RICETTE D'AMORE: LA TORTA MIMOSA PER FESTEGGIARE INSIEME!

Care amiche, l’avete notato? Da qualche tempo le eroine dei romance sono cambiate: non ci sono soltanto vergini tremebonde in attesa del sospirato principe azzurro ma anche segretarie, scrittrici, imprenditrici,  protagoniste che per mentalità e senso pratico risultano più vicine a noi donne di oggi.
Deanna Raybourn in Mistero al castello ci racconta la storia di Theodora Lestrange, un’intraprendente signorina  che nella Scozia di metà Ottocento, sogna di fare la scrittrice per guadagnarsi da vivere e diventare indipendente. Chissà quante lettrici si riconosceranno in questa più che legittima aspirazione ...
Verity Durant in Tentazioni deliziose, dell’inimitabile Sherry Thomas, è famosa per i suoi piatti succulenti come per la sua vita che per l’epoca tardo vittoriana risultava scandalosa. Splendido ritratto di donna che lotta per la sopravvivenza, in bilico fra orgoglio, passione  e desiderio di stabilità. Un libro assolutamente da leggere.
Nella Londra di fine Ottocento è ambientata inoltre la serie Girl – bachelors di Laura Lee Guhrke che narra le vicende di quattro ragazze che lavorano per guadagnarsi da vivere, emblemi di un cambiamento che portò la donna a emanciparsi dalla tutela maschile per esprimere tutto il suo potenziale. Il diritto di voto, che per noi è qualcosa di scontato, deriva dalle lotte che le suffragette inglesi iniziarono proprio allora.
Per ovvie ragioni, ho apprezzato molto il terzo libro della serie Il segreto di un gentiluomo nel quale Maria Martingale torna da Parigi, come una novella Sabrina, per aprire una pasticceria in Mayfair. Tra deliziosi cioccolatini alla menta, divertenti bisticci e gustose paste al limone, riuscirà a far capitolare il bel titolato di turno. Peccato che per diventare marchesa dovrà chiudere l’attività che le è costato tanto mettere in piedi, ma era impensabile per quei tempi che una nobildonna lavorasse.
Personalmente amo molto il genere romance che mi fa sognare e mi aiuta a rilassarmi, però mi ritengo fortunata a vivere in quest’epoca in cui si può vivere liberamente e realizzarsi nel lavoro oltre che in famiglia. Insieme alle storie d’amore, nei quattro romanzi della Guhrke ho apprezzato la salda amicizia che lega le protagoniste fra loro e fa un po’ da filo conduttore fra una vicenda e l’altra.
A proposito di amiche, in prossimità dell’otto marzo le raduno tutte a casa mia, senza dimenticare quelle che non vedo di frequente, proprio per non perdere i contatti. Come si dice? Il dolore condiviso si dimezza, la gioia si moltiplica. La rete di solidarietà femminile è quella che ci aiuta a superare i momenti bui e le ore liete sono ancora più felici se vengono illuminate dal sorriso di un’amica sincera.
Alle mie amiche, vecchie e nuove, offro una bella tazza di tè o cioccolata calda e una fetta di TORTA MIMOSA. Vorrei porgerne una anche a voi, care lettrici, e poiché non posso farlo materialmente ecco la mia ricetta:

LA TORTA MIMOSA DI LILY

Ingredienti per il pan di Spagna:
6 uova
6 cucchiai di acqua bollente
200 g di zucchero
250 g di farina
1 bustina di lievito 
Frullare i tuorli con 6 cucchiai di acqua bollente. Aggiungere metà dello zucchero e continuare fino a ottenere una crema molto densa.
Montare a neve durissima gli albumi con lo zucchero rimasto e un pizzico di sale.
Mettere gli albumi sopra i tuorli. Aggiungere la farina e il lievito setacciati, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare le uova. Versate l’impasto così ottenuto in una tortiera del diametro di 24 cm.
Infornate per 40 minuti a 180°
Il segreto per ottenere un buon pan di Spagna è nella lavorazione. Dovete frullare le uova per almeno 15 minuti perché incorpori molta aria.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera con:
3 tuorli
70 g di farina
100 g di zucchero
500 ml di latte
Mescolate bene i tuorli con lo zucchero e la farina, aggiungendo il latte lentamente per non formare grumi. Profumate con una scorzetta di limone o una fialetta di aroma e ponete su fuoco basso, mescolando continuamente fino al primo bollore.
Montate 400 ml di panna e zuccheratela con due cucchiai di zucchero a velo. Lasciatela in frigo.
Unitela alla crema pasticcera solo quando quest’ultima sarà ben raffreddata e sempre con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarla..
Tagliate il pan di spagna in tre parti. La fetta centrale, eliminato il bordo che è più scuro, verrà sbriciolata in modo da formare tante soffici palline.
Alla crema che farcirà il pan di Spagna, mi piace aggiungere pezzettini di ananas sciroppato e sgocciolato. Metà dello sciroppo con un bicchierino di liquore Strega lo uso per bagnare la torta.
Dopo aver bagnato, farcito e ricomposto la torta, la ricopro con la stessa crema che ho utilizzato per la farcitura. Infine mi diverto ad attaccarci le briciole che daranno quell’effetto così allegro e vaporoso che è proprio della mimosa.
ECCO IL RISULTATO!
L’esecuzione di questa ricetta è un po’ elaborata ma non difficile e penso che per la nostra festa ci meritiamo proprio un dolce così: goloso eppur leggero come una nuvola.
Se invece, poveri tesorucci miei, siete oberate dal lavoro, tiranneggiate dagli impegni familiari e non sapete più dove sbattere la testa, acquistate un pan di Spagna già pronto e lo stesso vale  per la crema o la panna. Guadagnerete tempo e farete comunque una discreta figura.
Anche i maschietti, che amano cimentarsi in cucina,  potrebbero raccogliere l’idea per preparare un’insolita sorpresa alla loro amata.
 Auguri di cuore a tutte noi! Baci, baci.
 

  


CONOSCETE I ROMANZI DI CUI HA PARLATO LILY?

MISTERO AL CASTELLO  di Deanna Raybourn - Grandi Romanzi Storici Special - n° 135 - novembre 2010

Scozia - Transilvania, 1858
Per Theodora Lestrange, che sogna di diventare una scrittrice di successo, la prospettiva di sposarsi e mettere su famiglia è un incubo. Così, quando una cara amica la invita a raggiungerla in Transilvania per le sue nozze, la giovane non esita a lasciarsi alle spalle Edimburgo e un pretendente che non ama, sperando di trovare ispirazione per il suo nuovo romanzo nelle cupe leggende che ancora permeano quei luoghi. Le sue aspettative non vengono deluse: nel castello dei Dragulescu, di cui è ospite, si respira aria di mistero e il padrone di casa è un personaggio a dir poco enigmatico, che risveglia la sua immaginazione e accende in lei una passione incontenibile. Poi una serie di tragici eventi getta una luce ancor più sinistra sul castello, e Theodora si rende conto che diventare preda del desiderio non è l'unico rischio che corre, né il più pericoloso.
Un thriller storico romantico e misterioso, con suggestive atmosfere gotiche, che mantiene alta la tensione fino all'ultima pagina.  SE TI INTERESSA LO TROVI QUI in formato ebook .

TENTAZIONI DELIZIOSE  di Sherry Thomas - Leggereditore - n° 135 - luglio 2011

Famosa a Parigi per i suoi piatti indimenticabili, Verity Durant è altrettanto impopolare a Londra per la sua scandalosa vita privata. Ma questa è l'ultima delle sorprese che attendono il suo nuovo datore di lavoro... Per Stuart Somerset - astro nascente della politica londinese -, l'affascinante Verity non è altro che una donna come tante, esattamente come il cibo è nient'altro che cibo, almeno finché non assaggia uno dei suoi piatti. C'è stata solo un'occasione in cui ha provato una sensazione così dirompente: la notte in cui ha incontrato una splendida sconosciuta che gli ha lasciato solo il ricordo di un'incredibile passione, per poi sfumare nel nulla. Da allora sono passati dieci anni, e quando Stuart incontra Verity, capisce che c'è solo una cosa che potrà finalmente saziare il suo appetito. Si tratterà solo di desiderio, di sete di vendetta, o anche del più delicato dei sentimenti? Il passato di Verity cela segreti che potrebbero separarli per sempre, proprio mentre loro cercano di assaporare il frutto delizioso dell'amore. LEGGI QUI la nostra recensione. SE TI INTERESSA LO TROVI QUI.

IL SEGRETO DEL GENTILUOMO  di Laura Lee Guhrke- Mondadori, collana I Romanzi Classic -  nr.944- 3° serie Girl-bachelors - febbraio 2011

Coronando il sogno di una vita, Maria Martingale torna dalla Francia per aprire in Mayfair una pasticceria. Tutto sembra filare liscio, ma l’altezzoso Phillip Hawthorne, marchese di Kayne, cerca di metterle i bastoni fra le ruote. Così come aveva fatto dodici anni prima, impedendo che il proprio fratello minore avesse una storia d’amore con lei, figlia di un umile cuoco. Ora teme che Maria sia tornata per mandare a monte il matrimonio del fratello con una ricca ereditiera americana. Però le cose non stanno affatto come sembrano, e Maria non è più disposta a subire le interferenze di quell’uomo. Al quale, peraltro, sente di non essere affatto indifferente. LEGGI QUI la nostra recensione. SE TI INTERESSA LO TROVI QUI in formato ebook.

VI PIACE LA NOSTRA NUOVA RICETTA DEL CUORE? LA PROVERETE? SE AVETE DOMANDE DA FARE ALLA NOSTRA LILY SARA' FELICE DI RISPONDERVI! 

13 commenti:

  1. Ciao a tutte. La torta sembra deliziosa, come sono stati i tre libri a continuazione di cui si parla e che fortunatamente ho letto. Tre donne "moderne", ostinate e coraggiose, ed anche femminili e vulnerabili. Un mix esplosivo per i protagonisti uomini dei libri. la mia preferita Verity, l'eroina di Sherry Thomas, donna interessante e misteriosa ed estremamente sensuale. Che bella giornata , svegliarsi con l'immagine di una torta soffice e dei romance che amiamo tanto!!!!!
    MariaT.

    RispondiElimina
  2. io ho letto solo il libro di sherry thomas e devo dire che mi è piaciuto parecchio. Avevo già letto tra l'altro il suo primo romanzo pubblicato da leggereditore e mi era piaciuto tanto anche quello. La torta mimosa non l'ho mai assaggiata ma deve essere buonissima. Tra l'altro l'8 marzo è anche il mio compleanno e allora perchè non provare a cucinarla?

    RispondiElimina
  3. wow che bella e buona deve essere, io con i dolci sono negata :(

    Libera

    RispondiElimina
  4. Post grazioso e gustoso. Bon appetit! ANITA

    RispondiElimina
  5. Adele V. Castellano07/03/12, 09:36

    Carissima Lily, quasi quasi faccio un salto a casa tua per gustare questo meraviglioso capolavoro culinario! E che colore primaverile! Complimenti davvero per la ricetta e per le foto! Grazie Francy e grazie Lily che ci regalate queste chicche letterarie condite di ricette! L'amore e la gola sono necessità primarie, credetemi e neppure i più cinici ne possono fare a meno!

    RispondiElimina
  6. Ciao Lily, grazie mille per la ricetta di questa bellissima torta e per i consigli per i libri. Un abbraccio Monica

    RispondiElimina
  7. Sembra buonissima: la proverò.

    RispondiElimina
  8. La proverò..magari non domani che sto studiando..ma per domenica va benissimo!!1
    Juliet

    RispondiElimina
  9. Adoro la torta mimosa anche se non ho mai provato a farla ma ora visto che la ricetta è sicura e collaudata non mancherò di cimentarmi magari domenica visto che domani lavoro....grazie Lily
    Daisy

    p.s. mi piace l'idea di una ricettina sicura provata da qualcuna di noi da proporre ogni tanto....

    RispondiElimina
  10. Per ora letto solo "Il segreto del gentiluomo", che ho trovato gradevole. Il romanzo della Raybourn è tra il cumulo delle letture arretrate, mentre la Thomas e nella mia wish list.
    Grazie per la ricetta, prendo nota. ^_^

    RispondiElimina
  11. @ Ekateria
    Auguri doppi per te, cara, visto che oggi è pure il tuo compleanno.

    @ Adele V Castellano
    Temo che finchè ti deciderai a farlo, questo salto a casa mia, non sarà più tempo di torte ma di gelati ... Tranquilla, ho la ricettina per un gelato al cioccolato da leccarsi i baffi!

    Grazie a tutte per l'attenzione e la simpatia con cui seguite la rubrica.
    Baci, baci.
    Lily

    RispondiElimina
  12. Mamma mia Lily, sei più pericolosa di un kamikaze! Io già ho la ciccia che incombe su girovita, girocoscia, girotutto, poi tu me provochi! Io tutte 'ste robe poi le faccio e le mangio anche!
    Ciao :-)

    RispondiElimina
  13. Poveri noi, ti ritengo responsabile della mia ciccia, con tutte queste ricette chi resiste.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!