NOVE REGOLE DA IGNORARE PER FARLO INNAMORARE di Sarah Mac Lean ( Leggereditore)


QUESTO LIBRO DI SARAH MACLEAN , CHE USCIRA' IN CARTACEO IL 30 MAGGIO PROSSIMO, HA MESSO PROPRIO TUTTE D'ACCORDO! 


Autrice: Sarah Mac lean
Titolo originale: Nine Rules to Break When Romancing a Rake
Genere: Storico 
Ambientazione: Londra 1823, epoca Regency
Pubblic. Originale: ed. Avon, 2006
Pubblic. Italiana: Leggereditore,  pagg.362, ediz. ebook 8 maggio 2014; ed. cartaceo 30 maggio 2014
Parte di una serie: Si, 1° serie Love by Numbers
Livello sensualità: MEDIO
Disponibile in ebook: Si € 4,99

TRAMA: Una signora non fuma il sigaro. Non cavalca come un uomo. Non tira di scherma e non accetta sfide a duello. Non usa una pistola. Non gioca d’azzardo in un club per gentiluomini. Non bacia appassionatamente…
Lady Calpurnia Hartwell ha sempre rispettato le regole, ma le è servito solo a rimanere sola e insoddisfatta. E allora ha giurato di ignorarle e vivere la vita trasgressiva che fino a quel momento si era negata. Ma per partecipare a ogni festa da ballo, rubare baci di mezzanotte e altri segreti piaceri, Callie ha bisogno di un compagno. Qualcuno che sia esperto nella trasgressione, qualcuno come Gabriel St. John, marchese di Ralston, affascinante oltre ogni dire, con una reputazione pessima e un disarmante sorriso da canaglia. 
Se non sta attenta, Callie rischia di non rispettare la regola più importante di tutte: quella per cui chi cerca il piacere non deve mai, mai e poi mai, per niente al mondo… innamorarsi.


" Perchè adesso? Perchè non aspettare l'uomo giusto che... perda la testa per voi?" Fece una risata breve. " Anche se l'uomo di cui parlate esistesse veramente, milord, temo si sia perso per strada. E, a ventotto anni, mi sono stufata di aspettare." 
"Ho passato ventotto anni a fare quello che tutti si aspettavano... a essere quello che tutti si aspettavano che fossi. Ed è terribile essere una proiezione di quello che vogliono gli altri." 
Ho scoperto Sarah Mac Lean  e la sua trilogia d’esordio due anni fa e la ritengo una delle migliori nel panorama delle nuove leve del romance storico d’oltre oceano, per la sua scrittura veloce, la buona caratterizzazione e la capacità di trattare tematiche già ampiamente sfruttate in modo personale. Piacerà anche a voi.
Leggere Nove regole da ignorare per farlo innamorare  è come rivedere per l’ennesima volta lo stesso film romantico che tanto ci piace e trovarci qualcosa di nuovo che prima ci era sfuggito, un pezzo di piacere in più. 
Punto a favore di questo romanzo è che pur essendo sostanzialmente una storia brillante, non manca di risvolti drammatici che lo arricchiscono di sfumature. Niente di nuovo sotto il sole, forse, ma alla fine ci si arriva con il sorriso sulle labbra. Quindi, sia che vi piacciano le storie vivaci alla Julia Quinn sia che propendiate per quelle più intense alla Mary Balogh, qui troverete pane per i vostri denti  e se, come me, queste autrici le amate entrambe, sarete felici di aver scoperto Sarah Mac Lean .
Come ho detto, la trama di questo romanzo tratta tematiche che chi frequenta il genere conosce bene: la zitella di buona famiglia, stufa della sua vita apparentemente perfetta ma senza passioni, che chiede aiuto per uscire dalla sua condizione al libertino cinico ma di buon cuore che deve il suo cinismo a brutte esperienze familiari che hanno segnato il suo passato e minacciano di rovinare il suo futuro. A fare da sfondo la Stagione  londinese, con solita abbondanza di balli e incontri sociali del bel mondo e una serie di personaggi di contorno ben delineati, fra i quali spiccano i protagonisti dei prossimi libri della serie . ( Il terzo, in particolare, è forse il romance più bello che ho letto l'anno scorso!)
Lady Calpurnia Hartwell, Callie per gli intimi, ha raggiunto i ventotto anni  seguendo sempre per filo e per segno le regole del buon comportamento e quello che gli altri si aspettano da lei. Sa di non essere una bellezza, ma ha un’intelligenza vivace e il ruolo di zittella destinata a fare sempre da tappezzeria a tutti i balli della Stagione le sta ormai stretto. L’imminente matrimonio (d’amore) della vivace sorella minore con un duca, spinge Callie a desiderare di poter vivere anche lei una vita meno passiva e più carica di passioni. Così stila una sua lista personale ( e segretissima) di nove cose (assolutamente disdicevoli per una lady) da fare per dare più pepe alla sua vita e prima fra tutte è essere baciata appassionatamente. Decisa a mettere in atto la sua lista, Callie sceglie per esaudire il suo primo desiderio di rivolgersi all' uomo che da dieci anni popola i suoi sogni , l’affascinante ma decisamente poco raccomandabile Gabriel St.John, marchese di Ralston. Callie non è certo il genere di donna che Ralston è abituato a corteggiare, ma la sua personalità lo colpisce suo malgrado e decide di stringere con lei un patto di collaborazione: l’aiuterà a realizzare i desideri della sua lista ( o almeno quelli che lei gli ha rivelato) per i quali una presenza maschile è spesso indispensabile se lei acconsentirà a fare da guida alla sorellastra ( da poco conosciuta) e a sponsorizzarne l’ingresso in società.
Secondo voi Callie si farà sfuggire la possibilità di essere baciata appassionatamente per la prima volta dall’uomo dei suoi sogni?
Comicia così una strana partnership che porterà Callie a  conoscere più da vicino il mondo di Gabriel e le circostanze che hanno segnato la sua vita, quella del suo fratello gemello e quella di  Juliana, la sorellastra italiana che  i due fratelli hanno deciso di prendere sotto la loro ala. Callie e Juliana legano fin da subito e l’opera di sponsorizzazione per far entrare la ragazza nella buona società londinese impegna piacevolmente entrambe. Gabriel sulle prime rimane colpito soprattutto dallo spirito e dalla determinazione di Callie ma di pari passo con l’ ‘uscita dal guscio’ della ragazza, comincerà anche ad ammirarne le doti fisiche  e a rimanerne affascinato non solo sul piano mentale.
Cosa possono mai avere in comune una compita  signorina di buona famiglia ormai  'on the shelf' come si dice in inglese ( lasciata cioè 'sullo scaffale' perchè nessuno l'ha scelta)  e un incallito libertino? Apparentemente nulla. Alle feste e durante le varie occasioni sociali  le loro strade non si sarebbero probabilmente mai incrociate (se non una sola fatidica volta molti anni prima) e lui non l’avrebbe probabilmente mai notata se Callie non avesse deciso di uscire dal suo ruolo consueto per realizzare il primo punto sulla sua lista. Una decisione che non mancherà, questo è logico, di cambiare per sempre le loro vite . In meglio. In molto meglio. 
GIUDIZIO:  ½ : BELLO! Da leggere senza indugio perchè il Regency quando è ben scritto è sempre una delizia!


Ero titubante all’acquisto di  questo romance storico  non conoscendo l’autrice e il suo modo di scrivere, ma incoraggiata da coloro che l’avevano letto in lingua originale, tra cui la nostra informatissima Francy  Della Rosa, ne ho cominciato la lettura e … sorpresa! mi sono trovata di fronte ad un libro simpatico e divertente con una storia d’amore convincente.
La storia del marchese di Ralston  e di lady Calpurnia sviluppa   un argomento abbastanza abusato  nel romance quale  quello della povera zittella che per anni brama l’amore di un libertino che ne ignora perfino l’esistenza e che di punto in bianco scopre un’attrazione irresistibile per lei.  Ed è qui che la bravura di Sarah Maclean compie una magia: prende una tematica trita e ritrita e ne fa un libro delizioso!
Simpatica l’idea di far stilare a Calpurnia una lista di cose da fare assolutamente disdicevoli per l’epoca,  lei che è sempre stata considerata noiosa e abbottonata, sente nell’intimo che è il momento di ribellarsi e di vivere finalmente appieno. Lo fa nella maniera più azzardata possibile : provando per la prima volta i liquori, fumando, entrando in un club di scherma e soprattutto andando una sera a chiedere un bacio(lei che non è stata mai baciata) a quell’uomo, il marchese Ralstonm incontrato tanti anni prima  in un giardino e che da quel momento le ha fatto battere il cuore. Naturalmente il bacio ci sarà e da qui dipartono una serie di avvenimenti  che avvicineranno e  renderanno complici i due protagonisti.
Mi è molto piaciuta la figura di Calpurnia, una donna  normale, non bellissima, che sogna l’amore.Brava l’autrice a farci percepire i suoi desideri ,ci  tocca le corde del cuore  non proponendoci grandi dolori o sventur,e ma facendoci vivere l’anelito verso la  realizzazione  del sogno dell’eroina.
 Gabriel, il protagonista, è tutto ciò che vorremmo fosse un uomo, bello magnetico arguto con un forte istinto protettivo ma non scevro di difetti quale il cinismo e l’assoluta mancanza di fede nell’amore. È  bello leggere la sua capitolazione ai piedi di Calpurnia, dosata a piccoli passi dalla scrittrice e tale da farci apprezzare l’evoluzione del suo sentimento e la sua caparbietà nel  riconoscerlo.
 E che dire del taglio sensuale che hanno gli incontri di  Gabriel  e Calpurnia? Si sprigionano vere  scintille, ho intravisto nella Maclean l’eco della bravura delle grandi del romance quali la Kleypas ad esempio, nel descrivere scene di un’assoluta sensualità combiniate ad una toccante tenerezza.
So che ci saranno altri due libri di questa serie dove vedremo le vicende di  Nick e Juliana, rispettivamente fratello gemello e sorellasta del marchese. Già in questo libro hanno ruoli da comprimari e non vedo l’ora che le loro storie vengano pubblicate.
GIUDIZIO:  ½ : BELLO!  Accorato appello a Fanucci: non aspetti troppo a pubblicare l'altro e complimenti per aver tradotto quest’autrice che ho scoperto mi piace moltissimo!


Divertente. Questa è la parola che userei per descrivere questo romanzo di Sara MacLean. La protagonista, Callie, è una donna in cui è facile immedesimarsi: non troppo bella o appariscente, è abituata a fare da tappezzeria ai balli e a restare in disparte, quasi invisibile. Ma Callie non è un personaggio remissivo, ha in realtà una personalità molto forte che tiene chiusa dentro di sé, ma che è pronta a emergere. E quando la vera Callie verrà fuori, allora saranno scintille!
Credo che sia proprio questo che piace di lei: non è la solita eroina perfetta, bella e brava in tutto. Potrebbe essere tranquillamente una di noi, se si esclude il fatto che vive in un’epoca in cui le donne avevano minore libertà. Ma Callie ci assomiglia anche in questo. Sì, perché lei è convinta che fra uomini e donne non ci debbano essere differenze ed è pronta a dimostrarlo, cominciando a fare tutte quelle cose che alle signore sono precluse: tirare di scherma, giocare d’azzardo, bere alcolici, sparare… insomma, tutte attività che non ci si aspettano da una zitella irreprensibile come lei e che rischiano di metterla continuamente nei guai.
Lo ammetto. Ho riso come una matta per le sue peripezie, anche se forse possono essere considerate un po’ irrealistiche per una dama ottocentesca. Ma che importa, se il personaggio riesce a strapparti un sorriso? Questo romanzo però è riuscito anche a commuovermi. Ci sono parti in cui mi è scesa una lacrimuccia.
Il protagonista maschile, Gabriel, poi ha un fascino incredibile. Fin dalla sua prima apparizione, fa battere forte il cuore e non solo a Callie. Devo dire che la MacLean è molto abile nel delineare i suoi personaggi, anche quelli minori. Ho adorato Anne, la cameriera personale di Callie, con la sua ironia e le battute sempre pronte. E mi è piaciuta moltissimo Juliana, la sorella di Gabriel. Grandiosa è la scena in cui prende lezioni di ballo!
Insomma, è un romanzo godibilissimo la cui unica debolezza è forse proprio il fatto che sia un po’ irrealistico. Ma come dicevo prima, lo stile fresco e frizzante dell’autrice fa sì che ci si passi sopra con disinvoltura e riesce a ogni modo a catturare l’attenzione delle lettrici.
Ottimi anche i dialoghi, talvolta umoristici, e le scene erotiche. Questo romanzo è da leggere senz’altro se si vuole una storia un po’ fuori dagli schemi e con un livello si sensualità alto.
GIUDIZIO:  ½ : BELLO! Callie e Gabriel sono davvero una coppia incandescente!





DA LEGGERE NELLA SERIE LOVE BY NUMBERS
1. Nine Rules to Break When Romancing a Rake (2010) - ed. italiana: NOVE REGOLE DA INGNORARE PER FARLO INNAMORARE - Leggereditore, maggio 2014- Lady Calpurnia Hartwell e Gabriel St. John, marchese di Ralston
2. Ten Ways to Be Adored When Landing a Lord (2010) -  ed. italiana: DIECI COSE DA SEGUIRE PER NON FARSELO SCAPPARE - Leggereditore, ottobre 2014 - Lady Isabel Townsend  e Nicholas St. John
3. Eleven Scandals to Start to Win a Duke's Heart (2011)- di prossima pubblicazione

L'AUTRICE
Sarah MacLean è cresciuta nel Rhode Island, letteralmente ossessionata dai romance storici e convinta di essere nata nell’epoca sbagliata. Il suo amore per la storia l’ha portata prima a laurearsi a Harvard e poi a prendere finalmente in mano una penna e scrivere il suo primo romanzo. Vive a New York con il marito, i loro cani e un’impressionante collezione di romanzi rosa. Nove regole da ignorare per farlo innamorare è il primo volume della serie Love Numbers. (* fonte: sito editore)


VISITA IL SUO SITO: 



VI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'AVETE GIA' LETTO? COSA NE PENSATE? NONSTANTE IL GENERE REGENCY SIA UN PO' IN RIBASSO, SIETE FRA QUELLE CHE COME NOI CONTINUANO A LEGGERLO CON PIACERE?


11 commenti:

  1. Mi è piaciuto da matti anche a me consigliatissimo speriamo arrivino anche gli altri due capitoli al più presto!!! Capito sig. Fanucci????????

    RispondiElimina
  2. santo cielo! E io che un po' di tempo fa mi ero lamentata che non trovavo libri interessanti da leggere... In questo momento sul mio comodino la pila è già altaaaaa... però dopo questa recensione so già che l'aggiungerò! Vabbè meglio così, brave!
    Samantha

    RispondiElimina
  3. Complimenti per le vostre belle recensioni e complimenti all'editore che dopo i libri di Adele Vieri Castellano ha pensato di ampliare l'offerta dei Romance Storici. Spero non sia un Una Tantum!
    Stefania A.

    RispondiElimina
  4. Un altro romanzo da aggiungere alla lista, dopo questa recensione non si può fare altrimenti.
    Grazie per i vostri consigli ragazze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne vale la pena Mel!!! e grazie a te che ci leggi

      Elimina
  5. Grazie bravissime come sempre una recensione interessantissima pensavo che non uscisse in cartaceo(per ora sul blog Leggereditore è solo segnalata la versione ebook da come ho visto io)benissimo questa nuova Autrice mi incuriosisce bella trama poi adoro gli storici perciò non vedo l'ora di acquistarlo...mi appello anch'io più storici Sig. Fanucci...Grazie!!!
    Nicoletta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicoletta, grazie dei complimenti, ci fanno senz'altro molto piacere. Ti volevo però informare che solitamente i libri di Leggereditore escono sempre anche in cartaceo, solo ultimamente hanno deciso di adottare questa politica di uscita anticipata dell'ebook, che chiaramente ha bisogno di minore preparazione, rispetto ai libri in cartaceo, che vanno stampati, spediti, distribuiti.
      Inoltre vedrai che Leggereditore nei prossimi mesi ci farà delle belle sorprese in ambito historical! Insomma il Sig.Fanucci sta lavorando per noi!
      Francy

      Elimina
    2. Grazie per le belle recensioni, non mancherò di leggerlo, lo stavo già cercando in inglese, così faccio prima.

      @Francy: cosa sai che non ci vuoi dire??? non mi puoi lasciare con questa curiosità!
      ciao Maristella

      Elimina
    3. Ehhh cara Maristella certe indiscrezioni devo tenerle per me, ma vi posso dire che i prossimi mesi da Leggereditori le sorprese di historical romance non si faranno attendere! Vedrete!
      Non solo erotici, insomma...e meno male!

      Elimina
  6. Assolutamente concordo con l'entusiastica fila di commenti di voi lettrici accanitissime!
    Toccante, delizioso, esuberante, brioso, frizzante, divertente.
    E naturalmente, accattivante.
    Da leggere due volte. La prima volta sorprenderà. La seconda volta ti entrerà dentro.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!