RISCHIO LETALE (#1 serie I-TEAM) di Pamela Clare ( Leggereditore) - Recensione

Autrice: Pamela Clare
Titolo originale: Extreme Exposure
Traduttrice: Marilisa Pollastro
Genere: Contemporaneo , Romantic Suspense
Ambientazione: Denver, Colorado (USA)
Pubblic. originale: 
Berkley Sensation ( 2005), pp.342
Pubblic. italiana: Leggereditore dal  30 gennaio 2014  in ebook, dal 13 febbraio 2014 in cartaceo
 €12 , pp.384
Parte di una serie: 1° libro  serie I-TEAM
Livello sensualità: ALTO
Disponibile in ebook? Sì (€3,99)

TRAMA: Molto tempo è trascorso da quando Kara è stata abbandonata dal suo compagno, con un figlio da crescere da sola. Per questo ha imparato a tenere gli uomini a distanza, nascondendo la sua vulnerabilità sotto la corazza di una reporter investigativa che non ha paura di niente e nessuno, tantomeno del senatore Reece Sheridan, carismatico, affascinante e idealista quanto lei. Quando si incontrano per la prima volta volano scintille e il senatore rimane intrigato dal suo coraggio e dalla femminilità così sensuale che certo non emergeva dai suoi articoli. L’attrazione che provano l’uno per l’altra sembra irresistibile, ma la multinazionale su cui Kara sta indagando rimane coinvolta in uno scandalo politico che travolgerà anche Reece, rendendo la loro relazione pericolosa oltre ogni limite. Non abbastanza però da tenerli separati…
Partiamo con una confessione. Era da parecchio che avevo questo volume in libreria – non sto parlando di
quella virtuale su Goodreads o Kindle, avevo proprio acquistato il volume tempo fa in formato cartaceo – e
ho sempre pensato che la denominazione “I-Team” si riferisse a una formazione militare o paramilitare, un
po’ come la serie Black Ops di Cindy Gerard o i T-FLAC di Cherry Adair. Invece I-team sta per “Investigative Team”, la squadra di reporter investigativi del Denver Independent. Giornalisti. Agguerriti, ficcanaso, socialmente impegnati. Nel team, tre donne - le grintose Tessa e Sophie, amiche della protagonista, saranno al centro dei due volumi successivi della serie - unite contro un capo misogino, antipaticissimo, da prendere a sberle fino a poche pagine dalla fine. L’ambientazione mi ha spiazzato ed è sicuramente meno nelle mie corde rispetto ad ambienti polizieschi o paramilitari. In più, l’inchiesta in questione riguarda crimini ambientali, ci si ritrova in una storia alla Erin Brockovich, insomma. Il film con Julia Roberts mi era piaciuto molto ma il senso di déjà vu non ha giovato, nel mio caso almeno, alla freschezza e all’appeal della storia. Oltre a essere una giornalista di talento votata alla ricerca della verità a qualunque costo, Kara McMillan è anche una ragazza madre, abbandonata dal suo uomo nel momento in cui è rimasta incinta, una triste replica della situazione che aveva già vissuto sua madre. Abbandonata dal padre e dal padre di suo figlio, Kara è quanto di più refrattario agli uomini si possa immaginare, tanto che un insolito oggetto viola fa un  paio di volte la sua (divertente) apparizione nella storia. Così, quando incontra il protagonista maschile in un bar, Kara cede al suo fascino ma mai pensa di cedergli davvero, perché le sue difese assomigliano a barricate, a vere e proprie mura dotate di torrioni e feritoie. Kara è molto testarda, ha un senso morale e della responsabilità che sfiora la rigidità e la noia, insomma non sprizza certo simpatia, con un’eccezione: quando beve un po’ più del solito. Ed è– fortunatamente – in questa situazione che la incontra il giovane carismatico senatore Reece Sheridan. Se l’ambientazione giornalistica e la poca simpatia della protagonista hanno tolto punti al mio giudizio, il senatore Sheridan è stato una carta vincente, dall’inizio alla fine. Idealista ma con il giusto tocco di realismo politico, fa sempre la cosa giusta ma la fa con forza, vigore, a volte passando per la strada sbagliata.Ha carica testosteronica da vendere, intelligenza e sensibilità, insomma ha tutte le carte in regola per smontare le difese di Kara, una a una. E per conquistare la lettrice, pagina dopo pagina.
La storia funziona, rallenta in alcuni punti ma nella parte finale il ritmo accelera e l’adrenalina trova la giusta impennata. Reece aggiunge humour e simpatia dove Kara non riesce a farlo e sullo stille della Clare niente da dire, quest’autrice sa di certo il fatto suo. Dando uno sguardo ai prossimi due volumi della serie, i cui protagonisti maschili sono un agente FBI sotto copertura e un prigioniero evaso di prigione, vedo meno giornalismo e più azione. E visto che Tessa e Sophie mi sembrano anche più divertenti di Kara, non ho dubbi che le quattro stelline di questo potranno aumentare.



DA LEGGERE NELLA SERIE I-TEAM
1. Extreme Exposure (2005) - Ed. italiana: RISCHIO TOTALE , Leggereditore, 2014 - Kara McMillan e Reece Sheridan
1.5 Heaven Can't Wait (2010) - novella
2. Hard Evidence (2006)
3. Unlawful Contact (2008)
4. Naked Edge (2010)
5. Breaking Point (2011)

5.5 Skin Deep (2012)- novella
5.9 First Strike (2013)- novella
6. Striking Distance (2013)


Pamela Clare ha cominciato a scrivere come giornalista investigativa ed è diventata in poco tempo la prima donna direttrice di due testate. Ha ricevuto molti riconoscimenti, tra cui il National Journalism Award for Public Service. Madre single con due figli all’università, scrive i suoi romanzi godendosi la vista delle Rocky Mountains.


TI INTERESSA QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? CONOSCI GIA' PAMELA CLARE? IL ROMANTIC SUSPENSE E' UN GENERE CHE GIA' LEGGI O UNA NOVITA' PER TE?


34 commenti:

  1. fraghi88 follower
    su twitter https://www.twitter.com/fraghi88
    fb https://www.facebook.com/fraghi88
    su g+ francesca ghiribelli
    https://plus.google.com/u/0/113267964871389608540/posts
    condiviso su tutto
    fraghi88@alice.it

    non perdo l'occasione non ho ancora scoperto quest'autrice!

    RispondiElimina
  2. WOW!!! Non ci posso credere l'ho iniziato ieri verso a ora di pranzo e nn mi sn staccata x un attimo...nn mi sarei mai innagginata ke mi prendesse così tanto,una lettura bellissima fin dall'inizio cn un pizzico di elettrcità tar i due al primo sguardo,alle prime parole,ai primi gesti,un misto di fuoco,passione e anke giallo ke nn mi sarei mai immagginata.Le parti gialle sn straordinarie rendona la lettura magnetica.Anke io cm te ho avuto un dejà vù infatti , e sn d'accordissimo cn te :) Ma nn voglio dire altro x ki nn l'ha ancora letto o lo sta leggendo.
    Partecipo cn immenso piacere a qst opportunià che ci dai nn me la voglio far perdere assolutamente....voglio il cartaceo e spero di essere la fortunata e di averlo tar le mani.Condivido qst iniziativa su fb:https://www.facebook.com/irene.sfil
    email:chibiangel@live.it

    RispondiElimina
  3. Nulla letto di romantic suspense fino ad ora e mi piacerebbe iniziare da qui. Certo quandio leggo nel giudizio la valutazione complessiva: "Interessante" , rimango un tantino perplessa (mi fido molto dei consigli di questo amabile blog) rispetto alle valutazioni più entusistiche. Ad ognoi modo è pur sempre interessante e bello valutare personalmente. Io fin da ora incrocio le dita... non si sa mai. Ciao.

    RispondiElimina
  4. un RS che a me è piaciuto molto... non da 5 stelline perchè la trama suspense come ha detto giustamente monica non è originalissima ... Ma la storia tra i 2 mi è piaciuta molto, sono compatibilissimi... lei più rigida insicura ( a ragione secondo me) lui leale e idealista più aperto verso i sentimenti... una volta sbloccate le remore di lei sono fantastici insieme... Ho riscoperto dopo tanto un libro della Clare che già avevo conosciuto negli storici e devo dire scrive benissimo... un libro secondo me che val la pena di leggere

    RispondiElimina
  5. Conosco già la Clare per gli storici tradotti in italiano. Grazie alla Leggereditore per aver deciso di tradurre anche i contemporanei. Non ho problemi se la suspense non è molta o se la storia ricorda quella di Erin Brockovich.
    Grazie a Monica per la bella recensione, io non ho problemi se la protagonista è rigida e un pò seriosa (poi con i precedenti che ha avuto mi sembra anche giustificata...). Lo leggerò sicuramente
    ciao Maristella

    RispondiElimina
  6. Come Monica, anch'io sono rimasta un po' delusa dall'ambientazione, mi aspettavo qualcosa di militare... Però la Clare mi piace tantissimo negli storici e sono sicura che nei romantic suspense sarà anche meglio!

    Grazie infinite alla Leggereditore che mi sta facendo felice con la Clare, la Banks e la Brockmann!

    Rosa

    RispondiElimina
  7. Io adoro il modo di scrivere di Pamela Clare, di cui finora ho letto solo dei romance storici. Non vedo l'ora di leggerla in versione RS! :-)

    RispondiElimina
  8. Conoscevo la fama della Clare in diverse serie storiche che so essere molto apprezzate, ho anche percepito la trepidante attesa per l'arrivo d questa serie contemporanea in Italia, speriamo non sia ,almeno per me, l'ennesimo buco nell'acqua.

    RispondiElimina
  9. Bella recensione Monica!
    Pamela Clare mi piace molto in vestione storica, incrocio le dita per provarla anche in veste RS!

    Libera

    RispondiElimina
  10. Grazie a Monica per la sua recensione.
    Io ho "conosciuto" la Clare con gli storici e l'ho adorata.Ovviamente mi piacerebbe scoprire se il suo stile mi piacera' anche in versione contemporanea.
    Incrocio le dita ,Mel

    RispondiElimina
  11. Piacevole questa recensione di Monica: fa intuire passaggi caldi con parole ironiche, si capisce che è approfondita e non superficiale, soprattutto mi sembra sincera in quanto non presenta il tutto come un rosa confettino.

    RispondiElimina
  12. Stupenda recensione, quest'anno finalmente avrò qualche RS in più da leggere.
    Il libro di Maya Banks preso e divorato ora attendo con ansia di leggere anche questo .
    Povero il mio portafogli
    https://www.facebook.com/simona.pugliese.7

    RispondiElimina
  13. Premesso che la stima in Monica è altissima come lettrice soprattutto di RS, sebbene non abbia letto nulla della Clare - mi confesso, non lapidatemi, please - a me intriga proprio il fatto che l'ambientazione sia diversa. Son proprio curiosa di vedere come si sia barcamenata l'autrice tra giornalismo rampante e parte romance, perché mi pare sia chiaro che è un RS.
    Quindi partecipo e sono davvero impaziente di saperne di più.
    Come sempre, grazie x le millemila notizie che elargite a piene mani!

    RispondiElimina
  14. Grazie per l'interessante recensione Monica...questo libro mi attrae davvero tanto. Ho avuto modo di leggere già di questa scrittrice e mi piace davvero tanto. Incrocio le dita e spero di vincere :P ti ringrazio per questa bella opportunità che date a tutte noi :)
    la mia mail è: patafix22@hotmail.it

    RispondiElimina
  15. Ho sentito parlare molto bene della Clare specialmente per i suoi romanzi storici ....e io nn avendo mai letto nulla di suo spero di iniziare con questo libro magari vincendolo..............sperare nn costa nulla !!!
    Complimenti a Monica,bella recensione !
    La mia mail è : Serenellap10@hotmail.it

    RispondiElimina
  16. Ciao bellissimo libro anche se non ho ancora avuto l'opportunità di leggerlo ma la trama mi sembra molto avvincente quindi partecipo volentieri e spero di vincerlo perchè ne sono molto attratta ed il primo libro che potrei leggere di questo genere:) L'autrice non la conosco molto ma lo solo sentita nominare di sfuggita ma a quanto pare ne parlano tutti bene:)
    La mia e-mail è: fede_musa98@libero.it

    RispondiElimina
  17. Mai letto nulla di quest'autrice, ma qualcosa di simile, almeno credo dopo aver letto trama e recensione, per quanto riguarda la trama sì, ed il genere non mi dispiace affatto. Chissà, magari sono anche fortunata ricevendolo in regalo..! Alexa

    RispondiElimina
  18. Se anche il mio commento non sarà interessante, di sicuro lo sarà il libro... ci provo!
    silvia.cossio@email.it

    RispondiElimina
  19. Lo voglio...non fosse altro per la copertina!��

    RispondiElimina
  20. Cassandra Rocca01/02/14, 05:15

    Ci provo anch'io. Non ho mai letto nulla della Claire, ma visto che ne parlate tutti bene dovrò rimediare. Magari cerco qualche suo storico in attesa di questo...
    Cassie

    RispondiElimina
  21. Non ho mai letto nulla di questa autrice. La trama mi spaventa un pò, ma è particolare e mi intriga ... insomma, masso in lista ;-)
    Barbara

    RispondiElimina
  22. Ho appena finito di leggere tutto d'un fiato " Rischio letale" in ebook , acquistato immediatamente perché, affascinata dalla trama, ero stata intrigata sin da subito dalla lettura di un soddisfacente assaggio dall'estratto fornito. Anche il seguito, così come il finale al cardiopalma si è dimostrato al di sopra di ogni aspettativa. Quindi, per me si classifica certamente con 5 cuoricini - bellissimo -e, di conseguenza consigliato.
    - QUI PSEUDO SPOILER -
    Le mie impressioni, pertanto, sono differenti da quelle di Monica; se è pur vero che il personaggio di Kara può essere stato liberamente ispirato alla Erin interpretata da Julia Roberts, così come l'indagine giornalistica in tema ambientale, ogni riferimento subito dopo scompare perché Kara è caratterialmente, fisicamente e culturalmente molto più complessa e la detta indagine è solo strumentale ai retroscena politici, che , poi, sono la vera essenza del racconto. Kara, poi, per me è fantastica, una donna vera con le sue contraddizioni ed le sue insicurezze, totalmente diversa dagli stereotipi della barbie di turno che leggiamo in giro, concentrate esclusivamente su rocamboleschi esercizi ginnico - sessuali dalla mattina alla sera. Una donna temprata dalla vita, ma mai domata. Combattiva ed idealista, si dona corpo ed anima al suo lavoro, sino a che incontra la sua metà della mela.Qui, in verità ci sono i limiti della storia perché Reece è troppo perfetto. Troppo bello, troppo sexy, troppo buono, troppo coraggioso e troppo integerrimo per essere un politico a quei livelli! Qualche piccola pecca me lo avrebbe fatto apprezzare di più.
    Una e sola nota stonata per me è quell'obbrobrio di copertina, quel macabro torso maschile senza testa, nudo e verde, che non ha nessuna attinenza con la storia!! BOCCIATA LA COPERTINA, MA IL RESTO E' SUPER! Aspetto gli altri romanzi ed il cartaceo non mi dispiacerebbe.

    RispondiElimina
  23. So già che se comincerò poi vorrò leggerli tutti, ma intanto questo mi piacerebbe molto trovarlo :) proviamo ;)

    RispondiElimina
  24. Anch'io avevo sentito parlare divquesta serie e non vedevo l'ora di leggerla. Questa recensione mi ha molto incuriosito. La trama è molto intrigante e anche la faccenda dell'inchiesta ambientale è attuale e inusuale allo stesso tempo. Ultimamente poi mi stanno piacendo / incuriosiscono questi romanzi con la protagonista diciamo "adulta" che ha già un figlio, è stata sposata, ha divorziato, magari un passato problematico ecc quindi niente, spero di leggerlo pesto :)

    RispondiElimina
  25. Ne ho setito parlare parecchi di qsta nuova serie ke esce anke qui in Italia,dv qsta stupenda recensione mi hai convinto ad iniziarla XDPartecipo molto volentieri spero di essere fortunata qsta volta.
    email:sofia.zorro@yahoo.com

    RispondiElimina
  26. Appena finito non ho resistito! 5 cuori pieno! Lei è una tosta, mi piace io sarei così al suo posto. Delusa dagli uomini, il padre biologico suo e di suo figlio due veri bastard inside! Tutta dedita al lavoro che adora e al figlio che è la sua vita, incontra lui senatore bellissimo sexyssimo integerrimo e onesto (fantascienza qui in Italia) e non si fida....
    Avrei agito alla stessa maniera, avrei pensato: Caspita troppo bello per essere vero dove sta la fregatura????
    Libro CONSIGLIATISSIMO!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  27. Non ho ancora comprato né letto questo libro e mi piacerebbe vincere il giveaway. Il romantic suspense è un genere che adoro perché unisce storia d'amore e giallo, thriller, azione, mistero ecc...ecc...che mi fanno impazzire. Anch'io preferisco più quando si parla di militari, fbi, forze speciali e altro, ma sono disposta a provare questa diversa ambientazione. Non ho mai letto nulla della Clare ma viste le recensioni entusiastiche mi aspetto molto. Devo dire che dalla trama anche a me era venuto subito in mente Erin Brockovich e questo mi aveva un po' frenato. Concordo con il giudizio sulla copertina: oscena. Questo mezzo busto verde è inquietante e mi dà più l'idea di un libretto scadente da spiaggia. Che peccato! Ho letto che la protagonista a qualcuna è risultata antipatica ad altre molto simpatica. posso dire una cosa. Da mamma di tre bimbi piccoli, non posso che ammirare incondizionatamente una mamma che da sola, senza marito e per di più senza padre, è riuscita ad allevare una bimba, finire gli studi e fare un lavoro come la giornalista investigativa che è molto impegnativo.

    RispondiElimina
  28. Anche questa recensione non la leggo ancora perché voglio prima leggere il libro. Sono penosamente indietro con le letture ma ci arriverò, intanto faccio scorta di tutto ciò che esce di questo genere che ho desiderato per anni!
    Grazie per la possibilità di vincita, per ora ce l'ho in digitale.

    RispondiElimina
  29. Stupendo è dir poco! 5 cuori meritati, a mio avviso....poi vogliamo parlare del finale? dolce, profondo, bellissimo! Non avevo mai letto nulla della Clare, ma questo romanzo mi ha conquista talmente tanto che cercherò altri titoli di questa autrice, e inoltre lo acquisterò anche in cartaceo...perchè un romanzo del genere merita un posto d'onore nella mia affollata libreria!

    RispondiElimina
  30. Bella recensione Monica...
    Della Clare ho letto tutti gli storici pubblicati sina ad ora in Italia.
    Anche nella mia libreria c'è un posto per questo libro....
    Partecipo volentieri e incrocio le dita.....
    Un saluto a tutti..
    rosa.c




    RispondiElimina
  31. Sinceramente non ho mai sentito nemmeno nominare la Clare ma sono davvero curiosa di leggere questo romanzo: per quanto ami la letteratura rosa spesso secondo me è facile trovarsi di fronte a storie abbastanza banali oppure già lette. Di questo libro mi intriga e incuriosisce il fatto che non vi sia solo la parte romantica ma anche quella d'azione e dato che leggendo i commenti precedenti ho visto molta approvazione per questa autrice, credo che il risultato possa essere davvero interessante!

    RispondiElimina
  32. Scusa Francy, dopo aver letto il libro (ho apprezzato) leggerei volentieri anche gli altri della serie. Si sa qualcosa, se sono stati acquistati anche i titoli successivi dalla Leggereditore? hanno cambiato il blog e mi sembrano parchi di anticipazioni...
    ciao Maristella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maristella! Guarda per quel che ne sappiamo noi la Leggereeditore dovrebbe aver acquisito i diritti per i primi tre della serie,perciò speriamo che li pubblichi soprattutto perchè i prossimi a mio parere sono meglio! Loro non si sbilanciano perchè forse vogliono vedere come vanno le vendite di questo...un consiglio? Prendili in inglese! Soprattutto non perdere BreakingPoint!

      Elimina
    2. Li aggiungo nella lista cerco di Bookmooch, non si sa mai... grazie Francy. Comunque spero che le vendite siano buone e che escano anche in italiano
      ciao grazie Maristella

      Elimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!