MIRIAM (GDTeam #3.5) di Monica Lombardi -> Recensione



Autrice: Monica Lombardi 
Genere: Romantic Suspense
Pubbl. Originale: EmmaBooks,  23 ottobre 2015, pp.110
Parte di una serie: 3.5 serie GD Team
Livello Sensualità : MEDIO
Disponibile in ebook? Solo in ebook, € 1,99

TRAMA: Quando Alex e GD hanno convinto Xavier a lasciare il Brasile insieme a loro, lo hanno fatto con una promessa: aiutarlo a ritrovare Miriam, una donna di cui il giovane ha rivelato poco altro, a parte il nome. Ora, meno di un mese dopo quella promessa, David Langdon ha delle notizie, ma non crede che Xavier sarà contento di sentirle. Strappato a un passato difficile a cui è sopravvissuto da solo, Xavier è attirato dal calore delle persone che circondano la sorella, ma fa fatica a sentirsi davvero parte di un mondo tanto lontano da quello in cui ha vissuto finora. I due mondi sono così diversi che a volte ha l’impressione di sognare, fino a chiedersi se dovrà fare presto i conti con un brusco risveglio. O è forse la sua vita precedente che sta scivolando in una dimensione irreale? Anche Miriam è stata solo un sogno, destinato a svanire per sempre?


Non posso dare a Miriam l’”indimenticabilità” perché quel gradino lì appartiene a Nicky.
Difficilmente, nel riassumere un racconto, si possono evitare anticipazioni, per cui vorrei limitarmi a dire che il GD-Team rientrerà in azione, con tutti gli uomini e donne al loro posto di combattimento, ne usciranno chiaramente vittoriosi e conosceremo più a fondo la storia di Xavier e di Miriam.
Vorrei invece dilungarmi ed elencare i diversi perché vale la pena leggere questo racconto, al di là del fatto che è un altro tassello della serie che tanto noi lettrici apprezziamo.
1° – L’autrice. Monica Lombardi è una scrittrice di gran talento: personalmente la colloco sul podio appena dopo la Roberts nella mia personale graduatoria e solo per il fatto che la Roberts ha sfornato più libri. Monica ha la straordinaria capacità di trasmettere tante immagini, emozioni e situazioni in poche parole: all’inizio del quarto capitolo in dieci righe (a seconda di come si ha il carattere sul Kindle) sei catapultato in una settimana di Buck e Alex in Grecia. E’ pur vero che già Buck, Alex e Grecia nella stessa frase danno il senso di quello che può accadere, ma l’autrice non si sofferma sui dettagli, non ci annoia con i ricordi bollenti di una pseudo luna di miele, ci trasmette l’essenza romantica e passionale che quei ricordi lasciano e ci li fa immaginare con la sua naturale grazia e delicatezza. 
2° – La storia. Fluida e scorrevole nonostante i flash back del passato di entrambi i protagonisti. Monica ci fa sempre chiudere un libro con mille domande in attesa delle risposte. Su Xavier e Miriam c’era così tanto da sapere che a conti fatti non sapevano nulla. Partiamo quindi dall’inizio, da come Xavier e Miriam si sono conosciuti: il dolore, la paura, la voglia di riscatto, l’orgoglio, la speranza. Questa è una storia che resta nel cuore per la sofferenza iniziale, per la leggera fiammella di speranza che mai si spegne, per il coraggio di lottare per la vita, per i legami forti che ognuno sceglie di stringere e per l’immancabile lieto fine che cerchiamo nei libri che amiamo.
3° - I protagonisti del racconto. Miriam… Un nome, il nome che ci ha dato per la prima volta Xavier nella novella precedente ed è quella l’unica cosa che abbiamo di lei fino a questo racconto. Miriam è una ragazza dolce e generosa, che ha saputo più volte sacrificare se stessa per il bene degli altri: prima l’amore per la sua famiglia, troppo numerosa per garantire a tutti qualcosa da mettere sotto i denti, più tardi l’amore per Xavier. Xavier è stato con noi in Alex, il racconto che ce lo presentava vivo e vegeto, ringraziando Dio un altro bell’esemplare per allietare le nostre ore di lettura, e in Spiral: ci piace, ci è sempre piaciuto, fin dai ricordi che Alex aveva di lui ancora bambino e, perché no, anche ora, sia quando si sente fuori posto, sia quando fa lo “stronzetto arrogante”. È il racconto dove l’una troverà quel raggio di luce potente che l’allontanerà dall’oscurità, mentre l’altro vedrà ancora più nitida la strada che lo condurrà a diventare uomo: troppi validi esempi al suo fianco per sbagliare rotta!
4° – La coralità. Il piacere di ritrovare vecchi amici, una famiglia che si è scelta, che è più forte, più unita che mai. Lo zoccolo duro, quello dove ognuno si sente completo solo se ci sono gli altri: GD, Alex, Buck, Nicky, Jet e Digger. Tutto quello che abbiamo sempre amato di loro è lì, tra quelle pagine con i loro dialoghi frizzanti, con la loro attenzione ai dettagli e alle emozioni, con la loro prontezza nell’azione.
5° – Il divertimento.  Immancabile nelle storie di Monica Lombardi: stavolta non solo con il sornione Jet, quello che il più delle volte da’ voce ai pensieri degli altri, ma il dolce Digger e l’attenta Nicole. Buck e Alex ci piaceranno sempre di più e vedremo uno sprazzo di  GD fuori dal suo solito schema ma pur sempre a suo agio. Impossibile la lettura senza un sorrisetto sulle labbra anche nei momenti di maggior suspense.
Cosa mi è piaciuto di più di questo racconto è davvero facile: Monica Lombardi ha creato nel mio cuore un’immagine di Miriam e Xavier pura e tenera, l’immagine di due anime tanto belle quanto è orribile e disgustoso il contesto della loro crescita: ciò che fa Miriam per sopravvivere non è meno terribile di quanto non sia costretto a fare Xavier, anzi, e nonostante questo  restano due anime pure, nonostante questo non sono corrotti. Adam è semplicemente il risultato di tanta purezza (e qui non ho potuto trattenermi).
L’ultima cosa che spero ci proietterà al prossimo capitolo della serie: sappiamo che GD ha due sorrisi, ce lo ha svelato Monica nella presentazione di Miriam: “…le sue labbra si sarebbero incurvate nel mezzo sorriso che gli era ormai familiare, e che a volte gli appariva sul viso anche quando non stava parlando con nessuno, e pensava che nessuno lo stesse guardando. Chissà quali erano i pensieri che gli strappavano quei sorrisi segreti.”  Secondo me un sorriso segreto si chiama Michelle: quanto ci farai aspettare, cara Monica?







*****

Nonostante questo racconto faccia parte della serie GD Team, posso affermare con certezza, dato che ho scorso solo il primo libro, Vertigo, che può essere letto tranquillamente anche se non si conoscono i precedenti.  Avevo stabilito di proseguire con gli episodi successivi al primo, una volta pubblicate tutte le "puntate". Non sono riuscita ad attendere che arrivasse il turno di questa novella e così mi sono decisa d'impulso a prenderla. Secondo me ho fatto bene, perché ora inizierò il secondo episodio e proseguirò questa avventura che l'autrice ha iniziato. La Lombardi ha un modo di scrivere che ti fa capire come agiscano tutti i personaggi coinvolti e come, in ogni nuovo caso da risolvere, siano pronti e compatti per perseguire un lavoro notevole. Le new entry, Alexander, alias Xander, e Miriam sono avviluppate dall'efficienza e dalla lealtà dei componenti il gruppo, e solo grazie a queste persone potranno trovare quella serenità di cui hanno bisogno.
La scrittrice, per chi ama il romance suspense, sa arrivare al lettore coinvolgendolo da subito, fino ad arrivare all'ultima pagina. E' stringata, veloce, i dettagli si capiscono dai dialoghi e non si perde in descrizioni particolari che farebbero perdere il nesso del discorso, visto che le decisioni da prendere devono essere efficienti e concise.
Cosa dire? se non... leggetelo!: è un breve romanzo dove c'è tutto: i buoni, i cattivi, la lealtà, la crudeltà, il suspense e l'amore. Tutto delineato con pennellate certe, decise, pronte. Un puzzle in cui non ci sono dubbi, dove i deboli del racconto vengono coinvolti e anche tutelati dall'organizzazione di questo team composto da protagonisti eccezionali. Sono curiosa di conoscere come sarà l'ultimo episodio: sarà una nuova avventura o un epilogo di tutte le storie dei Teamers? Aspetterò con molta curiosità per scoprire cosa si inventerà questa scrittrice veramente in gamba.
Parentesi: mi scuso con le persone che conoscono bene l'inglese e mi scuso per la parola "teamers". Esiste in questa lingua il termine messo in corsivo e grassetto? Un sostantivo derivato da Team, che vorrebbe significare coloro che fanno parte del gruppo? Non lo so, ma il termine mi piace, e quindi nella mia mente lo userò per qualificare tutti quelli che fanno parte di questo GD Team: i Teamers.








LA SERIE GD TEAM

0.5 Prequel - Nicky (novella)- ed.Emma Books - 13 ottobre 2014 - Nicole "Nicky" Kelly e Jaime "Jet" Travis - LEGGI QUI la ns. recensione
1. Vertigo - ed.Emma Books -   giugno 2014- Benjamin “Buck” Buckler e Alex Xavier - LEGGI QUI la ns. recensione
2. Free fall - ed.Emma Books - dicembre 2014 - Nicole "Nicky" Kelly e Jaime "Jet" Travis -  LEGGI QUI la ns. recensione
2.5 Alex - ed.Emma Books - febbraio 2015 - Alex Xavier e Benjamin “Buck” Buckler - LEGGI QUI la ns. recensione
3. Spiraled.Emma Books - giugno 2015 - Ariel Levy - 'Digger' e Megan LEGGI QUI la ns. recensione
3. 5 Miriam (novella) ed.Emma Books - ottobre 2015 - Alex Xavier e Miriam


****
L'AUTRICE
Monica Lombardi è nata a Novara da padre toscano e mamma istriana. Lavora come interprete e traduttrice free-lance. Sposata, madre di due figli, vive da più di trent’anni a Cornaredo, in provincia di Milano, dove si divide tra la scrittura, le traduzioni e il suo ruolo di mamma.
Oltre a Three doors – La vita secondo Sam Bolton (Emma Books), Monica è anche autrice di una serie rosa crime di cui è protagonista il tenente della Homicide Unit di Atlanta Mike Summers . Ha partecipato alle antologie di Emma Books Gli uomini preferiscono le befane Voci a Matera. Altri suoi racconti sono riuniti nella raccolta Blue Girl e altre storie.


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? CONOSCI LA SERIE GD TEAM DI MONICA LOMBARDI? QUAL E' IL LIBRO CHE PREFERISCI?

4 commenti:

  1. Carissime Alessandra e Iaia, grazie per queste due meravigliose recensioni <3 Davvero bellissime le parole con cui avete parlato di questa novella e del Team in generale, il vostro apprezzamento e la vostra lettura di questi personaggi, di queste dinamiche, mi rendono felice e mi regalano un grande sorriso :D
    Sono molto legata a "Miriam" proprio perché visita il lato meno fortunato del Team, due personaggi che sono ciò che Alex avrebbe potuto essere, se non avesse incontrato per puro caso GD tanti anni fa. E' una storia di luce in fondo al tunnel, di forza e speranza. Perché anche il Romantic Suspense, pur essendo narrativa di genere, può raccontarci pezzi di vita forti e veri. Tutta la narrativa di genere può farlo.
    Grazie a Francy, che ancora una volta mi ha ospitato nel suo blog e mi ha sorpreso con una doppia recensione <3
    Per quanto riguarda il termine "teamers", certo che lo possiamo creare! L'inglese è una delle lingue più creative che io conosca. Anch'io ho usato l'espressione "GD teamers" nella Guida, riferendomi alle sue lettrici, e sono felice di leggere che Iaia aspetterà i suoi Teamers. Per rispondere alla domanda di Alessandra, non so ancora quanto dovremo aspettare per la storia di GD (dico "dovremo" perché attendo sempre anch'io trepidante l'uscita di un nuovo capitolo, insieme a voi), ma posso dire che c'è sicuramente Michelle dietro ad alcuni dei suoi sorrisi segreti :D
    A presto!

    RispondiElimina
  2. Io ringrazio tantissimo Monica (scusa se ti dò del tu), perché è grazie a lei che ho iniziato ad appassionarmi al genere "Romantic Suspence", ma soprattutto perché i suoi libri della serie GD Team mi appassionano moltissimo.
    Amo la sua scrittura, il ritmo delle sue storie, i personaggi e gli ambienti, insomma, ogni suo libro è un piacere. Miriam è già nel mio reader, appena finisco il giallo che sto leggendo mi immergerò nelle sue atmosfere... sicura di trovare un altro pezzo indimenticabile del puzzle GD che si sta rivelando sempre più interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Grazie mille! Ne sono felice! Buona lettura :)
      P.S. Non puoi, "devi" darmi del tu ;)
      P.P.S. (Ora l'ho scritto giusto ;) ) Ho due account google e il sistema sembra sceglierli a suo piacimento ma ... sono sempre io :D

      Elimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!