IL PESO DELL'ODIO di Pamela Clare (Leggereditore)


Autrice: Pamela Clare
Titolo originale: Naked Edge
Traduttore: Vittorio Gambino
Genere: Romantic Suspense
Ambientazione: Seattle, USA
Pubblic. originale: Berkley Sesation, 2010, pp.361
Pubblic. italiana: Leggereditore , ebook : 13 giugno 2018, pp.317, € 4,99
Parte di una serie: 4° serie I-TEAM
Livello sensualità: ALTO

TRAMA: Il giorno in cui la giornalista Katherine James, una donna dalle radicate convinzioni e dai forti valori morali, incontra Gabriel Rossiter le manca letteralmente la terra sotto i piedi. Quasi uccisa in una frana durante un’escursione, trova la salvezza tra le braccia dell’affascinante ranger. Sebbene quell’uomo non le sia indifferente, è convinta che non lo rivedrà mai più. 
Gabe, appassionato di sport estremi e alla costante ricerca di adrenalina, dopo una forte delusione sentimentale si è ripromesso di non farsi più coinvolgere dalle donne, meno che mai da quella giornalista dai lunghi capelli scuri e dagli occhi grandi che sembrano in grado di leggergli dentro. Eppure, fin dal loro primo incontro, l’interesse che prova per Kat è innegabile. Ci penserà il destino a farli rincontrare. Ma la passione per la verità e l’intensa attrazione che provano l’uno per l’altra renderanno il ranger e la giornalista dei facili bersagli nella fitta trama di corruzione, furti di reperti archeologici e omicidi in cui si ritroveranno coinvolti. A volte la minaccia non conosce limiti…


Prima di commentare questo nuovo libro di Pamela Clare, vorrei fare due considerazioni: il titolo in italiano non esprime che in minima parte la storia, così come la cover che avrebbe potuto essere più significativa. Naturalmente sono opinioni personali ma sovente, soprattutto una copertina che è la
prima immagine di un libro, può dare o non dare la giusta visibilità a considerarne la lettura. Ed ora veniamo al contenuto che ancora una volta ha a che fare con l’ I-Team dell’Independent di Denver, giornale che ha in questo gruppo delle reporter che si occupano di problemi sociali connessi alla politica e all’ambiente.
Katherine James ha origini Navajo e mantiene i contatti con la sua gente particolarmente con la nonna e un vecchio indiano Corvo Rosso.
Mentre, dopo una escursione nel parco nazionale Eldorado Canyon, si siede su uno sperone di roccia per contemplare il paesaggio sottostante, un cedimento di tutta la parete, la fa scivolare verso valle e rimanere ferita abbastanza gravemente.
Gabe Rossiter  è un ranger del parco che ama fare arrampicata nei suoi momenti di libertà dal servizio e durante una scalata, vede la frana, il corpo di Kate scivolare e subito accorre in suo soccorso.
Questo è il loro primo incontro.
Il secondo avviene ancora in un’occasione resa drammatica dalla incompetenza e malignità delle forze dell’ordine locali, quando Gabe interviene a Mesa Butte, per evitare ulteriori vessazioni su un gruppo di donne , tra cui Kate, che guidate da Corvo Rosso, stanno celebrando una INIPI cioè una sacra cerimonia indiana.
I due si ritrovano per parlare di ciò che è successo ma anche perché entrambi avvertono il desiderio di conoscersi meglio mentre cercano di capire cosa stia succedendo tra l’amministrazione locale e i le tribù native che vedono man mano distrutta la sacralità dei loro territori.
Non voglio fare spoiler ma vi dico che ci sono  parecchi drammi che fanno temere per la salvezza dei protagonisti che nelle loro ricerche e nel tentare di mettersi al sicuro da chi li vuole morti, sono  aiutati dagli amici che abbiamo incontrato nei tre precedenti volumi della serie: Reece e Kara, Julian e Tessa e Hunter e Sophie più  tutti i colleghi del giornale.
L’inizio di questo volume è avvincente e , dopo una parte quasi narrativa perché l’autrice doveva spiegare la situazione in cui si erano venuti a trovare Katherine e Gabe, dalla metà in poi susseguendosi colpi di scena, non vedevo l’ora di capire chi fossero i cattivi e come si sarebbe conclusa la vicenda…ma il finale mi ha tolto il respiro!
Ci sono delle belle scene di sesso, di dedizione e di amore,  ma quello che mi è piaciuta di più è stata la parte avventurosa.
I due protagonisti sono ben descritti sia nel loro presente che nel bagaglio di fatti e di emozioni  pregressi che li hanno fatti diventare ciò che sono: una giovane donna con una ferrea morale, uno spirito di sacrificio dettato da un amore incondizionato per la sua gente, e un uomo che , tradito da chi amava e da chi si definiva amico, non vuole più aprire il suo cuore e sfoga le sue energie in sport estremi pur mantenendo integrità di carattere e di azioni.
…”-Mia dolce e coraggiosa KIMIMILA-  Corvo Rosso sorrise – Ti sei sentita sola per quasi tutta la tua vita, ma ora non lo sei più. E’un brav’uomo-
….E Gabe: -Sei la donna più bella, più straordinaria più meravigliosa che conosca, Katherine James-Lei sorrise con gli occhi chiusi. -E tu sei l’uomo più meraviglioso che esista al mondo, Gabe Rossiter, ti amo-“
I paesaggi naturali che fanno da ambientazione sono resi perfettamente e in qualche caso sembra vogliano uscire dalle righe tanto sono vividi!
…”Kat non era mai stata in quella zona del Colorado. E non aveva mai  visto tanta neve. I sempreverdi erano coperti da una fitta coltre bianca a perdita d’occhio. Il  sole  faceva bruciare il paesaggio, emanando dei riflessi così scintillanti che quasi le facevano male agli occhi.
…Sentendo il vento gelido che gli sferzava gli occhi, Gabe cominciò  a rilassarsi…accelerò al massimo e si diresse dritto verso la linea di massima pendenza per scendere  a zig zag, spruzzando neve al suo passaggio. Kat rise , emettendo un suono dolce e disinibito. lui le rivolse un ampio
sorriso, guardandola dallo specchietto laterale.
Kate fissò la piccola baita, stupita di trovarla là in mezzo a quella natura selvaggia. Sembrava l’immagine di una cartolina di Natale.  Costruita in pietra grigia e con un tetto ripido e spiovente, si ergeva sulla cima di una collina, affacciandosi alla vasta foresta sempreverde, e delle alte vette si innalzavano alle sue spalle. Era l’unica traccia della mano dell’uomo a perdita d’occhio, la neve copriva il tetto e parte delle imposte…”
Mi ha interessato l’approfondimento sulle tradizioni dei nativi americani che conosco poco e mi è piaciuto che siano state utilizzate le espressioni  in lingua originale e in questo una lode in più alla scrittrice che si è documentata perfettamente.
Insomma una piacevole lettura anche se è un peccato che tra il penultimo libro e questo sia passato tanto tempo, tre anni, da far fatica a ricordare ciò che era stata la vita delle tre coppie precedenti ora felicemente insieme.









****

La mia prima cinquina alla Clare! E se le merita tutte queste stelle. Sarà per questa full immersion nella cultura degli Indiani d'America, mai sterile e didascalica, sarà per l'atmosfera a tratti onirica che ne deriva, sarà per la storia adrenalinica, sarà per la chimica tra i protagonisti o sarà per la nostalgia anche di questa serie che ci danno con il contagocce, ma me la sono proprio goduta fino in fondo.
Sì, ci sono un po' di ripetizioni, sì, l'epilogo è un po' lungo e non aggiunge nulla, anche se è tenero, ma per il resto wow che roba! Soprattutto i danni non scontati nello scontro finale, già mi aspettavo una cosa alla Superman e invece, bam!
Bello davvero, me lo sono proprio gustato, ha l'equilibro che cercavo.





****
LA SERIE I-TEAM
Incentrata sulle avventure di un gruppo di giornaliste investigative del Denver Independent

1. RISCHIO LETALE (Extreme Exposure)
Molto tempo è trascorso da quando Kara è stata abbandonata dal suo compagno, con un figlio da crescere da sola. Per questo ha imparato a tenere gli uomini a distanza, nascondendo la sua vulnerabilità sotto la corazza di una reporter investigativa che non ha paura di niente e nessuno, tantomeno del senatore Reece Sheridan, carismatico, affascinante e idealista quanto lei. Quando si incontrano per la prima volta volano scintille e il senatore rimane intrigato dal suo coraggio e dalla femminilità così sensuale che certo non emergeva dai suoi articoli. L’attrazione che provano l’uno per l’altra sembra irresistibile, ma la multinazionale su cui Kara sta indagando rimane coinvolta in uno scandalo politico che travolgerà anche Reece, rendendo la loro relazione pericolosa oltre ogni limite. Non abbastanza però da tenerli separati… > Vedi qui la ns. recensione.  
 Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.

2. OBIETTIVO PERICOLOSO (Hard Evidence)
La giornalista investigativa Tessa Novak non poteva immaginare di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. È sera, e una ragazza la supplica di aiutarla, ma lei non fa neanche in tempo a rendersi conto di quanto sta accadendo che un sicario in giacca di pelle nera fredda la giovane davanti ai suoi occhi. Tra la folla che si aggira intorno alla scena del crimine Tessa scorge un uomo con la stessa giacca che indossava il killer e, ancora sconvolta dall’accaduto, è convinta di riconoscere in lui l’assassino. L’uomo in realtà è Julian Darcangelo, agente dell’FBI sotto copertura che collabora con la polizia di Denver sulle tracce di un mafioso russo di nome Burien, e le attenzioni della giornalista rischiano di far saltare la sua copertura.
Ma nel momento in cui Tessa punta Julian, diventa anche lei un obiettivo: quello dell’assassino.
Dovranno guardarsi le spalle a vicenda, e imparare a fidarsi l’uno dell’altra, per non soccombere alla minaccia di un killer che li vuole entrambi morti. Vedi qui la ns. recensione.     Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.


3. CONTATTO ILLECITO (Unlawful Contact)
Presa in ostaggio da un assassino condannato durante un reportage in prigione, Sophie Alton non può sapere che l’uomo che le punta la pistola alla testa è il "cattivo ragazzo" che fu il suo primo amore al liceo. Condannato all’ergastolo senza condizionale, Marc Hunter è costretto a fuggire dalla prigione dopo aver saputo che sua sorella minore è scomparsa con il proprio bambino. Marc è dispiaciuto di dover coinvolgere Sophie ma non può lasciarsi sfuggire l'occasione di risolvere i problemi a modo suo: fermare a tutti i costi i funzionari corrotti che hanno deciso di distruggere ciò che resta della sua famiglia. La vicinanza con Sophie, però, riaccende i ricordi di entrambi. La passione tra i due si scalda sempre più mentre qualcuno complotta per mandare entrambi nella tomba… > Vedi qui la ns. recensione.  Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.
4. IL PESO DELL'ODIO (Naked Edge) - Katherine James e Gabriel Rossiter
5. Breaking Point (2011) - Natalie Benoit e Zach McBride
5.5 Skin Deep (2012)- novella  Megan Hunter  e Nathaniel West
5.9 First Strike (2013)- novella  Laura Nilson  e Javeir'Cobra'Corbray
6. Striking Distance (2013) - Laura Nilson e Javier Corbray
7. Seduction Game (2015) - Holly Elise Bradshow e Nick Andris
8. Deadly Intent (2018) - Joaquin Ramirez e Mia Starr

PER UNA VISIONE COMPLETA DELLA SERIE I-TEAM ANDATE QUI ALLA NOSTRA PRESENTAZIONE A CURA DI SUSANNA

****
L'AUTRICE

Pamela Clare ha iniziato la sua carriera di scrittrice come giornalista investigativa diventando, grazie al suo talento , la prima donna redattore-capo di due giornali diversi vincendo numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Nazionale di Giornalismo per il servizio pubblico. Non è dunque un caso se i suoi romanzi della serie I-Team sono storie nelle quali la fiction si intreccia con problemi di vita reale. Lo stile giornalistico dell’autrice genera storie ben bilanciate tra la parte suspense e la parte romance e i problemi trattati sono spesso impegnativi: la corruzione politica, gli abusi sulle donne , le condizioni carcerarie dei detenuti, i problemi d’integrazione delle comunità indiane, i traffici dei cartelli della droga . Pamela è una madre single con due figli all’università e scrive i suoi romanzi godendosi la vista delle Rocky Mountains.


SEI CONTENTA CHE LEGGEEDITORE ABBIA DECISO DI CONTINUARE A PUBBLICARE LA SERIE I-TEAM DI PAMELA CLARE? LEGGERAI QUESTO ROMANZO? 

Grazie se metterai il link di questa recensione sulla tua pagina social.

1 commento:

  1. Grazie per queste belle recensioni! A me piace molto la Clare e questo nuovo della serie Iteam, non mi sfuggirà. Finalmente dopo tanto tempo. speriamo che Leggereditore si decida a pubblicare anche gli altri della serie. Facciamo una petizione all'editore! :-)

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!