SELENE,FIGLIA DELLE LUNA di Paola Picasso

PAOLA PICASSO, UNA DELLE SIGNORE DEL ROMANCE MADE IN ITALY, HA DA POCO AUTOPUBBLICATO UN ROMANZO INEDITO - SELENE, FIGLIA DELLA LUNA - CHE CI FA PIACERE PRESENTARE NELLA NOSTRA BIBLIOTECA ROMANTICA.
   
Autrice: Paola Picasso
Genere: Storico
Ambientazione: Veneto,Italia, 1800
Pubblicazione: Paola Picasso,  maggio 2017 
Parte di una serie: no
Disponibile solo in ebook a €1,99  

TRAMA: Veneto.  Primi dell’ottocento. Selene, fanciulla dalla bellezza irreale, è il ritratto della madre, spirata dandola alla luce. Suo padre, ritenendola colpevole di quella morte, si rifiuta di vederla fino al compimento del suo diciottesimo anno. A quel punto, ormai folle, convinto che la sua adorata moglie sia tornata, insidia la figlia, proponendole un’intimità incestuosa. Nonostante i tumulti del popolo che si ribella alla dominazione austriaca, Selene è costretta a fuggire, rinunciando a Veniero, un giovane marchese che ama follemente e andando incontro all’ignoto.

LEGGI GLI ESTRATTI...
(E’ la sera della festa per i 18 anni di Selene, quando suo padre la vede per la prima volta)   Nel  silenzio sepolcrale che era sceso nel salone, si udiva solo l’ansito del vecchio conte e il crepitio delle candele le cui fiammelle vacillavano come se non volessero illuminare quella tragedia.  Fu Oscar, l’anziano maggiordomo che conosceva il padrone dai tempi felici della sua giovinezza, ad accorrere al suo fianco e a porgerli il gomito perché si aggrappasse a lui.-              Calmatevi, signor Conte – gli sussurrò,  costringendolo a sedersi di nuovo.- Le emozioni troppo violente possono nuocere al vostro cuore. Lasciate che vostra figlia vi porga i suoi saluti.-               Mia figlia? – replicò il nobiluomo, indignato. – La giovane donna a pochi passi da noi non è mia figlia! E’ la mia adorata moglie. Non riconosci la contessa? Apri gli occhi, vecchio balordo. Non ti accorgi che è lei in tutto il suo splendore? E’ bella come quando ci ha lasciato, vero? Una visione incantevole. Mia cara! – gridò ancora, allungando le braccia verso Selene che si ritrasse istintivamente. 
  L’antico orologio a pendolo dell’atrio stava battendo undici rintocchi e Selene stava sognando di cavalcare a briglia sciolta attraverso campi caldi di sole, quando dei colpetti bussati contro la porta, la svegliarono.      -Sei tu Tata? – domandò.  L’uscio si aprì e nel vano si profilò la sagoma di suo padre, il volto illuminato dalla candela che reggeva in mano.-  Sono io, tesoro. Mi aspettavi, vero? Ho dovuto attendere che tutti i servitori si fossero ritirati. Sai che ci spiano.
  Atterrita, Selene si mise a sedere sul letto, tirandosi le coperte fino alla gola.  - Come mai venite da me a quest’ora? -  domandò con voce tremante. – Stavo dormendo. - Ti ho portato un regalo – rispose il padre, avvicinandosi e sedendosi sul bordo del letto. – Non potevo certo dartelo in presenza della nostra servitù infedele. Guarda e dimmi se ti piace.
  Così dicendo, estrasse dalla tasca una collana di zaffiri e brillanti che scintillarono nel buio come piccoli fuochi.     -E’… è stupenda – mormorò lei, tremando.-   L’avevo comperata con l’intenzione di mettertela intorno al collo la sera del tuo ventiduesimo compleanno. Doveva essere una sorpresa,  ma tu…sei scomparsa.
-  Non so come ringraziarvi, mio signore – sussurrò Selene, stringendo il lenzuolo intorno alla gola.-    Puoi farlo, provandola.  Abbassa le coperte, così te l’allaccerò io.  - Non possiamo aspettare domani? – supplicò lei.   La voce del conte s’indurì. – Ho aspettato anche troppo, Belinda. Fai quello che ti chiedo.  Scopriti il collo e lasciami fare.  Troppo spaventata per opporsi, Selene lasciò scivolare in basso le coperte e il padre, vedendo il suo seno sollevarsi nel respiro affannoso, cominciò a tremare e passarsi la lingua sulle labbra. – Quanto tempo è passato… - ansimò, fissando con bramosia i capezzoli delineati dal tessuto leggero.  – Ma tu sei sempre bellissima. – Di colpo lasciò cadere la collana sul letto, si chinò e avvicinò la bocca a quella di lei con l’evidente intenzione di baciarla.



****
PAOLA PICASSO DICE DI SE'...
A sedici anni ho cominciato a pubblicare dei racconti su delle riviste femminili a cui sono seguiti numerosi libri per bambini per “La scuola” di Brescia, diventati dei testi di lettura per le elementari  e una commedia “L’albero delle piume” in scena a Saronno da 4 anni, oltre a delle favolette per la De Agostini e a una decina di romanzi per adolescenti editi da Malipiero. Passata al “rosa” ho iniziato scrivendo un romanzo al mese. Passando da una CE all’altra: Omnia, Quadratum, Universo, Curcio,  Harlequin,  Mondadori, ecc… ho prodotto  più di centocinquanta testi, destando l’interesse dei media, Costanzo, Funari e altri conduttori mi invitarono a partecipare ai loro programmi. La mia produzione comprende diversi romanzi attuali che hanno ottenuto delle critiche lusinghiere. “Il silenzio di Luca” è stato adottato in due classi del liceo classico di Ostia come testo di lettura.  Da anni traduco per la Harlequin e le mie novelle, ormai migliaia, continuano a essere pubblicate. Riassumendo, scrivere è la mia passione e la mia vita.  Credo proprio che non smetterò fino alla fine del mio percorso terreno.

  VISITA IL SUO SITO: www.picassopaola.it/
E LA SUA PAGINA FACEBOOK: www.facebook.com/PaolaPicassoNews/

TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.
Grazie se condividerai link a questa presentazione sulle tue pagine social.

2 commenti:

  1. Paola Picasso, autrice fantastica.

    Miriam Formenti

    RispondiElimina
  2. Grazie infinite alla splendide ragazze di "La mia biblioteca romantica" per la bellissima presentazione. Mi è giunta inaspettata e quindi ancora più gradita. Darete uno sguardo anche ai primi due libri della mia trilogia "Il passato Ritorna" che usciranno in Amazon il 18 luglio, pubblicati dalla Delos Book? Sarei felice di conoscere la vostra opinione.
    Grazie anche a Miriam, mia carissima amica. Paola Picasso

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!