INSATIABLE - VAMPIRI A MANHATTAN (Insatiable) di Meg Cabot

kkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkknnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnkkkkkkkkkkk
Autrice:      Meg Cabot
Titolo originale:      
Insatiable
Genere:      Paranormal romance
Ambientazione:    New York, contemporaneo

Pubblic.  originale:   William Morrow; 1 edition (June 8, 2010) 464 pages
Pubblicato in Italia:   BUR Rizzoli, (20 aprile 2011), 400 pag.
Parte di una serie:     1° della Insatiable series
Livello sensualità:    BASSO

Giudizio :  1/2  DISCRETO

Recensione di Rachele

Meena abita a Park Avenue e lavora come autrice per la seconda serie tv più famosa d’America. Una vita da sogno? Niente affatto. Non solo la promozione che attendeva da un secolo è andata alla sua bionda collega maniaca del fitness. Ma subito dopo i produttori le hanno anche annunciato di voler introdurre un nuovo personaggio nella fiction: uno stupido vampiro. Come se la gente non ne fosse già arcistufa… Se poi a questo si aggiunge che Meena è single praticamente dalla notte dei tempi – e magari c’entra un poco il suo piccolo problema, il “dono” che ha sin da ragazzina di prevedere la morte altrui – non è che ci sia proprio da stare allegri.
Finché, una notte, avviene l’inesplicabile. Un attacco di insonnia spinge Meena ad avventurarsi lungo le strade deserte di una Manhattan addormentata. All’improvviso dalle guglie di un’antica cattedrale si stacca una colonia di pipistrelli che puntano furibondi contro di lei. Solo l’intervento di un misterioso sconosciuto la salverà da una fine orribile. Chi era quell’uomo? Come è sopravvissuto all’aggressione? E, soprattutto, come fare per rivederlo? Quel che Meena non sa, è che le sue domande non resteranno a lungo senza risposta. 
COSA MI E' PIACIUTO
Il libro è ben scritto. Particolarmente tratteggiato nel presentarci i vari protagonisti e comprimari :
Meena Harper è la giovane orgogliosa autrice di INSATIABLE, uno sceneggiato che tiene incollati alla TV milioni di telespettatori da ben trent’anni. Con suo grande dispiacere e rabbia si vedrà rubare la promozione a capo sceneggiatrice da Shoshona, rivale e nipote dei produttori e quindi raccomandata. 
Meena è anche una ragazza particolare perché possiede un ‘dono’:  riesce a sapere, guardando una persona negli occhi, come questa morirà. O almeno ci riesce con tutti, tranne che con Lucien, di lui non riesce a percepire nulla….
Meena abita in un palazzo con suo fratello Jon, da poco licenziato e in piena crisi da ricerca di nuovo lavoro, che per ora  non riesce a trovare. Jon è un ragazzone di facili entusiasmi che nel suo modo insano e discutibile di aiutare la sorella, combinerà solo guai.
I loro migliori amici sono Leisha, unica a sapere e credere del dono di Meena e suo marito David, amico ed ex collega di Jon ,anch’egli licenziato e in cerca di lavoro. Leisha è incinta, aspetta un maschietto che nascerà tra due mesi o almeno così crede, ma le cose non andranno proprio così.
Nello stesso palazzo, sul suo stesso pianerottolo abitano anche Mary Lou Antonescu , una vicina impicciona che appare misteriosamente ogni volta che Meena prende l’ascensore e la accompagna per tutti gli undici piani di salita, e il suo più riservato marito Emil.
Lucien (Dracul) Antonescu è un aitante professore dell’Università di Bucarest (Romania), ed è anche il Principe delle Tenebre . Una telefonata da parte del cugino Emil, che gli comunica il ritrovamento di tre corpi di giovani donne ritrovati completamente dissanguati e ricoperti di morsi,  lo costringe a partire per New York a caccia dell’assassino. Quest’ultimo, infatti ,non può che essere uno di loro, ma chi è che ha osato infrangere un giuramento fatto al principe in persona?  Giunto a New York, Lucien si imbatte subito in due situazioni che cambieranno completamente la sua vita: l’incontro con Meena e l’attacco contemporaneo di uno stormo di pipistrelli. Hanno osato attaccarlo! Chiunque sia stato non  rimarrà impunito.
In città vive Dimitri, il fratellastro che varie volte in passato ha cercato di ucciderlo per usurparne il trono. Dimitri è invischiato in loschi affari che hanno un fine a dir poco demoniaco…….
Alaric Wulf è un rappresentante della Guardia Palatina, una unità militare segreta del Vaticano, nonché cacciatore di demoni e vampiri.  Sarà lui a rivelare ad una incredula e sbalordita Meena la reale identità dell’uomo di cui Meena si è innamorata. Alaric è un uomo che non crede che i vampiri possano avere dei sentimenti buoni, per lui sono solo esseri crudeli che devono essere eliminati, soprattutto da quando qualche mese prima hanno attaccato e quasi ucciso il suo collega ed amico Martin. Alaric farà di tutto per tenere lontana Meena da Lucien e stando con lei arriverà a provare un dolce e inaspettato sentimento per la donna.  

Nel romanzo ci sono vari riferimenti a libri e serie TV. In particolare l’autrice ha fatto riferimento al Dracula di Bram Stocker, Meena Harper infatti ha il nome somigliante a quello della Mina Harker di Stocker. Lucien invece è niente meno che il figlio di Vlad l’Impalatore  e della moglie suicida, donna considerata qui per metà un angelo.
Il cane di Meena invece si chiama Jack Bauer, come il protagonista televisivo di “24”.
Meena inoltre, riesce a percepire la morte di ogni uomo, ma non riesce a ‘vedere’ o ‘sentire’ nulla della morte di Lucien, e anche qui si potrebbero far paragoni con un’altra eroina di paranormal……
Ma tutto ciò  non fa che accentuare il fascino della storia.
L’altra interessante e importante similitudine riguarda, invece, la storia di San Giorgio che uccide il Drago, storia che in questo libro avrà un' evoluzione a dir poco straordinaria. Forse la vera grande sorpresa di tutto il romanzo. 
COSA NON MI E' PIACIUTO…. 
 Premetto come sempre che i gusti son gusti, per cui questo mio giudizio è solo da considerare come un pensiero personale e non vincolante alle vostre decisioni.
Ebbene, io personalmente in un libro, seppur di genere paranormale o urban fantasy che dir si voglia, cerco comunque la componente romance, se poi a questa si aggiunge la giusta dose di azione, il libro è perfetto.
In INSATIABLE l’azione non manca, ma la parte sentimentale lascia un po’  a desiderare, anche perché la nostra eroina ha le idee confuse, o almeno le avrà in seguito. Tuttavia non è la parte sentimentale del libro ad avermi lasciata insoddisfatta, seppure Lucien è meno protagonista di fatto di Alaric che gli ruba ampiamente la scena,  quanto la protagonista  femminile. Lei è stata una delusione crescente per me.
Meena è un' eroina per niente eroica, anzi nel libro è piuttosto ‘piagnona’: piange per ogni evento, è perennemente terrorizzata dal suo ‘dono’, che l’ha segnata sin da piccola e che ancora non riesce a gestire (niente a che vedere con la Melinda di Ghost Whisperer);è costantemente sotto shock per le scoperte e gli eventi che si susseguono attorno a lei, così come è incapace di gestire il trattamento improponibile (per me) di Alaric quando giunge nel suo appartamento…. Per non parlare di quello del fratello Jon nello stesso momento, lo avrei preso a schiaffi!
A un certo punto del libro confesso che il suo rimanere sempre  paralizzata con gli occhioni spalancati e le lacrime fisse in volto mi ha dato sui nervi e me l’ha resa completamente antipatica. Ho fatto quasi fatica a finirlo.  L’unica cosa che forse le dà un po’ di credito la scelta coraggiosa e forse imprevedibile. che Meena farà alla fine. Mi ha restituito la speranza che forse nel prossimo romanzo lei cambierà e che qui lei sia così solo ed esclusivamente perché deve ‘crescere’ e maturare. Spero vivamente sia così!
Poi c’è un piccolo mistero non chiaro: nel libro si accenna alla precognizione –  percezione – stregoneria che  Meena possiede, anche Alaric e Dimitri la considerano una sensitiva dagli incredibili poteri solo che … nella storia questi poteri non compaiono. C’è solo un riferimento al fatto che la ragazza  vede come morirà un uomo guardandolo negli occhi, altrimenti, niente. Manca qualche scena che è stata tagliata? E’ un accenno a qualcosa che forse dovrà accadere? Mah!...
Come sempre, buona lettura a tutte.
Resto in impaziente attesa di vostri commenti per sapere come VOI avete trovato il libro.
Vi saluto.



DA LEGGERE DELLA “Insatiable series”
 1. Insatiable, 2009;- pubblicato IN ITALIANOcome INSATIABLE Vampiri a Manhattan da BUR Rizzoli (aprile 2011)
2.
Overbite, previsto, in America, per l’estate 2011
GUARDA IL BOOKTRALER!

L’AUTRICE

Meg Cabot è autrice di oltre venticinque romanzi che hanno venduto cinque milioni di copie in tutto il mondo.Scrive sia librip er adolescenti che per adulti. Rizzoli ha pubblicato, tra gli altri, The Princess Diaries (che ha ispirato il film Pretty Princess con Anne Hathaway). Per Fazi è uscito il suo racconto La figlia dell’ammazzavampiri.Questo è il primo volume di una serie dedicata a Meena Harper.  Il prossimo uscirà quest'estate.

VI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'AVETE LETTO E VOLETE DIRCI LE VOSTRE IMPRESSIONI? I VOSTRI COMMENTI SONO BENVENUTI!
 kkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkkknnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnkkkkkkkkkkkkkk

2 commenti:

  1. Che coincidenza! Mia nipote si chiama Mina e vive e lavora a Manatthan. Le piacciono pure le storie di vampiri, e visto che sta per tornare a casa in vacanza, credo che le regalerò questo libro. Grazie per la segnalazione, Rachele. Ciao.

    Liliana

    RispondiElimina
  2. Ciao a te Liliana,
    sono sicura che la nipotina apprezzerà il regalo.
    Saluti.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!