CUORE SELVAGGIO...UNA TELENOVELA SEMPRE NEI NOSTRI CUORI!

Pur essendo una patita di romanzi e film 'rosa', chissà perchè non vado per niente matta per telenovele e soap operas in genere. Le storie che non finiscono mai o quasi, in cui le relazioni d'amore vengono necessariamente maneggiate e rimageggiate per poter creare spettacolo a lunghezza indefinita con un numero limitato di attori mi annoiano a morte!
In passato, però, c'è stata una telenovela di cui non ho perso nemmeno una putata, che ho registrato e che mi sono guardata e riguardata come una bambina davanti al suo cartoon preferito. Quella telenovela si chiama CUORE SELVAGGIO e il prossimo anno saranno passati ben 20 anni dalla sua prima messa in onda su Rete4, tra l'ottobre del 1993 e il maggio del 1994.

La mia scoperta di CUORE SELVAGGIO, ricordo, non fu nemmeno della prima ora perchè, proprio a causa del mio poco amore per le telenovele, lì per lì l'avevo snobbata e iniziai a vederla quasi per caso dalla terza o quarta puntata, ma da quel momento in poi il mercoledì sera diventò per me un appuntamento fisso: guai a chi osava disturbarmi, niente poteva distogliermi...c'eravamo solo io e Juan del Diablo!

Noi italiane siamo sempre state patite delle storie in costume e infatti CUORE SELVAGGIO all'epoca ebbe un grandissimo successo, forse persino inaspettato. Il suo protagonista, Eduardo Palomo, che interpretava il famigerato Juan del Diablo, doppiato con la splendida voce di Luca Ward, diventò oggetto di adorazione di migliaia di fans e mi risulta che ancora oggi, a distanza di tanti anni e nonostante la morte prematura di Palomo pochi anni fa a soli 41 anni, ci siano persone che lasciano fiori vicino al calco della sua mano presso la sede di Sorrisi e Canzoni che Palomo visitò ai tempi dei primi successi della telenovela. Anche sul web i siti dedicati a CUORE SELVAGGIO (CORAZON SALVAJE il titolo originale) e ai suoi attori sono tantissimi e in svariate lingue. Nel 1995 alla telenovela fu assegnato un Telegatto che fu ritirato personalmente dallo stesso Palomo (guarda qui il video della consegna del premio).

Il successo di CUORE SELVAGGIO non solo in Italia ma in tutto il mondo è stato determinato da una somma di fattori: uno splendido ed irresistibile protagonista, una bella trama, una sceneggiatura ben calibrata, ambientazioni curate , costumi ben fatti e un cast di interpreti tutti all'altezza, fra i quali oltre al bravissimo ed affascinante Palomo, Edith Gonzales nei panni della protagonista Beatrice ed Enrique Lizalde nei panni dell'avvocato Manera, il quale impersonò a sua volta Juan del Diablo negli anni '60 in una precedente versione della telenovela che in Messico è stata portata sullo schermo per ben tre volte . La casa di produzione è la messicana Televisa e il soggetto originale di Caridad Bravo Adams è stato sceneggiato da Maria Zarattini.

Dopo quindici anni i VHS con tutte le puntate dello sceneggiato le ho ancora tutti lì in un armadio, un po' dimenticati ultimamente, ma pronti a essere tirati fuori ogni qual volta mi venga voglia di vedere una storia d'amore appassionata e coinvolgente. E il fatto che siano più di trenta cassette è solo un dettaglio!

Cosa aveva questo CUORE SELVAGGIO da incantarci tanto? Innanzitutto il protagonista, questo Juan al quale il destino ha tolto il diritto ad un cognome che si rispetti e che per tutti è solo 'del Diablo' a causa della sua spavalderia e di certe sue azioni non propriamente legali . Juan, interpretato con la giusta dose di scorza dura e cuore tenero da Edoardo Palomo, è l'eroe romantico per eccellenza, il classico self made man che riesce a sconfiggere un destino avverso grazie alla forza di carattere e alla nobiltà d'animo, oltre che all'aiuto di alcuni veri amici che lo conoscono al di là delle apparenze.
Siamo nel Messico di fine Ottocento, Juan è sempre stato abituato alle sconfitte nella sua vita: il suo vero padre,un nobile del luogo, non l'ha riconosciuto se non in punto di morte, il patrigno l'odiava perchè rappresentava la prova vivente del tradimento della moglie e nella sua vita è sempre stato abituato a doversi guadagnare duramente ogni cosa. Quando incontra la bella, sofisticata e spregiudicata Anna D'Altomonte (Ana Colchero), che gli mostra chiaramente di essere interessata a lui, Juan non può fare a meno di rimanerne infatuato. Pensa che finalmente la ruota del destino stia girando dalla sua parte. Ma quando in seguito a una spedizione per mare andata male la bella Anna decide che non può permettersi di aspettare un uomo che probabilmente finirà in carcere, il sogno di Juan si infrange per sempre. Soprattutto quando scopre che Anna non è rimasta a piangerlo per molto ma anzi si è affrettata a sposarsi con il ricco possidente Andrea Aleardi della Valle (Ariel Lopez Padilla), che , guarda caso, è il figlio legittimo del suo vero padre. Davanti a un ennesimo scherzo del destino Juan decide di vendicarsi e di rivelare al fratellastro che non vede dai tempi dell'adolescenza la sua relazione con quella che crede la sua 'candida' sposa. Ma il suo piano ancora una volta non va a buon fine, anche se questa volta a fermarlo non è un fato avverso ma la sorella minore di Anna, Beatrice (Edith Gonzales), da sempre innamorata di Andrea e sua quasi promessa sposa prima di Anna. Beatrice, dolce e sensibile, molto diversa dalla sorella, anche se è stata colpita al cuore dal 'tradimento' di quello che credeva essere il suo futuro sposo non sopporta l'idea che qualcuno possa farlo soffrire rivelandogli la tresca della futura moglie. Tanta baldanza e spirito combattivo in una fanciulla apparentemente timida e tutta casa e chiesa incuriosiscono Juan, il quale non riesce a capire come si possa tenere ancora tanto al bene di una persona che ci ha spezzato il cuore. Come ci si sente ad essere amati così, sopra a ogni altra cosa? E' l'incontro con Beatrice il vero 'incontro del destino' per Juan, perchè quello che inizierà fra i due semplicemente come una ripicca nei confronti di Anna e Andrea si trasformerà ben presto in un amore non previsto ma vero, intenso e profondo che neanche le mille avversità che i due dovranno attraversare prima del lieto fine, riusciranno a spegnere. E questo amore nato per caso darà a Juan nuova dignità e sicurezza per il futuro e a Beatrice una nuova coscienza di sè come donna,prima che come moglie. (vedi qui la trama più dettagliata.)

Chiaro che essendo una lunga telenovela (nella versione originale erano 159 episodi!), prima di arrivare all'agoniato happy end ne succedono di tutti i colori a protagonisti e coprotagonisti. Ma a differenza di altre produzioni lunghe dove a un certo punto l'azione langue, in CUORE SELVAGGIO l'interesse per il destino della coppia Juan/Beatrice rimane vivo fino alla fine, anche se si intreccia ad altre vicende minori ugualmente degne di essere seguite.

Negli anni successivi alla prima programmazione ufficiale, Rete4 fece rivedere a telenovela in altre occasioni, ma dopo un po' i diritti di messa in onda sono scaduti e le fans hanno potuto rivederla su reti minori come Tele7. Ho letto che recentemente è stata ritrasmessa sul canale satellitale Lady Channel, canale a visione libera specializzato in telenovele e soap (visibile sul canale 857 di SKY dalle 16 alle 20). Qualche anno fa sono usciti anche due DVD dello sceneggiato ( ancora reperibili su vari negozi online) che però rappresentano solo un sunto essenziale della storia.

*** Un omaggio alla mia telenovela preferita: 165 puntate in 35 minuti!...vai qui e guarda un bel video riassuntivo di Mary B....con tutti i momenti più importanti di Juan e Beatrice ...per capire di cosa parlo se non l'hai mai vista o per rinverdire i ricordi se come me l'hai vista ed amata!(oltre a un sacco di baci, c'è anche un pezzo con la canzone della sigla della versione spagnola della telenovela cantata addirittura da Placido Domingo!)

Ecco la prima sigla, la mia preferita. Ve la ricordate?.
..

...e quella successiva cantata in italiano da Mijares che interpretava anche quella originale messicana...
...e per chi come me l'ha vista tante volte, e tante volte la vedrebbe, andate qui a risentire le parole  e  rivedere le scene più belle di CUORE SELVAGGIO !
CURIOSITA' : Nella versione originale di CORAZON SALVAJE moltii personaggi hanno nomi e cognomi diversi rispetto alla versione italiana. L'esigenza sospetto sia nata dal fatto che i nomi dei protagonisti 'suonavano' forse un po' troppo moderni per adattarsi a una storia ambientata nell'800 o troppo strani in italiano se tradotti pari pari , da qui il cambiamento. Ecco allora che Monica Altamira de Alcazar è diventata Beatrice D'Altomonte (perchè Monica è davvero poco ottocentesco!) , Aimée Altamira de Alcazar è Anna D'Altomonte, Andrés Alcazar y Valle è Andrea Aleardi della Valle , Don Noel Mancera è diventato l' Avvocato Nicola Manera, ecc. Non so se condivido fino in fondo questa 'italianizzazione' dei nomi che fa molto 'periodo autarchico' , soprattutto perchè una storia ambientata in Messico è più che corretto abbia protagonisti con nomi del luogo. Però è indubbio che italianizzando nomi e cognomi hanno reso i personaggi più vicini a noi e più facili da ricordare. ( Leggi qui tutto il cast degli attori con i nomi originali e le loro versioni italiane.)
SIETE ANCHE VOI FAN DI QUESTA TELENOVELA? RACCONTATECI UN PO' I VOSTRI RICORDI. NON LA CONOSCETE MA VI PIACEREBBE POTERLA RIVEDERE IN TV? LASCIATE UN COMMENTO.

49 commenti:

  1. Cara Francy,
    anche stavalta hai fatto sussultare il mio cuoricino. Era tanto tempo che non ci pensavo a Cuore Selvaggio. Anche io sono stata appassionata della serie e confermo che nessun'altra soap ha saputo interessarmi tanto (in effetti non ne ho mai viste ne prima ne dopo). Il pregio è stato che ha avuto anche una durata relativamente breve e un termine (non si è trascinata inutilmente come le soap americane). Anche io non vedevo l'ora che fosse mercoledì sera e per tutta la durata della trasmissione mi chiudevo in camera per non perdermi nemmeno una parola. Ho rivisto sporadicamente qualche puntata negli anni scorsi trasmessa su reti locali ed e' stato sempre molto emozionante.
    E' stato bello ricordarla.

    Grazie per il pensiero

    Michela

    RispondiElimina
  2. Non c'è di che cara Michela, è sempre bello quando possiamo trovare ricordi( o interessi) che ci accomunano no?

    Francy

    RispondiElimina
  3. Ho visto per la prima volta Cuore Selvaggio alcuni anni fa (lo riproposero la mattina prestissimo su RETE 4) poi l'ho rivisto su LADY CHANNEL. Semplicemente meraviglioso. Mia madre ha perfino acquistato quei DVD. ^_^
    Secondo me merita anche Milagros sono 200 puntate circa di 50 minuti ed è sempre in costume. :)

    RispondiElimina
  4. Grazie Francy, grazie mille per i complimenti. Ho sistemato il template giusto stamattina^-^.

    Ma guarda cosa mi tiri fuori. Io adoravo Palomoooooooooooo, ma quanto era affascinante? Mi ricordo che io e mia madre ci mettevamo davanti alla tv e guai a chi ci disturbava. Che bei ricordi, grazie cara...

    RispondiElimina
  5. Ciao, mi ricordo che vedevo Cuore selvaggio con mia mamma! Che belle serate passate insieme, non si ripeteranno più. Mi è piaciuto molto l'ultimo Cuore selvaggio, ma se devo essere onesta ricordo con grande tenerezza anche il primo (non so se l'avete mai visto, da me lo trasmetteva un rete locale). Lì Juan era nero e la storia era grossomodo la stessa. Credetemi faceva lo stesso effetto, perchè al di là degli attori, è soprattutto la storia ad essere forte. Eravamo tanto appassionati che mia madre comprò anche il libro! Fa parte della nostra biblbioteca rosa fra gli irrinunciabili e gli incedibili!
    Baci e complimenti per il blog

    RispondiElimina
  6. Ciao Aghi!Questa è una telenovela mitica che le tv italiane dovrebbero dare e ridare perchè avrebbero sempre la certezza di avere pubblico! L'ho detto anche nel post chi l'ha amata ( e siamo in tantissime lo so!) continuerebbe a vederla in continuazione perchè ha tutti gli elementi che di solito ci piacciono in una stosia d'amore: L'amore infelice,l'amore contrastato, la differenza di classe e non solo fra i protagonisti, gli ostacoli di superare per raggiungere la felicità, delle storie parallele alla principale ugualmente interessannti (vedi ad esempio quella dell'avvocato Manera o dell'avv. Romero) e dei cattivi davvero cattivi! E poi c'è un eroe con tutti i crismi dell'eroe romantico e un'eroina che da ragazza ingenua diventa una donna appassionata e sicura di sè e del proprio ruolo proprio grazie a questo amore. Insomma gli ingredienti per farci piacere questa storia c'era davvero tutti e infatti dopo 15 anni, come succede per i 'classici' siamo ancora qui a parlarne al presente!

    Cari saluti e grazie dei tuoi simpatici complimenti.
    Francy

    RispondiElimina
  7. Come molte, ho in comune il ricordo di questa storia appassionte che guardavo insieme a mia madre, con entusiasmo e partecipazione. Oggi di storie così belle e così ben fatte non se ne vedono più! Chi non si è innamorata di Juan Del Diablo? Chi non ha sofferto con Beatrice? Una storia d'amore indimenticabile, come i suoi protagonisti!

    RispondiElimina
  8. Ciao Francy
    La mia esperienza con il mondo di telenovelas e soaps risale agli anni '80. Quando ancora trascorrevo i pomeriggi in casa, ero un'assidua spettatrice di Rete4 e ricordo con affetto le prime telenovelas brasiliane, che mi piacquero moltissimo: "Dancing days" con Sonia Braga e "Agua viva". Poi la rete passò dal genere telenovela al genere soap opera e io ricordo lunghissimi pomeriggi trascorsi incollata fra "La valle dei pini", "Così gira il mondo" (la mia preferita in assoluto, purtroppo non più in onda in Italia), "Febbre d'amore" e "General hospital". Poi ho amato "Santa Barbara", trasmessa nel preserale dalla Rai e, infine, Rete 4 cominciò a mandare in onda telenovelas in prima serata. Fra tutte, l'unica per la quale ho nutrito una vera, grande passione fu proprio "CUORE SELVAGGIO". Meravigliosa l'ambientazione, fantastici gli attori, le musiche e un gran doppiaggio. Ma anche in lingua originale è una telenovela indimenticabile. Ero così maniaca, che anch'io avevo tenuto tutte le cassette, sia in italiano, sia in spagnolo (acquistate per corrispondenza, attraverso l'annuncio di una fan su una rivista) e per anni uno scaffale dell'armadio è stato occupato da tutte le vhs, finché, in un raptus di mancanza di spazio, ho gettato via tutta quella collezione e ora me ne pento.
    Oggi, anche se mi piacerebbe rivedere "Cuore selvaggio" ancora una volta, devo confessare che mi fa troppo male sapere che Eduardo Palomo non c'è più e questo mi toglie la voglia. Il carisma che esprimeva nei panni di Juan del Diablo, sembrava trasfigurarlo, in quella parte lui era perfetto, come interpretazione e come aspetto fisico.
    Di sicuro hai evocato un classico e ti ringrazio per il bel post.

    Francesca
    (dal BooksNotes)

    RispondiElimina
  9. Cara Francesca, senza dubbio se si pensa alla più che prematura scomparsa di Palomo un po' di nostalgia viene, soprattutto perchè oltre ad essere un bravo attore era anche molto simpatico e alla mano. Ti ricordi i suoi incontri con le fans a Rete4 con la Rossetti,tanto calore delle fans italiane lo commuoveva. Sai che anch'io lo vedevo Dancing Days con la Braga? A ripensarci ce n'erano anche altre due o tre telenovelas che seguivo senza troppa convinzione all'epoca ma nessuna mi aveva reso 'dipendente' quanto Cuore Selvaggio e siccome la 'mania' era diffusa in tutt'Italia,significa che questa telenovela aveva proprio una marcia in più! Quanto a soap operas, secondo me quelle odierne vedi Beautiful e similari sono qualitativamente peggiori rispetto al passato. A pensarci bene l'unica che ho seguito con assiduità e che mi piaceva davvero è stata 'Capitol', ma la sospesero quasi di punto in bianco dopo un tot di episodi e allora mi dispiacque molto...ricordo che la seguivo di ritorno da scuola, subito dopo pranzo...in qualche modo questi programmi sono anche legati ad episodi della nostra vita e ricordare loro ci fa ricordare anche pezzi del nostro passato.A quello che eravamo e che facevamo quando le guardavamo. Nostalgia, rimpianto e un po' di tenerezza, insomma.

    Un caro saluto.
    Francy

    RispondiElimina
  10. Sì, mi ricordo quando venne ospite in Italia dalla Rossetti! All'epoca ero così "impalomita" che comprai anche il suo disco! Delle telenovelas precedenti avevo seguito quelle brasiliane che ti dicevo, perché le varie messicane con Veronica Castro erano troppo antiquate per i miei gusti. Ammetto che ho visto anche qualcosa con Grecia Colmenares, la venezuelana che piangeva sempre...
    E poi mi appassionai ad alcune soap operas, che puntualmente Rete 4 ha smesso di trasmettere, ahimè... Ma è meglio così, perché alla lunga diventa impossibile seguirle.
    In effetti, sono epoche alle quali anch'io associo un sacco di ricordi e particolarmente sono legatissima agli anni '80, che corrispondono al il mio periodo "giovanile" anche dal punto di vista musicale.

    Francesca

    RispondiElimina
  11. Francy, che ondata di ricordi!!
    Mi fa piacere vedere che tutte abbiamo avuto una passione per Edoardo Palomo e che Cuore Selvaggio è stato parte della vita di tante!
    Io ho visto tutte e due le edizioni.
    Pensate che quando trasmettevano la prima edizione io ero in cinta e lavoravo dalla parte opposta di Roma. ogni giorno avevo un'ora e mezza di intervallo e partivo come un razzo per venire a casa a vedere la puntata e poi ripartivo e mi facevo altri 30 minuti di macchina. Allora nel 1983,i video registratori non erano così comuni
    quindi DOVEVO vederle per forza,
    nonostante il primo Juan non avesse niente del fascino di Palomo, e...certo che mi ricordo di quando andava dalla Rossetti.
    Io e mia madre eravamo pazze di lui!!
    Grazie per avermi riportato indietro nel tempo!
    Rossella

    RispondiElimina
  12. Ciao Rossella, come va?

    Cosa non si farebbe per la telenovela del cuore vero? Questo mi fa pensare che ultimamente di programmi TV che mi fanno sognare e che aspetto una settimana per poter vedere non ce ne sono quasi più!(forse senza quasi). Mi fa piacere scoprire di avere anche questa lontana passioen in comune con te.

    Cari saluti
    Francy

    RispondiElimina
  13. Adele V Castellano02/04/11, 08:02

    Cara Francy,
    Sarà un caso ma proprio una decina di giorni fa sono andata a rivedermi alcune puntate di CS... la scena del bacio in giardino, l'incontro dei due protagosnisti sulla scogliera... ora ho capito che era la nostalgia e tu mi hai spiegato il perché: 15 anni!!! Oggi al cinema e alla televisione,vi siete accorte che non trasmettono più film con BELLE storie d'amore? Avete presente Via col Vento, no? Oggi solo film di morte, assassini con fantasie sempre più perverse, indagini,mafia... violenza,insomma.
    Ma perché? Se voi avete una spiegazione, datemela perché io non capisco!!! Cosa credono, che i sentimenti, la lealtà, l'amore e l'affetto che lega due esseri umani non valga più la pena di essere raccontato? E no! Questo non lo accetto!
    Un abbraccio a Francy e a noi tutte,inguaribili ragazze ROMANTICHE!!!

    RispondiElimina
  14. Bellissimo Cuore selvaggio!!!!
    Davvero non fanno più storie d'amore così. INDIMENTICABILE.
    Niki

    RispondiElimina
  15. Cuore Selvaggio...un ricordo bellissimo anche per me. Grazie per il post! Un pò, lo ammetto, anche perchè lo collego ad un tempo pieno di sogni...Devo dire che, se pur mi piacque molto alla prima messa in onda, rammento quando mi trovai a vederne alcune puntate in replica, e mi accorsi di sentire più mie, perfino di comprendere meglio, certe sfumature di tormento, di passione...e anche la "lacerante fedeltà" di Beatrice...ero cresciuta, e (passatemi l'espressione melodrammatica) dal tempo delle cotte adolescenziali ero passata a quello del mio primo vero e un pò tormentato amore.
    Tra i miei ricordi di ragazzina restano alcuni teleromanzi sudamericani...mentre le soap statunitensi non le sopporto proprio!

    RispondiElimina
  16. Uh, quanti ricordi! Io e mia sorella eravamo entrambe superpatite. Lo guardavamo ognuna a casa propria, poi il giorno dopo, quando ci vedevamo, partiva l'analisi al microscopio elettronico di tutta la puntata con particolare attenzione ai punti più salienti! Nn ci crederete, ma rivedendo il montaggio delle scene più belle me le ricordavo come se le avessi viste il giorno prima! Cose da pazzi! Cmq avete ragione, programmi televisivi così belli che si aspettava trepidanti una settimana x goderseli, nn ne fanno più; secondo me, l'ultima produzione di qs genere di buona qualità è stato "Elisa di Rivombrosa", poi il deserto.
    Ero rimasta veramente basita, a suo tempo, alla notizia della morte improvvisa di Palomo così giovane.
    Grazie a Francy x qs commovente tuffo nel ns recente passato.
    Ciao a tutte.

    RispondiElimina
  17. Grazie Francy per avere ricordato anche a me questa meravigliosa telenovela: concordo anch'io che dopo (forse anche prima) di Cuore Selvaggio non c'è stato niente dfi paragonabile nel genere. La ricordo con tantissimo piacere anche perché la guardavo insieme alla mia nonna che da dodici anni non c'è più e che aspettava insieme a me il mercoledì (mi pare) sera per immergersi nell'atmosfera romantica del Messico insieme a Juan del Diablo.
    Gio

    RispondiElimina
  18. Cuore Selvaggio fa parte dei miei ricordi familiari, fin dalla prima edizione, anni '80, quando fu trasmesso da una rete locale con un successo strepitoso e infinite repliche. All'epoca mia sorella, sposata da poco, pranzava da mia madre insieme al marito che si appassionò insieme a noi alle vicende dell'affascinante Juan. Lo ricorda ancora dopo tanti anni. Il personaggio è di tale spessore che piace anche agli uomini.
    Ricordo che scherzavamo sul fatto che Monica appariva quasi sempre vestita da "monaca" e siccome tutti cercavano la sorella scapestrata, che scappava sempre, chiamandola: - Aimèe ... Aimèe ...
    con la pronuncia letterale del nome, sembrava che si lamentassero continuamente...
    Forse è per questo che poi hanno cambiato i nomi, ma a me piacevano anche così.
    La seconda edizione, molto più curata e raffinata, è stata trasmessa poco dopo il mio matrimonio ed è legata a quei ricordi. Inutile dire che anche mio marito conosce benissimo Juan del Diablo ma non ha apprezzato la lunghezza della seconda edizione.
    E' stato bello rievocare con voi Cuore selvaggio.
    Un caloroso saluto a tutte le amiche romantiche da Liliana.

    P.S. Anch'io sono rimasta malissimo, all'epoca, quando hanno interrotto Capitol. L'unica telenovela che abbia apprezzato e seguito oltre a Cuore Selvaggio, è stata Aroma de cafè.

    RispondiElimina
  19. Ricordo che, quando ero piccola, a volte pranzavo con mia mamma mentre in tv c'era una telenovela intitolata, credo, Marina. Era una sorta di "Rebecca, la prima moglie" in salsa latinoamericana ;)

    RispondiElimina
  20. E' la mia telenovela preferita, l'ho amata fin dalla prima puntata, inutile dire che ero innamoratissima del protagonista.
    Ho apprezzato tutto: storia, attori, doppiaggio, costumi, ambientazione. Ero presissima, cosa che non mi è mai successa con altre telenovele o soap, anche se ne ho apprezzata qualcuna come Topazio, Manuela, Primavera e un'altra di cui non ricordo bene il titolo (mi sembra contenesse la parola desiderio), in cui i protagonisti poco dopo essersi innamorati vengono separati dalla nonna di lui e in seguito lei sposa il padre di lui scoprendo questa parentela. Magari qualcuno si ricorda il titolo.
    Tornando CS, scopro solo adesso che l'interprete dell'avv. Manera è stato il protagonista in un'altra edizione, mi piacerebbe vederla.
    E' bello rievocare queste parti della nostra vita. Grazie! ^_^

    Emy

    RispondiElimina
  21. "CUORE SELVAGGIO" è la mia unica telenovelas che abbia mai visto e seguito con passione e devozione.
    E' stata da me molto amata, perchè in essa rispecchia l'amore puro, coinvolgente, romantico,un amore d'altri tempi......passionale, contrastato, sofferto.... Guardavo ogni puntata con ansia e palpitazioni perchè in essa mi immedesimavo con tutta me stessa.
    La mia camera da letto era tappezzata di Juan e Beatrice...i miei idoli dell'adolescenza.
    Com mia somma commozione, ho saputo pochi mesi or sono, che il nostro amatissimo Eduardo Palomo è volato in cielo prematuramente....ma sono certa che è, sarà, sempre nei nostri cuori romantici come "JUAN INCANCELLABILE"
    Un abbraccio caro Eduardo
    LadyGiovanna

    RispondiElimina
  22. Grazie per questo post. Mi hai fatta tornare indietro di alcuni anni. Quando vidi Cuore Selvaggio per la prima volta andavo ancora all'asilo. Se non ricordo male lo davano su rete quattro verso l'ora di pranzo. Lo adoravo. E' bello ricordare queste storie che hanno appassionato così tanta gente.
    www.sentieridicarta.it

    RispondiElimina
  23. Mamma mia, quanti ricordi! io all'epoca, poco dopo l'inizio della messa in onda su Rete4, iniziai un corso serale e coinvolsi mia madre per farmi raccontare il sunto dell'accaduto perchè mi perdevo ogni settimana circa un'oretta...mia mamma non aveva mai guardato una telenovela in vita sua, ma rimase così coivolta che poi si guardò anche le repliche! e me le registrò su VHS.
    Resta sicuramente la migliore telenovela per me, l'unica che ho guardato dall'inizio alla fine.

    Faccio anche un appello: ho scoperto qualche anno fa che una delle prime videocassette è rovinata (giusto quella in cui Beatrice e Juan cominciano a frequentarsi alla tenuta.... grrrr); non è che c'è qualche anima pia che potrebbe farmi delle copie??? o qualcuna che è riuscita a travasare il tutto su DVD??? Ciao e complimenti per l'ottimo lavoro Maristella

    RispondiElimina
  24. ohhh, che meraviglia. Ho tutta la serie su VHS. La migliore telenovela di tutti i tempi, con grandiosi attori e costumi bellissime. Eduardo Palomo era una bontà per gli occhi. I migliori se ne vanno sempre prima. Lui aveva un grande talento e secondo me avrebbe potuto approdare anche nel cinema internazionale (ciò che stava cominciando a fare in realtà). Ogni volta che mi riguardo la serie, mi da le stesse identiche emozioni. Stupenda!

    RispondiElimina
  25. Che belli quei mercoledì davanti a rete 4! guai a chi mi disturbava..registravo fedelmente tutte le puntate e le rivedevo fino allo sfinimento..le conservo ancora . Mi è sempre piaciuto molto il personaggio Beatrice/ Monica, così dolce ma allo stesso tempo così forte e determinata ; mi piace molto Edith Gonzales, la trovo una splendida attrice e con Palomo una coppia da sogno!

    loredana

    RispondiElimina
  26. Eh che bei ricordi Loredana quei mitici mercoledì! Anch'io quelle registrazioni le ho ancora tutte in cassetta e bisogna che mi decida a passarle in digitale se voglio conservare qualcosa. Avevo a suo tempo anche comprato i due DVD usciti in edicola, ma è il sunto del sunto...assolutamente niente a che fare con la vera telenovela!

    RispondiElimina
  27. Mamma mia che emozione...io avevo 14 anni ed ero letteralmente innamorata di lui....e la storia era fantastica,persino mio padre restio a questo genere ne e' rimasto colpito, il suo personaggio preferito era l'avvocato Manera.... le scene di Juan e Beatrice a Camporeal dove si capiva l'attrazione tra di loro anche se la nascondevano per orgoglio o rabbia,e anche le scene dove poi si chiariscono dopo sposati dichiarandosi finalmente....mi vengono i brividi....mi ricordo che quando e' arrivato Palomo in italia dalla Rossetti mi e' venuta la febbre(e' vero!) dall'emozione e dalla rabbia per non poter essere lì a vederlo da vicino....che bei ricordi....quando potro' voglio trovare le registrazioni delle puntate, quelle senza tagli perche' la prima versione aveva molti piu' momenti tra Juan e Beatrice a Camporeal cosa che non si vede nelle edizioni successive ed era tutto molto piu' intrigante....un saluto a tutte e Juan sempre nel cuore....stefania

    RispondiElimina
  28. HAi ragione Stafania, le emozioni provate con quella telenovela e la 'dipendenza' che ci teneva incollate alla tele tutti i mercoledì, io non le ho più provate con nessun altro sceneggiato! E ho ancora tutte le cassette registrate, che sarebbe ora mi decidessi a mettere su DVD per evitare di vederle rovinarsi per sempre! Tra un po' non si avranno nemmeno più i lettori di cassette su cui vederle! MA ci tengo come se fossero gioielli, guai a chi me le tocca!

    Francy

    RispondiElimina
  29. @ Francy
    se per caso potessi fare una copia anche per me in DVD ovviamente ti pagherei tutte le spese e mi faresti un gran favore perchè vorrei conservare per sempre questo gioellino! ma mi manca una parte fondamentale perchè ho smarrito una cassetta (e sono quelle da 4 ore...) ciao Maristella
    che nostalgia leggere di questa telenovela

    RispondiElimina
  30. Maristella, ti dico la verità a far le copie non mi sono ancora messa perchè...mi manca lo strumento, cioè il device copiatore. Ma presto vorrei riuscire atrovare ilmodo di farlo o comprandomi l'ageggio che è come un videolettore con doppia uscita per cassetta e dvd o un cavetto che mette in connessione lettore cassette e pc e ti scarica tutto sul pc da cui poi si possono fare i dvd. Un po' comlicato...ma dovrò farlo. Solo nons o ancora quanto perciò non mi sento di prometterti niente,per ora.

    RispondiElimina
  31. Cara Francy, care "amiche",
    che emozione. Ho scoperto Cuore Selvaggio per puro caso. Facendo zapping, una sera d'ottobre del '93, mi soffermo ad osservare una scena su Rete 4 in cui un "frescone" a torso nudo esce dalle acque del mare. mmmm, mi chiedo, chi sarà mai e di cosa si tratta. Da quel momento Cuore selvaggio è diventato la mia passione. Lo
    vedevo in diretta e lo registravo, per potere guardare e riguardare le scene che più mi avevano emozionata. Tra me e mia zia avveniva un continuo scambio di videocassette. In una scatola avevo conservato le foto e gli articoli che parlavano di Juan-Eduardo e della mia telenovela "preferita", prima di allora non ne avevo mai
    vista una ;). Ero dispiaciutissima del fatto che non sarei potuta andare al concerto che Eduardo Palomo avrebbe tenuto qui a Napoli, allora studiavo e non avevo abbastanza soldi. Poi il tempo è passato, la passione iniziale si è affievolita, il ricordo si è sbiadito. Tutto fino a qualche mese fa. Grazie ad internet ho rivisto tutte le puntate di Cuore Selvaggio. E' come se il tempo non fosse mai passato. Mi è tornato lo stesso entusiasmo e la stessa passione. Ora è più facile, rispetto ad una viodeocassetta, tornare su una stessa scena :D Adesso si è aggiunto un nuovo sentimento, una dolce malinconia per i quasi vent'anni passati.
    Grazie!

    RispondiElimina
  32. Cara Laura, dico anche a te quello che ho detto a altre amiche che hano lasciato volentieri il loro ricordo su questa pagina...come CUORE SELVAGGIO nessun altra MAI! Ho da poco visto che su Youtube qualcuno ha messo le scene più belle fra Beatrice e Juan...e l'altra sera me ne sono rivsite un po'! E' inutile, una passione quando è vera si può forse affievolire...ma è sempre pronta a riesplodere! ;o)
    Peccato solo che Eduardo non ci sia più.
    Un caro saluto.
    Francy

    RispondiElimina
  33. care amiche, se come a me, vi è piaciuto tanto cuore selvaggio, vi consiglio di guardare Padre Coraje. Gli attori sono superbi la trama bella.non ve ne pentirete, Anch'io non amo molto le telenovelas, ma questa merita tutta l'attenzione possibile.

    RispondiElimina
  34. Cara Anonima (nome?) , grazie del consiglio, ma dicci un po' di più: su che canale è? Che produzione è? Di cosa parla?
    ciao!
    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. care amiche vorrei chiedervi se sapete dove si possono acquistare i dvd di cuore selvaggio non riesco a trovare un indirizzo giusto il mio indirizzo di posta è giammariobuccolini@virgilio.it
      grazie e a presto

      Elimina
  35. Ciao anche a me piacerebbe acuistare i dvd di cuore selvaggio pensate siano ancora in commercio?

    RispondiElimina
  36. Ciao Katia, purtroppo di vendita diretta di questi DVD su un negozio di video non ho trovato nulla online. Invece li ho trovati su Ebay, ti do il link vai un po' a vedere: http://www.ebay.it/sch/i.html?_odkw=Cuore+selvaggio+01&_osacat=0&_armrs=1&_trksid=m570.l3201&_nkw=Cuore+selvaggio+&_sacat=0
    Spero tu possa trovare quelli che fanno al caos tuo.
    I due DVD che sono usciti dopo la programmazione della telenovela erano MOOOOLTO accorciati rispetto all'originale, ma l'essenziale della storia fra Juan e Beatrice c'è tutto.

    Francy

    RispondiElimina
  37. NON HO MOLTO DA DIRE SIA GLI ATTORI CHE I DOPPIAGGI FANNO SOGARE.NON MAI VISTO TELENOVELLE , LE ODIAVO, MA QUESTA MI è ENTRATA DENTRO.NON SO IL MOTIVO .
    HO VISTO PURE L'ORIGINALE, è LA STORIA RIMANE SEPRE ..........STUPENDA.
    LE PAROLE,SEMBRANO POESIA,SE DEVO COMMENTARE QUESTA STORIA HO SOLO QUESTO DA DIRE, COME COMMOSSE LA STORIA DI ROMEO è GIUGLIETTA NEL SECOLO SCORSO.
    QUESTA HA COMMOSSO IN QUESTO SECOLO

    RispondiElimina
  38. Ciao a tutte, mi sono imbattuta in questo sito x caso.. anch'io come voi avevo seguito questa telenovela nel lontano 1993, perdendomi però le prime puntate. Non ho più rivisto questa meravigliosa storia in TV, solo in quei 2 cd usciti con il riassunto di tutto che però non rendevano giustizia poiché troppo accorciato. L'anno scorso ho ritrovato per caso su YouTube una puntata.. da lì ne ho vista 1, poi 2 e poi Tutte! Ho anche acquistato tutta la telenovela su Dvd.. da allora non riesco più a staccare ne, ogni giorno ne guardo un pezzo. La adoro, è il momento della giornata che dedico solo a me, mi rilassa e mi fa ancora sognare..I love cuore Selvaggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh cara Anonima CUORE SELVAGGIO è come un bel libro che abbiamo da anni sulla nostra libreria e che ogni tanto tiriamo fuori quando abbiamo voglia di leggere qualcosa che ci piaccia veramente...non si scorda mai! Non hanno più trasmesso unatelenovela altrattanto ben fatta in TV! Ma tu i DVD dove li hai trovati?

      Elimina
    2. Li ho acquistati da un privato... 16 dvd con 80 episodi totali...bellissimi!

      Elimina
    3. Cara Francy, ho rivisto da poco la bellissima Cuore Selvaggio. E' stato molto emozionante e ho continuato a rivederla per diverse volte. Sarei molto felice se la trasmettessero in TV . Il tuo blog provoca tante emozioni. Continuerò a seguirti di sicuro.
      Grazie

      Elimina
    4. Cara Marta da 'Cuore Selvaggio' fan a 'Cuore Selvaggio' fan...sei senz'altro benvenuta!!! :0)

      Elimina
  39. c'è il libro della telenovela cuore selvaggio???? se si qual'è l'autore o l'autrice????? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si che cè..io lho Leto su web...in un forum...L'autrice e Caridad Bravo Adams

      Elimina
  40. sapete se c'è il libro della telenovela cuore selvaggio se si mi potete dire l'autore o l'aurice grazie vi lascio il mio indirizzo email winnie_2009@libero.it GRAZIEEEEE

    RispondiElimina
  41. È una novela da BRIVIDI carine!!anzi nn e una telenovela ,,,,am è LA NoVela,,pecato che lui é morto!!non che un altro

    RispondiElimina
  42. Ho seguito tante telenovelas, ma questa rimarra' pe sempre nel mio cuore. Qualcuno sa dove posso trovare i dvd della serie. Sarebbe bellissimo averli a casa e poterli rivedere a mio piacimento. Unica tristezza la morte prematura di eduardo palomo...

    RispondiElimina
  43. Cara Anonima, prova a cercare i DVD su Internet alla voce Cuore Selvaggio DVD vendita oppure vai su Youtube, e troverai video di mote puntate che puoi provare a scaricare.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!