
  9. Buonasera, non riesco a trovare i dvd da nessuna parte. Qualcuna di voi li vende?
    Gina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gina , in effetti sembra piuttosto difficile trovare questo DVD. Prova a questo link: http://www.fioridarancioshop.com/?product=orgoglio-e-pregiudizio-1995-4-dvd

      Elimina
  10. Buonasera e grazie del suggerimento. Ho visionato il link ma purtroppo non effettua consegne a domicilio ma solo presso il negozio che si trova a Latina.
    Avete altri suggerimenti da darmi?
    grazie.

    RispondiElimina
  11. Sinceramente al momento no. Prova a spedire mail a quel negozio e chiedere se te li possono spedire se paghi le spese postali. Ciao.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!