BRIGHT SIDE - IL SEGRETO STA NEL CUORE

BRIGHT SIDE - IL SEGRETO STA NEL CUORE
Autrice: Kim Holden
Titolo originale: Bright Side
Genere: Contemporaneo, New Adult
Ambientazione: Minnesota (USA)
Pubbl.originale: Do Epic LLC, 2014, pagg. 390
Pubbl. italiana:  Leggereditore, aprile 2016, pagg. 414, € 14,90,  in cartaceo dal 28 aprile 2016
Parte di una serie: 1° duologia Bright Side
 Livello di sensualità: MEDIO-BASSO
 Disponibile in ebook a € 4,99 dal 14/4

TRAMA: Tutti abbiamo un segreto da nascondere. Alcuni ne hanno di inconfessabili, altri di pericolosi, altri ancora di innocenti. Ma una cosa è certa: rivelare un segreto può cambiare per sempre le nostre vite, guarire i mali del nostro animo, oppure crearci un bel po’ di problemi...Kate Sedgwick non è mai stata molto fortunata, ha sopportato durezze e tragedie, ma nonostante ciò si è sempre sforzata di guardare l’aspetto positivo delle cose, tanto che per Gus, il suo amico del cuore, lei è il lato luminoso della vita. Kate ha tantissimi progetti per il futuro, è divertente, in gamba e ha un dono innato per la musica... L’unica cosa in cui non riesce proprio a credere è l’amore. Perciò, quando lascia San Diego e si trasferisce a Grant, Minnesota, per frequentare il college, l’ultima cosa che si aspetta è di potersi innamorare. Eppure, l’incontro con Keller Banks le fa scoprire quanto sia dirompente la forza di un legame condiviso e la voglia di stare insieme nonostante tutto. Presto, però, il loro rapporto sarà messo a dura prova: entrambi custodiscono un segreto inconfessabile, qualcosa che non deve essere rivelato e che potrebbe dividerli per sempre...

                                   
Prima di iniziare questa recensione voglio sbarazzare subito il campo da
ogni equivoco, Bright Side, opera prima dell'americana Kim Holden, NON E' UN ROMANCE. 
La Leggereditore è una casa editrice che ci ha abituate a storie d'amore a lieto fine, ma in questo caso non fatevi fuorviare Bright Side è un romanzo contemporaneo, discretamente scritto, che parla di persone e relazioni sentimentali fra protagonisti ventenni, ma che ha un finale tutt'altro che happy (che vi svelerò, se vorrete, qui sotto). A mio avviso questo andrebbe messo meglio in chiaro sulla sinossi se no la lettrice ignara, abituata alle storie romantiche di questa CE, potrebbe decidere di sceglierlo sicura che la povera Kate alla fine troverà anche lei il suo meritato happy end dopo tutte le piccoli e grandi sofferenze che l'autrice le fa patire. Invece no, ribadisco, qui il finale consolatorio, il vissero felici e contenti, NON c'è. Dopo di che starà a voi decidere se leggerlo lo stesso e patire con Kate Sedgwick tutte le sfighe del mondo, pur continuando a mantenere il suo carattere solare, portato ad aiutare gli altri a trovare quella felicità che il destino ha invece deciso di negare a lei.
Infatti, dire con la sinossi che Kate Sedgwick 'non è mai stata  molto fortunata' è un eufemismo, in questo libro le succederà di tutto e di più, ma lei imperterrita, come una novella Pollyanna, continuerà a seminare buoni sentimenti e fiducia nel futuro in tutti quelli che avranno la fortuna di conoscerla. Kate è una musicista, suona il violino, il suo amico del cuore Gus suona in una band e la musica è  forse uno dei fili conduttori del libro che più ho apprezzato. Dopo alcuni fatti tragici legati alla sua famiglia, che vi faccio scoprire da sole, la diciannovenne Kate, detta dall'amico Gus 'Bright Side', che in italiano potremmo tradurre 'lato positivo', è costretta a lasciare l'amata e calda California per andare a stare dalla zia (bulimica e stronza) al nord, in Minnesota, lasciandosi alle spalle anche  Gus, con cui continua a mantenere buoni rapporti. In Minnesota, nella piccola cittadina di Grant, Kate frequenta l'università, perchè vuole diventare insegnate per bambini disabili e il suo buon carattere l'aiuta a instaurare nuove amicizie con persone a cui lei saprà regalare qualcosa di buono, aiutandoli a cambiare vita. Nella nuova città Kate incontra anche Keller Banks e con lui stringe un'amicizia che a poco a poco si trasforma in qualcosa di più profondo, nonostante la paura di entrambi a lasciarsi andare ai sentimenti. Keller ha infatti a sua volta subito un trauma che l'ha segnato: la madre di sua figlia è morta di parto e quell'esperienza l'ha devastato. A entrambi, però, questo rapporto aprirà il cuore...
...da qui in poi vi rivelo la fine del libro, se non volete leggerla, passate oltre, se no trascinate qui sotto il mouse mantenendo premuto il suo  tasto sinistro e scopritela:

Alla fine, quando Keller e Kate si lasciano andare e dichiarano l'uno all'altra il proprio amore, Kate gli confessa  che è malata e che sta per morire. E da lì parte la storia d'amore vera e propria. Quando peggiora, Kate decide di tornare a San Diego, nella casa di Gus e di sua madre Audrey, che per lei è stata una seconda mamma ( la sua si era suicidata), per risparmiare a Keller il dolore di vederla morire. Quando lei si aggrava, però, Gus, che l'ha sempre amata (il secondo capitolo della duologia è dedicato a lui) chiama Keller e lo fa andare in California. Poi il libro rincara la dose, descrivendo lo straziante decadimento fisico di lei e la sua morte. Inutile dire che la scomparsa di Bright Side lascerà i due uomini che  l'hanno amata e che lei ha amato (anche se in modo diverso) sconvolti. Anche a loro Kate ha in qualche modo cambiato la vita. Il suo ricordo sarà indelebile. 

Bright Side è un libro lungo, a tratti poetico, con alcune scene davvero toccanti, ma al contempo così pieno di situazioni tragiche e pesanti, talvolta anche un po' esagerate, che dovrebbe essere venduto con il bollino rosso di warning per quelle lettrici che, avendo già vissuto sofferenze più o meno simili nella vita reale, non possono riuscire a sopportarle anche in un libro. O per tutte quelle che vogliono il lieto fine. Perchè qui, l'abbiamo detto, non c'è.
Tutte le altre, quelle a cui invece leggere di struggimenti, sfighe su sfighe ( e non solo per la protagonista)  e buoni sentimenti, non dispiace, che si accomodino pure, incontrino Kate 'raggio di sole' e si lascino trascinare in questa storia che probabilmente le coinvolgerà se sono in vena di buoni sentimenti al cubo, magoni e lacrime. A ognuno il suo genere di letture.
Se dovessi giudicarlo spassionatamente, probabilmente direi che è Bright Side un romanzo contemporaneo discreto, ma  poichè amo del genere romance soprattutto l'happy end e mi piacciono i libri che aprono le porte alla speranza, di cui abbiamo così tanto bisogno oggigiorno, vi consiglio di passare a storie decisamente più gioiose. 







LA DUOLOGIA BRIGHT SIDE
1. Bright Side (2014) - Ed.Italiana: BRIGHT SIDE- IL SEGRETO STA NEL CUORE, Leggereditore, aprile 2016
2. Gus (2015)

L'AUTRICE
Kim Holden, classe 1972  vive a Denver in Colorado con il marito e il figlio e di giorno lavora, mentre di notte ( e in ogni ritaglio di tempo)  scrive e sogna ad occhi aperti i suoi personaggi, le ambientazioni e le trame dei suoi futuri romanzi. Oltre a scrivere, Kim ama leggere New Adult e Young Adult, andare con la bicicletta che le ha costruito il marito, bere il caffè alla mandorla di Mc Donald  e ascoltare musica.
VISITA IL SUO SITO:



VI INTERESSA QUESTO LIBRO E VI PIACEREBBE LEGGERLO? L'AVETE LETTO? COSA NE PENSATE? SIETE D'ACCORDO CON QUESTA RECENSIONE? LASCIATE UN COMMENTO E PARTECIPATE ALLA DISCUSSIONE.
Cliccate sul tasto G+ qui sotto per promuovere questo libro su Google e inserite il link di questa recensione in una vostra pagina social. Grazie!


6 commenti:

  1. Vade retro già nella mia vita non ho avuto un HEA almeno nei libri lo pretendo

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Ovviamente ho letto lo spoiler e non se ne parla proprio di leggere questo libro, poi è un NA quindi già partiva male con me, mi chiedo quando finirà questa moda: qual è la durata fisiologica dei cicli di romanzi tutti dello stesso genere? Non se ne può più... In libreria ormai mi sento quasi fisicamente aggredita dalle pile di questi romanzi con fighissime ventenni filiformi in copertina (disse la volpe all'uva :-) ).

    RispondiElimina
  4. concordo pienamente con la recensione. la vita è già difficile di suo, se poi dobbiamo intristirci anche con un romanzo, non ci resta che spararci. non happy-end? no party, quindi depennato sicuramente.
    ma che razza di titolo mette l'autrice? non si può mettere un titolo positivo per un libro così triste?

    RispondiElimina
  5. Non è la prima volta che la Leggereditore spaccia per romance un romanzo che non lo è affatto. A me era capitato con uno storico, "La ragazza del libro dei fuochi", che non solo non aveva un vero e proprio happy end, ma nemmeno la storia d'amore. Era semplicemente un discreto romanzo storico. Forse la casa editrice dovrebbe creare una collana in cui inserire quei romanzi che non appartengono al genere romance, in modo da non fuorviare le lettrici.

    RispondiElimina
  6. Grazie per l'utilissima presentazione. Così ci diamo una regolata nella scelta delle letture.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!