UN PICCOLO INFINITO ADDIO di Emily Pigozzi

UN PICCOLO INFINITO ADDIO
Autrice: Emily Pigozzi
Editore: Self- publishing
Pagine: 137
Formato: solo in E- book,€ 0,99
Genere: contemporaneo
Ambientazione: Italia

TRAMA: E se l’uomo che credevi di odiare fosse l’unico in grado di scaldarti il cuore?
Lara Corsini è un medico: ha poco più di trent’anni, ma vive un’esistenza solitaria e costellata di ricordi. L’unico sentimento vero che prova è l’odio per Cesare Marano, ex ragazzo scapestrato e primo amore di sua sorella, la dolce e bellissima Susanna, ma anche il colpevole della sua morte prematura.
Da allora sono trascorsi vent’anni. Dopo il carcere, di Cesare si sono perse le tracce.
Il suo improvviso ritorno in città risveglierà sentimenti mai sopiti, ma Lara dovrà fare i conti con una eventualità imprevista: Cesare è un uomo ferito, completamente diverso, e la ragazza sente crescere verso di lui un’attrazione irresistibile. I due saranno capaci di lasciarsi alle spalle i dolori del passato e credere in un nuovo, travolgente amore? Una storia dolce amara sulla sofferenza e la rinascita, e sugli imprevisti e le passioni che possono cambiare l'intero corso di una vita. Una storia dolce amara sulla sofferenza e la rinascita, e sugli imprevisti e le passioni che possono cambiare l'intero corso di una vita.

«Io… la conosco bene, la solitudine. È qualcosa di nero, di profondo. E per quanto se ne dica, non è mai una scelta. La si subisce sempre.» Sbatto la tazzina sul piattino, e faccio per alzarmi. Tu sei la causa della mia solitudine, grida silenziosamente ogni fibra del mio corpo mentre cerco di andarmene. Peccato che nel mio tentativo di fuga, come nella migliore tradizione, incespichi finendo proprio tra le braccia del mio nemico. Mi rialzo, avvampando, mentre il suo profumo maschile mi avvolge. Le nostre labbra si richiamano disperate, bramano di conoscersi, sono sempre più vicine. E si sfiorano prima timide, impacciate, poi sempre più esigenti. Vorrei non lasciarlo più andare, e avverto che per lui è la stessa cosa: sento le mani stringermi le braccia, mentre i sensi cedono. Mi rimane un ultimo baluardo di coscienza: mi stacco veloce, e senza una parola corro lontano da lui. Non sono mai stata innamorata in vita mia, ma non mi serve per comprendere che non c’è una ragione in certe cose. Non c’è mai.
Alla fine della sinossi di questo libro c'è questa frase:
"Una storia dolce amara sulla sofferenza e la rinascita, e sugli imprevisti e le passioni che possono cambiare l'intero corso di una vita."
Poche parole che mettono in risalto il succo della storia.
I personaggi principali: Cesare Marano, ragazzo scapestrato che sta imboccando una brutta strada e che quando conosce Susanna Corsini vuole meritarsi il suo amore, la sua stima e la sua fiducia; e infine Lara, sorellina di Susanna, una bambina che vive attraverso di lei l'amore travolgente che coinvolge gli altri due protagonisti.
In un rovinoso incidente in moto Susi perde la vita, Cesare va in carcere e scontata la pena va in giro per il mondo, ma per le due famiglie inizia un periodo di disperazione. Lara cresce odiando il ragazzo di sua sorella, ma quando lo rivede dopo 20 anni capisce che questo ragazzo, diventato uomo, ha dentro di sé un'amarezza e un senso di colpa enormi.
L'autrice alterna i vari capitoli sul passato e sul presente raccontando in prima persona, attraverso i protagonisti, le gioie e i dispiaceri di ognuno. Non è certo un libro allegro, la malinconia la fa da padrona, ma man mano che il racconto va avanti comincia a nascere la speranza e di nuovo l'amore.
Una storia realistica pregna di sentimenti positivi e negativi. Nel leggere questo libro mi sono trovata a fare il tifo per Lara e Cesare perché ambedue hanno vissuto senza "vivere" per 20 lunghi anni. Legati al passato, ricordando Susanna in modo quasi ossessivo, hanno paura di poter essere felici e la Pigozzi è riuscita a trasmettere le angosce dei due, ma nello stesso tempo a creare una positività intorno a loro, per poter finalmente "vivere" e per dare un dolce addio agli anni bui.
Ho trovato questa storia molto coinvolgente, mi ha appassionato fin dalla prima pagina. Alcune cose sono state tralasciate, ma forse perché l'autrice ha dato risalto alla rinascita dei personaggi principali.
Lo consiglio decisamente.






ALTRI LIBRI DI EMILY PIGOZZI

Lei non conosceva il linguaggio della passione, lui le avrebbe insegnato i passi per raggiungere la felicità. Fin da bambina Bianca ha un sogno: diventare una famosa ballerina classica. Per questo studia duramente all'Accademia della Scala. Nella sua vita sembra non esserci posto per l'amore, il suo corpo è solo uno strumento per la danza. Ma un giorno, in seguito a un provino andato male, una delle sue insegnanti le spiega che il suo modo di ballare è corretto ma meccanico, senza sentimenti. Delusa e piena di dubbi, Bianca decide di partire e per caso, complici un treno guasto e un black-out, conosce Max. Giovane, bellissimo ed enigmatico, per Bianca è naturale confidargli i suoi problemi e le sue paure. Max le fa una proposta: sparire con lui per pochi giorni. Le insegnerà il gusto dell'amore e della sensualità. E subito dopo i due dovranno salutarsi, per non rivedersi mai più. Ma non sempre la vita va come previsto, spesso lo spettacolo è diverso dalle prove. Dopo quei pochi giorni nulla è più come prima: Bianca e Max si ritroveranno invischiati in una spirale di passione e di desiderio dalla quale sembra impossibile uscire, per quanto la vita provi a dividerli per sempre. Un romanzo delicato e sorprendente, una passione che sboccia in punta di piedi e diventa un maestoso e sensuale passo a due. Leggi QUI la ns recensione.  Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.
 
Il mare separa, ma a volte può unire per sempre. Lilia è una giovane giornalista milanese che ha trent'anni, mille manie e paure, una famiglia freddina e un fidanzato noioso, abituato a considerarla parte dell'arredamento. Per rivitalizzare la storia d'amore con Guido, Lilia organizza una vacanza sulle coste dell'Istria, ma non appena arrivano nella bellissima Rovigno le cose si complicano e i destini della coppia si dividono. E Lilia viene sedotta e rapita dallo sguardo magnetico di Danijel. Bello, passionale e misterioso, ma chi è davvero quell'uomo, e soprattutto chi sono i demoni che lo tormentano? Lilia riparte per Milano senza risposte, convinta di aver perso la sua occasione per essere finalmente felice. Ma c'è qualcosa che la chiama, che vuole che torni davanti a quel mare… Tra i colori di una terra incantevole, martoriata da un passato tragico e non ancora dimenticato, Emily Pigozzi ci regala la storia struggente di due anime che si riconoscono e si comprendono, al di là di ogni ostacolo. Leggi QUI la ns recensione.  Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.

****
L'AUTRICE
Emily Pigozzi scrive da sempre. Parla troppo e legge altrettanto, adora i dolci e la quiete della notte. Per diversi anni ha lavorato come attrice, prendendo parte a cortometraggi  e film e partecipando a tournée che hanno toccato i maggiori teatri d’Italia.
 Il suo primo romanzo, “Un qualunque respiro” (Butterfly edizioni), è uscito nel 2014. Sono poi seguiti il romance “L’angelo del risveglio” (Delos digital) e “Il posto del mio cuore (0111 edizioni.)Nel 2016 ha invece pubblicato “Aspettami davanti al mare” e “Danza per me”, entrambi per la collana Youfeel di Rizzoli. I romanzi di Emily sono disponibili in tutti gli store.
VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK


TI PIACEREBBE LEGGERE "UN PICCOLO INFINITO ADDIO"? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.
Grazie se condividerai il link di questa recensione sulle tue pagine social.


5 commenti:

  1. Che dolce l'estratto del libro di Emily Pigozzi. Mi ha fatto svolazzare il cuore. Da due profonde solitudini nasce un amore che scalda il cuore. Floriana

    RispondiElimina
  2. uff. perchè sono sempre romanzi così brevi? amo i contemporanei, ma così corti non mi attirano per niente,
    anche se, come al solito, la sinossi mi piace molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Isabella! Da lettrice confesso che amo le storie lunghe, però preferisco una storia intensa a prescindere dal numero di pagine. Anticipo però una novità: il mio prossimo romanzo sarà molto più lungo ;)

      Elimina
  3. Grazie ancora una volta per avermi ospitata, e grazie mille a Iaia per questa recensione! Seguo sempre il blog, le sue iniziative e le sue novità e per me è sempre un piacere speciale essere presente come autrice :)

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!