LAURA GAY PRESENTA "ANCORA UN GIORNO DI TE" (Newton Compton)


È DA POCO USCITO IL NUOVO ROMANZO DI LAURA GAY, EDITO DA NEWTON COMPTON, UN MAFIA ROMANCE CON UN  PROTAGONISTA CHE MOLTE SUE LETTRICI SICURAMENTE RICORDERANNO DAI SUOI ROMANZI PRECEDENTI. ABBIAMO CHIESTO ALL'AUTRICE DI VENIRLO A PRESENTARE SUL NOSTRO BLOG.

Autore: Laura Gay
Genere: Contemporaneo, Mafia Romance
Ambientazione: New York (USA)
Pubb. Italiana: Newton Compton, 9 luglio 2019, pp. 254, € 5,90
Parte di una serie: No, ma  legato a Tutto per Te e Tutto di Noi
Livello di sensualità: ALTO
Disponibile solo in e-book a € 1,99

TRAMA: Sean De Luca è un uomo pericoloso, un ex galeotto. Ha fatto fortuna diventando il braccio destro di un boss della mafia di New York. Spietato, vendicativo, usa le donne solo per divertirsi, e si guarda bene dal farle restare nel suo letto per più di una notte. Ma qualcosa dentro di lui cambia quando conosce Sonya Markova. Sonya ha una vita ben diversa dalla sua: è felice, innanzitutto. Ha una famiglia che la adora e un fidanzato innamorato. Ma un giorno succede l'imprevedibile e la sua esistenza cambia per sempre: finisce nelle mani di una banda di narcotrafficanti, rapita per errore. La spirale di violenza di un mondo che non le appartiene sta per inghiottirla per sempre, ma Sean rimane così affascinato da lei da mettere in discussione, per la prima volta, ciò che gli viene ordinato. E il destino di entrambi potrebbe cambiare per sempre.
****
Care Lettrici...Quando ho creato il personaggio di Sean De Luca l’idea di dedicargli un libro non mi aveva neppure sfiorato. Del resto non si trattava di un personaggio positivo; quando apparve la prima volta in Tutto per te ne combinò di cotte e di crude, e in Tutto di noi la sua reputazione non fece che peggiorare.Nonostante ciò, molte lettrici mi scrissero in privato chiedendomi una storia su di lui. Si sa, l’uomo bastardo attrae, dopotutto.È nato così il mio primo mafia romance, un genere che non tutti apprezzano. Eppure, la storia del romance è piena di personaggi all’apparenza crudeli e spietati che si redimono per amore. Basti pensare agli eroi di Anne Stuart che di angelico non avevano proprio nulla.Ecco, Ancora un giorno di te affronta proprio questo tema: la redenzione di un uomo che ha vissuto tutta la sua vita nell’illegalità e sceglie di cambiare per amore.A lui ho affiancato una donna forte, coraggiosa e testarda. Qualcuno che potesse tenergli testa pur mantenendo intatta la sua femminilità e le sue doti seduttive.Due personaggi così diversi eppure così simili, che si incontrano per caso e si innamorano. Essendo un mafia romance il romanzo ha delle sfumature dark, ma non troppo. Non è la violenza il fulcro di questa storia, bensì il tormento interiore di un personaggio che piano piano si rende conto di aver sbagliato tutto nella vita, a cui si sovrappone la volontà di una giovane donna di sopravvivere, pur dovendo accettare dei compromessi.Alla fine ho amato questi due personaggi alla follia e spero che possano entrare anche nel vostro cuore e regalarvi intense emozioni.
LAURA GAY
 ****
COME INIZIA IL ROMANZO...
Sonya parcheggiò l’auto e proseguì a piedi per qualche isolato. Non amava girare per la città di notte, da sola, ma la sua amica Brenda aveva insistito. Una serata tra donne – aveva detto – qualche drink, due chiacchiere, e poi sarebbero tornate a casa. Igor non avrebbe avuto da ridire.Igor era il suo fidanzato. Sonya raramente usciva senza di lui, ma quella sera c’era la partita di football, non se la sarebbe persa per nulla al mondo. Sorrise tra sé e affrettò il passo, i tacchi delle sue décolleté che ticchettavano sul marciapiede; all’angolo della strada notò un gruppo di ragazze dell’Est che chiacchieravano e ridevano, strette in abitini succinti e pesantemente truccate, l’aria stanca di chi ne ha già viste troppe nella vita, nonostante la giovane età. Le sorpassò frugando nella borsetta alla ricerca del telefonino; aveva detto a Brenda che l’avrebbe chiamata una volta nei pressi del locale. Dannazione, non riusciva a trovarlo! A un tratto ricordò di averlo lasciato in auto. Sbuffò trattenendo un’imprecazione e fece dietrofront, maledicendo se stessa per la propria distrazione. Mentre camminava spedita verso la sua Toyota rosso fiammante, una delle ragazze la fermò; aveva gli occhi chiarissimi cerchiati da occhiaie profonde e stringeva tra le dita una sigaretta.
«U tebya yest' ogon'ok[1]?», chiese in russo, con una voce un po’ strascicata. Sonya che conosceva perfettamente la lingua – essendo a sua volta di origini slave – scosse la testa abbozzando un sorriso distratto.
«Net, izvinite. Ya ne kuryu[2]».
A New York erano sempre meno i fumatori, ormai trovarne uno era diventata cosa rara. Ma Sonya suppose che per quella ragazza il fumo fosse una fuga dalla realtà, una specie di àncora di salvezza. Istintivamente provò pena per lei. Stava per scusarsi e allontanarsi, quando un furgoncino sbucò all’improvviso da una strada laterale e si fermò sgommando davanti al marciapiede. Ne scesero alcuni uomini armati.Tutto accadde nel giro di pochi istanti.
Sonya fu afferrata da uno di quei loschi figuri e strattonata. «Ehi, cosa…?», tentò di protestare, ma la presa era ferrea; un braccio le fu piegato dietro la schiena e lei sussultò per il dolore improvviso. Alle sue spalle sentì le grida delle altre ragazze. Una cercò di fare resistenza e ricevette un colpo in pieno viso con il calcio di una pistola; Sonya osservò terrorizzata il sangue che le colava dal naso mentre veniva caricata a bordo del furgone.«Aspettate, dove ci state portando? Chi siete?». La voce le si spezzò. L’uomo che l’aveva catturata, un ispanico, le puntò il revolver all’altezza della giugulare.«Taci, puta», esclamò con ferocia, mettendo in mostra i denti anneriti. Il suo alito puzzava di alcol e marijuana. «Questa è la zona di Rodriguez, se volete battere qui dovete lavorare per lui. I cani sciolti non gli piacciono».«Ascolta, ci deve essere un errore. Io non sono…».«Ho detto zitta!».
Sonya deglutì, il respiro che si faceva affrettato. Aveva la sensazione di aver ingoiato il proprio cuore, lo sentiva pulsare nella gola.Chiuse gli occhi.Mio Dio! Se questo è un incubo, voglio svegliarmi subito.

[1] Hai da accendere?
[2] No, mi spiace. Non fumo.




GUARDA IL BOOK TRAILER


 ****
USCITE RECENTI DI LAURA GAY

Eva Massa, una ventenne genovese, è completamente al verde. Deve trovare al più presto un modo per potersi mantenere e completare gli studi universitari. Alla soluzione sembra aver pensato la sua amica Fiamma, intraprendente e audace, che a sua insaputa mette la foto di Eva su un sito per accompagnatrici di lusso. E la sua chioma rossa non passa inosservata... La proposta più allettante arriva da un ricco uomo d’affari londinese: cinquantamila euro in cambio di un weekend insieme a lui a Londra. Eva all’inizio rifiuta, poi la curiosità e il fascino di Brian Armitage hanno il sopravvento sul buonsenso, e la ragazza accetta, a patto di non dover fare sesso con lui. Ma quando Brian ed Eva si vedono, l’attrazione tra loro è palpabile. E dopo una giornata trascorsa a fare shopping nelle più belle vie londinesi, Eva cede alla tentazione. E il sesso tra di loro non sarà affatto soft… Leggi QUI la ns presentazione del romanzo.   Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.


Il giorno del matrimonio della sua amica Eva, Fiamma finisce a letto con Massimo, un affascinante agente letterario. Nessuno dei due vuole iniziare una storia, tanto più che si tratterebbe di una relazione a distanza: lei a Genova, lui a Milano. Le loro vite prendono quindi strade diverse, finché Fiamma non si presenta nell’ufficio di Massimo per dirgli che è incinta. All’inizio lui la prende male, chi gli assicura che quel figlio sia suo? Ma poi, riflettendoci, pensa di poter sfruttare la situazione a proprio favore: suo zio da tempo lo assilla perché si sposi. Massimo allora propone a Fiamma un accordo: lui la sposerà, riconoscerà il figlio in arrivo, ma lei si accontenterà di un matrimonio di facciata, in cui ciascuno di loro conserverà la propria libertà. Lei accetta e così i due partono alla volta dell’Inghilterra, per raggiungere i parenti di Massimo. Quello che Fiamma non sa è che la famiglia che sta per incontrare ha origini aristocratiche ed è tutt’altro che ben disposta ad accoglierla...  Leggi QUI la ns presentazione del romanzo.    Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.


Joe Santini è un famoso pugile. È conosciuto per la sua cattiveria sul ring e perché esce ogni sera con una donna diversa. Bianca Corradi studia giurisprudenza all’università. All’apparenza è una ragazza un po’ rigida, che vive sotto l’ala protettrice dello zio, un autoritario lord inglese. Bianca è fidanzata con un uomo molto più anziano di lei, che occupa una posizione di prestigio all’Ambasciata britannica. Da quando, ancora adolescente, è stata sedotta e ingannata, ha deciso di tagliare fuori l’amore dalla sua vita e ha optato per una relazione di convenienza, scegliendo una persona che le garantisse la sicurezza di cui ha bisogno e che avesse l’approvazione dello zio. Non vuole complicazioni. Per questo motivo, quando incontra l’affascinante pugile, idolo di tutte le donne, tutto ciò che desidera è stargli alla larga. D’altro canto, Joe è allergico ai legami duraturi e non è per niente in sintonia con quella ragazza che lui considera ricca e viziata. Ma niente è come sembra e forse Bianca non è solo la morigerata nipote di un aristocratico, ma una ragazza passionale… E Joe sa quali tasti toccare per farla sentire se stessa. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.

****
CHI È L'AUTRICE
Laura Gay nasce a Genova dove tuttora vive, insieme al marito e a un cagnolino. Ama i libri, il cinema, la musica e gli animali.Scrive da quando era bambina perché solo attraverso la scrittura riesce a esprimere se stessa e a volare con la fantasia. Ha esordito nel 2008 con il romanzo, Edmond e Charlotte. Le scelte dell’amore (Enrico Folci Editore) e da allora non si è più fermata. Per Delos Digital ha scritto numerosi racconti di successo. Inoltre, con Il risveglio dei sensi e Resta con me si è qualificata tra i finalisti nelle rispettive rassegne Rosso fuoco e Senza fiato, sul blog La mia biblioteca romantica con cui collabora e ha gestito una rubrica di consigli di scrittura creativa su Insaziabili Letture. Ha pubblicato vari romanzi, sia di ambientazione storica che contemporanei ed è socia di EWWA (European Writing Women Association).  Per la Newton Compton ha pubblicato il romanzo Mille notti di te e di me, un successo del selfpublishing, Tutto per te, Tutto di noi e Sole mare e amore, in ebook.
 INCONTRA L'AUTRICE SULLA SUA PAGINA FACEBOOK:
https://www.facebook.com/laura.gay.944



TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBROL'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? 
Grazie se condividerai il link di questa presentazione sulle tue pagine social.


Nessun commento:

Posta un commento

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!