Abbiamo letto: RIPARTO DA TE di Jane Graves ( Mondadori)


Autrice: Jane Graves
Titolo originale: Hot Wheels and High Heels
Traduttrice: Maria Di Rocco
Genere: contemporaneo
Ambientazione: USA/ Plano, Texas
Pubblic. originale: Forever, luglio 2007,pp.392
Pubblic. italiana: Romanzi Mondadori, coll. Emozioni, nr.14, Aprile 2013
Parte di una serie: 1° serie Playboys (Plano, Texas)
Livello sensualità: MEDIO
Disponibile in ebook? Prossimamente


TRAMA: Tornata da una vacanza, Darcy McDaniel si ritrova senza casa, senza soldi e senza più rispetto per se stessa: il suo ricco marito è scappato portandosi via tutto quello che possedevano. Quando John Stark, esperto nel recupero crediti, le sequestra anche la sua amata Mercedes, Darcy riesce a farsi assumere proprio da lui per potersi mantenere. Tutto ciò nonostante John detesti la gente snob e nullafacente, e nutra il forte sospetto che quella donna viziata non potrà che procurargli guai. Quello che non si aspetta è che invece si riveli un’ottima collaboratrice, e addirittura lo faccia impazzire di desiderio. Eppure Darcy è l’ultima cosa di cui un solitario come lui avrebbe bisogno…


Siamo per caso impazziti? Non ci posso credere! Due Protagonisti  la cui somma degli anni supera gli ottanta? In un mare di adolescenti  turbolenti, miliardari poco più che ventenni e protagonisti dall’oscuro passato che non hanno ancora raggiunto la trentina, questo libro mi è apparso come un miraggio nel deserto!
Jane Graves è una novità nel panorama del romance italiano, si presenta con  uno stile moderno, veloce ed ironico che conquista, riuscendo a far diventare simpatica un’eroina che all’inizio del libro è quanto di più odioso possa esistere.
Darcy è una moglie trofeo, la sua massima aspirazione nella vita è avere soldi, tanti soldi per poter  condurre una vita agiata. Per questo motivo ha sposato Warren un uomo molto più vecchio di lei che nel corso degli anni ha soddisfatto ogni suo capriccio. Estetiste, parrucchiere, manicure, boutique di lusso sono il terreno fertile attraverso il quale,tra un drink ed una punturina di botox, si aggirano giulive Darcy e le altre mogli del suo giro. Tutto questo fino al giorno in cui, tornando da una lussuosa vacanza in Messico con un’amica, scopre che il fedifrago ha venduto la casa dove vivevano con tutto l’arredamento ed un’altra famiglia già l’ha occupata, dando in beneficienza tutto il contenuto dell’armadio di Darcy.
Cosa rimane alla nostra protagonista? Un chihuahua ed una spider Mercedes; avendo appena scoperto che la banca ha bloccato tutti i suoi conti e le carte di credito, non le resta che tornare controvoglia alla casa mobile dei suoi genitori, dall’altro lato di Plano, la parte più povera che lei aveva sperato non dover più frequentare.
Cosa altro può accadere? Forse scoprire che il marito ha rubato del denaro alla ditta per cui lavora? Oppure farsi portare via da un agente del recupero crediti la sua meravigliosa ed amata auto? Tutto il suo matrimonio si rivela una colossale bugia; suo marito, giocatore incallito non era poi così ricco, era solo un truffatore, un giocatore d’azzardo che aveva mantenuto uno stile di vita molto al di sopra delle loro reali possibilità. Darcy è sul lastrico ed ha due possibilità: trovare un altro marito ricco e continuare la sua solita vita, oppure cercare un lavoro per ripartire da zero, ma a quasi quarant’anni  sente scivolare via le sue opportunità, considerando che  la cellulite i capelli bianchi e le rughe nella sua mente sono dei problemi di gran lunga superiori alla mancanza di denaro.
Darcy deve decidere cosa fare della sua vita e certo non l’aiutano i consigli della madre, una donna delusa  che ha riversato sulla figlia tutte le sue speranze ed i suoi desideri, mettendola in mostra fin da piccola nel concorso  “Little Miss America”. Il padre, che forse qualche suggerimento sensato prova a darlo non viene però considerato dalle due donne.
Nella sua vita all’improvviso appaiono due uomini che le offrono le due diverse soluzioni: Jeremy il capo truffato del suo ex marito, un giovane eccentrico miliardario che sembra voglia regalarle nuovamente una vita dorata e senza pensieri e John, l’uomo che le ha sequestrato la sua lussuosa macchina sportiva e che, suo malgrado e pur disprezzandola, si trova costretto ad offrirle un lavoro come segretaria.
John è quanto più diverso possa esistere dalla protagonista femminile, un ex poliziotto con molto senso pratico che non si fa incantare dal consumismo imperante,  che non ha paura di invecchiare e per il quale il denaro non è uno status symbol, ma tra loro la chimica è altissima fino dal primo incontro-scontro.
La storia si dipana senza colpi di scena, intrighi o incomprensioni ma con dialoghi veloci, battute al vetriolo e scene esilaranti. Darcy rimane a lungo indecisa su quale via prendere perchè Jeremy l’alletta molto con regali futili e costosi. Tuttavia,  John, sapendo di non poter mai competere, rimane se stesso e quindi… come si fa a resistere ad un “metroenovanta" di sex-appeal, ruvido, scontroso ed in più esperto in bricolage?
Un romanzo che potrà servire senza ombra di dubbio come antidepressivo e che si presterebbe moltissimo ad una versione cinematografica. Tra le “chicche” del romanzo alcune scene veramente esilaranti come quella degli acquisti da Wall-Mart, catena di supermercati a basso prezzo oppure quella nella quale Darcy decide di risparmiare i soldi del parrucchiere facendosi la tinta in casa da sola. Mi sono ritrovata a ridere da sola mentre leggevo. Molto simpatici anche i personaggi secondari, dai genitori di lei ai colleghi di John: Tony il giovane playboy e Amy la sorellina minore; per finire con Bernie la statuaria bodyguard del giovane tycoon Jeremy (avendo sbirciato i siti in inglese so già che finiranno insieme!!!!)
Una ventata di aria fresca nel panorama dei romanzi contemporanei , voglio sperare che a questo primo romanzo della serie seguano anche tutti gli altri. 




 DA LEGGERE NELLA SERIE PLAYBOYS-PLANO, TEXAS 


1. Hot Wheels and High Heels (2007) - ED.italiana: RIPARTO DA TE, Mondadori, I Romanzi Emozioni, nr14, 2013 -   John  e Darcy
2. Tall Tales and Wedding Veils (2008)- ED.italiana: MAGICA LAS VEGAS, Mondadori, I Romanzi Emozioni, nr36, febbraio 2015 - LEGGI QUI la ns recensione - Tony e Heather
3. Black Ties and Lullabies (2011) - Jeremy e Bernadette
4. Heartstrings and Diamond Rings (2011)- Brandon e Alison


L'AUTRICE
JANE GRAVES è stata per nove volte finalista con uno dei suoi romanzi  ai  RITA Awards, il riconoscimento più importante per le autrici romance negli Stati Uniti e ha ricevuto, fra gli altri,  anche  due National Readers' Choice Awards, un  Booksellers' Best Award, e un   Golden Quill. I suoi romanzi sono stati tradotti in più di 12 lingue. Jane vive vicino a Dallas (Texas) con suo marito e  un gatino dolcissimo che le tiene caldo il grembo mentre scrive. 

VISITA IL SUO SITO: http://www.janegraves.com/



VI HA INTRIGATO LA TRAMA DI QUESTO LIBRO? L'AVETE GIA' LETTO ? COSA NE PENSATE? VI PIACE O MENO CHE L'ETA' DELLA PROTAGONISTA DI UN ROMANCE SUPERI I 35 ANNI?

10 commenti:

  1. L'ho letto la settimana scorsa e mi è piaciuto tantissimo!! Tra il fatto che l'autrice è stata bravissima a farti odiare l'eroina e a presentare quindi personaggi così reale da sembrare di conoscerli realmente e il fatto che il libro è veramente spassoso, mi sono divertita tantissimo e l'ho già riletto!

    Complimenti per la recensione.

    Adriana

    RispondiElimina
  2. lo leggerò, sono stanca di giovinette e ragazzine!
    marri

    RispondiElimina
  3. Io l'ho letto appena uscito e sinceramente non mi è piaciuto per niente ed il fatto che la protagonista mi sia stia antipatica dalla prima pagina non ha certo aiutato. Anche la storia tra i due non è che mi abbia convinta molto...che dire...questione di gusti :-)

    Mariateresa

    RispondiElimina
  4. L'ho letto la settimana scorsa ed anch'io l'ho trovato divertentissimo, tanto l'ho consigliato anche alle amiche, specie quelle demonizzate ed insieme ridicolizzate dal libro, perché imparino qualcosina. Un abbraccio. FILOMENA

    RispondiElimina
  5. Da quanto emerso dalla recensione si intuisce un seguito. Ci dice di più.
    Un abbraccio. FILOMENA

    RispondiElimina
  6. @AnonimoCiao Mariateresa, grazie di averci detto che a te invece il libro nonha convinto, soprattutto per la protagonista. Penso che in una storia del genere il rischio che si corre ( che corre l'autrice, cioè) è proprio quello riuscire a far amare un'eroina che sulla carta è tutt'altro che 'amabile'. Evidentemente non c'è riuscita fino in fondo.
    Parlando in generale, è vero che in un romance l'eroe è sempre al centro della scena ed è soprattutto lui che deve soddisfare, ma è indubbio che se l'eroina non ci convince o addirittura ci sta antipatica per i suoi comportamenti e non riesce a redimersi ai nostri occhi in 'corso d'opera'...non c'è affascinate eroe che tenga per me! Io sono una di quelle che tende all'identificazione con la protagonista quando legge e se questa identificazione fa fatica a scattare perchè non la sopporto..addio godimento!

    RispondiElimina
  7. Adele V. Castellano10/05/13, 18:12

    Bella recensione, Laura... mi hai incuriosita, lo leggerò senz'altro!

    Bacioni

    RispondiElimina
  8. un premio per te sul mio blog
    http://francescaghiribelli.blogspot.it/2013/05/un-secondo-premio-al-blog-liebster.html

    RispondiElimina
  9. L'ho letto e mi ha divertito. Unico problema: la protagonista ha questa convinzione che bisogna sposare un riccone, e non c'è verso di toglierle questa idea dalla testa. Sinceramente questo fatto mi ha in parte infastidito durante la lettura. Capisco che in vita sua ha fatto sola la moglie di un ricco, ma un pò più d considerazione di se stessa e un pò più voglia di rimboccarsi le maniche sarebbero stati più apprezzati.
    Comunque divertente. Leggerò altro di questa autrice e speriamo che le altre prot. siano diverse
    ciao
    Maristella

    RispondiElimina
  10. Questo mi ispira assai... l'ho messo nell'elenco dei prossimi libri da trovare, anche se si sta allungando a dismisura!!
    Jess

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!