Abbiamo letto: 'IL PATTO' (Mercy) di Julie Garwood ( Leggereditore) - Recensione

Autrice: Julie Garwoood
Titolo originale: Mercy 
Genere: Romantic Suspense
Ambientazione: Stati Uniti (New Orleans –Louisiana)
Pubblic. originale: Simon & Schuster. 2001,pp. 432
 
Pubblicato in Italia: Leggereditore ,  21/09/2012 pag.465 , 10 euro                                                       
Parte di una serie:  2° serie Buchanan-Renard
Livello sensualità:
MEDIO
In Ebook: Non ancora


TRAMA: Durante un galà a New Orleans, Theo Buchanan, uno stimato avvocato del Dipartimento di giustizia, viene colpito da un malore, e l’affascinante dottoressaMichelle Renard interviene per salvargli la vita. Una volta guarito e tornato a Boston, Theo non riesce a smettere di pensare a Michelle. E allora decidedi prendersi una pausa dal lavoro e dirigersi a sud, verso Bowen, il paesino tra le paludi della Louisiana dove lei vive, con la scusa di andare a pesca con suo padre. Ma la vita a Bowen non è così idilliaca come lui l’aveva immaginata. La nuova clinica di Michelle è stata devastata dai vandali e la giovane dottoressa sembra essere nel mirino di un misterioso gruppo di criminali, che si fa chiamare il Club della Semina e che ha accumulato milioni di dollari con operazioni finanziarie poco pulite. Theo s’impegnerà a proteggere la giovane dottoressa, e l’aiuterà a scoprire chi si cela dietro ai tentativi di metterle i bastoni tra le ruote, in una successione di colpi di scena sorprendenti. In fuga da un serial killer professionista e dalla banda di criminali, quella di Michelle e Theo sarà un’avventura al limite tra la passione e la sopravvivenza. 

Julie Garwood mi fa venire in mente la figura mitologica del “Re Mida”: il suo stile narrativo inconfondibile e la sua brillante estrosità riescono a trasformare ogni romanzo in qualcosa che va oltre il semplice oro ,ma ne possiede la stessa sfavillante aurea. ”Il patto”  è il secondo libro riguardante la famiglia dei Buchanan,composta da sei fratelli maschi(o meglio sei uomini alfa) e due femmine. Questo scoppiettante romantic suspense racconta la storia di Theo Buchanan, integerrimo procuratore distrettuale di Boston che non si ferma davanti a niente,o quasi, perché a metterlo KO ci penserà un’appendicite non curata che lo catapulterà nelle braccia amorevoli della bella Michelle Renard, che con un intervento di emergenza gli salverà la vita. Michelle è un personaggio dal fascino quasi etereo, ex bambina prodigio e professionista amata e rispettata, per amore della famiglia ed in particolare del padre Jack (così caloroso ed invadente da risultare irresistibile) lascia la caotica New Orleans per aprire una clinica a Bowen sua città natale, un paesino così piccolo da non essere nemmeno inserito nella cartina geografica.Anche se il primo incontro fra Theo e Michelle non è propriamente da favola (lui infatti le vomita addosso e le strappa il vestito) fra loro scatta qualcosa che va ben oltre il semplice rapporto medico-paziente, un sentimento così viscerale e intenso da spingere il bel Theo, una volta ripresosi dall’intervento, a passare dei giorni di riposo(all’apparenza) proprio nell’amena cittadina della Louisiana. La tensione sessuale che nasce fra Theo e Michelle è così incandescente da incenerire le pagine,che scorrono rapidamente anche grazie alla presenza di un giallo(qualcuno infatti si diverte a mettere a soqquadro la clinica di Michelle) che con lo scorrere della storia diventa sempre più inquietante e torbido, minacciando la vita dei protagonist i,che si ritrovano sempre più vicini e complici. 
Ho amato molto Michelle per la straordinaria capacità di resistere (almeno all’inizio) allo spregiudicato fascino di Theo,e durante un litigio con il bel tenebroso si lascia sfuggire ( testuali parole):”Mentre tu eri in giro a fare esperienze e a scopare, io ero occupata ad imparare come si usa un bisturi”. Proprio come Michelle, mi sono un po’ alla volta innamorata di Theo, che dietro l’aspetto di un quarterback (spalle larghe e fianchi stretti) nasconde una moralità ed un fascino irresistibili, e con i suoi intensi occhi grigi e la sua mente sagace ti rapisce il cuore. Molto interessante la parte dedicata alla suspense, che grazie al  misterioso “club della semina”, un gruppo di uomini specializzato in cervellotiche truffe finanziarie ha regalato dei picchi di tensione notevole, lasciandomi con il fiato sospeso fino all’ultimissima pagina.
Julie Garwood ha dimostrato ancora una volta di saper dosare con sobrietà ed eleganza amore, passione e suspense di altissimo livell... cosa così rara nel panorama narrativo nostrano da meritare un doppio encomio. Impossibile dimenticare i dialoghi incalzanti e stimolanti, che contribuiscono a plasmare i personaggi e che rimangono dentro a lungo. Non possiamo che  sperare in una celere continuazione di questa sorprendente serie suspense. Non perdetelo!
  







DA LEGGERE NELLA SERIE BUCHANAN - RENARD

1. Heartbreaker (2000) - Ed.italiana: LA CONFESSIONE confessione, Leggereditore, 2011 - Vedi qui
2. Mercy (2001)Ed.italiana: IL PATTO, Leggereditore, 2012

3. Killjoy (2002)
4. Murder List (2004)
5. Slow Burn (2005)
6. Shadow Dance (2006)
7. Fire and Ice (2008)

8. Sizzle (2009)

L'AUTRICE 
Di origine irlandese, penultima di sette figli,  Julie Garwood ha sempre amato ascoltare e raccontare storie, forse proprio a causa delle sue origini, ma è stato solo quando il suo terzo e ultimo figlio ha cominciato la scuola elementare che è iniziata la sua carriera di scrittrice. Dopo aver pubblicato due romanzi Y/A, si è dedicata al romance storico. Il suo primo libro, GENTLE WARRIOR (La sposa ribelle), uscì nel 1985, e da allora in poi ne sono seguiti molti altri, diversi dei quali si sono piazzati ai primi posti nelle classifiche di vendita. A oggi  sono più di  35 milioni le  copie vendute dei suoi libri, incluse quelli tradotte in una dozzina di altre lingue. Uno dei suoi romanzi più  famosi, FOR THE ROSES (mai tradotto in italiano), è stato scelto da  HALLMARK HALL OF FAME per una riduzione cinematografica. Indipendentemete dall'ambietazione: la Scozia medievale, l'Inghilterra Regency, il Montana dei cowboys o la Louisiana contemporanea, i temi cari a quest'autrice sono sempre gli stessi: famiglia, lealtà e onore.  La Garwood descrive così  il suo obiettivo com eautrice:" Voglio che i miei lettori ridano, piangano e si innamorino. Fondamentalmente voglio che riescano ad evadere per un po' e che dopo si sentano come se avessero vissuto una grande avventura." Julie Garwood oggi vive a Leawood , in Kansas (USA) e sta lavorando a un suo nuovo romanzo. 

TI PIACCIONO I ROMANZI DI JULIE GARWOOD? HAI LETTO ANCHE I SUOI STORICI? VORRESTI CHE QUESTA SERIE CONTINUASSE AD ESSERE TRADOTTA IN ITALIANO?  

37 commenti:

  1. La Garwood è tra le autrici che preferisco, la confessione mi era piaciuto molto, non vedo l'ora di leggere questo.
    Isa

    RispondiElimina
  2. Cassandra Rocca27/09/12, 10:04

    Non mi pare di aver mai letto nulla di questa scrittrice... ma dovrei ricontrollare fra gli scaffali!
    Comunque questo libro sembra interessante, e ora sono in paranoia perché dovrei recuperare il primo della serie! Mannaggia...
    Brava Rita, bella recensione!
    Condivido su Fb e Twitter...
    Cassie

    RispondiElimina
  3. Bellissima recensione=) non troppo dettagliata ma abbastanza per suscitare curiosità...
    Ho letto 'La confessione' e a dire la verità mi aveva deluso, era il primo libro che leggevo della Garwood e avevo della aspettative piuttosto alte siccome i commenti su questa autrice erano molto incoraggianti e invece... Libro carino ma niente di eccezionale, per cui ero indecisa se acquistare 'Il patto' ma dopo questa recensione è d'obbligo^.^
    Nel frattempo tento la fortuna=)
    Stefy

    RispondiElimina
  4. Il primo libro "La Confessione" lo avevo lasciato dopo le prime pagine a prendere un po' di polvere, semplicemente perchè non ero nello spirito adatto a un romanzo di questo genere (era il periodo dei romanzi che chiamo "estivi" del genere di S.E. Philips, d'amore e leggeri), poi qualche settimana fa l'ho ripreso e l'ho letteralmente divorato! Questa recensione non fa altro che spingermi in libreria a comprare questo nuovo capitolo! Grazie anche per gli spunti continui che mi date nelle letture!

    RispondiElimina
  5. Ciao Rita!!
    Sinceri compliementi per la tua deliziosa recensione! Sto leggendo il primo di questa serie, La confessione, proprio in questi giorni e devo dire che mi ha preso! Ha molta suspense e sono anche curiosa di scoprire come si evolverà la storia tra Nick e Laurant.
    Insomma, partecipo volentieri al giveaway per il secondo volume, visto il tuo entusiasmo e le tue belle parole sarà sicuramente una piacevole lettura! E averlo gratis non guasta mai!! Eheheh!!;)

    Condivido su FB e sul mio blog:

    facebook.com/milly.novel

    http://myromanceland.blogspot.com/

    RispondiElimina
  6. non credo di aver mai letto nulla di questa autrice, quindi questo giveaway potrebbe essere il modo per iniziare qualche sua lettura
    email lucreziascali@gmail.com
    condiviso su twitter https://twitter.com/lucreziascali/status/251280627721195521

    incrocio le dita

    RispondiElimina
  7. partecipo volentieri, visto che sembra un giallo mistery intrigante!

    fraghi88 come follower
    fraghi88@alice.it

    condiviso su
    https://www.facebook.com/fraghi88
    http://francescaghiribelli.blogspot.it/
    http://francescaghiribelli.jimdo.com/giveaways/

    RispondiElimina
  8. Rita complimenti per la tua recensione! Bene sono contenta che questo secondo volume sia più interessante del precedente " La Confessione" che e' carino, ma niente di particolre anche se sicuramente gli uomini della famiglia Buchanan sono tutti molto interessanti!! Un abbraccio cara!

    RispondiElimina
  9. Cristina M.27/09/12, 14:57

    Quando Rita dice che un libro è bello c'è poco da fare. Non rimane altro che prenderlo e leggerlo.
    Io l'ho già comprato e da quel poco che ho letto credo proprio che anche stavolta Rita abbia fatto centro.
    Concordo con lei (per ora...)
    ;-)
    Brava!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Che bella recensione fa venire voglia di leggerlo!!
    Incrocio le dita

    RispondiElimina
  11. Ho sentito molto parlare di questa autrice ma non ho letto mai nulla di suo...chissà se ci riuscirò??

    RispondiElimina
  12. Grazie per la bella recensione, un inizio niente male per una storia d'amore! Lo aggiungo alla chilometrica lista cerco
    ciao Maristella

    RispondiElimina
  13. La Garwood negli storici non mi piace gran che, la preferisco nei contemporanei.
    Il primo mi era piaciuto poco, ma so che da questo libro in poi la serie decolla, quindi o lo vinco o lo compro!

    Rosa

    RispondiElimina
  14. Conosco la Garwood solo per gli storici, che mi sono piaciuti molto.
    Di suo contemporaneo non ho letto ancora nulla. Potrebbe essere questa l'occasione buona!!!!Incrocio le dita!!!
    Un abbraccio
    PATTY

    RispondiElimina
  15. Amo moltissimo la Garwood, per cui mi paicerebbe moltissimo vincere questo romanzo, data anche la bellissima recensione che avete fatto!!! Mi pridono le mani dalla voglia di leggerlo ^ ^

    Ho condiviso sul mio blog:
    http://bostonianlibrary.blogspot.it

    Su facebook:
    http://www.facebook.com/EndimioneBirches

    Su twitter:
    https://twitter.com/endemone

    RispondiElimina
  16. Non ho letto ancora nulla della Garwood, chissà perchè. Ma questa bella recensione mi ha davvero incuriosita.

    Condiviso su fb e g+

    Libera

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  18. Non ho ancora letto nulla di questa autrice e mi piacerebbe leggere il libro, magari vincendolo.

    Condivido su FB, tramite la vostra pagina alla quale sono iscritta.

    p.s. Il mio nickname di iscrizione al blog è Nocciolina.

    RispondiElimina
  19. Ciao Rita
    La tua recensione mi è piaciuta nella sua semplicità perchè intuisco che questa autrice ti piace molto....
    La Garwood la sto imparando a conoscere, grazie a LMBR navigando qua e là mi sono imbattuta nel suo nome ed i suoi libri e facendo delle ricerche ho scovato alcuni suoi libri che sto leggendo. La confessione" non l'ho ancora letto ma mi aveva già molto incuriosito e mi fa piacere sapere che c'è una serie anche se per l'uscita degli altri libri ci vorrà del tempo. Mi piace quello che la Garwood dice: voglio che i miei lettori ridano, piangono e si innamorino.
    In questo spirito continuo le mie letture e se mi imbatto in una scrittrice che ti promette questo...bè... non si può non leggerla.
    Saluti a tutte.
    Anna B

    RispondiElimina
  20. Non ho mai letto libri di quest'autrice ma la recensione mi attira....
    Ci provo e speriamo che la fortuna mi assista!!
    Valentina

    RispondiElimina
  21. Adoro il genere Romantic suspense...è il mio preferito.Ho divorato la trilogia di Karen Rose e "la confessione"di Julie Garwood,questo nuovo libro era proprio ciò che stavo aspettando...partecipo molto volentieri :)
    Ho condiviso su twitter:
    https://twitter.com/stellina489

    RispondiElimina
  22. Il suo libro precedente mi è piaciuto tantissimo! Per me era una novità anche il tipo di lettura, ma l'ho trovato davvero piacevole e dinamico. Mi aveva conquistata! Quando ho saputo che sarebbe uscito anche un altro libro della serie l'ho subito messo in wishlist! Lo prenderò in ogni caso, ma partecipo in caso fossi fortunata! :p

    Ho condiviso su google +
    https://plus.google.com/u/0/106863603940633071531/posts/6xg6kBjkJzu

    RispondiElimina
  23. E' la mia scrittice preferita!!! Non posso non provare a vincere questo libro *_________*

    GFC:Manu89!
    Email: emanuela_melacca@hotmail.it

    Ho condiviso su
    FB: http://www.facebook.com/manu.giochi.1/posts/351479981610116

    Twitter: https://twitter.com/xManu89x/status/251662550540881922

    G+1: https://plus.google.com/u/0/117798849286058094514/posts/XAc8cXN2mWG

    RispondiElimina
  24. Bella recensione Rita, il tuo entusiasmo trapelava da ogni riga!

    Sto leggendo la Confessione, non male ma neanche travolgente per ora, ma non sono neanche a metà. Mi piace l'idea della famiglia numerosa con tanti fratelli (e avendo letto la bio dell'autrice sopra ho capito da dove l'ha presa ;) ), leggerò senz'altro questo secondo volume e spero che la pubblicazione continuerà, sono troppe le serie che vengono interrotte in Italia!

    Condivido su FB e twitter sulle pagine di Le nostre storie :)

    RispondiElimina
  25. Adoro la Garwood negli storici, ma mi piacerebbe leggere qualcosa di contemporaneo.

    RispondiElimina
  26. leggere alla fine della recensione che la Garwood unisce, in modo apprezzabile, elegante e piacevole, sensualità e sentimento, non può che attirarmi verso questo romanzo, se poi c'è la giusta dose di suspense... ancora meglio!! non ho letto nulla di quest'autrice, spero di rifarmi!

    condivido:

    https://plus.google.com/102903395533455512354/posts/ia1axSZZZ72

    https://twitter.com/Stellangy/status/251731883078057985

    https://www.facebook.com/angela.iacoviello/posts/109204042567971

    https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=287969927978921&id=285177551521048

    http://chicchidipensieri.blogspot.it/ banner

    http://sorapis79.iobloggo.com/ banner

    RispondiElimina
  27. Bè, è un'occasione troppo "ghiotta" per lasciarsela sfuggire. Julie Garwood mi piace molto. Ho letto diversi suoi romanzi storici e, forse, "Matrimonio normanno" resta ancora uno dei miei preferiti. Ho letto anche "La confessione" che mi è piaciuto ma non mi ha entusiasmato. Naturalmente leggerò anche questo secondo volume che sembra essere più coinvolgente del precedente. Grazie Rita per questa bella recensione. E spero che la pubblicazione continui.
    Ho condiviso su FB dove vi seguo come Tina Picciocchi

    e-mail:ladybertrice@gmail.com

    RispondiElimina
  28. Ho letto la Confessione un po' di tempo fa ... enn mi era piacuto gran chè. C'era stato anche quel prblemino del capitolo finale tagliato, che mi aveva infastidito.
    Spero di ricredermi con questo nuovo romanzo, sperando che anche la Leggeredtore abbia fatto un lavoro più accurato. Incrociamo le dita...
    Tatamma

    RispondiElimina
  29. Ho il primo libro della serie sul comodino. Ammetto che con tutte queste ultime pubblicazioni della Leggereditore l'ago della mia bilancia delle letture preferite pende visibilmente verso il romantic suspense :-)
    Questi romanzi stanno diventando la mia droga perché riescono a darmi emozioni forti. Il giudizio di Rita è alto, quindi credo ne valga proprio la pena!
    Ho inserito il banner sul mio Blog:
    www.sognipensieriparole.com
    Condiviso su Fb:
    https://www.facebook.com/AnjaSte/posts/532082073483945

    su twitter:
    https://twitter.com/anjaste/status/251921746813403136

    su Google plus:
    https://plus.google.com/u/0/100926717753926699728/posts/cPXygvXHuAu

    Speriamo...
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  30. come non leggere anche questo libro?spero tanto di vincerlo stavolta :)

    RispondiElimina
  31. Non ho letto nulla di JULIE GARWOOD ma dalla bella recensione credo si tratti di un'opera veramente interessante. Sarebbe bello vincere la copia in palio!
    Ho condiviso l'iniziativa in facebook e in twitter:
    https://www.facebook.com/micaela.catanese.7/posts/408649712535476

    https://twitter.com/micaelacat/status/252170572505686016

    Ciao e grazie per l'opportunità offerta.

    RispondiElimina
  32. della Garwood go letto gli storici della serie Lyon e Bride e mi sono piaciuti molto perchè riesce a rendere le eroine molto moderne e attuali. Nella confessione mi è piaciuta altrettanto, speriamo anke in questo!
    grazie per l'opportunità
    e andate aventi così
    vale

    RispondiElimina
  33. Adoro La Garwood, mi piace come scrive, adoro i suoi personaggi!!
    il primo di questa nuova saga, l'ho leggerò al più presto!
    Un libro che mi è piaciuto della Garwood è stato Una sensuale vendetta!!bellissimo *__*
    Si vorrei che questa serie continuasse ad essere tradotta qui in italia!!Non ci dobbiamo lasciare perdere questa intrigante serie!!!
    Grazie mille per questa occasione!!!Gentile come sempre!
    Mary.mary1993@yahoo.it

    Ho condiviso qui:
    https://twitter.com/Mary1993_/status/252511841471848448

    http://www.facebook.com/allstar.converse.16/posts/492963607388962

    Grazie ancora!!

    RispondiElimina
  34. Il primo romanzo della Garwood che ho letto è stato "La dama delle nebbie" scovato in un negozietto dell'usato in edizione economica... è stato subito amore.
    Riuscire a trovare tutti i libri pubblicati in Italia non è stato affatto facile, anche perché molti erano in edizione Euroclub e quasi introvabili ma ce l'ho fatta.
    Dopo la recensione di Rita non vedo l'ora di leggere "Il patto"

    http://www.facebook.com/consuela.rossetto

    http://www.facebook.com/groups/273159056135744/

    rossetto.consuela@gmail.com

    RispondiElimina
  35. E' la mia scrittrice preferita, per me è stata la porta di inizio del romanzo storico in La sposa ribelle...Spero tanto di vincere questo libro e di unirlo alla mia collezione.
    LadyGiovanna

    RispondiElimina
  36. Conoscevo quest’autrice solo per sentito dire, ovviamente non ho mai letto nulla di suo ed è davvero un peccato. Ho letto la trama del primo libro e l'ho trovata molto interessante (come il secondo d’altronde). Provo a vincere questo secondo volume e incrocio le dita :)
    Ho condiviso qui:
    https://twitter.com/Le_xy93/status/253128944130355200

    RispondiElimina
  37. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!