ARRIVA IN ITALIA LA SERIE " LE SPOSE DEI CLAYBORNE" DI JULIE GARWOOD

GRAZIE ALLA CASA EDITRICE FOLLIE LETTERARIE E' FINALMENTE ARRIVATA IN ITALIA UNA SERIE STORICA DI GRANDE SUCCESSO, FIRMATA DA UNA DELLE REGINE DEL ROMANCE, JULIE GARWOOD.  



Uscita verso la fine degli anni '90, epoca d'oro del romance, la serie dei fratelli Clayborne, chiamata in originale 'The Claybornes' Brides', le spose dei Clayborne, era stata introdotta da un libro, For the Roses(1995)- al momento non tradotto in italianoche raccontava un po' l'antefatto della storia dei fratelli Clayborne.


Nel 1860 Adam, Douglas, Travis e Cole Clayborne sono poco più ragazzini e vivono di stenti nei vicoli di New York City. Pur non essendo fratelli di sangue, i quattro ragazzini sono uniti da un legame molto più forte della parentela. Travis, Douglas e Cole sono stati abbandonati dai genitori e insieme ad Adam si guardano le spalle l’un l’altro, determinati a costruire insieme un futuro migliore. Per questo si spacciano per fratelli e hanno formato una piccola gang per sopravvivere nei bassi fondi di New York. 
Una notte di maggio, nel vicolo dove dormono i fratelli Clayborne, una donna abbandona una neonata in un cestino. I ragazzini la scoprono e la salvano da morte certa. Nessuno meglio di loro sa che quella creatura non avrebbe mai trovato l’amore e le cure necessarie, per questo decidono di accoglierla nella loro singolare famiglia. 
Consapevoli della responsabilità, i ragazzi sono ancora più determinati nell’intento di farsi una nuova vita a Ovest, come Adam aveva promesso alla madre, Mama Rose, rimasta in una piantagione al Sud. 
Mary Rose, questo è il nome che i giovani sceglieranno per la piccola creatura, crescerà circondata dall’affetto dei fratelli e di Mama Rose, che nonostante la lontananza, farà sempre sentire il suo affetto e la sua presenza grazie a un’assidua corrispondenza epistolare.
Diventata una splendida donna, Mary Rose troverà l’amore grazie a Lord Harrison Stanford MacDonald, un avvocato scozzese che oltre a farle battere il cuore, le permetterà di conoscere il suo passato e la sua famiglia.
Dopo venti, lunghi anni, Rose, la mamma di Adam è in grado di riabbracciare suo figlio e i suoi fratelli. Il suo arrivo porta felicità ma anche scompiglio. Mary Rose è sposata a un uomo che la ama perdutamente e insieme sono in attesa del loro primo figlio, mentre ciascuno dei ragazzi si è costruito la propria vita con successo.
Ma Mama Rose non è ancora pienamente soddisfatta; è convinta che ai suoi ragazzi manchi ancora qualcosa… l'amore della donna giusta.

Da questo libro la Hallmark ha tratto un film, Rose Hill con Jennifer Gardner, che potete vedere qui.


Le trilogia edita da Follie Letterarie riguarda le storie dei fratelli Travis, Douglas e Adam, ormai adulti, e delle donne che sapranno conquistare il loro cuore.
****
Travis Clayborne
Travis, è il protagonista de ” Una rosa per Travis”.
In procinto di diventare ora un avvocato, Travis all’epoca dell’arrivo di Mary Rose aveva solo nove anni. Temendo che la sua giovane età gli impedisse di essere accettato tra i fratelli, ha ben pensato di spacciarsi per undicenne. Come Douglas, è scappato dall’orfanotrofio per non metterci mai più piede.
Non ha parenti al mondo che lo cercano, e sarà lui a dare il proprio cognome a tutta la famiglia.
È sorprendentemente tenace e analitico. Sarà lui a confezionare una bambola di stracci per la piccola Mary Rose e a rendersi conto del momento esatto in cui la vivace ragazzina dalle ginocchia sbucciate, ha lasciato il posto a una splendida donna.

UNA ROSA PER TRAVIS (One Pink Rose) - dal 5 ottobre - pp. 117 (€2,99)

Pur essendo il più giovane dei fratelli Clayborne, Travis si è sempre rivelato un uomo forte, dotato di coraggio e senso di responsabilità. 
Sarà per questo che gli viene affidato il delicato compito di scortare Emily Finnegan a Golden Crest, dove l'aspetta un marito trovato per corrispondenza e una nuova casa.
Emily è convinta di essere padrona del suo destino e che nulla, nemmeno innamorarsi di Travis Clayborne potrà distoglierla dal perseguire i piani che si è prefissata. 
Ma la strada fino a Golden Crest è lunga e tutto può succedere...
Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.


Douglas Clayborne
Douglas è il protagonista di ” Una rosa per Douglas”.
Douglas è ufficialmente il salvatore di Mary Rose, colui che quella notte era di guardia e ha notato lo strano comportamento di quella donna che stringeva con circospezione il cestino. A quei tempi aveva undici anni ed era il più giovane e abile borseggiatore delle strade di New York. Se non fosse stato per lui, Mary Rose non sarebbe sopravvissuta. Con il denaro che è riuscito a sottrarre alla donna del cestino, i fratelli sono riusciti a costruirsi una vita altrove.
Douglas è un appassionato di cavalli, per lui questi splendidi animali non hanno segreti e gli allevatori arrivano da ogni parte del Montana per avere i suoi consigli. È un uomo dall’indole protettiva, detesta i soprusi nei confronti dei più deboli, tanto che i cittadini di Blue Belle dove i Clayborne vivono, lo considerano il paladino degli indifesi.


UNA ROSA PER DOUGLAS (One White Rose) - dal 5 ottobre - pp. 131 (€2,99)

Douglas Clayborne doveva solo ultimare l'acquisto di uno stallone arabo, invece finisce per trovarsi puntato addosso il fucile di Isabel Grant, giovane vedova in pericolo. Douglas non è tipo da voltare le spalle a chi è in difficoltà e a Blue Belle nel Montana, tutti lo sanno. 
Per questo non esita ad aiutare e proteggere la donna che, seppur forte e ostinata, si trova in una condizione di estrema vulnerabilità.
Non sarà facile per Douglas convincerla ad accettare il suo appoggio, e se da una parte egli è in grado di tenere a bada malviventi e ladri di cavalli, dall'altra non riuscirà a impedire a Isabel di rubargli il cuore. Ti interessa questo libro? Lo puoi trovare QUI.

Adam Clayborne
Adam è il protagonista di ” Una rosa per Adam”.
Adam ha tredici anni ai tempi dell’arrivo di Mary Rose ed è il più grande dei fratelli. È uno schiavo scappato da una piantagione del Sud dopo aver salvato la madre dalle mani violente del padrone.
Ai tempi di New York, Adam è l’unico dei fratelli in grado di leggere e scrivere e crede fermamente nel potere benefico della lettura, poiché gli ha sempre permesso di accedere alle meraviglie del mondo.Adam non ha esitato a prendersi cura di quei tre ragazzi proteggendoli in un mondo fatto di fame e violenza. Si è occupato della loro educazione, come nemmeno un fratello maggiore avrebbe potuto fare. Ha promesso alla mamma di trovare rifugio a Ovest e rifarsi una vita. Sa che un giorno la madre lo raggiungerà e potranno essere finalmente una famiglia.Adam è cresciuto in fretta, è maturo e riflessivo. È la colonna portante della famiglia, si è guadagnato il rispetto con il duro lavoro e ama i suoi fratelli come se stesso.


UNA ROSA PER ADAM (One Red Rose) - in arrivo agli inizi del 2018

Adam Clayborne non è tipo da matrimonio, per cui rimane piuttosto perplesso quando scopre nel suo letto la bellissima Genevieve Perry che afferma di essere la sua promessa sposa.
Adam però, non è al corrente delle ombre che aleggiano sul passato della donna e che non le permettono di sposarsi. Quando il pericolo per Genevieve si fa sempre più incombente, arrivando a minacciare tutti i Clayborne, la donna, terrorizzata, fugge all’improvviso senza alcuna spiegazione.
Adam allora non esiterà un attimo a correre dietro a Genevieve per proteggerla e liberarla dall’oscuro passato che la terrorizza. Ma limitarsi ad aiutarla e innamorarsene non sono proprio la stessa cosa…



In originale la serie Spose dei Clayborne termina con un quinto libro, COME THE SPRING, dedicata al 'fratello ribelle' Cole Clayborne. Per ora non è prevista la sua traduzione in italiano, ma in futuro, chissa...
****
L'AUTRICE
Julie Garwood vive a Leawood , in Kansas e proviene da una famiglia di origini irlandesi. Essendo la sesta di sette figli, ha dovuto imparare presto a esprimersi in maniera rapida ed efficace.
Inventare storie è sempre stata una grande passione che l’autrice ha potuto trasformare in professione quando il più piccolo dei suoi tre figli ha cominciato a frequentare la scuola.
Il suo primo libro, “La sposa ribelle”, è stato pubblicato nel 1985 e da allora sono seguiti tanti altri best seller. Con oltre 40 milioni di copie vendute, la Garwood, che è stata tradotta in almeno dodici lingue, può essere considerata una delle autrici romance più apprezzate dal pubblico femminile.
VISITA IL SUO SITO:

TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? TI PIACEREBBE CHE FOLLIE LETTERARIE PORTASSE IN ITALIA ALTRI CLASSICI DEL ROMANCE STORICO MAI TRADOTTI IN ITALIANO? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.
Grazie se condividerai il link di questa recensione sulle tue pagine social o la consiglierai ad un amico.



10 commenti:

  1. Finalmente! Erano anni che aspettavo di leggere questa serie. La Garwood è una delle mie autrici preferite insieme a Judith McNaught e Amanda Quick.

    RispondiElimina
  2. Devo dire che si sono felicissimo che Follie letterarie proponga inediti in Italia è vorrei tanto di più,di Autrici conosciute brave e sconosciute qui da Noi diciamo tutto il mancante di altre case Editrici su questo genere da me amatissimo...però da come posso vedere i romanzi escono solo in book se non sbaglio e io leggo solo cartaceo...perciò spero che decidano dì pubblicare anche i libri se no per ora passo con grandissimo dispiacere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Nicky al momento la pubblicazione è solo in ebook. Ma... perché nn passi al lettore ebook? È così comodo! E puoi usare il font della grandezza che meglio ti aggrada e portare con te più di mille libri...io non potrei davvero più farne senza!

      Elimina
  3. No non li ho mai letto nessuna di queste storie però chi lo sa magari un giorno ne leggo una

    RispondiElimina
  4. Hai ragione Francy,ma io sono ancora all’antica solo per quello che riguarda i libri,mi piace ancora troppo averli tra le mani sfogliarli e conservarli...chissà però mai dire mai magari arriverà il giorno che passerò agli ebook,spero solo di non esserne obbligata perché non si troveranno più in cartaceo...Ciao!!!Alla prossima!!!
    Spero però che Follie Letterarie decidano nel frattempo di pubblicare anche in cartaceo...:-)

    RispondiElimina
  5. Carissima Nicki scusa se intervengo, ma anche io ero una all'"Antica" nel senso che adoravo a tal punto i libri che appena comprati li incartavo (non sia mai la copertina si usuri...) e infilavo il naso nelle pagine per sentire l'inconfondibile odore della carta e della stampa.... però come avrai notato ho usato i verbi al passato perché essendo una lettrice compulsiva non avevo più spazio dove riporli. In breve sono passata da 4 anni al Kindle (ho scelto il kindle grazie a te Francy...) e ti devo dire con mille dubbi. Non me ne sono ancora pentita , in primo luogo perché ho risolto il problema dello spazio, poi perché non faccio più le file per avere il libro appena pubblicato ( con un Click da casa acquisto e in 2 secondi ho il libro pronto da leggere) e poi a parte la spesa iniziale del kindle risparmio un sacco di soldi... Quindi pensaci....un abbraccio
    Lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lia sono felice di averti 'ispirato' l'acquisto del kindle,grazie per la tua testimonianza che spero farà riflettere Nicki. tra l'altro perchi non è più giovanissima e ha bisogno degli occhiali di per leggere...si aumenta la dimensione del fonte e...voilà! Chi ha più bisogno degli occhiali? Per me far le altre cose è stato fondamentale il fatto di non dover più aspettare giorni per avere fra le mani il libro desiderato, basta ormai un clic e in un baleno il libro è sul mio kindle! Che comodità!!! Mai più senza, davvero!

      Elimina
  6. Grazie mille per i consiglii a Lia e Francy,sicuramente so che ci sono molti vantaggi ma per ora rimango sul cartaceo ma ci penserò davvero...ricambio l’abbraccio a entrambe!!!:-)

    RispondiElimina
  7. Alessandra I.26/10/17, 13:37

    Ho letto entrambi i romanzi usciti perchè in passato ho letto la Garwood e mi sono sempre divertita a leggerla! Purtroppo questa volta sono rimasta delusa, un po' da tutti e due i romanzi... ho veramente faticato per arrivare alla fine, soprattutto nel libro di Douglas: sarà che ormai dopo 20 anni il modo di scrivere anche romance è notevolmente evoluto e probabilmente anche io sono diventata più esigente nel mettere giudizi sui libri, ma se non era per l'introduzione della saga qui sul blog, non ci avrei capito nulla della struttura famigliare dei Clayborn dal libro di Travis. Nei libri si fa un leggero accenno alle origini di questa famiglia ma non se ne esce con un quadro preciso ed anche le peculiarità di ciascun fratello sono superficialmente trattate... Insomma, forse con il prequel sulla storia di Mary Rose molti dubbi sarebbero stati chiariti, ma rimarebbero per me dei romanzi da 2 cuori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara ALessandra mi spiace che i romanzi non ti siano piaciuti. Concordo con te che sarebbe stato opportuno cercare di tradurre anche il romanzo antefatto. Speriamo che lo facciano in futuro.

      Elimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!