NON PROPRIO UNA LADY ( Not quite a Lady) di Loretta Chase

Autrice: LORETTA CHASE
Titolo originale: Not Quite A Lady
Genere: Storico
Ambientazione: Inghilterra,1822
Pubblicazione originale: ed. HQN Books, luglio 2008, pagg.384
Pubblicato in Italia: ed.Mondadori, collana I Romanzi, nr.876, settembre 2009
Parte di una serie: 4°romanzo della serie 'Fratelli Carsington'
Livello sensualità: Medio
Giudizio : 1/2

*Recensione di Rachele*

Darius Carsington, quarto figlio del potente e ricco conte di Hargate, deve affrontare una sfida lanciata nientemeno che da suo padre. Entro un anno dovrà far risorgere la tenuta di Beechwood, da troppo tempo abbandonata: se riesce potrà continuare con le sue dispendiose seduzioni, se fallisce dovrà sposare un’ereditiera. Una sfida che Darius accetta con temerarietà... solo per ritrovarsi a confronto con la sua nuova e bellissima vicina di casa, lady Charlotte Hayward, depositaria di un sorprendente segreto.

Il blurb originale: Darius Carsington is a spectacularly handsome rake with a rare intelligence and no heart, a man who divides his time between bedding loose-moraled women and writing scholarly papers. He finds society's "perfect darlings" exceedingly boring. But there's something intriguing, and not quite perfect, about faultless Lady Charlotte Hayward. He senses a crack under her polished surface, and finding it is a challenge he can't resist. Lady Charlotte is so beautiful, charming, and gracious that no one has noticed what an expert she is at Not Getting Married. Early on, she learned a painful lesson about trust . . . and temptation. In the years since, she's devoted her life to being all she ought to be—and she's not about to let a man like Carsington entice her to do everything she shouldn't.But the rules of attraction can easily overpower the rules of manners and morals, and sometimes even the best-behaved girl has to follow her instincts, even if it means risking it all.

Darius Carsington è il figlio minore di Edward Junius Carsington conte di Hargate. Ha i capelli dorati, gli occhi color ambra ed un fisico muscoloso. Come tutti i suoi fratelli è alto, forte e bello. Diversamente dagli altri invece è molto attratto dagli studi ed ha voluto frequentare Cambridge, invece di Oxford come i suoi fratelli, perché la ritiene intellettualmente più rigorosa. Ora, a ventotto anni, è un affermato membro della Società Filosofica ed un autore di opuscoli agricoli sul comportamento animale, in particolar modo dell’accoppiamento e della riproduzione, e la pratica di tale attività.

Tutto perfetto se non fosse per il suo atteggiamento metodico e impersonale nelle relazioni sentimentali. Lui prende dalle donne ciò che loro hanno da offrire, senza preoccuparsi minimamente di loro. Sembra che abbia permesso all’intelletto di avere la meglio sugli affetti e sulla morale. Ed è per la preoccupazione di questo suo atteggiamento freddo e distaccato che il conte di Hargate si decide a convocare il figlio nel suo studio.

Darius si avvia nello studio del padre convinto che questi gli chieda di sposarsi, invece il padre lo stupisce con una proposta. Gli dava un anno di tempo per far prosperare una tenuta “Beechwood”’, abbandonata da dieci anni. Se ci fosse riuscito l’avrebbe dispensato dal matrimonio.

Una sfida, finalmente Darius aveva una vera sfida con cui poter dimostrare al padre il suo valore.

Charlotte Hayward ha ventisette anni, è la figlia di Lord Lithby la cui proprietà confina con Beechwood. Nonostante la sua età e il fatto che sia stata per molti anni figlia unica, non si è ancora sposata. Il padre l’aveva trattata come il figlio maschio che non aveva ancora avuto, ma ora si rende conto che è giunto il momento per Charlotte di sposarsi. Così il padre le confida di aver invitato un gruppo di gentiluomini a Lithby Hall per due settimane, insieme anche a delle sue cugine celibi, con l’intento di favorirle la conoscenza dei pretendenti e poter trovare marito. Charlotte raggela a tale notizia, ma come ormai ha imparato da anni di esperienza riesce a nascondergli le sue vere emozioni..

Se solo il padre avesse saputo quanto tempo invece Charlotte aveva passato a studiare il problema “Come non sposarsi”. Charlotte aveva elaborato un metodo efficace otto anni prima, con alcuni si mostrava noiosa, con un altro insulsa, con altri ancora invisibile, muta, chiacchierona o stupida. Fino a spingere il proprio pretendente verso un’altra donna. E tutto questo perché dieci anni prima Charlotte si era lasciata sedurre da un dongiovanni in un momento di debolezza, conseguente alla morte della madre, ed aveva avuto un figlio illegittimo. Ovviamente la gravidanza, complice anche la sua nuova matrigna Lizzy, era stata accuratamente tenuta nascosta a tutti, perfino al padre, ed il figlio è stato dato in adozione subito dopo la nascita. Ma Charlotte non ha mai dimenticato il dolore di quella perdita. Né si è mai perdonata per la stupidità del suo comportamento. Non avrebbe mai potuto sposarsi rischiando che il suo segreto venisse svelato la prima notte di nozze. E così ha deciso di rimanere zitella. Ma ora il padre stembra voler sconvolgere il suo mondo ed è con l’angoscia nel cuore che Charlotte si rifugia nella fitta boscaglia di Beechwood, per riprendersi dallo shock della notizia datale dal padre. E in uno stato di confusione mentale, rischia di travolgere e calpestare Darius Carsington, che si era sdraiato a terra per osservare … le libellule.

Da qui ha inizio una schermaglia ironica, spiritosa e divertente tra i nostri due protagonisti, che caratterizza tutto il libro. A volte l’allegria lascia spazio al dramma, i sentimenti dolci alla tristezza.

Sin dal primo incontro c’è attrazione tra i due. Attrazione che entrambi cercheranno di ignorare. Lui perché non ha nessuna intenzione di compromettere una donna di buona famiglia che poi sarebbe costretto a sposare. Lei cerca di resistergli per ovvie ragioni, ma la dolcezza, il calore dei baci di Darius, sembrano riuscire a sciogliere le sue riserve e il suo cuore. Come resistere alla tentazione?

Darius dovrà venire a patti con la Logica (che tratta quasi come se fosse un’altra persona, invece che se stesso) per lasciar spazio all’emozione. Dovrà ricredersi sul fatto che il matrimonio non è solo un atto dovuto al fine di procreare e portare avanti la specie. Dovrà capacitarsi che il suo cuore notoriamente freddo percepisce un tremito, un sentimento, quando è con Charlotte.

Charlotte dovrà imparare a convivere col dolore e la sua coscienza. Dovrà imparare a fidarsi di nuovo del prossimo e di Darius. E quanto meno se lo aspetta, sarà poi il destino beffardo che le riporterà ciò che in passato le aveva tolto.

Anche i personaggi secondari sono accattivanti nelle loro imperfezioni. Lizzy è la seconda moglie di Lord Lithby, padre di Charlotte. Ha solo nove anni più di Charlotte, ma appena sposata ha dovuto già nascondere al marito al gravidanza della figlia acquisita. Ha aiutato Charlotte senza colpevolizzarla di ciò che è accaduto, ma dispiaciuta di non essersi accorta prima di quello che stava accadendo.

E come non cercare di capire quel padre distratto dai suoi studi di agronomia, anch’egli membro della Società Filosofica (e quindi entusiasta del suo nuovo vicino), che però è talmente distratto da non essersi accordo del dramma vissuto dalla figlia. Quanto dolore si sente nelle sue parole, quando una volta appresa l’intera storia si rivolge a Charlotte chiedendole:

(….) “Mio dio Charlotte, che opinione hai di tuo padre? Come hai potuto tenermi nascosta una cosa simile? Cosa temevi da me? Quando sono diventato un simile mostro ai tuoi occhi?”

Tutti dovranno accettare le scelte del passato e rimediare agli errori commessi. E lo faranno nel migliore dei modi.

SECONDO ME ...

Bello! Non ho altre parole. Lo consiglio caldamente.


DA LEGGERE ( in italiano) NELLA STESSA SERIE


Miss Wonderful (Miss Wonderful) - 1° libro, ed. Mondadori, collana I Romanzi, nr. 825, agosto 2008 (Alistair Carsington e Mirabel Oldridge)
Mr. Impossible (Mr.Impossible) - 2° libro, ed. Mondadori, collana I Romanzi, nr. 845, gennaio 2009 (Rupert Carsington e Daphne Pembroke)
Lord Perfect (Lord Perfect) - 3° libro, ed. Mondadori, collana I Romanzi, nr. 860, maggio 2009 (Lord Hargate e Bathsheba Wingate) / Leggi qui la recensione


L' AUTRICE
LORETTA CHASE, più esattamente Loretta Lynda Chekani, è nata nel 1946. Ha frequentato le scuole nel New England e si è laureata in lettere alla Clark Universityc. Anche se ha fatto diversi lavori, fra cui anche una breve esperienza come controllore di parchimetri, il suo interesse primario è sempre stata la scrittura . Subito dopo la laurea ha infatti trovato un lavoro temporaneo come scrittrice di testi per la televisione e grazie a quel lavoro ha conosciuto un produttore televisivo che l'ha incoraggiata a scrivere romanzi. Lo stesso produttore televisivo è poi diventato suo marito e lei ha seguito il suo consiglio. Loretta Chase è oggi una delle regine dell' historical romance e molti dei suoi romanzi hanno ricevuto importanti premi e riconoscimenti , fra i quali il prestigioso RITA Award. Il suo 'Lord of Scoundrels' ( Il Lord delal seduzione) è da anni in cima a molte classifiche di lettrici come il migliore romanzo rosa di sempre.

Il sito dell'autrice: http://www.lorettachase.com/


Rachele


Avete letto questo romanzo? Siete daccordo con questa recensione?Lasciate un commento.

6 commenti:

  1. Mi piace Loretta CHase, Francy, perchè la sua scrittura è frizzante e gioiosa. E anche questo Not quite a lady è da leggere, assolutamente. Non so come l'abbia trattato il traduttore, ma questo è un altro discorso....
    Ho voglia di leggere il suo nuovo, Don't tempt me. Anche tu ce l'hai tra i tuoi reads to come, vero?
    Un caro saluto
    GG

    RispondiElimina
  2. Hello Rachel. Wonderful review! I find myself attracted to heores that are extremely intelligent, yet, haven't the first clue about romance and love. Darius sounds like that sort of hero.

    One book that I know happens to be a favorite among historical romance readers is Loretta Chase's 'Lord of Scoundrels'. Which sadly I still have to read.

    I'm going to add this one to my wish list. Thanks for the review :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Georgette,
    purtroppo non posso fare paragoni tra l'originale e la la traduzione italiana, perchè io leggo in italiano.
    Ma questo libro credo sia venuto tradotto bene perchè conserva la caratteristica della Chase di essere frizzante e gioiosa pur nella drammaticità della storia.

    Per altri pareri e l'altro libro lascio parola a Francy.
    .............

    CIAO anche a te Barbara e grazie per il tuo apprezzamento.
    Mi fa piacere sapere che i miei "pareri" possano consigliare o meno qualcun'altra nella lettura di un libro.
    Quindi spero tu continuerai a seguirci.
    Con affetto a tutte, Rachele.

    RispondiElimina
  4. Scusa Rachele, non avevo notato che la recensione era tua, perdonami. Il regency è un genere più di Francy o di Vivienne, sono abituata a leggerti nelle review dei paranormali.
    Complimenti per la recensione
    Georgette

    RispondiElimina
  5. No problem Georgette.
    Effettivamente a me piace leggere sia il romanzo paranormale che lo storico, e così rischi di trovarmi un pò dappertutto.
    Mi sono permessa di risponderti io al posto di Francy solo perchè tu avevi accennato alla traduzione in italiano.
    Effettivamente ho letto varie lamentele di quelle fortunate persone che come voi leggono in originale e quindi possono fare paragoni con la traduzione italiana che, a detta di altre, non sempre è all'altezza.
    Questo della Chase quindi, a me pare scritto bene, perchè l'ho trovato ironico, spiritoso, gioioso, ma onestamente non so farti il paragone con quello originale, per cui mi baso su quello che leggo.
    Infatti le mie recensioni 'seguono' sempre le uscite italiane, e per leggere i libri che leggete voi purtroppo mi toccherà aspettare e sperare che vengano tradotti e pubblicati.
    Saluti. Rachele.

    RispondiElimina
  6. - RACHELE, io non ho ancora letto questo romanzo ma la tua recensione mi ha fatto venire voglia di leggerlo, perciò penso lo metterò nella mia (ormai troppo lunga) lista dei romanzi da comprare a fine settembre ( sto aspettando che esca Feel the Heat della Gerard per mandare l'ordine). Tanto che ci sono lo prendo in originale così si va sul sicuro circa l'integrità del formato! :0)

    - GEORGETTE, hai ragione, questa serie della Chase me la sono letta quasi tutta, ma guarda caso questo 'Not Quite a Lady' mi mancava...rimedierò!

    'Don't Tempt Me', invece, l'ho già letto e se guardi nel sidebar fra i miei romanzi letti noterai che gli ho dato un 4,5...non è male, anzi per molti aspetti è meglio del precedente 'Your Scandalous Ways'-- che uscirà in italiano a ottobre -- a cui diedi 4* perchè non mi aveva convinto più di tanto. Non gli ho dato 5* solo perchè mi mancava mancasse quel quid per farmi rimanere in testa storia e personaggi dopo qualche tempo dalla lettura del romanzo..cosa che in effetti è stato. Però mi sento di consigliarlo a tutte perchè soprattutto la protagonista è un po' inusuale (e in ambito regency abbiamo bisogno di novità!), avendo vissuto prigioniera in un harem egiziano per dodici anni (sì,a questo proposito ci sarà da chiudere un occhio su una cosetta o due circa la sua fuga improvvisa e sul fatto che...per ragioni che si scopriranno, è rimasta pure vergine per tuto quel tempo -- anche se sull' ars amandi dell'harem sa tutto e di più, ma si può fare, siamo in una favola, in fondo.

    -- BARBARA,' Lord of Scoundrels' is a book you just can't miss reading if historicals are your favourite reads! It's been on top of AAR Best Romance ever List for years! The first time I read it ( some years ago) I thought it was the best of all. Over the years, and after some re-readings of it, I've a bit riconsidered my big enthusiasm of the first time, but I think it remains one of the best regencies I've aver read. So I do heartly recommend it to you. Put it on top of you TBR pile -- along with The Raven Prince ! And if you happen to have 'The Last Hellion',that follows LOS, put it on top too -- another little jewel by Ms Chase you'll be glad to read!

    Francy

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!