ESCE 'AURORA D'AMORE' DI ORNELLA ALBANESE (Mondadori)

AURORA D'AMORE di Ornella Albanese - I Romanzi Mondadori n. 980
La Storia  : Quando la rigorosa Eugenia di Poggio Alto scopre che il suo amore per Tomaso Salvemini non è ricambiato, scopre anche di essere una donna completamente diversa dall’immagine che crede di aver dato di sé. Così si rivolge a Riccardo Astolfi, il più noto libertino di Firenze, perché le insegni a conquistare gli uomini. Eugenia si rivela ben presto un’allieva motivata e intraprendente, al punto da far innamorare di sé il maestro. Ma Riccardo è costretto a fidanzarsi con un’altra donna e per loro sembra non esserci futuro…
AURORA D’AMORE è il terzo romanzo della “trilogia dell’amore inatteso” di Ornella Albanese, una delle più apprezzate autrici italiane di romance. I due precedenti romanzi della trilogia, L’AVVENTURIERO CHE AMAVA LE STELLE e IL PROFUMO DEI SOGNI, sono già stati pubblicati nella collana I Romanzi Classic – nr. 840 e 923 rispettivamente.
COME INIZIA IL ROMANZO...
 Tenuta dei baroni di Poggio Alto
Giugno 1867
Quello era il momento della giornata che le piaceva di più. Eugenia di Poggio Alto sedette sulla poltroncina di raso, davanti al tavolo da toletta, e subito avvertì il tocco lieve di sua madre tra i capelli. Chiuse gli occhi con un piccolo sospiro, e dopo qualche istante li aprì di nuovo. Nello specchio il suo visetto affilato aveva un’espressione di assoluta beatitudine. Dietro di lei, la baronessa Vittoria Maria cominciò a pettinarla con gesti lenti e tranquilli, molto piacevoli. In qualsiasi circostanza, sua madre sembrava irradiare una serenità che lei le invidiava con tutto il cuore. ...
* Potete continuare a leggere il PRIMO CAPITOLO del romanzo andando QUI sul blog dei Romanzi Mondadori.
DUE CHIACCHERE CON ORNELLA ALBANESE
LMBR - Ciao Ornella, e grazie per esserci venute a trovare. Dunque ci siamo, alla storia di Eugenia.
Ornella Albanese
Ricordo benissimo che quando uscì Il profumo dei sogni molte tue lettrici, tra cui anche la sottoscritta, ti chiesero se mai avresti raccontato la storia di Eugenia,  il cui personaggio urlava a squarciagola dalle pagine: ehi, ci sono anch'io, non dimenticatemi!  Ecco oggi Aurora d'Amore. Sono state davvero le lettrici a indurti a scrivere questo terzo romanzo di una trilogia che, se ho capito bene, non doveva esistere, oppure è tutta colpa di Eugenia?
ORNELLA ALBANESE - Sono state le lettrici, che non si sono arrese neppure dopo un anno dall'uscita, a indurmi a scrivere un sequel a L'avventuriero che amava le stelle. Invece, in questo caso, ero molto propensa ad andare avanti per lo stesso motivo che hai citato tu, la storia di Eugenia e di Riccardo mi aveva preso molto. E quindi le richieste che ho ricevuto (anche la tua, mi ricordo benissimo), hanno trovato un terreno fertile. La trilogia che non doveva esistere adesso c'è e ha anche un nome: La trilogia dell'amore inatteso.
LMBR - Adoro quando l'eroina si rivela molto diversa da quanto appariva sulle prime. Come è nata la trasformazione ( o meglio la rivelazione) di Eugenia? E  quella di Riccardo?
ORNELLA ALBANESE - Il seme del cambiamento era già nel Profumo dei sogni. Delusa da Tomaso che, dopo averla blandamente corteggiata, torna con Camelia, Eugenia decide di cambiare e di diventare simile alle donne che i suoi amici ammirano: donne affascinanti che sanno come conquistare un uomo e, principalmente, come tenerlo legato a sé. In Aurora d'amore ho cercato di rendere più complessa e più profonda questa motivazione. Quanto a Riccardo... Eugenia semplicemente gli ha toccato il cuore e quando questo accade, anche il libertino più cinico e disincantato si accorge di avercelo, il cuore. Ecco, è proprio questo che è capitato a Riccardo: si è reso conto di avere un cuore che pulsa, non un semplice muscolo che pompa sangue.
LMBR - E Camelia Sallusti? Nella tua videointervista dici che rinasce, come l'araba fenice. Come mai le hai offerto un'altra chance: in fondo in fondo le sei affezionata?
ORNELLA ALBANESE - Proprio su questo blog una volta mi hanno chiesto se riesco ad amare anche i personaggi negativi. Ebbene sì, perché i miei personaggi negativi appaiono sempre precariamente in bilico. Dopo il primo romanzo sono rimasta stupita di quante “fan” avesse la “cattiva” Camelia, così nel secondo romanzo le ho dato un ampio spazio creando un equilibrio ancora più precario. La prima volta è stata “cattiva” per denaro, la seconda lo è stata per amore. Adesso vediamo cosa succede nel terzo capitolo della trilogia.
LMBR- E' un bellissimo titolo, Aurora d'Amore. Il romanzo ti è uscito di getto o ha avuto una stesura laboriosa? Lo stile e i tempi del racconto sono analoghi a quelli dei due precedenti romanzi della trilogia?
ORNELLA ALBANESE - Diciamo che, come sempre, quando l'ho cominciato non avevo un'idea ben chiara di cosa sarebbe accaduto. Le mie storie si costruiscono tutte in progress, e quindi le idee sono venute man mano che scrivevo. Per esempio, c'è un colpo di scena finale che sembra abbia dettato tutto il romanzo e invece no, l'ho pensato solo quando ero proprio alla fine, ma si è adattato così plasticamente al racconto che sembra progettato a tavolino fin dall'inizio. L'unico problema è stato quello di ricreare l'incontro dei due protagonisti, già narrato nel romanzo precedente. Non potevo “saltarlo” e quindi ho trovato il modo di descriverlo di nuovo, ma dalla parte di Eugenia. Uguale e allo stesso tempo diverso. Quanto allo stile e ai tempi, direi che non sono cambiati. C'è ancora un contorno di personaggi secondari interessanti, ma forse un po' più secondari rispetto a quelli dei primi due volumi perché qui la maggior parte dello spazio se lo prendono i protagonisti.
LMBR -Quest'anno abbiamo letto di Ornella Albanese un racconto per l'Antologia Amore sull'ali dorateil medievale uscito con Leggereditore, L'Anello di Ferro, e ora Aurora d'Amore. Cosa ci regalerai il prossimo anno?
ORNELLA ALBANESE - Adesso sto scrivendo un racconto lungo per un'altra antologia, che uscirà per il numero 1000 de I Romanzi Mondadori. E poi ho un certo numero di idee tra cui dovrò scegliere, ma ancora nulla di definito.
Ringraziamo Ornella Albanese per la sua consueta gentilezza e per la sua disponibilità e concludiamo questo post proponendovi la video intervista all'autrice già pubblicata sul sito de I Romanzi Mondadori.



LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO TI INTRIGA? TI E' PIACIUTA L'INTERVISTA ALL'AUTRICE ? HAI LETTO QUALCHE ALTRO ROMANZO DI ORNELLA ALBANESE?
P.S. : UN  COMMENTO LASCIATO DA ORNELLA ALBANESE
Voglio ringraziare tutte per le belle parole che mi avete rivolto e un grazie speciale a Georgette Grig per avermi ospitata nel suo piacevolissimo salotto.
Leggendo i commenti, pensavo che qui è rappresentata una vastissima tipologia di lettrici: c'è chi mi conosce, chi ha amato i miei romanzi, chi non ha mai sentito parlare di me, chi non ha letto nulla, chi leggerà, chi è incuriosita. C'è persino una rappresentante della schiera di lettrici (che spero sempre più esigua) non molto interessate alle autrici italiane (ma il fatto che abbia partecipato a questo sorteggio lo considero di ottimo auspicio!).
Sapete che mi piacerebbe un supersorteggiomultiplo affinché ognuna di voi abbia la sua copia?
Volevo solo aggiungere che Aurora d'amore è l'ultimo romanzo di una trilogia, ma anche assolutamente autonomo, quindi può essere letto senza problemi di raccordi col passato!
Un abbraccio a tutte e un ciao a Francy,
Ornella Albanese

23 commenti:

  1. Salve!!!!
    E' bello leggere l'intervista di chi ha scritto il libro perchè ti rendi conto ancora di più "di cosa c'è dietro" un romanzo: noi li compriamo, li leggiamo già belli e fatti, facendoci coinvolgere dai personaggi, le vicende, le emozioni ... ma dietro c'è davvero un gran lavoro...
    Mi piace il passaggio in cui l'Albanese dice di amare anche i personaggi negativi...; del resto, piacciono anche a noi lettori, perchè se non ci fossero ... che storia ci sarebbe?? :)
    e poi ce ne sono alcuni che rivelano delle caratteristiche che in fondo te li rendono anke "simpatici".

    Il titolo è bello e suggestivo e anche la trama si profila molto romantica e appassionante.
    Il personaggio di Eugenia mi incuriosisce molto!!
    angela

    RispondiElimina
  2. sto scoprendo un'autrice che potrebbe piacermi e di cui non conoscevo l'esistenza...
    la nascita di un amore narrata così non può non farmi sognare...
    spero di vincere il libro ...

    RispondiElimina
  3. Eccomi qui a provare.. ho letto ll'avventuriero che amava le stelle grazie alle organizzatrici della vie en rose che lo donavano a tutte le partecipanti e l'ho trovato bellissimo quindi mi farebbe davvero piacere ricevere questo libro sopratutto perché è autografato.
    Un bacio e incrociamo le dita

    Arianna Paternesi moduinne88@gmail.com

    RispondiElimina
  4. Tra i lavori più recenti di Ornella ho amato molro L'ANELLO DI FERRO (il medioevo è il periodo storico che preferisco). Partecipo volentieri al GA sperando di vincere(e sarebbe ora!!!!) il libro...diversamente lo prenderò in edicola!

    RispondiElimina
  5. Ho letto sia L'avventuriero che amava le stelle che Il profumo dei sogni, entrambi molto belli e intensi. Questo libro non l'ho ancora comprato solo perchè nella mia edicola ad oggi non sono ancora arrivati i romanzi Mondadori....a questo punto incrocio le dita!

    RispondiElimina
  6. Finalmente un'altro bellissimo romanzo di Ornella Albanese.
    Dopo avere praticamente divorato "L'anello di ferro" e i primi due romanzi della "triologia dell'amore inatteso", ero ansiosa di leggere qualcos'altro di questa autrice che mia a letteralmente stregato.
    Non smetterò mai di ringraziare le creatrici di questo blog. ^^

    RispondiElimina
  7. Corro immediatamente a partecipare!
    Di questa bravissima autrice ho letto L'Anello di ferro che ho apprezzato tantissimo!
    Molto bella la trama anche di questo romanzo. L'allieva che fa perdere la testa al più noto libertino. Sarà un'accoppiata spettacolare. Da leggere ed immediatamente nella lista desideri.
    Grazie!

    RispondiElimina
  8. Mi spiace, no :( Purtroppo non seguo molto i romanzieri italiani (a parte Elena p. melodia XD) però avere un libro con dedica è fantastico :D E poi dalla vostra esposizione ed intervista mi sembra molto interessante :D Spero di vincere ^^ Incrocio le dita ^^

    RispondiElimina
  9. Della "nostra" bravissima Ornella Albanese ho diversi libri,ricordo con molto piacere i due che compongono questa saga, oltre a "Cuore di lupo",(il romanzo che me l'ha fatta conoscere),"Il volo del falco", Il Filo di Arianna" e "L'alba di un nuovo giorno", "L'anello di ferro" bellissimo come anche gli altri!
    A lei dico grazie per i meravigliosi momenti che ci regala con la sua bravura.
    Mi piacerebbe vincere, ovvio, sopra tutto per avere un romanzo con il suo autografo!
    Marina C.

    RispondiElimina
  10. Bellissimo!!!!
    Speravo ci fosse un futuro per Eugenia!!!! E con Riccardo poi:):):):)
    Incrocio le dita!!!
    Juliet

    RispondiElimina
  11. Ho letto L'anello di ferro e ho trovato molto interessante l'ambientazione della storia, ma troppo corta per tutti quei personaggi che l'autrice ha inserito, meritava una lunghezza quantomeno doppia per sviluppare tutte le storie in maniera credibile - a mio parere ovviamente.
    Vorrei riprovare con questa autrice in un altro titolo, quindi se lo vinco non mi dispiacerebbe. Ciao Maristella

    RispondiElimina
  12. Incrocio le dita: una copia autografata? Che bello!!!!

    RispondiElimina
  13. Purtroppo non ho ancora letto nulla di suo, ma ho acquistato L'anello di ferro, quindi lo farò!
    Certo, anche questa serie sembra interessante, se per caso dovessi vincere il terzo recupererei sicuramente i libri precedenti! =)

    RispondiElimina
  14. Tempo fa sono riuscita a reperire nell'usato i primi due volumi di questa trilogia, ma non mi sono ancora decisa ad iniziarne la lettura; avere anche "Aurora d'amore" potrebbe essere un'incentivo per un'immersione nelle vite dei personaggi creati da Ornella Albanese. :-)

    RispondiElimina
  15. Non ho letto romanzi di Ornella Albanese ma l'intervista mi incentiva a farlo. Sarebbe proprio gradita la vincita del libro con dedica!Speriamo...

    RispondiElimina
  16. Voglio ringraziare tutte per le belle parole che mi avete rivolto e un grazie speciale a Georgette Grig per avermi ospitata nel suo piacevolissimo salotto.
    Leggendo i commenti, pensavo che qui è rappresentata una vastissima tipologia di lettrici: c'è chi mi conosce, chi ha amato i miei romanzi, chi non ha mai sentito parlare di me, chi non ha letto nulla, chi leggerà, chi è incuriosita. C'è persino una rappresentante della schiera di lettrici (che spero sempre più esigua) non molto interessate alle autrici italiane (ma il fatto che abbia partecipato a questo sorteggio lo considero di ottimo auspicio!).
    Sapete che mi piacerebbe un supersorteggiomultiplo affinché ognuna di voi abbia la sua copia?
    Volevo solo aggiungere che Aurora d'amore è l'ultimo romanzo di una trilogia, ma anche assolutamente autonomo, quindi può essere letto senza problemi di raccordi col passato!
    Un abbraccio a tutte e un ciao a Francy,
    Ornella Albanese

    RispondiElimina
  17. Ho già letto i primi due libri della saga e mi sono piaciuti molto... devo dire che mi attira molto l'idea di un seguito
    baci MANU'

    RispondiElimina
  18. buon giorno... tra i tanti titoli proposti a novembre, dovendo acquistare obligatoriamente un titolo per poter partecipare al premio Romance, ho scelto questo.. spero di leggerlo al più presto, mi dispiace non aver letto i precedenti.. baci a tutti fabiola

    RispondiElimina
  19. buon giorno... tra i tanti titoli proposti a novembre, dovendo acquistare obbligatoriamente un titolo per poter partecipare al premio Romance, ho scelto questo.. spero di leggerlo al più presto, mi dispiace non aver letto i precedenti.. baci a tutti fabiola

    RispondiElimina
  20. Purtroppo nn ho letto i primi due romanzi di qs trilogia, però a qs nn potevo proprio rinunciare: la trama è intrigante, l'estratto accende la curiosità e, last but not least, il personaggio del libertino è uno dei miei preferiti in assoluto.
    Ciao.

    RispondiElimina
  21. le interviste alle autrici ti fanno capire chi c'è dietro i meravigliosi libri che leggiamo...Grande Ornella!

    RispondiElimina
  22. Non ha letto nulla della Ornella spero di cominciare con questo!
    incrocio le dita!
    =)

    RispondiElimina
  23. E' ancora fresca la memoria di "L'anello di ferro" che ho terminato da poche settimane; come ho già avuto modo di dire l'ho apprezzato moltissimo, e non potevo aspettarmi di meno da una bravissima autrice come Ornella Albenese. A questo punto non mi rimane altro che completare la "Trilogia dell'amore inatteso" per poterli assaporare tutti e tre uno dopo l'altro: non inizio mai una serie se prima non ho tutti i libri nelle mie mani!.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!