PREMI RITA 2007



Anche quest'anno l'associazione dei Romance Writers of America ha decretato i MIGLIORI ROMANZI ROSA del 2006 durante l'annuale meeting dell'associazione tenuto a Dallas dall'11 al 14 luglio, presso l' hotel Hyatt Regency che in quei giorni era letteralmente pieno fino all'orlo di scrittrici, aspiranti scrittrici, lettrici, editors, agenti, responsabili delle case editrici , ecc. Noi povere romance fans italiane una kermesse del genere ce la possiamo solo sognare! Però un pensierino per la conference dell'anno prossimo potremmo farlo visto che si svolgerà in una splendida città come San Francisco dal 30 luglio al 2 agosto (per info andate qui). I RITA Awards sono riconoscimenti dati da autrici rosa ad altre colleghe autrici, visto che i votanti sono membri del RWA, quindi non stupisce che ci siano parecchie voci di dissenso nel mondo romance nei riguardi di questi premi; nella maggior parte dei casi si obietta che essi non rappresentino davvero i gusti delle lettrici. Questa diatriba può essere senza dubbio un buon argomento per altri post, ma ciò non toglie che i RITA Awards e tutto quello che sta attorno ai meeting annuali del RWA sia per una romance fan come me un avvenimento assolutamente affascinante. Inutile dire che vorrei esserci stata anch'io. Anche solo per respirarne l'atmosfera.
Poter vedere da vicino le mie autrici preferite, parlare con loro,farmi firmare i libri come fanno comunemente le fan americane...che emozione! (Per non parlare dei gadgets -- soprattutto libri gratis -- che ho sentito le varie postazioni degli editori e le stesse autrici elargiscono...)


Ecco chi si è aggiudicato le ambite statuette dei
RITA Awards 2007:

Miglior Romanzo Contemporaneo Tradizionale






Claiming His Family di Barbara Hannay

ed.Harlequin Mills&Boon, Romance

Miglior Romanzo Contemporaneo Breve

From The First di Jessica Bird (alias J.R.Ward)

ed.Harlequin Enterprises, Silhouette Special Edition


Miglior Romanzo Contemporaneo Lungo

The Mommy Quest di Lori Handeland

ed.Harlequin Enterprises, Harlequin Superromance


Miglior Romanzo 'Inspirational'


Revealed di Tamera Alexander

Bethany House Publishers

Miglior Novella Romantica



“ ‘Tis the Silly Season” in A NASCAR Holiday di Roxanne St.Claire

ed. Harlequin Enterprises, HQN


Miglior Romanzo Paranormale




A Hunger Like No Other di Kresley Cole

ed. Pocket Books, Star


Miglior Opera Prima





The Husband Trap di Tracy Anne Warren

ed. Ballantine


Miglior Romanzo Storico Breve


The Book of True Desires di Betina Krahn

ed. Berkley, Jove


Miglior Romanzo Storico Lungo




On the Way to the Wedding di Julia Quinn

ed. Avon Books


Romanzo con Forti Elementi Romantici


A Lady Raised High: A Novel of Anne Boleyn di Jennifer Ashley (alias Laurien Gardner)

ed. Berkley


Miglior Romantic Suspense



Blackout di Annie Solomon

ed. Warner Books


Miglior Romanzo Contemporaneo A Titolo Singolo (non parte di una collana)
















Adios to My Old Life di Caridad Ferrer

Pocket Books, MTV Books

Fonte foto: Dear Author


Per poter solo vagamente avere un'idea di che cos'è la
RWA Conference, guardate i video del meeting su romancenovel.tv , in cui la scrittrice romance Sophia Nash intervista le varie autrici e tutte vincitrici dei premi sul red carpet, come a una cerimonia dei premi Oscar! Vedere per credere!

Clicca e guarda!

Video 1 (dietro le quinte della RWA Conference 2007),
Video 2 ( RITA Awards Red Carpet) ,
Video 3 (dopo la cerimonia di consegna dei premi ).



E' interessante notare come , a differenza della cerimonia degli Oscar in cui i convenuti sono tutti bellissimi ed elegantissimi, qui un tentativo di eleganza c'è, ma le autrici, anche le più famose, sono chiaramente molto meno dive, molto più vicino all'immagine della donna media americana: non sempre bellissime, non sempre magrissime, non sempre all'ultima moda ma enormemente più simpatiche e alla mano! Questo me le fa senza dubbio piacere ancora di più, così come mi piace l'idea di poterle vedere e sentire parlare in video. Amazing!


La RWA Conference sul blog

Ecco come Suzanne Brockmann,Lisa Kleypas, Jayne Anne Krentz (alias Amanda Quick) e
Susan Elizabeth Phillips hanno descritto la loro esperienza alla RWA National Conference , nel blog ad essa dedicato (clicca qui per il testo in lingua inglese):

Susanne Brockmann
11:00 AM, mercoledì, 11 luglio 2007

Hey ragazzi! Qui è Suz Brockmann che vi sta bloggando dalla Conferenza Nazionale del RWA di Dallas in Texas!

La conferenza è grande come al solito e splendida ( come al solito!) ma il posto è enorme. Provate a pensarmi mentre vago senza meta, persa (come al solito), tazza di Starbucks in mano...il bello di questo meeting è che quando vaghi senza meta precisa tendi ad imbatterti in autrici come Susan Elizabeth Phillips. ( Io sono una grande fan di SEP - è sempre così gentile quando la incontro e ho i miei momenti da fan calorosa!)

Dunque, è solo mercoledì e la conferenza non è ancora iniziata ufficialmente ma le mie colleghe scrittrici stanno già arrivando a flotte e si preparano al Literacy Signing [ occasione in cui le autrici firmano copie dei loororomanzi a scopo benefico n.d.t ] di questa sera. (Stanno arrivando anche molte lettrici, non solo da Dallas ma da tutto il paese. Il Literacy Signing del RWA è diventata un'occasione di incontro per moltissime fan del genere!). E' sempre una festa vedere tutti e venir coinvolti dall'energia cosmica che sprigiona dal mettere migliaia di scrittrici tutte insieme in una stanza (fonte di energia alternativa..?!?).

Ho grossi progetti per la conferenza, molte persone con cui parlare,ma la cosa più importante per me quest'anno è il videoblog. Farò delle interviste filmate sia con Michelle della lifetime.com che con la truppa di Romance Novel TV. Roba forte. ( Ho anche già avuto il piacere di incontrare e parlare con Barbara Vey, la blogger di PW!)

I laboratori di scrittura non iniziano oggi ufficialmente, ma stare in giro nella sala caffè è un po' come frequentare un corso avanzato di scrittura. Perciò adesso ho intenzione di tornarci!

Buona conferenza,

Suz Brockmann http://www.suzannebrockman.com


Lisa Kleypas
10:00 AM , giovedì, 12 luglio 2007

Cuore caldo e piedi dolenti. La conferenza annuale del RWA è sempre così per me...alla fine di ogni giorno ho fatto i chilometri sui i miei tacchi a spillo, ma ogni vescica vale assolutamente la pena. Appena arrivata lunedì sera ho incontrato Nicole Kennedy e Kathleen Adey, che erano carina, composte e sorridenti come al solito. Sono andata nella mia stanza e sono collassata sul letto per l'immane impresa di aver messo in valigia più o meno trecento abiti da indossare nello spazio di sei giorni.

Martedì ho incontrato Teresa Medeiros, Stephanie Laurens e Victoria Alexander, e mi sono beata della loro luce radiosa,più tardi ho mangiato quesadillas con Kathryn Smith, Adele Ashworth e Laura Lee Gurkhe, tutte favolose e divertenti. Ieri ho fatto un'intervista di gruppo con le mie solite 'compagne di reato': Teresa, Christina Dodd, Eloisa James, Elizabeth Bevarly, e la testa di Connie Brockway. Sì, solo la sua testa. Visto che non ce l'ha fatta a venire alla conferenza quest'anno, Connie è stata tanto gentile da far fare un grossa foto su cartone della sua testa che abbiamo appoggiato al suo posto sul tavolo. E posso dire con orgoglio che abbiamo resistito alla tentazione di disegnare baffi e corna sulla foto, perciò spero che ci sarà grata.

Al 'te del libraio', ho avuto la fortuna di rubare qualche minuto con Karen Hawkins, Sabrina Jeffries, Suzie Enoch, and Jacquie D’Alessandro,che sono tutte carismatiche, belle e assolutamente divine.

E ieri sera al Literacy signing mi sono divertita un mondo. Avevo finito i libri già verso l'inizio della serata, perciò ho potuto andare a rompere le scatole alle altre autrici e vedere come si comportavano con lelettrici. E' quasi più divertente vedere qualcun altro firmare libri che farlo io! L'amore fra autrici e lettrici è davvero meraviglioso.

Non vedo l'ora di incontrare molta altra gente nei prossimi giorni...e se qualcuno mi vede fare smorfie, è solo a causa dei miei piedi! Il resto di me è sorridente e molto felice. :)

Jayne Ann Krentz
10:00AM, venerdì, 13 luglio 2007

Ho imparato tre cose qui alla RWA di Dallas:

Primo, non credete a chi vi dice che al ristorante ci si può arrivare a piedi. Penso che non abbiano ben chiaro il concetto del 'poterci arrivare a piedi' qui in Texas. Non sono del tutto sicura che qualcuno davvero 'vada a piedi' da queste parti...

Secondo, Susan Elizabeth Phillips deve aspettarsi una piccola sorpresa quest'anno quando faremo il nostro show annuale di Susan & Jayne ( anche conosciuto come il laboratorio "Segreti della Confraternita delle Più Vendute"). Sì, gente, sono stanca di sentirla annunciare al pubblico che QUALCUNA di noi ( che sarebbe poi lei) ha vinto MOLTI premi di scrittura e che ALTRE ( che sari poi io) non hanno MAI vinto nessun premio. Quest'anno sono pronta al contrattacco: quello che lei non sa è che ho cambiato il contenuto delle mie informazioni biografiche ( che saranno lette dal moderatore all'inizio del laboratorio). Nelle mie informazioni sarà detto a chiari letere che, mentre non ho mai ricevuto nessun premio letterario, sono una persona abbastanza grande da passarci sopra quando la Phillips lo farà notare...come di certo farà.

Terzo, qui alla RWA non si può fare a meno di rendersi conto quanto sia davvero fantastico il genere rosa. E' incredibilmente differenziato, fluido e di impossibile da catalogare completamente. E sembra presentare un'infinita varietà di storie, che vanno dal tradizionale al paranormale con tutto il possibile in mezzo. C'è molta più sperimentazione einnovazione nel genere rosa che in tutti gli altri generi messi insieme! Non vorrei scrivere niente di diverso.

Cordialmente,

Jayne Ann Krentz

Susan Elizabeth Phillips
1:00PM, venerdì, 13 luglio

Ciao a tutti. Chi vi scrive è Susan Elizabeth Phillips che si sta dando alla bella vita a Dallas. Ecco cosa penso della 'bella vita' : è così solo perchè non capita di viverla molto spesso. Lasciate che vi faccia qualche esempio.

La cosa più divertente al solito è mischiarsi con le scrittrici che noi tutte ammiriamo: scambiarsi baci sulla guancia con Nora Roberts e Linda Howard. Incontrare Suzanne Brockmann nella Hall. Passare il tempo con le tue autrici Avon preferite. Scambiare abbracci con Christina Dodd, Eloisa James e Theresa Medeiros. Prendere il caffè con Carla Neggers che è mia amica da anni e pranzare con Robyn Carr che si sta assolutamente gustando il successo della sua trilogia di Virgin River. ( Suo marito Jim e mio marito Bill si sono fatti delle spettcolaripartite a golf quando ci siamo trovati tutti inseme a febbraio).

Martedì notte sono andata a cena con tre delle mie più vecchie amiche : Jayne Ann Krentz, Kristin Hannah, and Jill Marie Landis. Ci siamo anche fatte un luuuungo ( e divertente) aperitivo prima di cenare. Jayne è una delle donne più profonde ed interessanti che io abbia mai incontrato. Anche se io ho probabilmente qualche anno più di lei, è sempre stata una formidabile consigliera. Kristin e Jill sono entrambe davvero molto spiritose oltre che brillanti. Sono anche scrittrici eccezionali (penso che l'ultimo splendido libro di Kristin FIREFLY LANE venga pubblicato a marzo). Diversi anni fa io e mio marito siamo stati a casa di Kristin alle Hawaii e abbiamo stretto amicizia con Jill e il suo splendido marito Steve. Jill mostrò di essere una virtuosa dell'hula.

Ma torniamo alla conferenza ...avrei voluto che tutte voi aveste potuto essere lì con me ieri quando ho partecipato al te presso l'Adolphe Hotel insieme a una ventina di altre autrici. Eravamo ospiti di John Charles, bibliotecario 'extraordinaire' della biblioteca pubblica di Scottsdale. Jonh, insieme a altri tre, ha scritto una Guida alla Lettura per Neofiti, però non ho il libro qui con me e non mi ricordo il titolo esatto. Visitate la mia message board al sito susanelizabethphillips.com la prossima settimana e ve lo posto. E' eccezionale: il libro che vogliamo leggere contro i libri che dovremmo leggere. L'Adolphe è un bel hotel storico. Ero seduta con la favolosa patricia Gaffney e la mia cara amica ennifer Green. Il ' te' consisteva di quattro portate: piccoli panini, paste, scones e tartufi al cioccolato accompagnati da tre diversi tipi di te. Uno specilista del te ci ha illustrato le caratteristiche dei vari te. La stanza aveva grandi dipinti a olio un po' retrò in cornici dorate, pesanti tendaggi ed era il non plus ultra di un genere d'eleganza d'altri tempi.

Come se il te non fosse stato abbastanza, ieri sera sono stata a cena con Carrie (editor), Stve (agente) e Lisa (editore) alla Mansion at Turtle Creek. ( Mi ero messa il mio nuovo abito leopardato che è piuttosto sexy). La cena è stata eccezionale. un'insalata davvero indimenticabile.Anguria rossa e gialla, pomodori ed erbe aromatiche conditi con una leggera vinaigrette. sono rimasta stupita da come la vinaigrette si sposasse bene con l'anguria. Ho proprio intenzione di provare a rifarla quando tornerò a casa.

Fin ora ho fatto tre interviste per la televisone ed ecco un consiglio fresco fresco dalla signora che mi ha truccato stamattina. Conoscete tutte i Juice Tubes della Lancome. Provate quello blu. Sì, quello blu. Mettelo sopra al vostro rossetto. E' un gloss incredibile che darà alle vostre labbra un risalto eccezionale.

Questa sera vado all'hotel ZaZa per la cena della Avon con tutte le mie colleghe scrittrici oltre ai nostri editor e ad altri variVIP della Avon e della Harper Collins. Sfoeggerò un altro nuovo look, che è una delle cose buone del darsi la bella vita : per poterlo fare devi comprare abiti nuovi .

Tutto questo 'glamour' finirà sabato quando tornerò a Chicago e al mondo reale. Ma è proprio questo che rende questo mondo irreale di amiche famose, hotel scintillanti e incredibili ristoranti così magico. Il fatto che sia solo temporaneo, qualcosa da assaporare e poi lasciarsi alle spalle.

Saluti e abbracci a tutte le mie fans della Message Board. Baci a Lil Sis che sta probabilmente facendo di tutto e di più in Cyberspazio tanto che sono via.

Saluti da SEP che sta per lasciare Dallas.


Sembra che questo sia stato l'ultimo anno che la RWA consegna il premio per la categoria 'Traditional Romance' . La ragione è presto detta. In origine questo tipo di categoria comprendeva romanzi rosa in cui il contenuto erotico era solo accennato e dove l'accento era più su sentimenti ed emozioni che su descrizioni esplicite dei rapporti fra i due protagonisti. Ma...segno dei tempi, ormai è quasi impossibile trovare romanzi in cui si sorvoli sul rapporto anche fisico tra i protagonisti (anche perchè, ammettiamolo, siamo noi lettrici a non accontentarci più solo di qualche casto bacetto o della descrizione che si interrompe, opportunamente, davanti alla porta della camera da letto), quindi pare proprio che questa categoria verrà fatta rientrare dal prossimo anno in quella del Short Contemporary Romance. Chi ha nostalgia per i romanzi davvero solo 'rosa' (invece che rosa inteso) dovrà dirottarsi verso la catagoria dei cosiddetti 'Inspirational' in cui il focus è appunto sulla spiritualità in genere (religiosa e non) e il sesso esplicito non è generalmente contemplato.


Nessun commento:

Posta un commento

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!