Abbiamo letto: UN CUORE D'ORO di JR Ward alias Jessica Bird ( Leggereditore)

Autrice: J.R WARD alias Jessica Bird
Titolo originale: Heart of gold
Traduttrice:  Pamela Ruffo
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: USA
Pubblic. originale:  Signet,
Reprint ediztion, 2012, pp.370
 Pubblic. italiana: Leggereditore, 13 giugno 2013, pp.374, €12
Parte di una serie: 1° miniserie Heart
Livello sensualità: MEDIO
Disponibile in ebook?Non ancora 

 
TRAMA:È stata la passione per gli enigmi irrisolti del passato a fare di Carter Wessex un'archeologa. Ora ha la possibilità di indagare sulla scomparsa di un manipolo di soldati e dell'oro che trasportavano in una spedizione negli Adirondack durante la Guerra d'Indipendenza. Nessuno le impedirà di condurre gli scavi a Farrell Mountain, neppure il proprietario del terreno, Nick Farrell, noto per l'odio che nutre per gli archeologi, ma anche per aver spezzato più di un cuore. Carter ha tutta l'intenzione di resistere all'attrazione esplosiva che sta innegabilmente crescendo tra loro per dedicarsi al ritrovamento che potrebbe rappresentare il più importante della sua carriera. Ma sotto la facciata d'acciaio che indossa come un abito di buon taglio, Nick Farrell è un uomo dalla tenerezza nascosta. E nessuno è più sorpreso di lui quando quel desiderio si trasforma in qualcosa di profondo e duraturo... Carter troverà qualcosa di più prezioso dell'oro se solo avrà il coraggio di fidarsi del suo cuore.


Ho imparato ad apprezzare J.R Ward solo grazie alle sue ultime ( in realtà iniziali) pubblicazioni in cui si firma con lo pseudonimo di Jessica Bird. Dopo questo terzo libro finalmente capisco l’impressionante successo mondiale di questa autrice, quasi una divinità nel campo romance, che usa il talento in un modo talmente esclusivo e conturbante che ho avuto il cuore in gola durante l’intera lettura. 
Carter è un’archeologa di fama che accetta con molte perplessità e malumori di convincere il
prepotente e affascinante Nick Farrell a concederle il permesso di scavare presso le Mountain Farrell, situate sul territorio del granitico uomo d’affari. Le Mountain Farrel , sono da sempre un suggestivo luogo di interesse per archeologi e curiosi, convinti che sotto l’arido terreno si nascondano quantità rilevanti di oro, mentre Carter ne è affascinata per il bagaglio storico che nasconde. Già in molti hanno provato a convincere Farrell ma sono stati bruscamente messi alla porta, e così avviene anche nel caso di Carter che, con un abile stratagemma, riesce ad introdursi nella dimora del magnate. Durante quel primo incontro però, qualcosa fra loro scatta e l’uomo rimane incredibilmente affascinato dalla bella archeologa al punto da decidere di concederle un’occasione; inoltre, la ragazza potrebbe rappresentare un vantaggio sotto altri punti di vista. Nick Farrell è uno di quegli eroi che, sono sicura, ricorderò per sempre: non è facile dosare spietatezza, fascino e generosità, ma la Ward ci riesce alla perfezione, dando vita ad un protagonista che, attraverso i suoi sguardi e le sue azioni, esprime una sensualità vibrante e incandescente che ti rapisce il cuore. Se Nick mi ha fatto innamorare, Carter Wessex, è diventata la mia paladina, finalmente una donna che, pur essendo spudoratamente
attratta da un uomo, non si lascia mettere i piedi in testa e decide di ripagarlo con la stessa moneta, prendendo a piccole dosi ogni accenno di apertura affettiva. D’altronde, con uno come Nick abituato a trattare le donne come fazzoletti monouso, è giusto andare con i piedi di piombo, anche se quel malandrino dell’amore è sempre in agguato e non è disposto a farsi imporre nulla. La Ward conferma ancora una volta che, per esprimere erotismo, non è necessario riempire la narrazione di amplessi grafici, perché la seduzione è un processo mentale, fatto di parole e sguardi; i baci che Nick e Carter si sono scambiati mi hanno comunicato molto più di tanti atti sessuali letti negli ultimi romanzi, mentre le scene d’amore, così dolci e intense, hanno trasportato il mio cuore in un’oasi di sensuale romanticismo. Ho gustato con famelica curiosità i dialoghi fra loro due, così incalzanti e stuzzicanti da bucare le pagine e scorrere davanti agli occhi come uno stupendo spettacolo dal vivo. Inoltre, ho anche apprezzato la presenza dei personaggi secondari, non solo riempitivi bensì, un perno importante della narrazione. In particolare Cort, il tenerissimo nipote di Nick, in aperto contrasto con lo zio, che, grazie all’aiuto di Carter nonché di un dolcissimo primo amore, riuscirà a superare le incomprensioni con l’austero parente. Da questo romanzo ho avuto molto più di quello che mi aspettavo: romanticismo, suspense, ironia e un tocco ardente di tenera passione. Non lasciatevelo sfuggire!





 



DA LEGGERE DELLA STESSA AUTRICE - JESSICA BIRD
An Unforgettable Lady (2004) - ed.italiana: UNA DONNA INDIMENTICABILE, Leggereditore, marzo 2012- LEGGI QUI la nostra recensione - John Smith e Grace Hall
An Irresistible Bachelor (2004) - ed. italiana: COLPEVOLE D'AMARE, Leggereditore, gennaio 2013 - LEGGI QUI la nostra recensione - Jack Walker e Callie Burke
Heart of Gold (2003) - ed.italiana: UNCUORE D'ORO, Leggereditore, giugno 2013- Nick Farrell e Carter Wessex

L'AUTRICE

Il vero nome di JR WARD è Jessica Rowley Pell Bird  e prima di dedicarsi tempo pieno ai suoi fratelli vampiri e alla nuova serie degli angeli, ha scritto diverse storie contemporanee.Originaria del Massachussetts, ha iniziato a scrivere storie da giovanissima. Ha scritto il suo primo libro, una storia d'amore, l'estate prima di andare al college. Da quel momento in poi ha continuato a scrivere, all'inizio solo per piacere personale in quanto impegnata professionalmente come avvocato. Nel 2001 il marito la convince a trovarsi un agente per dare alle stampe i suoi manoscritti. Nel 2002, trovata l'agente, pubblica il suo primo romance contemporaneo con il nome Jessica Bird: Leaping Hearts. Qualche anno più tardi la sua fervida fantasia avrebbe poi dato vita a una delle serie vampiresche più popolari, la Black Dagger Brotherhood.I suoi eroi romantici sono uomini duri,arroganti, decisamente alpha. Le sue eroine sono altret'anto forti ed intelligenti. Come Jessica Bird l'autrice ha vinto un premio RITA nel 2007 per il contemporaneo breve From the First.


VI IN TRIGA LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO? VI PIACE COME SCRIVE LA WARD COME JESSICA BIRD? AVETE LETTO IL LIBRO E VOLETE FARCI SAPERE IL VOSTRO PUNTO DI VISTA?

9 commenti:

  1. Ciao Rita, oggi apro la serie dei commenti...;)
    Sono in attesa di leggere il libro ma condivido ogni tua parola.
    Ho conosciuto la Ward grazie alla Confraternita e poi sono passata a questa serie di cui ho letto con piacere i primi due.
    Adoro la Ward/Bird i suoi romanzi ti prendono, ti appassionano,personalmente non mi hanno mai deluso e sicuramente non lo farà quest'ultimo.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  2. Ciao Lory!
    grazie per aver lasciato il tuo commento :) io purtroppo ero ignara del talento di questa autrice fino a quando la Leggereditore non ha iniziato a pubblicare i suoi libri scritti con lo pseudonimo di Jessica Bird. Che dire? è stato amore a prima pagina!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  3. La ward é una di quelle scrittrice di cui leggerei di tutto! già brava nelle sue opere più vecchie, cronologicamente parlando, nella confraternita a mio parere eccelsa.

    RispondiElimina
  4. Carissima Rita
    Tu hai detto: dialoghi incalzanti e stuzzicanti da bucare le pagine!
    Ti rubo la battuta perchè non potevi usare migliori parole per esprimere quello che mi fa provare la Ward/Bird quando leggo i suoi libri, siano i protagonisti vampiri o no. Sono contenta che la Leggereditore la stia pubblicando come Bird e spero che continui. Come altre mie amate scrittrici con la Ward si va sul sicuro sempre!!!!
    Un saluto a te, Rita e a tutta LMBR
    AnnaB

    RispondiElimina
  5. Ciao Rita,
    Bellissima recensione e mi trovi d'accordo su tutto.
    Non conosco la Ward, ma conosco la Bird della quale ho apprezzato moltissimo anche i romanzi precedenti.
    Anch'io la penso come te. Non servono scene ginniche per esprimere sensualità, La Bird insegna come farci battere il cuore nell'aspettativa.
    Carinissimo il nipote adolescente in eterna polemica con lo zio.
    Spero che la Leggere continui nella pubblicazione di questa bravissima autrice.
    PATTY

    RispondiElimina
  6. Ciao Rita, le tue recensioni sono sempre appassionanti e convincenti! Lo leggerò sicuramente!

    RispondiElimina
  7. Ciao e complimenti per la recensione. Premetto che adoro la Ward, sia, e soprattutto, nella Confraternita del Pugnale Nero, che nei primi due romanzi che ho letto 'extra-fratelli', 'Una donna indimenticabile' e 'Colpevole d'amare'. Mi mancano poche pagine per finire 'Un cuore d'oro' (naturalmente, l'ho prenotato e acquistato in fiducia!), però non mi ha colpita particolarmente come i precedenti. Ammetto che lo stile coinvolgente ed impeccabile dell'autrice impedisce a qualsiasi lettore di abbandonare la lettura fino all'ultima riga, ma rispetto a tutti gli altri romanzi che ho letto fino ad oggi, mi costringo a lasciarlo in coda... Comunque, ed indubbiamente, una piacevolissima lettura. Alexa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra di questa tua personale disamina di UN CUORE D'ORO. Certamente la Ward ha dato il suo massimo nella Confraternita, ma anche queste sue storie contemporanee sono molto piacevoli. Naturalmente qualcuna può convincere di più e qualcun altra meno,ma siamo sempre ad un livello di scrittura più che discreto.

      Elimina
  8. @Anna B Ciao Anna! è come sempre un piacere leggere i tuoi commenti e noto che abbiamo anche gli stessi gusti. Ti ringrazio per il complimento, sei veramente un tesoro! Credo proprio che la leggereditore ci accontenterà, a breve infatti, uscirà un nuovo titolo della Bird :)
    @Patty grazie di cuore,è vero la Ward ci fa sospirare tantissimo semplicemente raccontando il modo in cui si guardano i protagonisti. Incredibile!
    @Kiarand grazie mille! spero che il mio consiglio possa davvero regalarti una lettura magnifica!
    @Alexa mi associo a quello che ha già detto Francy, grazie per aver lasciato il tuo commento. Personalmente non posso giudicare la Ward nella confraternita, però da quello che ho letto ho percepito la forte chimica che riesce sempre a creare nei personaggi, ed è una dote che non smette mai di attirarmi perciò adoro sempre i suoi libri.
    Un abbraccio a tutte ragazze, siete sempre carinissime :)

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!