Abbiamo letto: IL CONFINE DI UN ATTIMO di Jessica Ann Redmersky (Fabbri)

Autrice: Jessica Ann Redmerski 
Titolo originale: The Edge Of Never
Traduttrice:  
Eleonora Cadelli, Ilaria Katerinov, Anita Taroni
Genere: 
New adult /Contemporaneo
Ambientazione: 
USA
Pubblic. originale: 
Harper, luglio 2013, pp.473
Pubblic. italiana: 
Fabbri Editori  

Parte di una serie: 1° di una duologia
Livello sensualità:
Medio Alto
Disponibile in ebook? Sì


TRAMA: Camryn Bennett, vent’anni, non è certo il tipo da restare ingabbiata in una vita ripetitiva sempre uguale a se stessa. Ma da quando il suo ragazzo è morto in un terribile incidente, niente sembra più importarle davvero…
Dopo che anche la sua migliore amica le volta le spalle, Camryn salta su un autobus, con solo un telefono cellulare e una piccola borsa, decisa a fuggire da tutti coloro che la vogliono incasellare in una vita che non le appartiene. Nel viaggio incontra un ragazzo di nome Andrew Parrish, un tipo non molto diverso da lei, da cui si sente irresistibilmente attratta. Andrew vive la vita come se non ci fosse domani: la provoca, la diverte, la protegge, la seduce, le insegna ad assaporare ogni singolo momento e ad ascoltare le sue emozioni più profonde, i suoi desideri più veri e inconfessati. Ben presto diventa il centro
della sua vita. Ma Camryn ha giurato di non lasciarsi andare mai più, di non innamorarsi mai più… E il segreto che Andrew nasconde li spingerà irrimediabilmente insieme o li distruggerà per sempre?

 Il confine di un attimo è un fenomeno mondiale: autopubblicato online, ha scatenato la reazione entusiasta di migliaia di fan che hanno realizzato video su YouTube ispirati alla storia, album fotografici, playlist e che ne hanno fatto un successo da oltre 200.000 copie. Dopo aver scalato le classifiche americane, è in corso di pubblicazione in 20 Paesi.


«Io stavo prendendo la strada lunga e Camryn imboccava la strada verso il nulla, e si dà ilcaso che le due strade portassero dalla stessa parte.»
Non me la sento di classificare questo romanzo nella categoria dei New Adult, per me è semplicemente uno splendido romance contemporaneo con un’ambientazione originale e una storia d’amore dal sapore delizioso. Vi è mai capitato di pensare a come sarebbe partire solo con uno zaino in spalla, senza una destinazione? E’ quello che un giorno, dopo l’ennesima delusione, decide di fare Camryn, la classica ragazza acqua e sapone che lascia il North Carolina e con il suo zainetto si lancia in un viaggio on the road su un autobus che attraversa i vari stati americani. L’ambientazione dinamica ha contribuito non poco a farmi appassionare alla storia, perché attraverso i gesti e i pensieri di Cam ho gustato il sapore autentico della libertà che solo chi accetta di abbandonare le proprie certezze e affrontare i
pregiudizi può dire di conoscere. Ma questo non è semplice romanzo di avventura, perché alla base di tutto c’è un’eccezionale, sensuale, dolcissima storia d’amore e la narrazione subisce una sferzata di vitalità quando Andrew Parrish , con il suo sorriso sghembo e i muscoli nascosti da una maglietta aderente, sale a bordo. Andrew è un ragazzo in viaggio per raggiungere il padre morente e con la sua avvenenza e ironia colpisce al cuore Cam che, tuttavia, è restia a concedergli anche solo un briciolo di sè stessa. Con il passare dei giorni però, i due ragazzi inevitabilmente si avvicinano e cominciano a gettare le basi per un rapporto più profondo che trascende la superficiale attrazione fisica; senza rendersene conto ben presto, si ritrovano su una macchina in giro per l’America, e di avventure ne vivono tante, moltissime indimenticabili nella loro semplicità, come giocare a biliardo, cantare a squarciagola o guardare la pioggia sul tettuccio di una macchina in autostrada. Inoltre, come colonna sonora del loro viaggio, c’è l’indimenticabile musica degli anni ottanta/ novanta che esce dagli altoparlanti della macchina e accompagna i momenti importanti. L’attrazione sessuale con lo scorrere delle pagine diventa sempre più dirompente, e quando finalmente la passione esplode, la deflagrazione colpisce entrambi al cuore, facendoli battere all’unisono per sempre. Ho amato immensamente l’alternarsi dei punti di vista, anche se avrei voluto che i pensieri di Andrew prendessero il sopravvento, perché è un venticinquenne maturo, arguto, pieno di interessi e rispettoso del genere umano, soprattutto di quello femminile. L’autrice racconta l’evolversi del rapporto fra Cam e Andrew in maniera squisitamente dolce, dando al lettore il tempo di conoscere e  innamorarsi dei personaggi prima di affrontare temi importanti come il dolore, la morte e l’amore. Cam è una ragazza ferita dalla vita che grazie ad Andrew inizia a scoprire un lato inedito di se stessa, anche dal punto di vista sessuale ( tranquille, niente relazione dom/sub) ma soprattutto, capisce che l’amore è innanzitutto abbandono emotivo e che trovare l’anima gemella non è solo questione di fortuna.
Io e Andrew Parrish eravamo destinati a incontrarci su quell’autobus.
Coincidenza è solo la parola che i conformisti usano al posto di destino.
Per questo romanzo ho pianto e sorriso, ho amato e mi sono disperata. Non credo di aver mai sentito tanto la compagnia di un libro anche quando non lo stavo leggendo, però vi posso assicurare che Cam e Andrew mi sono entrati nel cuore come se la loro storia fosse la storia di tutti, e ancora una volta ho compreso che il coraggio spesso ci conduce a percorrere strade di cui non sapevamo l’esistenza ma che, una volta tracciate, ci conducono sul sentiero del nostro destino. 







DA LEGGERE DELLA STESSA AUTRICE

Edge of Never
1. The Edge of Never (2012) - ed.italiana: IL CONFINE DI UN ATTIMO, Fabbri Life, luglio 2013
2. The Edge of Always (ebook novembre 2013) 
ed.italiana: IL CONFINE DELL'ETERNITA', Fabbri Life, novembre 2013, leggi QUI la ns recensione
 Darkwoods Trilogy
1. The Mayfair Moon (2012)
2. Kindred (2012)
3. The Ballad of Aramei (2012)
Romanzi singoli

L'AUTRICE
J.A. Redmerski con questo libro, inizialmente autopubblicato, è entrata nelle classifiche dei bestsellers negli Stati Uniti. Vive in  Arkansas con i suoi tre figli e il suo cane maltese. Ama la serie televisiva The Walking Dead

VISITA IL SUO SITO: http://jessicaredmerski.com/ 
e LA SUA PAGINA FACEBOOK 





TI ISPIRA QUESTA RECENSIONE? TI PIACCIONO QUESTE STORIE NEW ADULT  CHE UNISCONO  AL ROMANCE ANCHE ASPETTI DI SVILUPPO PERSONALE DEI GIOVANI PROTAGONISTI? HAI LETTO QUESTO LIBRO E VUOI FARCI SAPERE COSA NE PENSI?

19 commenti:

  1. Sono davvero contenta di far parte di questa nuova collana Rcs che finora non sta sbagliando un colpo! :D

    RispondiElimina
  2. ..ti rifaccio i miei complimenti per la bellissima recensione che sento sincera e appassionata. No, non ho mai letto new adult, ma questo che hai appena rcensito e Tutto quello che sappiamo dell'amore mi intrigano parecchio...
    Mi sa che mi convertirò! :p
    Kiss

    RispondiElimina
  3. Ciao Irene, grazie per il commento!
    E' vero, ultimamente ci stanno regalando dei romanzi stupendi, spero che si vada avanti così nel futuro! :)
    Lory che bello leggerti anche qui! dai sono curiosa di scoprire se questo romanzo ti catturerà come ha già fatto con tante di noi :) Io penso proprio di si. Non avevo mai assegnato il giudizio di "Indimenticabile" a un libro, le mie uniche eccezioni sono state queste due : tutto ciò che sappiamo dell'amore e Il confine di un attimo. Sono talmente belli, profondi e perfetti che non potevo farne a meno.
    Un abbraccio a te ;)

    RispondiElimina
  4. Mi ispira molto, penso che lo leggerò anche io insieme a Tutto ciò che sappiamo dell'amore.
    Grazie per la bella e sentita recensione!
    ciao Maristella

    RispondiElimina
  5. Volevo ringraziare Rita Gargaglione per avermi consigliato e invogliato, grazie alla sua recensione,a leggere Il confine in un attimo.
    L’inizio non mi piaceva tanto, troppe tragedie, il divorzio dei genitori di Cam, la morte del fidanzato, il tradimento del secondo ragazzo, il fratello in prigione, l’amica Nat che non le crede quando le dice che il suo ragazzo ci ha provato con lei e poi dopo il papà di Andrew, mi dicevo ecco un’altra che vuole far leva sulla compassione, sulla tristezza. Invece mi son dovuta subito ricredere e sono stata contentissima di farlo. La scrittrice sviluppa una storia bellissima ,nuova,travolgente e anche divertente ,nonostante sembri semplice in realtà è tutt’altro perché ti porta a desiderare di salire su un pullman, incontrare un ragazzo come Andrew e sentirti viva e libera come non mai. Andrew è il vero protagonista, il perno, bello sexy ironico, dolce , sfacciato e anche un po’ irriverente, vive ogni secondo intensamente e coinvolge anche Cam, le insegna a conoscere se stessa a dire ciò che pensa senza la preoccupazione di essere giudicata, solo alla fine si capirà il perché di questo comportamento e anche perché voglia resistere a tutti i costi al desiderio che prova per Cam! Non si può non amarlo! I momenti più belli e commoventi per me sono stati, la morte del papà di Andrew quando Cam lo tiene abbracciato a lungo, lasciandolo piangere senza parlare !la lettera che le scrive in ospedale e ovviamente il finale(mi è venuto quasi un infarto) meraviglioso con Orfeo ed Euridice ♥ e l’immancabile battuta di Andrew” adesso faremo sesso da incinti”

    RispondiElimina
  6. Grazie Maristella!
    sono sicura che li adorerai entrambi. Sono romanzi talmente tanto intensi e profondi che ti entrano nel cuore per restarci per sempre. Poi magari ci fai sapere :) Un abbraccio!
    Cinzia grazie per aver lasciato anche qui il tuo meraviglioso e sentito commento, sono felice che ti sia piaciuto questo romanzo, ma infondo, non avevo alcun dubbio!
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. anche per me é stato un libro fantastico!! verso la fine mi sono disperata anche io, non credevo che sarebbe potuta andare così.... Fantastico! Un libro da 10 e lode!

    RispondiElimina
  8. Ele, anche io mi sono disperata nel finale...però la genialità e il talento narrativo dell'autrice hanno reso tutto estremamente perfetto. Non poteva fare scelte migliori, credo che non dimenticherò mai questo romanzo.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Visto l'ottimo suggerimento di Tutto ciò che sappiamo sull'amore, mi sono lanciata anche con questo. La prima parte mi è piaciuta molto, i protagonisti sono adorabili. Lei ha un gran bel caratterino e nonostante gliene capiti di ogni, affronta tutto con una grande maturità. Lui è super, impossibile non innamorarsi di lui, non solo per l'aspetto notevolmente figo, ma soprattutto per il carattere: profondo, intelligente, dolce, sincero, impulsivo... Solo un paio di cose mi hanno stonato per cui mi è piaciuto meno di Tutto ciò che sappiamo sull'amore, ma si tratta di gusto personale, non di un difetto di scrittura. La prima è la violenza che si scatena in lui, che all'improvviso si mette a menare a sangue a destra e manca (che per quanto se lo meritassero, andiamo! bastava andarsene!). La seconda è stata la parte sessuale, non per il linguaggio di per sé, ma perché l'ho trovato un po' stiracchiato, mi è sembrato che l'autrice l'abbia voluto appiccicare a tutti i costi anche se non era molto in linea con il personaggio, o meglio, con l'idea che io mi sono fatta del personaggio. Però il finale è stato molto bello! Nel complesso si merita un bell'otto su dieci.
    Alice.

    RispondiElimina
  10. Ciao Rita, aiuto non so più come fare, ho una lista sempre più lunga di libri da leggere e non vedo l'ora di finire con gli esami e poterli assaporare uno per uno! La trama e la tua recensione hanno fatto scalare questo libro al primo posto! ^^ Sembra semplicemente meraviglioso...che impazienza! Vi ringrazio tanto per queste meravigliose recensioni... :) sono sempre alla ricerca di libri e film che mi facciano uscire dalla realtà e mi immergano nel meraviglioso mondo delle favole d'amore, del romanticismo e della dolce sensualità...non ne posso fare a meno! Grazie e voi tutte di questo bellissimo blog e in particolare a te Rita che condividi le mie stesse idee sull'amore e su ciò che un romanzo d'amore dovrebbe trasmettermi. Questo romanzo non me lo perderò di certo! ^^ a presto.
    Saluti,
    Simo

    RispondiElimina
  11. Ciao Alice, grazie per aver lasciato il tuo commento. Indubbiamente "Tutto ciò che sappiamo dell'amore" è un romanzo molto più poetico, quasi perfetto. Invece il "Confine di un attimo" è, per certi versi, più vicino alla realtà. Concordo per quell'episodio, forse l'autrice( probabilmente sbagliando) voleva mostrare il senso di possesso di Andrew nei confronti della sua donna. Personalmente non mi ha disturbata poi tanto, anche se, come dici tu, si discosta dall'idea che fino a quel momento l'autrice ci aveva dipinto di Andrew.
    Ciao Simona! wow grazie per le tue parole, non ti dico che sto piangendo, ma quasi. Sono contenta che condividiamo gli stessi gusti e che trovi il nostro blog un luogo di ispirazione. Per quanto riguarda la lista dei libri da leggere, quanto ti capisco! Spero che al più presto tu possa goderti la compagnia di questi bellissimi romance usciti di recente e se ti va, una volta letti, facci sapere se ti ho consigliato bene ;) comunque spero di si.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  12. ciao Rita!!! stupendaaa (anche se lo sai già)!!! che dici lo rileggiamo??? XD

    RispondiElimina
  13. Grazie Rita! Senz'altro, vi farò sapere uno per uno! :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Ciao Rita! Naturalmente non potevo resistere e questo è stato il primo romanzo della lista a cui mi sono dedicata...l'ho finito oggi e l'ho trovato semplicemente stupendo! Da quando è iniziato il punto di vista di Andrew ho iniziato ad adorare sempre di più questo ragazzo così maturo, divertente, spontaneo, sexy fisicamente e in ogni suo atteggiamento..non facevo che sorridere ad ogni battuta, commuovermi sempre di più... fino a disperarmi al primo sentore del "segreto" che mi ha quasi spento il cuore tanto che non potevo credere al finale...ci speravo ma temevo il peggio...per un attimo ho pensato che fosse impossibile...nella realtà tutto ciò può veramente accadere? ...sono felice di averlo letto, mi ha lasciato qualcosa di indelebile dentro... ho sempre pensato al partire all'avventura come qualcosa di meraviglioso ma di lontano, mi affascina e mi fa paura allo stesso tempo...ma forse qualcosa è cambiato...chi lo sa...se potrò, un giorno... :) grazie Rita! Hai assolutamente ragione: indimenticabile! :')

    al prossimo...Simo

    RispondiElimina
  15. Ciao Simona!
    sono proprio felice che questo romanzo ti abbia lasciato dentro sensazioni così profonde. Le ho provate anche io, e nonostante siano trascorse diverse settimane ho ancora in testa Andrew e il suo meraviglioso modo di essere. Trovo che la parte più bella del libro, sia proprio l'eccitante ambientazione perchè infondo è quello che la maggior parte delle persone vorrebbe fare: mollare tutto e lanciarsi alla scoperta del mondo.
    Un abbraccio e grazie per aver condiviso con parole così belle, il tuo punto di vista!

    RispondiElimina
  16. Scusami se non ho capito male ce anche il secondo ?? Sai questo libro é veramente stato fantastico e volevo sapere se c'era anche il secondo

    RispondiElimina
  17. Ciao Michelle,
    si c'è un secondo libro che arriverà in america a novembre. Qui da noi credo per la fine dell'anno, o primi mesi dell'anno prossimo :)

    RispondiElimina
  18. Wow ok grazie mille,sai é un libro fantastico,e a dirla tutta non vedo l'ora che esce il continuo di questo,grazie ancora ciao :)

    RispondiElimina
  19. l'ho letteralmente adorato, è bellissimo. Anche per l'uso di termini un po' forti, che io avrei usato con imbarazzo, ma che servivano proprio. Mi ha stupito tantissimo leggere che questo libro è stato autopubblicato: è un capolavoro! Pensavo che l'avessero accettato appena mandato al primo editore ;)

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!