MR DARCY... UN EROE DALLE MOLTE FACCE

Dopo Slightly Married, cioè Sposa a metà , primo romanzo della famosa serie Bedwyn di Mary Balogh (questo mese rieditato da Mondadori nella collana Oro de I Romanzi. Non perdetelo!) mi sono tuffata nell' ennesima rilettura di Slightly Dangerous (Il Duca di Ghiaccio), sesto e ultimo libro della serie, il cui protagonista, Wulfric Bedwyn ha diverse cose in comune con colui che è  il distaccato e presuntuoso eroe Regency per eccellenza, che ha conquistato generazioni di lettrici.


Sì, sto parlando di MR DARCY, naturalmente, eroe icona di Orgoglio e Pregiudzio, il  più arrogante e ostinato ( e affascinate) fra i protagonisti dei romanzi di Jane Austen, che più volte il cinema ha tentato di portare sullo schermo. Da Sir Lawrence Olivier a Colin Firth, sono molti gli attori che negli anni hanno presto la loro faccia a uno degli eroi più amati della letteratura di tutti i tempi.
Ma sono riusciti a renderlo a dovere? Ecco come lo descriveva la sua ideatrice:
Mr. Darcy soon drew the attention of the room by his fine, tall person, handsome features, noble mien; and the report which was in general circulation within five minutes after his entrance, of his having ten thousand a year.

The gentlemen pronounced him to be a fine figure of a man, the ladies declared he was much handsomer than Mr. Bingley, and he was looked at with great admiration for about half the evening, till his manners gave a disgust which turned the tide of his popularity; for he was discovered to be proud, to be above his company, and above being pleased; and not all his large estate in Derbyshire could then save him from having a most forbidding, disagreeable countenance, and being unworthy to be compared with his friend. (...)

His character was decided. He was the proudest, most disagreeable man in the world, and everybody hoped that he would never come there again.
Mr. Darcy, attirò subito l'attenzione della sala per la figura alta e raffinata, i bei lineamenti e il portamento nobile, e la voce, che passò di bocca in bocca nel giro di cinque minuti dal suo ingresso, della sua rendita di diecimila sterline l'anno.
I signori lo giudicarono un uomo dall'aspetto raffinato, le signore proclamarono che era molto più attraente di Mr. Bingley, e fu oggetto di grande ammirazione per circa metà della serata, fino a quando i suoi modi suscitarono una disapprovazione che rovesciò il corso della sua popolarità; si scoprì infatti che era superbo, che si riteneva al di sopra della compagnia e non faceva nulla per rendersi piacevole, e nemmeno la sua vasta tenuta nel Derbyshire poteva salvarlo dall'avere un volto ostile e antipatico, e di non essere degno di paragone col suo amico. 
Il suo carattere fu subito inquadrato. Era l'uomo più superbo e antipatico del mondo, e tutti sperarono che non si facesse più vedere.
(Jane Austen, Orgoglio e pregiudizio, Cap. 3 , vol. I) 
QUALE DI QUESTI MR DARCY PREFERITE?
Martin Henderson Bride & Prejudice (2004)

Eliot Cowan "Lost in Austen" TV Series (2008)

Matthew Macfadyen Pride & Prejudice (2005)

David Rintoul "Pride and Prejudice" TV mini-series (1980)

Sir Lawrence Olivier Pride and Prejudice (1940)

Colin Firth
"Pride and Prejudice" BBC mini-series (1995)

ENJOY THE VIDEO!


SECONDO VOI PERCHE' QUESTO MR DARCY CONTINUA A PIACERCI COSI' TANTO?  CERCHIAMO DI DARCI UNA RISPOSTA!


13 commenti:

  1. Colin Firth, assolutamente! *___*

    RispondiElimina
  2. Ciao Francy!!
    Mr Darcy continua a piacerci perchè è l'uomo modello...colui che ama senza ostentare, senza essere mieloso...è l'uomo che ucciderebbe e si farebbe uccidere per la donna che ama...e ammettiamolo...un po tutte le donne sognano questo;)
    Per quanto riguarda il miglior Mr Darcy sono indecisa tra Colin Firth e Matthew Macfadyen....ma poi perchè scegliere????

    RispondiElimina
  3. Ciao Francy.
    Post bellissimo.
    Chi scegliere? dfifficilissimo....
    ma scelgo Colin Firth.
    Un Mr. Darcy non così spocchioso e snob come quello interpretato la Lawrence Oliver, bellissino, peraltro, ma troppo algido, troppo freddo.
    Colin dà al suo Mr. Darcy, più umanità,una certa timidezza, è generoso, affabile, anche se troppo orgoglioso....e la scena del bagno nel lago è perfetta nei tempi, nelle emozioni che suscita. Bellissimo.
    Mr. Darcy è il nostro archetipo di amante ideale: coraggioso, forte, leale e con l'aplomb british così tanto caratteristico ed indimenticabile.
    MariaT.

    RispondiElimina
  4. Colin Firth.
    Mi hai fatto anche venire voglia di rileggere la Balogh!
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Colin Firth,,,senza ombra di dubbio!!!!!....vi ricordate il suo sguardo quando lei suona il piano???? struggente, dolcissimo, ti fa sciogliere e vorresti essere li..... al posto Elizabeth!!!!!
    Mari

    RispondiElimina
  6. Eccome se me lo ricordo quello sguardo, Mari! ^^

    RispondiElimina
  7. Colin Firth....l'unico vero Mr. Darcy, per me indimenticabile.
    Daisy

    RispondiElimina
  8. Adele V. Castellano06/10/11, 21:14

    Decisamente Mattew. Il suo sguardo quasi stranito, un tantino puzza sotto il naso, spolverato di arroganza. Come la noce moscata su uno sformato di ricotta e spinaci... eh eh eh, si sa, il cibo è deliziosamente stimolante come la passione. E sotto la pioggia? E mentre cammina risoluto nel cielo ancora grigio dell'alba. Ma chi non ha pensato, fra voi, alla sua notte insonne, tormentata, ai suoi occhi fissi nel buio con l'immagine di lei che non riesce,non riesce proprio a cancellare? Mi sfugge un sospiro. Caro, caro Mr.Darcy che incarni tutti i nostri sogni.
    Duro con se stesso ma malleabile all'amore.

    RispondiElimina
  9. Colin Firth è il mio preferito....anche se in queste foto Sir Oliver in arroganza li supera...che sguardo!!!
    PATTY

    RispondiElimina
  10. confermo il giudizio di adele..mattew lo trovo molto più dolce di colin firth..sarà che ho visto prima quello di mattew e poi l'altro, ma la scena sotto la pioggia o la dichiarazione finale all'alba in cui lui è cosi fragile e quasi trema nel chiderle di nuovo la mano mi ha davvero commossa. Trovo che matthew riesca a risultare molto più arreso di fronte ad elizabeth. Bene anche colin firth, ma in quella versione non mi è piaciuta elizabeth perchè l'attrice mi sembrava troppo vecchia e insieme non mi facevano impazzire. La coppia matthew e keira l'ho trovata più bella insieme

    RispondiElimina
  11. Premesso che adoro Colin Firth: è un attore sopraffino ed un uomo decisamente affascinante. In qs frangente, però, anch'io preferisco la coppia Matthew/Keira, decisamente più glam, lui poi, pur restando fedele al personaggio, tradisce infine quella emotività e quella dolcezza tipiche della percezione attuale della figura maschile e della sensibilità del ns tempo. Considerazioni impossibili da fare (e impensabili, anche) ai tempi di Sir Lawrence Olivier, con rispetto parlando.

    RispondiElimina
  12. Colin Firth, senza alcun dubbio! ^_^

    RispondiElimina
  13. Ieri mi sono riguardata la miniserie e subito dopo ho visto il film(mcfadden-Keira) e per devo ammettere che prima di vedere la miniserie era uno dei miei film preferiti ma dopo aver visto la miniserie il confronto non regge più: Il mio mr Darcy è Colin Firth. Vedere il fiml subito dopo ti fa capire quanto ti manchino le espressioni, il fascino assoluto e innato, la regalità e la classe, la meravigliosa dolcezza della scena del pianoforte di Colin Firth. Finisci follemente innamorata di lui. L'altro attore è bravo ma non è come lui.Poi che dire Keira è bella e brava ma troppo impertinente, poco dolce...insomma la mia Lizzy è la Ehle senza dubbio. Erano stupendi e lui è il mio attore preferito da sempre.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!