HIGHLANDER - AMORI NEL TEMPO di Karen Marie Moning (Leggerditore)

VVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVV
Autrice:  Karen Marie Moning 
Titolo originale:  Beyond the Highland Mist         
Genere:  Historical Romance (Paranormal)   
Ambientazione: Scozia 1513   
Pubblic.  originale:   Wheeler Publishing, 2005,pp.  509      
Pubblicato in Italia:  Leggereditore (21 aprile 2011) pag. 377      
Parte di una serie:   1° della serie “Highlander”    
Livello sensualità:    Medio 
Giudizio : INTERESSANTE


Recensione di Rachele
 Hawk è un predatore leggendario, invincibile sul campo di battaglia quanto nelle camere delle dame di tutto il Regno. Nessuna donna è in grado di ignorarne il fascino, ma mai nessuna è riuscita a scalfire il suo cuore… Finché un mago assetato di vendetta non trasporta Adrienne de Simone dalla Seattle del Ventesimo secolo alla Scozia medievale. Prigioniera di un secolo troppo distante da lei, con la sua intraprendenza e i suoi modi diretti, Adrienne diverrà la sfida più ardua che Hawk abbia mai affrontato. E quando i due vengono costretti a sposarsi, Adrienne si ripromette di tenerlo a debita distanza… Ma lui le ha sussurrato che presto non potrà fare a meno di pronunciare il suo nome nel buio della notte, e questa volta lei dovrà ricredersi, perché anche nel più duro dei predatori può celarsi la promessa di una felicità sconfinata. Per assaporarla insieme dovranno vincere le ultime resistenze che stringono i loro cuori.
SECONDO ME...
C’era una volta l’isola di Morar abitato da un popolo fatato.  La regina delle fate, Aoibheal  una sera ascoltò per caso una conversazione tra suo marito re Finnbheara e il loro fedelissimo giullare di corte Adam, che la paragonavano a un’altra donna giudicandola inferiore a questa. L’offesa non poteva rimanere impunita, così il giorno dopo la regina provocò i due uomini dicendo loro di aver avuto per amante un umano, ma non uno qualsiasi bensì uno per le quali tutte le donne sospirano, uno su cui le dicerie sulla sua prestanza sessuale straordinaria si sprecano:
“Dicono che sia più bello di te, giullare. Dicono che la sua virilità a mezz’asta farebbe invidia a uno stallone. Dicono che a bandiera alzata rubi la mente di una donna dal suo corpo.  Che le rubi l’anima. (….)  Ed io, posso confermare in tutto e per  tutto .”
Era troppo, i due uomini ormai provocati,  gelosi e feriti nell’orgoglio, decidono che tale misfatto non poteva rimanere impunito. Ma quale punizione può risultare intollerabile per un uomo che non conosce sconfitta?

L’uomo in questione, lo ‘stallone’ instancabile capace di soddisfare per ore tutte le donne che gli si sono volontariamente concesse,  è Sidheack James Lyon Douglas terzo conte di Dalkeith, soprannominato Hank.
Hank vive nella Scozia del 1513 ed è al servizio di re Giacomo. Suo ultimo ordine, prima di essere finalmente libero dai quindici anni di prestazioni obbligatorie al re, è quello di sposare una ragazza che non conosce e non vuole, una zitella reclusa che si dice sia orribile e pazza:  Janet Comyn.
Due settimane prima del matrimonio, durante una notte di confidenze col suo miglior amico  Grimm, quest’ultimo guardando una stella cadente esprime un desiderio per Hank:
“Una ragazza che non ti voglia. Una carina, anzi, una bella da togliere il fiato, brillante e saggia. Una con un viso e un corpo perfetti, e un ‘no’ perfetto sulle sue labbra perfette, solo per te, mio caro amico perfetto. E ho desiderato anche di poter assistere alla battaglia.
Ridendo, i due guerrieri non udirono una voce trasportata dal vento sussurrare:  “Credo si possa fare.” 

Adrienne de Simone è una ragazza che vive nella Seattle del 1997. Lei odia tutti gli uomini, soprattutto quelli belli e sicuri di se.  Ha avuto una brutta storia sentimentale con Eberhard Darrow Garrett, un uomo  tanto attraente e bello quanto poi si è dimostrato falso e donnaiolo che le ha rovinato la vita.  Da quando si è liberata di lui, in un modo drammatico che ha segnato tutta la sua vita, Adrienne  si è promessa che: “Non uscirò mai più con un nuovo bello, finchè vivrò e respirerò. Odio gli uomini  belli. Li odio!”.
Non sa che qualcuno la sta cercando e spiando da giorni. Non sa che un uomo incorporeo sta udendo le sue parole e sorride: Adrienne de Simone è la donna che stava cercando…..

Adrienne non sa come ha fatto, ma all’improvviso si ritrova nel 1513 e in Scozia, un attimo prima era in casa sua e un attimo dopo  è sulle ginocchia di un uomo barbuto che la considera un ‘dono del cielo’ e che la costringe il giorno dopo a cambiare identità, divenire Janet Cormyn, e sposarsi per procura con un uomo che non conosce. Le pare di impazzire, probabilmente, pensa, ha sbattuto la testa e questo è solo un incubo. Ma non è proprio così….

Hank incontra la sua sposa  solo quando questa giunge a Dalkeit. Non si aspettava tale bellezza, né di incontrare per la prima volta la sua sposa mentre questa è impegnata a guardare con ‘desiderio’ un altro uomo, Adam il fabbro.   Ne rimane turbato. Rimane anche colpito dalla bellezza inaspettata di questa donna che però incredibilmente gli si rifiuta. E’ costretto a ‘dividerla’ con Adam che pare intenzionato a rubargliela. Quale crudele destino per uomo vedere la donna amata rifiutarlo e prefrirgli un altro uomo. Ma Hank, nonostante i ‘no’ di Adrienne e le continue interferenze di Adam, non si stancherà di provare a trasformare il ‘no’ della moglie in un ‘sì’.

Adrienne rimane ferma nella sua decisione di odiare tutti gli uomini, soprattutto se belli. E, paradossalmente,  si ritrova proprio tra due uomini stupendi,  Hank e il fabbro, decisi entrambi ad averla ad ogni costo, anche se per motivi diversi. Si ritrova magicamente trasportata anche in epoca non sua che impara ad amare. Imparerà che dietro la bellezza di un uomo, può nascondersi un’anima ferita,  gentile e onesta? Riuscirà a scrollarsi di dosso gli antichi dolori e a fidarsi di nuovo di un uomo?

Romanzo che, avrete capito da come ho iniziato la mia recensione, sembra una favola:moderna, magica e ovviamente per adulti, ma una bella favola. Con re cattivi e vendicativi, con una fata (uomo) piuttosto ferita nell’orgoglio e decisa a farla pagare cara a tutti i costi all’umano che ha osato profanare la regina delle fate senza nemmeno saperlo. E una regina, che in quanto donna, non può che divertirsi alle spalle dei suoi uomini che hanno osato criticarla. Per poi correre ai ripari quando questi ‘esagerano’.

Bello. Particolare. Forse non perfettamente scritto o dettagliato, ma il finale lascerà soddisfatte tutte le ‘romanticone’ come me. Da leggere.

DA LEGGERE DELLA STESSA AUTRICE
Serie Highlander

1. Beyond the Highland Mist, 1999 - pubblicato in Italia come HIGHLANDER Amori nel tempo, da Leggereditore il 21 aprile 2011
2. To Tame a Highland Warrior, 1999 (Torna da me, unico libro precedentemente pubblicato in Italia da Euroclub nel 2004)
3.
The Highlander’s Touch, 2000
4.
Kiss of the Highlander, 2001
5.
The Dark Highlander, 2002
6.
The Immortal Highlander, 2004
7.
Spell of the Highlander, 2005
Serie Fever
1. Darkfever, 2006
2. Bloodfever, 2007
3. Faefever, 2008
4. Dreamfever, 2009
5. Shadowfever, 2010
+ altri 3 romanzi spin-off ambientati nell’universo della serie, a seguire

L’AUTRICE

Karen Marie Moning è nata in Ohio. Dopo aver esercitato per anni la professione di medico legale, ha deciso di intraprendere la carriera dei suoi sogni: quella di scrittrice. Dopo quattro tentativi non andati a buon fine, il romanzo Highlander. Amori nel tempo è stato pubblicato da Bantam, ed è stato nominato a due RITA Award. La sua fortunata serie sugli Highlander ha scalato le classifiche più prestigiose: New York Times, Usa Today, Publishers Weekly. I suoi romanzi hanno ricevuto diversi riconoscimenti ufficiali e sono stati pubblicati in numerosi Paesi, fra cui Germania, Francia, Inghilterra, Spagna. Romanticismo, suspense e passione, per il primo titolo di una serie che vi farà sognare, scuotendo ogni vostro atomo, dalla prima all’ultima pagina.(fonte sito editore)


AVETE LETTO QUESTO ROMANZO?  ANCHE A VOI PIACCIONO GLI HIGHLANDERS? ASPETTIAMO I VOSTRI COMMENTI.

VVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVVV

15 commenti:

  1. Ho letto qualche giorno fa un estratto del libro sul sito della Leggere Editore e hai ragione, Rachele, lo stile non è proprio perfetto ma la storia è intrigante.
    La vita è così amara a volte, che una bella fiaba zuccherosa proprio ci vuole e per giunta non fa neanche ingrassare ...
    Ciao
    Liliana

    RispondiElimina
  2. Aaahhh Liliana, come hai ragione....
    Zucchero a parte, leggilo, non ti pentirari (poi fammi sapere se sarà così).
    Buona lettura. Rachele.

    RispondiElimina
  3. Buonasera amiche zuccherose, ho saputo dell'uscita del libro già da qualche settimana e dopo questa recenzione, domani andrò a comprarlo.
    Siccome sono una fans degli haglanders.....potreste consigliarmi qualche altro titolo?
    LadyGiovanna

    RispondiElimina
  4. Ciao,
    ho appena scoperto il blog e mi piace un sacco, questo è il mio primissimo commento.
    Ho cominciato a leggere da pochi giorni questo libro e devo dire che, si non è scritto benissimo ma la storia non è male, si legge con facilità.
    Ciao e buona lettura.
    Ekaterina

    RispondiElimina
  5. Ciao Ekaterina,
    benvenuta! Spero ti troverai bene con noi e che i ns post saranno sempre di tuo interesse.

    A proposito del romanzo in questione, secondo te, le mancanze dipendono da una cattiva traduzione, oppure sono all'origine?

    Grazie e saluti a tutte.

    RispondiElimina
  6. Ma sinceramente non saprei. Molto spesso capita che la traduzione non rispecchia l'originale e il libro perde la sua bellezza (ho letto diversi commenti in proposito e anche di questo ho sentito parecchie ragazze che si lamentavano della cattiva traduzione). Io l'inglese lo mastico pochissimo quindi il testo in originale non lo leggerò penso mai. Con mio grande dispiacere :((
    Ekaterina

    RispondiElimina
  7. Ciao Ekaterina,
    benvenuta anche da parte mia.

    Si, molte si lamentano di una traduzione italiana non sempre perfetta, e a volte a dire il vero è piuttosto evidente che (spero solo per fretta) fanno una traduzione poco accattivante, soprattutto nei passaggi 'caldi' dove un commento, un'ironia dei protagonisti o una frase romantica tradotta male fa perdere fascino alla scena.

    Speriamo che le case editrici 'ascoltino' questi nostri commenti e vedano di risolvere il problema, a volte è meglio far uscir eun libro un mese dopo piuttosto che prima e tradotto male... almeno così la penso io.
    Ciao.
    Rachele.

    RispondiElimina
  8. Sto leggendo la saga degli Highlander. ma cominciando dal numero 6 il titolo mi sembrava intrigante ed il maschio Alfa Adam black, ironico, sessista , bastardo e dolcissimo. Lui deve farsi aiutare da Gabriella , un'irlandese tutto pepe. Sto leggendo il libro in spagnolo e lo gradisco moltissimo. Niente dialoghi sobri e soffusi di sensualità tipo Mary Balogh, che intendiamoci amo moltissimo, ma botta e risposta moderni, incisivi, e comunque da uno scozzese semidio che ha 6000 anni ed un corpo da urlo che cosa vi aspettereste? Adam cerca aiuto nella nostra epoca ed ecco la fanciulla di turno, beata lei, che deve interagire con l'ostinato scozzese. Il libro mi diverte e mi intriga. la saga degli Highlander la consiglio. MariaT

    RispondiElimina
  9. @ lady Giovanna
    Se ti piacciono gli highlanders forse dovresti provare con i fratelli MacCarrick di Kresley Cole. Vengono pubblicati nei Romanzi serie Passione.
    Di quest'autrice ho letto Dark Love che mi è piaciuto.
    Ciao
    Liliana

    RispondiElimina
  10. Grazie Liliana. Dopo i regency, che sono comunque i miei favoriti in assoluto, ci sono gli Highlander. I fratelli mcclurry li ho già presi in considerazione della Cole, li leggerò appena finisco questo.
    C'è anche un'altra saga quella dei Campbell di Monica McCarty. Anche loro super interessanti.
    Ciao. MariaT.

    RispondiElimina
  11. Salve ragazze,
    posso aggiungere anche una serie con Highlander che rimane in tema del travel-time?
    Parlo della serie "Masters of the Times" di Brenda Joyce, pubblicata da Harlequin Mondadori nella collana Bluenocturne.
    Questa serie, come nel caso di Highlander Amori nel tempo, intreccia 'vecchi' ma potenti e longevi Highlander con donne dei nostri tempi.
    Belli anche questi.

    Saluti. Rachele.

    RispondiElimina
  12. @ Ekaterina
    Grazie x la risposta.

    @ Rachele
    Ho visto che nella prox kermesse Harlequin a Milano, ci sarà anche un incontro dedicato alla traduzione del romance. Potrebbe magari essere la sede giusta x far presente qs rimostranze.

    Ciao.

    RispondiElimina
  13. ciaooooo!!! Sono nuova!! comincio facendo i complimenti per il blog... :)
    A me è sembrata una vera favola!! sono di parte...ma a me è piaciuto particolarmente....sarà che anche io sono una romanticona!! :)
    cmq secondo me può essere che alcune imperfezioni siano dovute alla traduzione,poi non saprei... ^^
    mi piacerebbe leggere Torna da me...ho letto di gente che l'ha letto,scusate il gioco di parole,ma io non riesco a trovarlo... :(

    RispondiElimina
  14. Buona festa della mamma a tutte le nostre lettrici.
    Un grazie particolare va a Liliana, maria T. e Rachele per i suggerimenti dei miei amati haghlanders.....
    Benvenute a Ekaterina e Mari, un abbraccio affettuoso dalla vostra LadyGiovanna

    RispondiElimina
  15. Ciao Mary, benvenuta tra noi e grazie x i complimenti.
    Penso che "Torna da me" sia stato pubblicato solo da Euroclub, finora (magari Leggereditore ha intenzione di continuare la serie, penso dipenderà anche dal livello di gradimento del primo romanzo). In tal caso lo puoi trovare solo in qualche meracatino dei libri usati, oppure ti devi iscrivere a Euroclub; poi, però, nn so come e se si possano acquistare anche i libri usciti anni fa e, tutto sommato, nn so fino a che punto ti convenga fare tutta la trafila.
    Ciao, spero di leggere altri tuoi commenti sul blog.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!