CHRISTMAS IN LOVE 2017 - EMOZIONI IN FESTA: SETTIMO RACCONTO


SIAMO ARRIVATE AL 30 DICEMBRE E AL NOSTRO SETTIMO RACCONTO DI CHRISTMAS IN LOVE 2017, IL PENULTIMO DELLA NOSTRA RASSEGNA. SAPPIAMO CHE STATE LEGGENDO E APPREZZANDO I NOSTRI RACCONTI, GRAZIE A TUTTE. RICORDATEVI CHE COME AL SOLITO, A GENNAIO SARETE VOI A VOTARE I PREFERITI E AD ELEGGERE IL VOSTRO PREFERITO DI CHRISTMAS IN LOVE 2017.

IL RACCONTO DI OGGI, TUTTA UN'ALTRA STORIA, E' FIRMATO DA SYBIL DAVON, CHE CI PRESENTA UNA PROTAGONISTA POCO SICURA DI SE STESSA E DEL SUO ASPETTO FISICO CHE SCOPRIRA' CHE A NATALE, A VOLTE, I SOGNI SI AVVERANO... BUONA LETTURA!

16 dicembre

Mary approfittò del semaforo rosso per spostare il peso da un piede all'altro, aveva proprio sbagliato scarpe per un tour de force natalizio. Si era lasciata corrompere dai dieci centimetri d'altezza che madre natura non le aveva fornito e che quegli stivaletti sembravano concederle a prezzo modico.  Forse in fatto di scarpe la comodità era inversamente proporzionale al costo. Peccato non potersi permettere delle Jimmy Choo per verificarlo. La sua vita non era tutta sex and the city. Di sex non c’era nemmeno l’ombra e come city Washington non offriva gli svaghi di New York. Mary sospirò immergendosi di nuovo tra la folla, evitò per un soffio un barboncino (con un soprabito più elegante del suo) e sopportò con grazia un paio di bustate nello stomaco. La capitale sotto Natale poteva essere un posto molto pericoloso.
Lei se ne sarebbe rimasta volentieri a casa, al calduccio, con un libro e la voce di Michael Bublé in sottofondo, ma non aveva spuntato tutte le voci della lista regali e quindi se ne stava là, imbottigliata tra le vetrine e una comitiva di ragazze skinny.
Skinny lei non lo sarebbe mai stata.
Abbottonò meglio il cappotto, per nascondere le proprie forme abbondanti, per dare la colpa alla piuma d’oca per le rotondità così diverse dalla linea filiforme imposta dalla moda. Che poi Mary era a dieta, lo era davvero, e da mesi. Lunghe settimane senza toccare cioccolato, senza guardarlo neppure, perché si sa che la digestione inizia dagli occhi. E vuoi mica ingrassare pure per quello che non mangi?
Aveva abolito gli zuccheri e il suo caffè era più nero del nero assoluto, intonato al suo umore. Quello sì, in rapida discesa. La bilancia, invece, non sembrava percepire i cambiamenti. Restava sempre inchiodata oltre i sessantatre chili, che se sei alta un metro e una mela non è proprio il peso ideale.
Mary era un’autostrada tutta curve in un mondo che preferisce i rettilinei. E non c’era nessuno con cui condividere il viaggio.
Non sarebbe mai stata magra. Meglio accettarlo.
Come se i suoi pensieri l'avessero guidata, Mary si ritrovò a Dupont Circle, proprio davanti alla sua pasticceria preferita. Non ci metteva piede da mesi. Una delle proprietarie l’aveva anche contattata su facebook per chiederle se stesse bene. Mesi di astinenza da cornetti e pasticciotti… per niente.
E allora basta.
Mary scelse di dimenticare i vestiti che non le entravano, gli sguardi che l'avevano oltrepassata, i commenti che l'avevano mortificata perché non era abbastanza ma era troppo, troppo grassa, troppo golosa, troppo se stessa.
Il campanello tintinnò sopra la sua testa, mentre il calore del negozio la abbracciava, facendola sentire a casa.  Una casa rumorosa, piena di gente, senza una sedia libera, in cui i pettegolezzi si alternavano al suono delle posate nei piatti.

PER CONTINUARE A LEGGERE 
QUESTO RACCONTO
CLICCA QUI 




ASPETTIAMO I VOSTRI COMMENTI AI RACCONTI.
 A FINE RASSEGNA PREMIEREMO LE COMMENTATRICI PIU' ASSIDUE.

CHRISTMAS IN LOVE 2017 
VI DA' APPUNTAMENTO 
A DOMANI,  31 DICEMBRE,
PER  L'ULTIMO RACCONTO DELLA NOSTRA RASSEGNA.

SIETE TUTTE INVITATE!



Nessun commento:

Posta un commento

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!