COSA LEGGERAI QUEST'ESTATE? AUTRICI ROMANCE E BLOGGER RISPONDONO - seconda parte

Continua la carrellata iniziata qualche giorno fa ( vedi qui) sulle letture estive...abbiamo interpellato autrici romance italiane e blogger, ecco le risposte di altre quattro autrici romance italiane.

MARIANGELA CAMOCARDI

Io rileggerò Il ritratto di Dorian Gray perchè Wilde è sempre Wilde, e un saggio di De Mello. Poi, ovviamente, i romance delle mie colleghe amiche italiane, visto che usciamo tutte nel corso di questa lunga estate calda. Un abbraccio alle mie care bibliotecarie romantiche.


*Nella collana Oro dei Romanzi Mondadori di agosto esce il romanzo Tempesta d'amore di Mariangela...da non perdere!


Il ritratto di Dorian Gray (The Picture of Dorian Gray) di Oscar Wilde

Il bellissimo e corrotto Dorian Gray, protagonista dell'opera forse più famosa di Oscar Wilde, teme in maniera ossessiva il trascorrere del tempo, con l'invecchiamento e la conseguente perdita della sua avvenenza. In virtù di un sortilegio, ottiene che il ritratto fattogli dal pittore Hallward divenga il suo "doppio": in questo, infatti, via via si manifestano gli inesorabili segni di decadimento da Dorian tanto temuti, mentre egli conserva intatta la giovanile perfezione del suo volto. La conclusione di questo vero e proprio romanzo dell'orrore è inevitabilmente tragica. Il libro suscitò vasta eco e serrate discussioni, divenendo subito una sorta di bandiera dell'estetismo decadente, ma costituì anche un audace attacco al conformismo borghese dell'età vittoriana.




SAMANTA CATASTINI

Leggerò La favola di Bella di R.Ciuffi, Il profumo dell'anima di S.Summers, D'amore e di ventura di E.Bricca e tutti gli altri romance..laCamocardi....gli arretrati di Bricca, Summers...ecc... e quello che esce nella collana.
Le ricerche storiche del '700 e '800 sul PALIO di Siena, la mia passione...e qualche puntatina all'archivio storico della città....per farne un romanzo d'amore...

* Uno dei romanzi di Samanta, La Giusta Felicità, è stato da poco rieditato con una nuova ( e bella) copertina con Lulu.com ( vedi qui). Allo stesso link potrete trovare anche tutti gli altri suoi romanzi.

La favola di bella di Roberta Ciuffi

Bella è stata cresciuta da due zitelle di buon cuore. Eppure, quando la sua reputazione sembra compromessa, le benefattrici non esitano ad allontanarla: farà la domestica a casa del barone Diego, un loro nipote. Giovane vedovo, Diego è burbero e scontroso, con due figli piccoli ai quali vuole dare una nuova madre. L’arrivo di Bella al castello ha l’effetto di un uragano e, sebbene il padrone di casa l’accolga malvolentieri, il suo fascino non tarda a conquistarlo. Ma il passato di Bella cela un segreto che potrebbe gravemente compromettere tutto il suo presente.




Il profumo dell'anima di Sylvia Z.Summers

Sullo sfondo della Grande Esposizione Universale del 1851, voluta dal Principe
Alberto per celebrare la potenza del Regno Unito, s'intrecciano le vite e gli amori di quattro personaggi indimenticabili. Dora, una donna che la vita ha messo alla prova più volte, ma che ha saputo sfruttare il proprio talento diventando una delle profumiere più ricercate della capitale; Freddy, appena uscito dall’'università, pieno di sogni per il futuro; Kitty, una giovane debuttante schiacciata dalle imposizioni famigliari; e il disincantato e cinico Alfred, che tiene ben chiuse le proprie passioni nel cuore. Tra imprevisti e difficoltà, Freddy e Dora non possono fare a meno di amarsi e di sfidare ogni convenzione per difendere il loro sentimento, anche se ciò significa essere banditi dalla società e scontrarsi con le persone che si hanno più care; anche se significa avventurarsi nei meandri di una Londra segreta e insidiosa, dove niente è ciò che sembra e addirittura una specie di mostro si aggira armato di un uncino. Il profumo dell’anima in rete.


D'amore e di ventura di Elisabetta Bricca

Italia, 1438.
Cesare Mocenigo
è un capitano di ventura, nobile, scaltro e affascinante come un angelo nero. Viola Ripamonti Sforza è la bellissima e coraggiosa nipote del suo peggior nemico. Eppure, benché il dolore lo abbia reso un uomo tormentato e pericoloso, quando la incontra Cesare comprende di avere ancora un'anima. E insieme a lei, sullo sfondo dell'aspra guerra tra Venezia e Milano, tra le battaglie, gli intrighi e lo splendore del Rinascimento, sarà protagonista di una struggente storia di passione e redenzione, in una lenta risalita verso la luce durante la quale tutto può accadere, se a comandare è il cuore. Uscirà il 3 agosto.



CRISTINA CONTILLI

I libri mi hanno fatto sempre compagnia in estate fin da quando da piccola andavo dai nonni, finiti la scuola… adesso che leggo, in parte per piacere, in parte per lavoro, continuano ad essere nel periodo estivo una piacevole compagnia… di solito leggo più libri in contemporanea, perché ci sono quelli che tengo nel mio studio vicino al portatile, quelli che stazionano sul mio comodino e quelli che infine finiscono in borsetta per affrontare eventuali file alla posta, in banca, alla fermata del bus, dal medico, etc.

Attualmente sto leggendo due rosa: uno in italiano (“Re di spade” di Lindsay McKenna) e uno in inglese (“A notorius woman” di Amanda McCabe), due biografie (“Un principe per Sissi” di Caress Crawford e “Un uomo” della Fallaci…è il primo libro che leggo di questa autrice e l’ho scelto per il contenuto, perché mi piacciono le biografie di chi ha lottato per degli ideali di libertà) e un fantasy (“Custodi della luce” di Tanja Sartori).
Da qui a fine state conto di leggere in italiano i primi due volumi della saga di Hope TarrMen of Roxbury House”, “La figlia dello Zar” di Rosemary Rogers, le nuove uscite di Elisabetta Bricca e Sylvia Z. Summers, “Una grazia infinita” di Danielle Steel, “Il sussurro della notte” di Lydia Joyce, mentre in inglese “The master and the muses” di Amanda McIntyre e “The price of innocence” di Vicky Opkins.
Come lettrice amo in particolare i romanzi storici, dai rosa alle biografie romanzate fino ai travel time.
Per lavoro di solito devo invece leggere e recensire libri di poesia, ma questi non ve li posso elencare perché li sceglie il caporedattore della rivista con cui collaboro e quindi in media una volta al mese mi arriva un carico di libri da recensire!!!
Se ne volete sapere di più, potete comunque dare un’occhiata alla mia libreria su anobii.com:
Tenendo conto che ho una lunghissima lista desideri e che se trovo in scambio qualcuno dei miei desiderata potrei aggiungere altri titoli a quelli in programma…

* Cristina Contilli ha all'attivo diversi romanzi a fondo storico, fra cui è uscito quest'anno, La Contessa rivoluzionaria. Potete trovare gli altri suoi romanzi QUI.


Re di spade di Lindsay McKenna

Spagna - Inghilterra, 1803 Mentre si trova in Spagna ospite degli zii, la giovane Lady Thorne Somerset cade nelle mani di uno squadrone di cavalleria impegnato in una missione per conto di Napoleone. Il loro comandante, l'irlandese Dev Kyle, decide di rapirla e di usarla come ostaggio da scambiare con il fratello, prigioniero a Londra. Luogo dello scambio sarà Madrid. Fingendosi marito e moglie, Dev e Thorne iniziano un lungo viaggio attraverso la Spagna, durante il quale scoprono di essere l'uno per l'altro non due acerrimi nemici, bensì due teneri amanti che un destino avverso ben presto separerà. Per fortuna non per sempre!na vita diversa. Ma qualcuno vuole ucciderla, e il suo destino sembra ormai segnato...


La figlia della Zar di Rosemary Rogers

Inghilterra - Russia, 1821 Figlia illegittima dello zar di Russia, Leonida ha ricevuto un'educazione impeccabile che le consente di frequentare i migliori salotti dell'aristocrazia europea senza destare sospetti. Per amore della madre accetta dunque di infiltrarsi nella dimora di Stefan Summerville, Duca di Huntley, allo scopo di recuperare delle lettere che potrebbero, cadendo nelle mani sbagliate, mettere in pericolo lo stesso Alessandro I Romanov. La missione non è facile e, a complicare le cose, c'è la potente attrazione che scatta tra lei e l'affascinante padrone di casa. Divisa tra la lealtà al suo paese e i sentimenti che prova per il duca, Leonida temporeggia, finché un imprevisto non la costringe a rompere gli indugi e a fuggire con le lettere. Stefan però non è disposto a rinunciare a lei, e per difenderla dagli oscuri pericoli che la minacciano è disposto a seguirla fino in capo al mondo.

The master and the muses di Amanda McIntyre

Icon, rebel, unabashed romantic… with a single look painter Thomas Rodin conveys the ecstasy of creativity—the pleasures awaiting the woman who can fuel his artistry.

the Innocent :What did this master artist see in me? Genius abided in his soul, rapture in his flesh—I doubted not. To refuse him…my folly. To surrender…my sensual salvation.

the Upstart:I chafed at the bonds of servitude until he set me free. I turned my back on all that I knew to follow him and found myself between two men—master and student—one whom I loved with my heart...the other with my body.

the Courtesan: I understood, perhaps better than any, his needs. I stoked the fires of his soul, the spark of his creativity— he made me a legend. But never could I forget his searing touch.…

Three transcendent tales of women bewitched by a master of seduction— a slave as much to his art as to his boundless passion.


ROBERTA CIUFFI

Mi leggerò la mia bella parte di romance, ovvio! Ma a parte questo, sto leggendo 'Canale Mussolini' che ha appena vinto lo Strega, un romanzo appassionante che parla dell'Agro Pontino, ossia terra mia! Poi voglio leggere il secondo classificato, 'Acciaio', di Silvia Avallone, una scrittrice di 26 anni: metteteci un pezza! E qualcosa che mi ha stuzzicato la curiosità, ancora da comprare: Io e Claudio, di Clare de Vries, viaggio in Usa in compagnia di un gatto (ricordate In viaggio con Charlie? ma quello era un cane. Come si viaggia con un gatto?). Poi uno che parla di tango, Tangueria. E voglio rimettermi in pari con alcuni dei romanzi di amici di FB, che ho tralasciato nella mia corsa alla parola FINE. Ah, e ricerche sul 300. E No Logo, della Klein, che mi aspetta da un po'. Ma ce la farò mai, con tutta 'sta roba?

*Roberta Ciuffi ha pubblicato a giugno il suo ultimo romanzo, La favola di Bella, nella collana I Romanzi Mondadori. (vedi sopra)


Canale Mussolini di Antonio Pennacchi

Canale Mussolini è l'asse portante su cui si regge la bonifica delle Paludi Pontine. I suoi argini sono scanditi da eucalypti immensi che assorbono l'acqua e prosciugano i campi, alle sue cascatelle i ragazzini fanno il bagno e aironi bianchissimi trovano rifugio. Su questa terra nuova di zecca, bonificata dai progetti ambiziosi del Duce e punteggiata di città appena fondate, vengono fatte insediare migliaia di persone arrivate dal Nord. Tra queste migliaia di coloni ci sono i Peruzzi. A farli scendere dalle pianure padane sono il carisma e il coraggio di zio Pericle. Con lui scendono i vecchi genitori, tutti i fratelli, le nuore. E poi la nonna, dolce ma inflessibile nello stabilire le regole di casa cui i figli obbediscono senza fiatare. Il vanitoso Adelchi, più adatto a comandare che a lavorare, il cocco di mamma. Iseo e Temistocle, Treves e Turati, fratelli legati da un affetto profondo fatto di poche parole e gesti assoluti, promesse dette a voce strozzata sui campi di lavoro o nelle trincee sanguinanti della guerra. E una schiera di sorelle, a volte buone e compassionevoli, a volte perfide e velenose come serpenti. E poi c'è lei, l'Armida, la moglie di Pericle, la più bella, andata in sposa al più valoroso. La più generosa, capace di amare senza riserve e senza paura anche il più tragico degli amori. E Paride, il nipote prediletto, buono e giusto, ma destinato, come l'eroe di cui porta il nome, a essere causa della sfortuna che colpirà i Peruzzi e li travolgerà.


Io e Claudio di Clare de Vries

Giunta alla soglia dei trent'anni, Clare De Vries abbandona Londra e il suo lavoro e decide di attraversare in auto il sud degli Stati Uniti, in compagnia del suo gatto Claudio. Claudio, che ha diciannove anni e una malattia al fegato, potrebbe essere un impedimento. Invece si dimostra un fantastico compagno di viaggio, un alter ego saggio ma anche capace di trasgressioni, portatore di una versione on the road della vita, un felino buffo ma anche serio e profondo.






Tangueria di Gianluca Reale

Lupiño Caruso ha abbandonato i sogni da grande inviato per lavorare da cronista nel più letto giornale di gossip di Balata. La sua carriera può svoltare quando la direttrice di Rosa Tremila gli affida la rubrica Cronache Tanguere. Obiettivo, raccontare senza peli sulla lingua il morboso e fanatico mondo del tango, tra pettegolezzi, amori segreti, colpi bassi, lotte intestine tra le varie "scuole di pensiero" e passione per un ballo che strega tutti quelli che lo praticano.



Non perdete, nei prossimi giorni, la terza e ultima parte della nostra indagine Summer&Romance che presenterà le letture estive di altre quattro famose romance writers italiane.


Conoscete questi romanzi? Cosa ne pensate? Quali saranno le vostre letture estive? Che genere previligerete? I vostri commenti sono benvenuti.



1 commento:

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!