APPLAUSO A GIUNTI EDITORE: FA SCOPRIRE I CLASSICI DELLA LETTERATURA NELLA SUA COLLANA PER GIOVANI Y

Anche se non si tratta strettamente di romance non possiamo fare a meno di presentare anche noi i nuovi classici della letteratura che l'editore GIUNTI pubblicherà nella sua collana Young/Adult 'Y' a partire dal 18 gennaio prossimo, dopo aver pubblicato i primi quattro nel maggio scorso. Trovo quest'operazione un vero colpo di genio: spingere lettori  che si sono appassionati ai romanzi contemporanei  per 'giovani adulti' fin ora pubblicati nella collana (dallo stile non sempre impeccabile),dove vampiri e storie paranormali varie  abbondano,  a leggere libri che invece proprio grazie al loro stile e alla ricchezza dei contenuti sono diventati classici della letteratura di tutti i tempi è un'operazione  educativa ancora prima che commerciale davvero brillante. E il prezzo di copertina di 7 euro e le copertine dal design accattivante sono un ottimo incentivo all'acquisto. Fanno venire voglia di comprarle anche a chi questi libri li ha già !

Forse qualcuno storcerà il naso leggendo alcune sinossi sul retro di questi libri dalle copertine 'catturasguardo', ma in questo caso il fine giustifica senza dubbio i mezzi...se si vuole far passare un classico della letteratura alla stregua dell'ultimo bestseller paranormal/chick lit per renderlo più appetibile ai giovani lettori, benissimo, purchè il libro venga letto. E se nel contempo gli capiterà di attirare l'attenzione di chi più tanto giovane non è, ancora meglio! ( Altre quattro nuove uscite sono previste per il prossimo aprile.)
LE NOVITA' IN USCITA
MADAME BOVARY  (1857) di  Gustave Flaubert

Trama: La protagonista, Emma Bovary, donna di provincia, che dalla vita si aspettava tanto, insoddisfatta della sua famiglia, del suo modesto marito che pure la ricopre d’amore, e persino della sua graziosa bambina, sente il bisogno di evadere e di trovare al di fuori dello squallore quotidiano gli ideali e i sogni tante volte accarezzati durante la sua adolescenza. Il romanzo è il poema del disinganno, della fantasia romantica abbassata a mediocre storia reale, ma l’affetto, l’ironia, la pietà e il sentimento tragico finale restituiscono ai sogni la grandezza e la poesia, innalzandoli al di sopra del piccolo e meschino mondo circostante.

LE RELAZIONI PERICOLOSE  (1782) di Pierre Choderlos de Laclos
Trama: ”Le relazioni pericolose” è ambientato nella Parigi del Settecento, dove la Marchesa de Merteuil, falsa e devota, abbandonata dall’amante, Danceny, decide di vendicarsi disonorandolo. A questo scopo conquista la complicità del Visconte di Valmont, suo ex amante e noto seduttore senza scrupoli. Valmont accetta la sfida e decide di sedurre la giovane Cécile, promessa sposa di Danceny. Inizia così lo scambio epistolare (175 lettere) che mette in scena la rete diabolica elaborata da Valmont e dalla Marchesa di Merteuil, tessuta in cinque mesi di progetti, manovre, sotterfugi, confessioni, elaborate ipocrisie e complicatissimi intrighi. Il quadro di una società moralmente dissoluta e crudele, ormai in discesa libera verso l’autodistruzione nel momento in cui elabora l’idea del massimo potere e del completo piacere.

LE AFFINITA' ELETTIVE  (1809)  di Johann Wolfgang Goethe
Trama: Il solido matrimonio di Edoardo e Carlotta viene scosso dall’arrivo del Capitano e della giovanissima Ottilia. Ben presto le affinità elettive tendono a unire da una parte Edoardo e Ottilia e dall’altra Carlotta e il Capitano. Se Edoardo si abbandona alla passione, inebriato dai propri sentimenti, Carlotta cerca invece di frenarsi e far vincere la ragione, mentre Ottilia, «la piú dolce figlia della natura che sia uscita dalle mani di un artista» (Thomas Mann), risponde alla legge dell’istinto con un sentimento totale ma rigoroso e castissimo.


AMORE  E PSICHE  (II secolo d.C.) di  Apuleio
Trama: Il mito tramandatoci da Apuleio racconta che Amore, figlio di Venere, colpito dalla straordinaria bellezza di Psiche, la cerca ogni notte per farsi travolgere insieme a lei da una passione sino ad allora sconosciuta ai mortali. La condizione, però, è che gli incontri si svolgano al buio e che la donna non guardi mai in volto l'amante divino, per non suscitare le ire di Venere. Ma la sete di conoscenza è fatale alla giovane: una notte Psiche illumina il volto di Amore, che se ne accorge e vola via, ponendo fine al loro legame.


TITOLI GIA' PUBBLICATI NELLA COLLANA Y CLASSIC
JANE EYRE  (1847) di  Charlotte Bronte
 Trama: Dopo un'infanzia difficile, di povertà e di privazioni, la giovane Jane trova la via del riscatto: si procura un lavoro come istruttrice presso la casa di un ricco gentiluomo, il signor Rochester. I due iniziano a conoscersi, si parlano, si confrontano e imparano a rispettarsi. Dal rispetto nasce l'amore e la possibilità per Jane di una vita serena. ma proprio quando un futuro meraviglioso appare vicino, viene alla luce una terribile verità, quasi a dimostrare che Jane non può essere felice, non può avere l'amore, non può sfuggire al suo destino. Rochester sembra celare un tremendo segreto: una presenza minacciosa si aggira infatti nelle soffitte del suo tetro palazzo. 

 ORGOGLIO E PREGIUDIZIO  (1847) di  Jane Austen
Trama: Elizabeth Bennet è carina e brillante, una perfetta ragazza da marito. Ma, a differenza delle sorelle e in barba ai consigli della madre, non smania per darsi in sposa al primo pretendente. Ha un sogno: vuole innamorarsi e - una vera eresia per i suoi tempi -  sposare l'uomo che ama. Non sembra cosa facile, ma quando si presenta alla porta di casa Bennet un nuovo interessante vicino, il giovane Mr. Darcy, il più appare fatto. Lui è bello, intelligente, pieno di fascino, eppure le cose tra i due non riescono ad ingranare e tra fraintendimenti, pettegolezzi, reciproche incomprensioni sembra proprio che Lizzy e Darcy non vogliano rassegnarsi ad ammettere quello che i loro cuori hanno già perfettamente capito. 

CIME TEMPESTOSE  (1847) di  Emily Bronte
Trama: Per Heathcliff e Catherine la gioia più grande è fuggire nella brughiera e restarci tutto il giorno. Sono spiriti liberi, selvaggi, ribelli. A loro non importa delle convenzioni sociali, di cosa pensano gli altri nel vedere insieme lui, semplice stalliere, e lei, ragazza di buona famiglia. Si piacciono, si amano. Almeno fino a quando non entra in scena Edgar: bello, ricco e raffinato. E’ così che il cuore di Catherine si spacca: da un lato la passione divorante per Heathcliff, sua anima gemella; dall’altro l’attrazione per Edgar e le lusinghe di una vita aristocratica. Una storia senza tempo, il racconto di un amore tormentato e di un legame fortissimo, indistruttibile, così potente da sconfiggere la morte.
 
BEL-AMI  (1885) di  Guy de Maupassant
Trama: Nella Parigi di fine 800 un giovane arriva dalla provincia alla ricerca del successo. E’ ambizioso e spregiudicato, ma soprattutto è incredibilmente affascinante. Mogli di personaggi di spicco e grandi dame dell’alta società cadono ai suoi piedi per diventare sue complici e sostenitrici. Questa è la storia di Georges Duroy, noto in tutti i salotti della capitale come Bel-Ami, e della sua ascesa sociale in un mondo corrotto e dissoluto, dominato dalla mancanza di regole e di umanità. E Bel-Ami non ci metterà molto a raggiungere il suo scopo. A qualunque costo, con qualunque mezzo.

VI PIACE QUESTA INIZIATIVA EDITORIALE DELLA GIUNTI ? VI PIACEREBBE ACQUISTARE QUALCUNO DI QUESTI ROMANZI? NE AVETE GIA' ACQUISTATI?

4 commenti:

  1. Sapete che vi dico? Che regalerò l'intera collana a mia figlia Gaia; una scusa per averli tutti, uno vicino all'altro in un'unica collana, magari vicino ai compagni "vecchi" ma intramontabili!

    RispondiElimina
  2. Cassandra Rocca06/01/12, 10:58

    Viene voglia di collezionarli tutti! Per ora ne ho solo uno, Orgoglio e Pregiudizio, ma conto di prenderne altri... Le copertine sono belle e poi sono tutti classici degni di essere esposti sullo scaffale della mia libreria!

    RispondiElimina
  3. Ho acquistato solo "Jane Eyre", ma sto facendo un pensierino anche su "Le relazioni pericolose" e "Bel-Ami".
    Gli altri titoli li ho già di altre edizioni.

    RispondiElimina
  4. un classico è sempre un classico
    non passano mai di moda ed emozionano sempre... chissà quanti dei libri che leggiamo oggi si aggiungeranno ai classici di domani ...

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!