MAGISTER di Veronica Deanike

Autore: Veronica Deanike
Genere: erotico
Ambientazione: Parigi
Pubb. Italiana: V.Deanike, gennaio 2018,  pp.309 
Parte di una serie:
Livello di sensualità: ALTO
Disponibile in e-book a € 2,99

TRAMA: Vincent Gaillard, non ancora quarantenne, è un uomo brillante, colto, straordinariamente affascinante, ma inaccessibile. Discendente di una potente famiglia da sempre impegnata nella politica e negli affari, decide comunque di dedicarsi alla carriera accademica. Professore di filosofia nella prestigiosa Sorbona di Parigi ha ottime probabilità di diventarne il Magnifico Rettore.
Sophie Gerard proviene dalla Banlieue, da uno dei tanti agglomerati urbani della periferia francese. Studentessa-lavoratrice di venticinque anni si impegna per inseguire il sogno di un futuro migliore.
L’incontro tra l’algido professore e la dolce studentessa avvolgerà entrambi nelle fiamme di una inarrestabile, quanto torbida, attrazione. Il ghiaccio di Vincent inizierà a sciogliersi e il cuore di Sophie sarà presto rapito. Ma Vincent continuerà a essere un uomo imperscrutabile, incatenato a un passato che non riesce a lasciare andare via. La studentessa e il professore, tra passione trattenuta, una tensione erotica che cresce e non dà respiro, avvicinamenti e improvvisi allontanamenti, giocheranno il gioco della passione e forse… dell’amore. Quando le distanze parranno ormai colmate, il destino, crudele, mischierà ancora le carte. A Sophie non resterà altro che aspettare il suo tenebroso professore. Attendere che sia pronto a portarla via… con sé… lontano da tutto quel dolore.


Non è facile giudicare questo romanzo perché vi sono all’interno di esso cose che ho apprezzato e altre che mi hanno fatto un po’ storcere il naso.
Partiamo da quello che mi è piaciuto. L’ambientazione è ottima e ben curata. Sembra quasi di trovarsi a passeggiare per Parigi e questo è senz’altro un punto a favore. Anche la trama non è male. Il tema centrale del romanzo è l’attrazione proibita tra un insegnante universitario di filosofia e una delle sue allieve, argomento che offre senza dubbio spunti interessanti.
Altra cosa che ho apprezzato è il personaggio di Vincent, il protagonista. Vincent è un uomo affascinante, non si può negare. Ha vissuto il dramma della morte prematura della moglie, di cui era follemente innamorato, e ancora non è riuscito a superare il dolore, motivo per cui non vuole relazioni serie e si accontenta di facili avventure. Finché non conoscerà Sophie, ovviamente.
Un altro punto a favore del romanzo sono le scene erotiche: ben descritte e mai volgari. L’autrice è molto brava a creare la tensione erotica tra i personaggi, cosa per niente facile.
Cosa non mi è piaciuto? Tanto per cominciare la protagonista. Sophie ha venticinque anni, ma si comporta come se ne avesse cinque. Non stupisce il fatto che per l’intero romanzo tutti la trattino come una bambina. Ai problemi reagisce in soli tre modi: piangendo, scappando e chiedendo aiuto a qualcuno. Mai che affronti di petto qualcosa! Mai che si comporti da adulta, se non dentro a un letto. Come se non bastasse, l’autrice fornisce di lei un’immagine troppo da santarellina, assai poco credibile. Buona, ingenua e innocente a livelli impressionanti. E naturalmente sempre pronta a porgere l’altra guancia. Come se non bastasse, ha tutte le sfortune del mondo: i suoi genitori la odiano, non ha amici, i compagni di università vogliono approfittarsi di lei… Tutto ciò è oltremodo irritante e rende assai difficile l’immedesimazione nel personaggio.
Oltre a questo, sebbene io di solito prediliga la narrazione in terza persona, stavolta avrei gradito senza ombra di dubbio la prima. Perché? Be’, gestire il POV in terza persona richiede una padronanza della tecnica che purtroppo l’autrice ancora non possiede. Passa continuamente da un punto di vista all’altro, creando confusione. Forse è per questo che ho trovato la lettura poco coinvolgente e lenta. Nonostante un’ottima trama, non posso dire che questo romanzo mi abbia appassionato o suscitato forti emozioni. E poi i refusi. Troppi. Ho riscontrato anche errori di grammatica che si potevano certamente evitare. Consiglierei all’autrice di fare un’accurata revisione.
Insomma, Veronica Deanike ha senz’altro delle buone doti, ma dovrebbe svilupparle meglio. Mi auguro in futuro di riuscire a leggere una sua opera più matura.











COME INIZIA IL ROMANZO...


*****
L'AUTRICE
Veronica Deanike, classe 1980, ha una laurea in scienze dell’educazione ed è specializzata in criminologia e psicologia forense. Ha pubblicando il suo primo romanzo “I due mondi”, seguito da “Danneggiata”, dalle sfumature noir, seguiti da “Sospesa” e dal racconto “Neve di Praga”.
"Magister" è il suo nuovo romanzo.

VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK:

TI INTRIGA LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO E TI PIACEREBBE LEGGERLO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? CI INTERESSA LA TUA OPINIONE. PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.
Grazie se condividerai il link di questa presentazione sulle tue pagine social o la suggerirai agli amici.





4 commenti:

  1. Ho letto anche io il libro, ma dopo aver trovato nello stesso capoverso "parlare di amore" e "aggalla" ho avuto la tentazione di mollarlo.
    Poi come fa notare anche Lady Romantika gli errori di grammatica e la poca dimestichezza alla gestione dei pov hanno fatto si che non abbia un buon ricordo di tutto l'insieme.
    A me non è piaciuto.

    RispondiElimina
  2. Recensione utile. Avevo occhiato questo libro ma i dubbi che avevo sulla storia mi hanno frenato l'acquisto in attesa di leggere qualche parere attendibile in merito.

    RispondiElimina
  3. Finalmente qualcuno che dice la verità su questi presunti capolavori tanto decantati dalla massa informe dei minus habentes

    RispondiElimina
  4. Chiedo scusa per non aver letto prima la recensione. Purtroppo non ne conoscevo l’esistenza. Ringrazio per l’attenzione che mi avete dedicato e per le belle parole. Ringrazio anche per le critiche e mi impegnerò affinché i vostri suggerimenti non rimangano carta morta.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!