SU E GIU' PER MANHATTAN di Sarah Morgan (Harper Collins)

Autrice: Sarah Morgan
Titolo originale: Sleepless in Manhattan
Traduttore: Fabio Pacini
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: New York
Pubblicazione: Harper Collins Italia, pp. 354, 22 giugno 2017, € 14,90
Livello sensualità: MEDIO/ALTO
Parte di una serie: 1°  Da Manhattan con amore 
Disponibile in ebook a 6,99 euro

TRAMA: Paige, Eva e Frankie hanno lasciato la cittadina di provincia in cui sono cresciute a Puffin Island e si sono trasferite a New York, dove hanno trovato lavoro in un’affermata agenzia che organizza eventi. Per Paige, che ha sempre amato le sfide, è l’occasione di mettere alla prova se stessa e le proprie capacità, ma proprio quando il successo sembra a portata di mano, di punto in bianco scopre di essere stata licenziata. Non solo: la stessa sorte è toccata anche alle sue amiche. Decisa a non darsi per vinta e a rimanere a Manhattan, Paige si convince che l’unica soluzione possibile, a quel punto, sia mettersi in proprio… Lanciare una start up, però, è ben poca cosa di fronte alla necessità di nascondere ciò che prova per Jake Romano. Oltre a essere il miglior amico di suo fratello Matt e uno degli scapoli più ambiti di Manhattan, Jake è anche l’uomo che le ha spezzato il cuore, e quando offre alla sua neonata società l’imperdibile occasione di farsi conoscere, Paige si ritrova a trascorrere con lui molto più tempo di quanto avesse programmato. E inizia a chiedersi come può convincere l’uomo che non crede nell’amore per sempre che a volte esistono anche storie a lieto fine.


In questo primo capitolo della nuova serie di Sarah Morgan conosceremo Paige e Jake, due amici di lunga data che grazie a una serie di circostanze si scopriranno innamorati.
Paige si è trasferita a New York per frequentare l’università e subito dopo ha cominciato a lavorare per la Star Events. Per un colpo di fortuna insperato, poco dopo l’hanno raggiunta anche le sue migliori amiche: Frankie, rossa, caparbia e indipendente, è appassionata di fiori e piante e diffida di ogni uomo che incontra; Eva, bionda, bella e appariscente, è appassionata di cucina ed è invece sempre solare e fiduciosa . Paige nata con un difetto cardiaco, ha passato l’infanzia tra visite mediche e ricoveri in ospedale, dopo l’ultimo intervento ha giurato a se stessa che avrebbe cambiato la sua vita. Soffocata dalle continue premure per la sua salute da parenti e amici , cosa normale in una piccola isola dove tutti conoscono tutti, ha sempre anelato l’anonimato che una grande città può offrire. A NewYork tutto sembra perfetto, ama la sua nuova città e ancor di più il suo lavoro, grazie al quale spera di ricevere presto una promozione. Purtroppo la convocazione nell’ufficio del suo capo le riserverà un amara delusione, ad attenderla non c’è nessuna promozione ma solo una lettera di licenziamento. Depressa e scoraggiata per la sua sorte condivisa con le sue inseparabili amiche, si ritrova in cerca di conforto nel suo rifugio, il tetto del palazzo dove vivono, trasformato in un accogliente giardino. Durante la cena saranno raggiunte da Matt, fratello di Paige e Jake, migliore amico di Matt e amore adolescenziale di Paige. Jake Romano, sexy e affascinante talento della cyber security, ha costruito un impero grazie alla sua tenacia e alla sua voglia di realizzarsi. Sarà
proprio Jake, vedendola così triste e spaventata, a spronarla a realizzare il suo più grande sogno, aprire la sua azienda, diventare il capo di se stessa. Forse questa è l’occasione per mettere a frutto le sue capacità organizzative e le doti delle sue amiche, sarebbe la soluzione perfetta per continuare a lavorare tutte insieme. Poco alla volta l’ansia provata per il futuro incerto viene sostituita dall’entusiasmo per la nuova sfida, Paige e le sue amiche avranno bisogno di una spinta per avviare la loro attività e quale migliore occasione dell’aiuto di Jake?
La scrittura di Sarah Morgan è frizzante  e i dialoghi spassosi e spesso sopra le righe delle tre amiche danno vita a un romanzo scorrevole che mantiene le sue promesse, offre qualche ora di evasione e ti lascia con il sorriso sulle labbra. Ben curata anche la caratterizzazione dei personaggi, si intuisce già quale sarà la coppia protagonista del secondo volume e io sono davvero curiosa di leggere la storia di Matt e Frankie. L’unica pecca è il finale decisamente affrettato, qualche pagina in più avrebbe reso la capitolazione del nostro sexy milionario un tantino più più credibile. La dichiarazione d’amore poi è il sogno di ogni lettrice romantica.







EBOOK              CARTACEO

COME INIZIA IL ROMANZO...

1

«Promozione. Penso che potrebbe diventare la mia parola preferita. Sono anni che aspetto questo momento.» Presa nella marea dei pendolari, Paige Walker seguì le sue amiche Eva e Frankie su per i gradini della metropolitana, sbucando sotto un limpido cielo azzurro. Attorno a loro, i grattacieli di Manhattan sembravano una gigantesca, luccicante foresta di acciaio e vetro, in competizione l'uno con l'altro per il primato in altezza. L'Empire State Building. Il Rockefeller Center. Sempre più alti, più imponenti, più belli. Guardatemi.Paige guardò e sorrise. Oggi era il gran giorno. Perfino il tempo stava festeggiando.
New York era senza ombra di dubbio la città più eccitante del mondo. Lei amava tutto lì... le sue vibrazioni, le sue promesse, il ritmo incalzante.
Aveva cominciato a lavorare per la Star Events appena uscita dall'università. Era stato un incredibile colpo di fortuna, anche perché, di lì a poco, era stata raggiunta dalle sue due migliori amiche. Fare parte di una grande compagnia con sede a Manhattan era il suo sogno. L'energia vitale della città le filtrava dentro attraverso la pelle e le entrava in circolo nel sangue come un'iniezione di adrenalina. Qui, poteva essere tutto quello che voleva. Era libera di vivere la propria vita senza sentirsi chiedere come stava venticinque volte al giorno. Nella frenetica attività della metropoli, le persone erano troppo occupate a badare a se stesse per pensare agli altri. Le interazioni si svolgevano sulla superficie, senza mai scendere in profondità. Lei si mescolava e spariva nella folla, il che le andava benissimo. Paige non voleva spiccare. Non voleva essere diversa, preziosa, o speciale. Non voleva essere eletta Miss Coraggio dell'anno.Voleva essere anonima. Normale, qualunque cosa si intendesse con quel termine. E qui, a New York, era finalmente così.
Il caos urbano garantiva una sua peculiare forma di privacy. Tutto si muoveva veloce.
Tutto e tutti, tranne la sua amica Eva, che non era un tipo mattiniero.
«La mia parola preferita non è promozione, bensì amore» disse Eva con voce assonnata, soffocando uno sbadiglio. «O forse sesso, che è quanto più ci si avvicina. Credo. Non ne sono sicura perché sono mesi che non mi capita di farlo. Temo di aver dimenticato l'intera dinamica. Prima di spogliarmi di nuovo davanti a un uomo, dovrei consultare un manuale. Come mai nessuno a 
Manhattan è interessato alle relazioni? Io non voglio un'avventura di una notte. Cerco un compagno di vita. Lo fanno perfino le anatre... perché noi no?» Si fermò per aggiustarsi una scarpa e una cascata di morbidi bidi boccoli biondi rimbalzò in avanti, insieme al seno sodo e abbondante di cui l'aveva generosamente dotata Madre Natura. L'uomo che veniva verso di loro si arrestò di scatto, restando a bocca aperta, e i quattro che lo seguivano gli andarono a sbattere contro.
Nel tentativo di evitare la versione umana di un tamponamento a catena, Paige la prese per il braccio e la tirò in disparte. «Sei un pericolo ambulante.»
«Che colpa ne ho se i lacci delle mie scarpe continuano a sciogliersi mentre cammino?»
«Il problema non sono i lacci. Il problema è che hai appena annunciato a mezza Manhattan che sono mesi che non fai sesso.»
«Il problema» aggiunse Frankie, piantandosi davanti a lei in modo da formare una barriera, «è che una decina di consulenti finanziari si sta mettendo in fila per gestire le tue risorse. E non mi riferisco a quelle pecuniarie. Alzati, Bella Addormentata. Te la allaccio io, la scarpa.»
«Resteranno delusi perché non ho soldi da gestire, ma in compenso non resto sveglia la notte pensando all'andamento della borsa e ai tassi di interesse. Il che è un bonus, anche se diverso da quelli che sono abituati a ricevere loro.» Eva si raddrizzò, strofinandosi gli occhi. La mattina, prima delle dieci, aveva difficoltà di concentrazione. «Comunque non è necessario che mi allacci la scarpa. Non ho sei anni.»«A sei anni eri meno pericolosa di oggi. È più prudente se lo faccio io. Non ho una scollatura che dovrebbe essere accompagnata dalla scritta: ATTENZIONE: PUò NUOCERE GRAVEMENTE ALLA SALUTE MENTALE DI CHI GUARDA. E avvicinati al muro. Siamo a New York. Bloccare il flusso dei pendolari è considerato un crimine.» C'era una punta di irritazione nella voce di Frankie, abbastanza marcata da indurre Eva ad accigliarsi mentre allungava il piede verso di lei.
«Non puoi essere denunciata solo per esserti fermata in mezzo al marciapiede. Che diavolo hai stamattina?»
«Niente.»
Eva e Paige si scambiarono un'occhiata. Sapevano entrambe che niente voleva dire qualcosa ed erano entrambe abbastanza sagge da non insistere per avere una risposta. Frankie parlava solo quando era pronta, il che di solito avveniva dopo che si era tenuta tutto dentro per un po'. «Forse bloccare il flusso dei pendolari non sarà un reato, però è sicuramente una provocazione» disse Paige. «E lei è sempre stata un pericolo. Hai dimenticato la festa dei suoi otto anni, quando Freddie Major minacciò di pestare Paul Matthews se lei non lo avesse sposato?» «Freddy Major.» Il ricordo fece spuntare un pallido sorriso sul volto di Frankie. «Gli ho messo un rospo dentro la camicia.» Eva rabbrividì. «Tu eri cattiva, da bambina.»«Che devo dire? Non me la cavo bene con gli uomini. Di qualunque età.» Frankie affidò a Eva la lattina da cui stava bevendo. «Tienila. Se ti azzardi a buttarla nel cestino della spazzatura la nostra amicizia è finita.»«La nostra amicizia dura da più di vent'anni. Mi piace pensare che sopravvivrebbe anche se gettassi via questo veleno.»«Invece no.» Atletica e flessibile, Frankie si accovacciò sui talloni. «Tutti hanno diritto a un vizio. Mangiare cose che fanno male è il mio.»
***** 
LA SERIE FROM MANHATTAN WITH LOVE
0.5. Midnight At Tiffany's (2015) - novella - ED.ITALIANA: A MEZZANOTTE DA TIFFANY, Harper Collins, maggio 2017 - 
1. Sleepless In Manhattan (2016)  - ED.ITALIANA: SU E GIU' PER MANHATTAN,  Harper Collins, giugno 2017 - Paige Walker e Jake Romano
2. Sunset in Central Park (2016) - ED.ITALIANA: TRAMONTO A CENTRAL PARK,  Harper Collins, settembre  2017 - Frakie Cole e Matt Walker
3. Miracle on 5th Avenue (2016)
4. New York, Actually (2017)
5. Holiday in the Hamptons (2017)
6. Moonlight Over Manhattan (2017) 

****
L'AUTRICE


Sarah Morgan è tra le autrici più amate da USA Today, due volte vincitrice del RITA Award. Si è fatta conoscere grazie ai suoi romanzi vivaci e sensuali, di cui ha venduto oltre 11 milioni di copie. Inglese, ama la vita all'aria aperta, sciare e fare trekking, ma soprattutto adora rimanere in contatto con le proprie fan, tramite Facebook facebook.com/AuthorSarahMorgan, Twitter @SarahMorgan_ e il suo sito web www.sarahmorgan.com. 


TI INTRIGA LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO E TI PIACEREBBE LEGGERLO? L'AVETE GIA' LETTO? COSA NE PENSATE? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.
Grazie se condividerai il link di questa recensione sulle tue pagine social o la suggerirai agli amici.

1 commento:

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!