L'ESCA di Jade West (Quixote Edizioni)

UNA STORIA FORSE NON PER TUTTI I PALATI, MA INTENSA QUELLA DI OGGI. PUBBLICATA DA QUIXOTE EDIZIONI E FIRMATA DALLA BRITANNICA JADE WEST, E' UN DARK ROMANCE IN PIENA REGOLA. MEL L'HA LETTO PER NOI.

Autore: JADE WEST
Titolo originale: Bait
Traduttore: Mirta Augusto
Genere: Dark Romance contemporaneo
Ambientazione: Inghilterra
Pubblicazione:  Quixote Edizioni, 18 settembre 2018, pp. 368. € 15,40
Livello sensualità: MOLTO ALTO
DISPONIBILE IN EBOOK A € 4,96

TRAMA: Un estraneo online. 
Capelli scuri e occhi cupi, che conoscono i miei più sporchi desideri ancora prima di me.
Una fantasia di cui non si dovrebbe mai parlare. Eppure, lui è riuscito a strapparmi una confessione.
E adesso verrà a cercarmi.
Rude. Perverso. Pericoloso.
Sarà una notte fatta per abbandonarsi e dimenticare.
Mi farà sua e fingerò di non volerlo.
Scapperò e lui mi inseguirà.
Perché gliel’ho chiesto io.
L’ho supplicato.
Stanotte, nelle tenebre, lui è il cacciatore.
E io sono l’esca.


Il dark romance non fa parte delle mie letture abituali eppure, quando ha letto i primi estratti di questo libro gruppo Quixote, mi sono incuriosita. L'Esca ha rappresentato per me  un viaggio attraverso una realtà sconosciuta fatta di sogni e desideri proibiti. 
Abigail ha lascito la sua vecchia vita per cercare di sfuggire ai ricordi, purtroppo però, sembra non essere abbastanza. Schiacciata da un dolore quasi fisico, non è più in grado di reprimere la sua natura, di tenere a bada le sue fantasie, adesso che tutto le è crollato addosso non può più fingere, ha bisogno di provare emozioni forti che la convincano di poter tornare a vivere.  Una volta presa la decisione e messe da parte paure e inibizioni,  Abigail pubblica un annuncio su un sito on line : finalmente potrà incontrare il mostro che visita i suoi sogni.
Queste non sono lacrime di una che si vergogna di bramare un mostro nel buio, che vuole essere presa senza pietà e che desidera la promessa di un sollievo che oltrepassa il limite di qualcosa di davvero agghiacciante. È il pianto di una che sta soffrendo per la sua vita perduta , i suoi vecchi amici, il suo vecchio lavoro, il suo vecchio appartamento dall’ingresso colorato di verde e lo scaccia spiriti nella finestra del soggiorno. Per il bambino che le è stato rubato, prima ancora che facesse un respiro, e per l’uomo con cui l’ha concepito. L’uomo che mi ha distrutta.”
Phoenix Burning on line, Leo Scott nella vita reale, porta sul suo corpo le cicatrici di un passato che non può dimenticare e che ha stravolto la sua vita. L’annuncio di Abigail cattura la sua attenzione, c’è un dolore conosciuto nelle sue parole, demoni che perseguitano anche lui e che chiedono di essere assecondati.
Sono tatuato dalle dita delle mani fino al cuoio capelluto, quanto basta perché il mondo veda. La mia oscurità è palpabile, lo è sempre stata. Ma c’è molto più dell’inchiostro che mi marchia la pelle. Le mie cicatrici si estendono dalla spalla alla spina dorsale, fino al fianco sinistro….”
Nasce così la loro storia, due anime tormentate che attraverso i loro incontri riescono a esorcizzare le loro paure  e il loro dolore.  Non posso dire di essermi immedesimata con la protagonista, né tanto meno ho sospirato per Leo, non credo fosse questo l’obbiettivo dell’autrice, di sicuro ho potuto vivere attraverso il loro racconto in prima persona, tutte le loro emozioni. L’autrice ha saputo rendere tridimensionali due protagonisti così complessi e sfaccettati come Abigail e Leo; ci ha regalato scene di sesso crudo e senza fronzoli e ha dato ritmo  alla storia inserendo personaggi secondari e fatti pregressi  da scoprire poco per volta. Se amate il genere, ve lo consiglio.










COME INIZIA IL ROMANZO...
Capitolo Uno 
Voglio conservare i miei sogni, anche quelli brutti, perché senza di loro, potrei non avere nulla per tutta la notte. Joseph Heller Abigail Non posso indicarvi il momento esatto in cui sono iniziati gli incubi notturni, non c’è stato un episodio traumatico legato all’infanzia a farli scaturire. Né un momento decisivo che abbia segnato l’inizio delle urla, durante la notte, o un evento rilevante che abbia portato un’allegra bambina di cinque anni a svegliarsi nel buio, sudata e in preda alle lacrime. I miei genitori incolpavano la televisione che, a loro parere, non avrei dovuto guardare. Alle storie dell’orrore che raccontavano i bambini più grandi durante la ricreazione o alla mia fervida immaginazione. Non importava da dove provenissero, in realtà. Arrivavano senza essere invitati e vi stabilivano la propria dimora. Definitivamente. Era questo ciò che importava davvero. Immancabilmente, ogni sera il mostro mi avrebbe inseguita attraverso la boscaglia. Avrei sentito ogni notte il suo respiro caldo sul collo, mentre correvo per salvarmi la vita. Ogni notte, la bestia si avvicinava un po’ di più. Diventava un po’ più grande, un po’ più terrificante. Prima di tutto, non sono in grado di raccontarvi quando e perché il mostro abbia iniziato a darmi la caccia, ma posso dirvi quando ho smesso di urlare. Posso dirvi quando gli incubi hanno smesso di farmi paura e il mostro è diventato un uomo e, addirittura, quando ho iniziato a desiderarli. Ad aspettare la caccia. A volere lui. E posso dirvi quando, alla fine, quegli incubi sono diventati realtà. Mi chiamo Abigail Rachel Summers e stanotte sono un’esca. ...
****
L'AUTRICE
Jade West ha sempre meno da dire su se stessa, con il passare del tempo, oltre al fatto di essere un’autrice, ma di questo è molto felice. Vivere in realtà immaginarie, e avere una scusa legittima è veramente tutto ciò che ha sempre desiderato. Jade è perversa, proprio come ci si aspetta dai suoi romanzi, e parlare di porcherie la fa sorridere. Vive nella campagna gallese con una coppia di segugi e un tizio che è in grado di gestire la sua intrinseca stranezza.
VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK: 

TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? 

GRAZIE SE VORRAI CONDIVIDERE IL LINK A QUESTA RECENSIONE SULLE TUE PAGINE SOCIAL.


2 commenti:

  1. è decisamente dark, molto forte, non so se fa proprio per me, visto che amo più le commedie romantiche, ma vedo di metterlo in lista, visto che di questa autrice ancora non ho letto nulla.

    RispondiElimina
  2. Più che dark io lo definirei erotico, mi è piaciuto

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!