LINDA KENT PRESENTA..."NELLA TANA DEL LEONE"

E' USCITO QUESTA SETTIMANA IL SECONDO ROMANZO DELLA SAGA MEDIEVALE DI LINDA KENT, AMBIENTATA IN INGHILTERRA NEL BURRASCOSO MA AFFASCINANTE PERIODO DELLA GUERRA DELLE DUE ROSE. ABBIAMO CHIESTO ALL'AUTRICE DI VENIRE A PRESENTARLO.


Autrice: Linda Kenr
Genere: Romance Storico
Ambientazione: Inghilterra, A.D. 1464
Editore: Linda Kent, pp.302, su Amazon cartaceo: 10 marzo 2017, € 8,90 - E-book: 10 marzo 2017€ 2,99 
Parte di una serie: 2° serie Evershine
Livello di sensualità: MEDIO

ATTENZIONE: per il weekend di uscita, ovvero fino a tutta Domenica 12 marzo, l’ebook sarà in offerta a € 0,99

TRAMA: Richard D’Arcy è chiamato il Leone Bianco per il coraggio e la lealtà alla Rosa di York. Gravemente ferito in battaglia e oppresso da un terribile rimorso, rinuncia a sposare Eleanor Lyon nonostante la promessa di matrimonio pronunciata quattro anni prima. Lei però, non è disposta ad accettare il suo rifiuto e, sotto false spoglie, si reca al castello di Evershine, per comprenderne il motivo. L’attrazione improvvisa che provano l’uno per l’altra è tanto potente quanto combattuta, ma quando Richard scopre l’identità di quella strana novizia, è troppo tardi per tirarsi indietro. E non c’è alcuna ragione per la quale un’unione consumata all’insegna della passione e dell’amore, non debba rivelarsi felice. Proprio nessuna. Purché Eleanor non scopra mai il suo segreto…
*****
Care amiche,
Prima di tutto vi ringrazio di cuore per l’opportunità di presentarvi NELLA TANA DEL LEONE: sono emozionata e felice!
Chi ha letto Biancospino (MILLE GRAZIE!), sa bene che Richard D’Arcy aveva assoluto bisogno di un suo romanzo. E anch’io, lo confesso, non vedevo l’ora di farvelo conoscere e di tornare ancora una volta con voi al castello di Evershine. E non solo… se avrete la pazienza di seguirmi, prometto di portarvi a Warwick e nella foresta di Thornwood: il nome è immaginario ma, all’epoca, un esteso bosco di querce copriva veramente buona parte di quella contea, così come non sono del tutto frutto di
fantasia i briganti veri o presunti che l’abitavano.
La Storia è la mia piccola, grande mania: sogno sempre di riuscire a raccontarvela in modo piacevole e, naturalmente, romantico. Quale periodo si prestava meglio “all’uopo” di quello della Guerra delle Due Rose?
Una scelta che mi ha regalato molte soddisfazioni e che mi ha permesso di conoscere tante nuove lettrici. Grazie anche al self publishing, un’esperienza piacevolissima, perché mi ha consentito di pubblicare questo secondo libro della serie di Evershine a distanza ravvicinata dal primo. E di scegliere una copertina che, grazie alla bravura di Esi Art è davvero… notevole!
Il merito, naturalmente, è anche del fascino del nostro Richard: un Leone Bianco tormentato da un segreto e dal ricordo di una fanciulla dai capelli di fiamma che lo ha atteso per quattro anni e che ora si rifiuta di sposare. Non penserete che Eleanor sia disposta ad arrendersi, vero?
Vi vedo scuotere la testa e non posso che darvi ragione. Non vi svelerò altro, per non togliervi il gusto della sorpresa. E, spero, il piacere della lettura.
A presto!
LINDA KENT

LEGGI L'ESTRATTO...
La brughiera iniziava a fiorire; l’erba, ancora bagnata di rugiada, era già punteggiata di giallo, bianco e viola. Il pallido sole d’aprile illuminava il cielo di seta azzurra, qua e là rattoppata di nuvole bianche.
“È una bella giornata per farsi onore” disse John Neville. Lui voltò la testa: l’esercito yorkista era un muro nero di cinquemila uomini.I fianchi di Raziel fremettero; aveva annusato l’eccitazione della battaglia imminente e scalpitava, impaziente di partire al galoppo. Cercò di calmarlo.“Sì, mio signore. Una splendida mattina”.
Lo era davvero.Per vivere, per sorridere, per amare. Troppo bella per morire.
L’insegna di Percy sventolava nella prima fila dello schieramento nemico. Eppure, era stato perdonato da Edoardo e gli aveva, di nuovo, giurato fedeltà. “Ecco il traditore!” sibilò, mentre lo indicava al comandante.
Lo sguardo che Neville gli restituì era un po’ triste e un po’ beffardo. “Di questi tempi è la norma, siete voi l’eccezione. Nella melée, molte rose rosse imbiancheranno. E viceversa, siatene certo. ― Scosse la testa. ― L’onore è un concetto bello, ma poco reale.”Avrebbe voluto rispondergli che non era così. Che erano gli uomini a fare la differenza: onore, amicizia e lealtà esistevano. Bastava crederci, ed essere disposti a tutto, in loro nome.Ma era già troppo tardi.Dov’era finita l’erba verde? La primavera di colori in boccio? Solo chiazze vermiglie sul terreno, massacrato da zoccoli furibondi. Nuvole di polvere. Grida inumane, imprecazioni. Sibili di frecce, roteare di spade, cozzare di armature. L’odore del sangue e della morte.
Il braccio iniziava a dolergli, ma lui non poteva fermarsi; quello era il momento di incalzare i Lancaster, di sfondare le loro difese. “York!”, urlò con tutto il fiato. ...


UNA FINESTRA SULLA STORIA...
Questo romanzo è ambientato durante il periodo della GUERRA DELLE DUE ROSE che fu una porzione di quella guerra – la Guerra dei Cent’anni – che si disputò in Inghilterra tra Lancaster York, due rami della stessa dinastia (i Plantageneti), entrambi interessati a dominare la nazione; la Guerra durò 30 anni, dal 1455 al 1485. Venne battezzata Guerra delle due Rose in riferimento allo stemma delle due casate, sopra cui era rappresentata una rosa, per i Lancaster rossa e per gli York bianca. La
Lo stemma del casato Tudor
guerra ebbe varie fasi durante le quali le due casate si alternarono tra vittorie e sconfitte: inizialmente si affermarono gli York, poi i Lancaster, poi ancora gli York fino alla fine quando
Enrico Tudor, erede della casa di Lancaster, dopo aver vinto su Riccardo III di York, per suggellare definitivamente la pace, sposò la figlia primogenita di Edoardo IV, Elisabetta di York e diventò il nuovo re d'Inghilterra come Enrico VII Tudor. Lo stemma del casato reale dei  Tudor diventò, non a caso,  una rosa rossa con il cuore bianco, con le due rose finalmente riunite. Il figlio di Enrico VII ed Elisabetta, Enrico VIII, da quel momento sarà il legittimo erede al trono inglese per nascita e sangue. Dalla lotta fratricida dei gloriosi Plantageneti nacque così la dinastia Tudor che, grazie ad Elisabetta I, figlia di Enrico VIII, darà poi per un lungo periodo pace e prosperità al regno di Inghilterra e porrà le basi per la creazione dell’Impero Britannico. 
****
IL PRIMO ROMANZO DELLA SERIE EVERSHINE
Biancospino (2016)
Ralph Vernon è il cugino e luogotenente del nuovo lord del castello di Evershine, che ha riportato una grave ferita in battaglia. L’unica persona in grado di curarlo, è Fleur, una giovane guaritrice dagli occhi d’oro e dal carattere pungente come i rami del biancospino, dalla quale Ralph è inesorabilmente attratto. Lei ha motivi profondi e inconfessabili per voler fuggire da Evershine, ma non sa opporsi alla propria vocazione e alle insistenze di quel gigante presuntuoso, arrogante e… magnifico. Conquistare Fleur è un’impresa più ardua delle tante battaglie che Ralph ha combattuto per York durante la Guerra delle due Rose e se la passione è un’arma più affilata della spada, altrettanto mortali si rivelano la gelosia, l’odio e la sete di potere che contrastano la felicità di due cuori innamorati. Leggi QUI la ns recensione. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI. - 

****
L'AUTRICE DICE DI SE'...
Linda Kent è lo pseudonimo che ho scelto in omaggio a mia madre e all’ambientazione anglosassone dei miei romanzi.
Divido la mia vita fra la magica atmosfera di Roma e la campagna toscana, un’oasi di tranquillità nella quale mi rifugio quando la scrittura richiede maggiore concentrazione.
Amo profondamente la letteratura, la poesia e la storia del passato, soprattutto quella del Regno Unito e, non appena mi è possibile, compio lunghi viaggi nei luoghi in cui ambiento i miei romanzi, per poterli descrivere fedelmente ai lettori. 
Potete contattarmi tramite Facebook: www.facebook.com/lindakentromance e venire a visitare il mio sito: http://www.lindakentauthor.com/


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.

Grazie se condividerai il link di questa presentazione sulle tue pagine social.

2 commenti:

  1. Ho già acquistato questo libro e avendo letto anche Biancospino, non vedo l'ora di sapere cosa succede al cugino di Ralph, Richard. In bocca al lupo Linda Kent.

    RispondiElimina
  2. Grazie infinite a LMBR e a tutte le lettrici che dedicheranno un po' del loro tempo al Leone Bianco <3

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!