CADUTO DAL CIELO di Sarina Bowen (Tuxbury Publishing)

INIZIO SETTIMANA CON UN CONSIGLIO DI LETTURA CHE RIGUARDA il SECONDO VOLUME DI UNA SERIE AMBIENTATA FRA LE NEVI DEL VERMONT FIRMATA DA SARINA BOWEN CHE CI E PIACIUTA E CI FA PIACERE CONSIGLIARVI.

Autrice: Sarina Bowen
Titolo originale: Falling from the Sky
Traduttrice: Sara Martinelli per Quixote Translation
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Vermont (USA)
Pubbl.originale: Rennie Road Books, gennaio 2015, pp.266
Pubbl.italiana: Tuxbury Publishing, edizion italiana a cura di Quixote Translation, 10 ottobre 2018, pp. 348. € 12,49
Livello sensualità: MEDIO
Parte di una serie: 2° serie Gravity
Disponibile in ebook a € 3,99

TRAMA: Il ragazzaccio Hank “Hazardous” Lazarus aveva tutto: un’incantevole fidanzata, una carriera da snowboarder freestyle e un posto nella squadra olimpica degli Stati Uniti. Ma in seguito a una brutta caduta su una rampa, si risveglia in ospedale incapace di muovere le gambe. E poi, nove mesi dopo, ci finisce di nuovo ma non per colpa della forza di gravità. La sua famiglia che preme per fargli provare un trattamento all’avanguardia, ma Hank cerca invece di curarsi con troppa tequila.La dottoressa Callie Anders ha il coraggio di rianimare il cuore di un paziente con migliaia di volt di corrente elettrica, eppure ha paura di rischiare con il suo, quindi non confessa al suo paziente di averlo incontrato prima dell’incidente, un incontro che lui non ricorda. Anche mentre la loro amicizia cresce, non smette di pentirsi di aver rifiutato il suo invito a cena, né di fare in modo che il suo cuore non tremi ogni volta che vede entrare quelle spalle tatuate dalla porta del reparto di fisioterapia.
Un altro inverno sta arrivando nel Vermont ed Hank ha bisogno di una mano che lo tiri fuori dalla valanga di tutte le sue delusioni. Se solo Callie fosse abbastanza coraggiosa da assumersi quell’incarico…


Non sapevo cosa aspettarmi da questo romanzo di Sarina Bowen, perchè la sinossi metteva a fuoco solo un aspetto della storia narrata ...invece c'è molto di più.
Sappiamo che Hank è un campione di snowboard freestyle e ha questo gravissimo incidente ricadendo proprio dal cielo a causa di un errore su una rampa durante una gara che senza dubbio l'avrebbe visto vincitore.
Callie Anders è amica della coppia che ha accompagnato il giovane all'esibizione, lo conosce ed assiste alla tragedia, ed essendo medico nell'ospedale in cui viene ricoverato, ha modo di sapere che l'infortunio gli ha paralizzato le gambe. Dopo nove  mesi lo rivede sempre in ospedale dove è nuovamente degente per un avvelenamento da alcool.
Cos'era successo per portarlo a tanto?
La sua fidanzata, che lo aveva lasciato dopo l'incidente, ha annunciato il matrimonio con un altro atleta e la cosa lo ha mandato fuori di testa perchè pensa di essere ancora innamorato di lei. Ma anche Callie ha i suoi guai: quasi due anni prima era stata piantata dal fidanzato, medico nello stesso ospedale, per una giovane infermiera e sta ancora cercando di superare questo affronto.
Quindi i due cuori feriti sono destinati ad incontrarsi e lo fanno quando la famiglia Lazarous, riesce a indurre il figlio ad iscriversi ad un programma particolare:
…” -Sai dottoressa Callie, si dà il caso che anch'io mi ricordi di te. Sei stata l'unica a dire alla mia famiglia di darsi una cazzo di calmata..
Sorrise rivelando una fossetta all'angolo della bocca.
 -Beh, lo hanno fatto?
-Per un po' sì, ma ora mi stanno di nuovo addosso.
-Cosa vuole la tua famiglia da te? Hanno bisogno di un altro discorsetto?
-No- scosse la testa- vogliono che provi qualcosa che si chiama stimolazione elettrica funzionale.
-Sembra una pratica perversa!
Preso in contropiede scoppiò a ridere. Tutti gli altri dottori  sembravano aver rimosso chirurgicamente il proprio senso dell' umorismo.
-Se fosse perversa non avrei obiezioni. Pare che sia un modo per cercare di riattivare quei muscoli che non si riesce a usare,  in pratica una pia illusione tecnologica.
-Quindi non credi che la SEF potrà funzionare per te?- chiese mentre il suo sguardo diventava serio.
Lui scosse la testa
- Dopo nove mesi ancora non cammino e la mia famiglia non sembra accettarlo.”
Ma dopo questo tentennamento Hank decide di partecipare al programma chiedendo espressamente che sia Callie a gestirlo. La vicinanza porta entrambi a vedersi in una maniera diversa e frequentandosi, anche al di fuori della riabilitazione, scoprono di avere in comune la voglia di superare le loro delusioni e di provare attrazione reciproca.
Della trama non dico altro, perchè vorrei fosse un piacere, per chi lo leggerà, scoprire pian piano come ho fatto io, cosa succede e come entrambi maturino e stabiliscano le loro priorità
Vorrei solo fare un accenno agli altri personaggi che si incontrano nel libro, tutti simpaticamente interessanti e che arricchiscono sia la narrazione ma anche la vita dei nostri protagonisti.
Innanzitutto la coppia di amici, Willow e Dane e la loro piccola Finlay che non abbandonano né Hank né Callie e danno loro affetto e supporto morale.E poi Bear che gli lancia un'idea per farlo uscire un po' dalla solitudine in cui si è abituato a vivere dopo l'incidente.
...”-Voglio fare un documentario sullo snowboard . Ci dovrebbe essere un po' di tutto,  qualche scena top delle montagne dall'elicottero,un po' di freestyle con della musica che spacca e tu sarai la faccia del progetto.  Io posso fare un bel film ma ho bisogno della tua credibilità
Questo si che era divertente.
-Io non ho nessuna credibilità . Sono  paralizzato.   Ho  la credibilità di un paraplegico.
-Ascoltami stronzo.  Tu sarai la voce narrante  e ti garantisco che ci divertiremo come pazzi.”
E poi c'è la sorella Stella Lazarous che soffre quasi di un  complesso di inferiorità nei confronti della famiglia come si può notare dal primo incontro con Callie
...” Mi dispiace, ti becchi solo me. Anche se è la pecora nera della famiglia che te li firma, non ti torneranno indietro gli assegni.!”
Un altro bel personaggio è  il fisioterapista che provoca, blandisce e si mette in gara con Hank per aiutarlo nella faticosa riabilitazione anche se solo parziale.
...”Tiny Jones era una creatura formidabile. Alto un metro e novanta con circa cento ottanta chili di solidi muscoli color cioccolato.
..” -Che state combinando, teppisti?
 Tu non te ne dovevi andare?  chiese Callie a Tiny.
-Non me ne vado finchè non vinco questa cosa., sposta il culo Hank. E' solo una piccola gara amichevole.
Al suono della voce di Callie Hank tremò...doveva vincere a tutti i costi .Serrò la mascella. Adesso..era una questione di dignità
Ad Hank tremavano le braccia per  lo sforzo.
-Diciannove, venti...sono tante sai... ventuno-
Non aveva più la forza di resistere e si lasciò cadere verso  il materassino tendendo le braccia e atterrando con un rimbalzo e una risata.
-Datti da fare.
-Dacci dentro splendore- disse Hank al decimo sollevamento.
Tiny si lasciò  andare ad uno sbuffo frustrato quando le braccia gli tremarono….al 15 sollevamento
lentamente ne fece altri tre e poi si fermò per un secondo....
-E dannazione mi dai la rivincita la prossima settimana”
Ho volutamente inserito questi piccoli episodi di vita quotidiana dell'ex campione, perchè questo romanzo pur trattando un argomento drammatico lo fa con il giusto tono: ci sono momenti in cui è la disperazione a prevalere e altri in cui è più forte il desiderio di tornare ad una vita il più normale possibile. C'è la volontà di essere di nuovo un “uomo” in tutti i sensi e quindi con le capacità amatorie di tutti e c'è la speranza che l'amore possa  ritornare  a riempire la vita di chi è un sopravvissuto.
Ma c'è anche l'ansia di non dover tradire la propria professionalità e nello stesso tempo di non abbandonare quel sentimento che fa vedere il mondo colorato dopo tanto grigiore.
C'è la storia di due persone che diventano forti e affrontano un futuro, certo non facile, ma che attraverso la tenerezza e la comprensione reciproca, sanno di poter gestire.
Insomma è un romanzo che non dà ricette per guarigioni miracolose, dà il giusto tempo alla mente di comprendere che niente è più come prima e al fisico di aprirsi ad una dimensione nuova nell'esistenza, più statica ma non meno soddisfacente. La seconda occasione non va mai sprecata.









LA SERIE GRAVITY

1.Coming in from the Cold (2015) - Ed.italiana: VENUTO DAL FREDDO, Tuxbury Publishing LLC , gennaio 2018 - Dane “Danger” Hollister e Willow Reade
Il discesista Dane “Danger” Hollister non ha relazioni e tiene segreto il motivo di questa scelta. A causa della maledizione ereditata da sua madre, sta per perdere tutto: il suo posto nella squadra olimpica di sci, il suo fondo fiduciario e la sua capacità di sciare alla massima velocità.
Willow Reade, allevatrice suo malgrado, incontra Dane a causa di un incidente, quando il suo vecchio pick-up fa andare fuori strada lo sciatore, durante una tormenta di neve. Bloccati insieme nella jeep dell’uomo, mentre scende la notte, le due persone più sole di tutto il Vermont trovano loro stessi, condividendo l’una con l’altro molto di più di quanto in realtà non vogliano. E non solo conversando. Nessuno dei due potrà intuire come il loro improbabile incontro possa minacciare il segreto spaventoso di Dane e la pace che Willow era riuscita a ottenere, grazie alle scelte che aveva fatto. Solo la fiducia e la comprensione che ripongono l’uno nell’altra potranno porre fine al dolore, regalando loro una grande vittoria in amore. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.

2. Falling from the Sky (2015) - Ed.italiana: CADUTO DAL CIELO, Tuxbury Publishing LLC , ottobre 2018 - Hank “Hazardous” Lazarus e Callie Anders
3. Shooting For the Stars (2015) - Bryan “Bear” Barry e Stella Lazarus  
****
L'AUTRICE
Sarina Bowen è un'autrice di bestseller americana famosa per oltre una dozzina di romance contemporanei tradotti in dodici lingue.  Originaria del New England, ha antenati che vivevano in Vermont già alla fine del Settecento si è laureata alla Yale University in economia. Oggi Sarina vive fra i boschi con il marito, i due figli maschi e un numero imprecisato di attrezzature per lo sci e l'hockey. Nel 2016 il suo romanzo " Him", scritto in collaborazione con Elle Kennedy, ha vinto il premio Rita per il miglior romanzo contemporaneo dell'anno.
VISITA IL SUO SITO:

TI INTRIGA LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO E TI PIACEREBBE LEGGERLO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? 
Grazie se condividerai il link di questa recensione sulle tue pagine social o la suggerirai agli amici. 

2 commenti:

  1. un'altra autrice di cui non ho ancora letto nulla, metto in lista, vista la recensione spassionata, sia questo ma anche il primo perchè non si può iniziare una serie dal secondo romanzo! :-)

    RispondiElimina
  2. Finito ieri sera mi è piaciuto molto, a mio parere migliore del primo della serie.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!