EMILY PIGOZZI PRESENTA..."UNA CANZONE PER TE" (eLIT)



EMILY PIGOZZI USCIRA' IL 29 GIUGNO PROSSIMO CON UN LIBRO PUBBLICATO DA HARPER COLLINS NELLA SUA COLLANA DIGITALE E-LIT. UNA CANZONE PER TE PROMETTE DI ESSERE PROPRIO LA STORIA GIUSTA DA LEGGERE IN VACANZA. LE ABBIAMO CHIESTO DI VENIRE A PRESENTARLA A TUTTE LE AMICHE DEL BLOG CHE DA ANNI LA CONOSCONO E LA APPREZZANO. 

Autrice: Emily Pigozzi
Genere: Contemporaneo 
Ambientazione: Italia - Toscana
Uscita: 29 giugno  2018
Lunghezza: 198 pagine
Editore: Harper Collins, collana E-Lit
Parte di una serie: No
Disponibile SOLO in ebook a €3,99

TRAMA: Le note morbide della chitarra riempiono la sera tutto intorno a noi. I colori del tramonto, il profumo dell'erba fresca, la brezza leggera... è tutto così dolce, pieno di vita e di promesse di felicità. Sto ferma e lo assaporo, pensando che non c'è altro posto dove vorrei essere...
Sono passati sei anni e la vita di Iris è stata completamente stravolta. Prima la morte del padre e poi quella del nonno l'hanno resa adulta di colpo, costringendola a mettere da parte i sogni e a lavorare sodo per non perdere la tenuta di famiglia in Toscana. Le manca tutto della sua spensierata adolescenza, le manca soprattutto Enea, che se n'è andato per inseguire la sua carriera di musicista senza guardarsi indietro, lasciandole solo ricordi e una canzone. Poi all'improvviso rieccolo Enea, il ragazzo della sua adolescenza, ma anche l'uomo affascinante e di successo che è diventato. E ha una nuova canzone per lei.
****

Ciao a tutte, amiche de “La mia biblioteca romantica”!
Oggi sono qui per presentarvi il mio nuovo romanzo. Questa storia segna il mio esordio nel catalogo Harper Collins Elit, e come per tutti gli esordi c’è sempre un’emozione tutta particolare. In realtà questo romanzo è rimasto molto a lungo nel mio cuore e nella mia fantasia prima di saltare fuori e questo lo rende ancor più speciale, se possibile. Stavolta vi accompagno tra i profumi della Val d’Orcia, un luogo spettacolare che amo moltissimo, e tra i colori della primavera toscana e dei suoi borghi incantati che salutano l’inizio dell’estate. Ma soprattutto vi accompagno tra i ricordi e i sapori del primo amore, unico e indimenticabile, quello che ci portiamo dentro e che popolerà sempre una parte del nostro cuore. Enea è questo, per Iris: il ricordo magico della sua adolescenza, il ragazzo
pieno di talento e di sentimento con cui è cresciuta, cullando sogni e scoprendo la passione. Ma Enea oramai fa parte del suo passato: sono trascorsi sei anni, infatti, da quando la partecipazione a un talent show l’ha lanciato nel giro di brevissimo tempo nell’Olimpo delle star della musica. Da allora Enea se ne è andato lasciandosi tutto alle spalle, compresa la stessa Iris. La vita della ragazza invece ha preso una piega sempre più complicata, visto che oltre alla fine del suo grande amore ha dovuto lasciare l’università in seguito alla morte del padre e del nonno, e sobbarcarsi la gestione della tenuta in Toscana che da sempre è motivo di orgoglio e sostentamento per la sua famiglia. Tutti contano su di lei, e Iris ha messo sotto chiave i sentimenti
cercando di farsi forza, mentre Enea è diventato un cantautore affermato grazie a brani dove parla proprio della loro storia. Una vera tortura, visto che di Enea nella sua vita non c’è più traccia, se escludiamo i pettegolezzi che le riportano le riviste di gossip! Ma, è il caso di dirlo, non è tutto oro ciò che luccica e d’improvviso Enea ricompare al borgo, in crisi ma soprattutto molto desideroso di rivederla. Non più adolescenti e con un bagaglio di vita che li ha costretti a crescere in fretta, divisi da un segreto di cui Enea è all’oscuro, Iris e Enea riusciranno a dare una seconda possibilità alla loro storia terminata in modo così brusco? In ballo ci sono anche un’antica tenuta da salvare, un Brunello di Montalcino dal gusto speciale e una carriera da far decollare di nuovo.
E per Iris c’è una nuova canzone, da ascoltare fino in fondo…
Allora, pronte a immergervi nei caldi colori della Toscana?
EMILY PIGOZZI
****

GIA' PRENOTABILE SUI BOOKSHOPS ONLINE



LEGGI UN ESTRATTO DEL ROMANZO...

«Mi è sempre piaciuto vederti in giro per la tua terra. I tuoi capelli hanno lo stesso colore del sole d'estate. Sembrano vivi.»   Mi volto di scatto,
trasalendo. Enea è lì, sul vialetto che porta dalla casa alla collina, stagliato fra gli alberi e il sole brillante. Anche i suoi capelli, ancora più chiari dei miei, risplendono di mille sfumature sotto la luce del sole. Il sorriso, sotto la barba sempre incolta ma in modo meno studiato di un paio di giorni fa, è luminoso e sincero. Pieno di aspettativa. Tiene le mani nelle tasche dei pantaloni sportivi color kaki, e indossa una maglietta verde militare che mette in evidenza il suo fisico magro e scattante. È ancora più bello di come lo ricordo: questo è il pensiero che mi sfugge mio malgrado dalla mente, senza che possa controllarla. Nonostante l'abbia già incontrato, trovarmelo davanti è sempre come rivedere un fantasma: Enea, qui, in casa mia, è una visione che mai avrei pensato di dover riconsiderare.   E dire che una volta questa era la normalità. Le immagini di noi due mi passano accanto come in un film in alta definizione: bambini, adolescenti, adulti. E poi basta, come uno strappo netto. Qualcuno che prende il volo e l'altro che resta a osservarlo, prigioniero di un nido non più ospitale.   «Che ci fai qui?» sbotto con rabbia, cercando di non guardarlo. È bellissimo, più che mai, e ho il terrore che mi legga in faccia tutto quello che penso.   «Sono venuto a salutarti come si deve. Avevo voglia di rivedere casa tua.»   «Ma guarda un po'. Un desiderio che deve averti tormentato in tutti questi anni» lo canzono secca.   Sarà l'ironia che mi salverà.  O forse è solo l'unico scampolo di razionalità al quale posso aggrapparmi.   «Che tu possa crederci o meno ci ho pensato spesso, specie ultimamente» ribatte Enea, con un sorriso tenero, fissando la bella facciata del nostro casale. «Ho... abbiamo dei ricordi meravigliosi qui. I più belli della mia vita.»
   «Già. Scommetto che ti struggevi in lacrime pensando alla mia casa mentre suonavi in quegli stadi gremiti.» E pensando a me, vorrei aggiungere, mentre mi mordo la lingua.   «Iris, non ne hai idea, davvero»
mormora, fissandomi negli occhi con un'intensità tale da farmi vacillare. «So che noi non ci siamo più sentiti, che non ti ho più cercata. Ma ci sono tante cose che vorrei dirti. Quando avrai voglia di ascoltarmi...»   «Mmh, vediamo. Mai, suppongo» affermo stizzita, superandolo e avviandomi verso l'ingresso di casa.   «Sisi...»   «Non chiamarmi Sisi! Lo odio quel soprannome!» rispondo rabbiosa, voltandomi di scatto come una leonessa ferita.   «Buffo. Lo odi solo tu. Tutti hanno amato la tua canzone» replica con dolcezza.   «Mettiamola così, allora. Ogni volta che sento quel brano mi viene voglia di picchiare qualcuno. Te, in modo particolare.»   «Ma bene. Vuol dire che non ti sono indifferente, allora» ribatte con fare ostinato, gli occhi che brillano e una magnifica espressione da schiaffi.
****
L'AUTRICE
Emily Pigozzi scrive da sempre. Parla troppo e legge altrettanto, adora i dolci e la quiete della notte. Per diversi anni ha lavorato come attrice, prendendo parte a cortometraggi e film e partecipando a tournée che hanno toccato i maggiori teatri d’Italia. 
Vive a Mantova con il marito e due figli piccoli, un maschio e una femmina.  Ha esordito nel rosa con “L’angelo del risveglio” (Delos digital) a cui è seguito “Il posto del mio cuore”, un rosa di formazione, uscito a fine 2015 per la 0111 edizioni.
Nel 2016 ha invece pubblicato “Aspettami davanti al mare” e “Danza per me”, entrambi per la collana Youfeel di Rizzoli. Nel 2017 escono “Un piccolo infinito addio” e “Il mio vento di primavera”, quest’ultimo edito da Emma Books. Nel 2018 il suo romantic suspense “Magnifico assedio” è stato per diverse settimane ai primi posti della classifica bestseller di Amazon.
VISITA LA SUA PAGINAFACEBOOK:

TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? CONOSCI I LIBRI DI EMILY PIGOZZI?
Grazie se condividerai il link a questa presentazione sulle tue pagine social e con i tuoi amici.


3 commenti:

  1. la storia trasuda romanticismo da tutti i pori, fortunatamente non è così corto come sono di spesso gli e.lit. dell'autrice ho letto il mio vento di privamera, che non mi aveva appassionato più di tanto, ma ho comunque ancora da leggere "magnifico assedio" e "un piccolo infinito addio" per cui intanto metto in lista questo romanzo, in attesa di avere le idee più chiare

    RispondiElimina
  2. Grazie mille ragazze, è un piacere essere vostra ospite. Spero che la mia nuova storia vi faccia sorridere e passare bei momenti :)

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!