ORNELLA ALBANESE presenta... "IL SIGILLO DEGLI ACQUAVIVA" (Leone editore)


ESCE OGGI IL NUOVO ROMANZO STORICO DI ORNELLA ALBANESE PUBBLICATO DA LEONE EDITORE, CHE CONTINUA IDEALMENTE L'OSCURO MOSAICO. UNA NUOVA AVVINCENTE STORIA DI INTRIGHI, PASSIONI E AVVENTURA AMBIENTATA IN UN MEDIOEVO TUTT'ALTRO CHE 'BUIO'. LE ABBIAMO CHIESTO DI PARLARCENE.

IL SIGILLO DEGLI ACQUAVIVA
Autrice: Ornella Albanese
Genere: 
Storico
Ambientazione: Italia,1165
Pubblicazione: Leone Editore, 13 aprile 2017, coll. Satura, pp.474, solo in cartaceo € 13,90
Parte di una serie: No, è autoconclusivo, ma il protagonista è apparso in due romanzi precedenti.
Disponibile in ebook? NO

TRAMA:  Anno 1165, cattedrale di Otranto. Durante la cerimonia per il completamento del magnifico mosaico di Pantaleone da Casole, secondo la tradizione spetta al mosaicista più giovane inserire l'ultima tessera, ma quel mosaicista è in realtà una donna: Sara dei Sassi, nascosta sotto abiti maschili per poter lavorare a quell'opera prodigiosa. Un Saraceno dal passato oscuro, Yusuf Hanifa, uomo di scienza e temibile guerriero, aspetta che lei ponga l'ultima tessera e, finalmente, torni a essere donna per lui. Il destino però è in agguato e separa le loro strade. Yusuf viene caricato su una nave diretta a San Giovanni d'Acri, affinché torni nella sua terra, dove il padre è depositario di un incredibile segreto. Sara invece fa ritorno alla rocca della sua famiglia, in una valle ricca di feudi e dominata dal Gran Sasso. Qui, nel castello degli Acquaviva, ambizione e spregiudicatezza tessono trame ingannevoli e la verità è sempre difficile da rintracciare sotto le apparenze, ma l'arrivo di Yusuf Hanifa romperà tutti gli equilibri faticosamente raggiunti. Grazie al suo valore e alla sua acutezza, il moro giunto dal mare svelerà ogni cospirazione, ricomponendo un oscuro mosaico che mostrerà l'intera trama.

****
La cosa che mi piace di più è raccontare come nasce un romanzo.
In questo caso si è trattato di una nascita lunga e sofferta. Ero sicura di una sola cosa, che il protagonista sarebbe stato Yusuf Hanifa, e non solo perché tantissimi lettori mi avevano chiesto la sua storia, ma perché è il mio personaggio del cuore.
Vi ricordate di lui?  Il medico guerriero, un Saraceno leale e crudele, con una scimitarra affilata e uno sguardo che supera i confini ma che è particolarmente inquietante negli spazi angusti. Un uomo così acuto da riuscire a cogliere sempre l’essenziale, il dettaglio che svela il mistero.
Un personaggio così forte aveva bisogno di una storia che lo fosse altrettanto, e non mi fidavo di fare come con i precedenti romanzi: cominciare a scrivere sicura che prima o poi l'idea sarebbe venuta. Non è stata un'impresa facilissima ma poi eccola lì, la folgorazione, forte e sorprendente, e allora mi sono seduta al pc.
Intorno a quel guizzo si è sviluppata una vicenda complessa che si dipana tra Otranto, la Terrasanta e la valle dei feudatari alle falde del Gran Sasso. Una storia di amore e di mistero che vede due protagonisti ricchi di temperamento: Yusuf Hanifa, di cui scopriamo quel passato che aveva sepolto nel cuore, e la giovane mosaicista Sara, divisa tra la belva che le ruggisce dentro spingendola alla ribellione, e quelli che sono i doveri filiali di una giovane donna del XII secolo.
Accanto a loro si muovono tanti personaggi che danno vita a un affresco medioevale ricco di contraddizioni e di trame segrete, ma rischiarato da un amore tenace che lotta contro ogni genere di ostacoli. Questi personaggi hanno ruoli importanti nell'economia della storia e, tra tutti, il giullare Zefiro, con l'anima di un cavaliere imprigionata in un corpo deforme, Altilia, spietatamente infelice, chiusa nel ricordo del figlio morto, la serva Muzza, che possiede il corpo del castellano ma non il suo cuore, e infine il rumoroso e intrepido gruppo dei feudatari della valle. Su tutti, Rainaldo degli Acquaviva che darà origine al grande prestigio di una casata giunta fino a noi con il nome Acquaviva d'Aragona.
ORNELLA ALBANESE

LEGGI UN ESTRATTO...
La sua ossessione era lì, a un passo da lui, e lo guardava con fieri occhi color ambra.– Il mosaico è finito – disse Yusuf Hanifa.– Per questo sono qui.– Ho temuto che non mantenessi la tua promessa.– Dopo aver posto l’ultimo tassello, così ti avevo detto.Aveva corti riccioli intorno al viso, neppure le donne della sua adolescenza li avevano così scuri, nel deserto dei padri. E labbra sottili ma morbide che sembravano dipinte da una mano gentile. Come poteva la gente di Hydruntum aver creduto che quella bocca tenera appartenesse a un ragazzo? E gli uomini che avevano lavorato accanto a lei probabilmente erano ciechi. Oppure, come tutti gli artisti, si erano lasciati assorbire completamente dall'opera e non avevano avuto occhi o interesse per altro.
Con il suo sguardo da predatore, Yusuf Hanifa ne aveva intuito la femminilità. Con il suo sguardo di uomo l’aveva fatta sua, da lontano.L’aveva osservata china sul mosaico, in mezzo agli altri mosaicisti, uguale a loro nei gesti eppure così diversa. Si era incantato a osservare le abili dita che creavano immagini sorprendenti. Alexander rex, i suoi grifoni alati strumento di una sfida al cielo, i due elefanti che reggevano l’albero della vita, come se tutto
il mondo fosse partito da lì, da quella terra lontana.Aveva osservato la donna e l’artista, e le aveva amate entrambe. Da lontano.– Finché non mi permetterai di avvicinarmi.– Quando avrò posto l’ultimo tassello – gli aveva promesso, con occhi lucenti. – E il mosaico sarà finito.Adesso quel tempo era arrivato.La tunica e le brache nascondevano le sue forme anche a occhi attenti come quelli di Yusuf Hanifa. Respirò piano. Era quella l’emozione. Indovinare il suo corpo di donna sotto quegli abiti da uomo.Allungò una mano e le carezzò il viso. Pelle compatta e tenera. Le sue ciglia fremettero ma gli occhi dorati non si abbassarono. Lui conosceva il suo coraggio, la sua sicurezza e le sue fragilità. Restava da conoscere il suo corpo.La mano del Saraceno non toccava una donna da molto tempo. Era una mano addestrata alla rapidità e alla forza, lui le impose indugio e gentilezza. Racchiuse piano il suo collo sottile e l’attirò vicina. Lei assecondò il movimento, cedevole come sabbia del deserto. Le labbra dure dell'uomo diventarono velluto sulle sue.Il colpo arrivò dal nulla e gli strappò un urlo.





GUARDA IL TRAILER!


****
L'AUTRICE
Ornella Albanese, laureata in Lingue e Letterature Straniere, ha cominciato a sedici anni a pubblicare racconti gialli e rosa. È stata autrice di otto romanzi contemporanei con la casa editrice Le Onde e di dodici storici per Mondadori periodici, con una vendita media di 15.000 copie. Per Leggereditore ha pubblicato nel luglio 2011 L’anello di ferro e nel 2012 L’oscuro mosaico, ripubblicato anche da Fanucci.
VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK:


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? CHE NE PENSI? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.
Grazie se condividerai il link di questa presentazione sulle tue pagine social.

28 commenti:

  1. La trama sembra molto interessante ed originale, anche perché sono affascinata dai mosaici. Bello vedere ambientazioni originali in un romanzo in costume. Felice che si parli d'Abruzzo... Un omaggio ad una terra ferita troppo e troppo spesso negli ultimi anni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un breve commento per dirti che hai colto l'essenziale, Diletta! Alcuni dei feudatari di questo romanzo sono dei borghi colpiti, come se avessi voluto preservarne la memoria, prima ancora che il terremoto attuasse la sua opera di distruzione.
      Ornella Albanese

      Elimina
  2. Wau! L'estratto postato è affascinante! Stimola la curiosità di scoprire cosa accadrà e a quali vicissitudini I due protagonisti siano incorsi prima di arrivare al momento descritto! Partecipo con piacere, ma in ogni caso lo acqisterò. Ornella è una garanzia!

    RispondiElimina
  3. Come non rimanere incantati da questo estratto e cercare di voltare la pagina in attesa del colpo di scena che ci manca, ci stuzzica... Non vedo l'ora di poter assaporare la storia di Yussuf Hanifa, finalmente un libro solo per lui e la bella Sara, conosciuta ne "L'oscuro mosaico". Grazie a Ornella Albanese e a "La mia biblioteca romantica" per questa bellissima opportunità!

    RispondiElimina
  4. Ho appena acquistato su Amazon "L'anello di ferro" e "L'oscuro mosaico". Preferisco conoscere i personaggi dall'inizio e poi adorando il romanzo storico non posso perdere questa saga. E sono sicura che mi piacerà. Amo lo storico anche per la ricerca appassionata e la documentazione rigorosa e attenta che necessita e quindi non posso che apprezzare ancora di più la fatica dell'autore. Di Ornella Albanese al momento conosco solo i racconti apparsi sul blog ma so che è un'autrice molto stimata. Grazie ancora una volta al blog per questa bella opportunità e per informarci puntualmente di queste uscite così interessanti.

    RispondiElimina
  5. Ciao Ornella! Non credo che sarò altrettanto fortunata anche questa volta, ma mai mettere limiti alla provvidenza! ��
    È ovvio che mi piacerebbe leggere questa storia che promette di essere molto interessante. Devo rimettermi in pari e leggere prima i precedenti, però. Intanto in bocca al lupo come sempre.. ��

    RispondiElimina
  6. Cara Donatella e tutte,
    devo precisare che il romanzo è assolutamente autoconclusivo, quindi può essere letto da solo senza perdere nulla! Forse, con i due precedenti, si coglie qualche sfumatura in più, ma niente che ne renda necessaria la lettura.
    Con grande affetto,
    Ornella Albanese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ornella per la precisazione ma è mio piacere e interesse leggere quanto prima l'intera trilogia. Purtroppo, in questo periodo non ho molto tempo da dedicare alla lettura, ma appena ne avrò la possibilità lo farò 📚💐

      Elimina
  7. Ho già letto alcuni libri di Ornella Albanese e mi sono piaciuti. Questo mi sembra interessante e intrigante.
    Grazie per l'opportunità e in bocca al lupo Ornella.

    RispondiElimina
  8. Yusuf è un personaggio innegabilmente affascinante, abbiamo già avuto modo di conoscerlo. Ora sono curiosa di sapere qualcosa di più su Sara. In bocca al lupo per questa nuova uscita, Ornella!

    RispondiElimina
  9. seguo Ornella dal suo esordio coi romanzi Mondadori e non ne perdo uno dei suoi libri!

    RispondiElimina
  10. Ornella Albanese non me la posso perdere non vedo l'ora di leggerla
    STEFANIA A.

    RispondiElimina
  11. Scrittrice bravissima. Ho tutti i suoi romanzi, mi manca solo questo...incrocio le dita. Milena

    RispondiElimina
  12. Ho perso il conto delle volte che ho chiesto a Ornella se avrebbe mai scritto la storia di Yusuf. È superfluo dire che sono felicissima. In bocca al lupo Ornella

    RispondiElimina
  13. Grazie per le vostre belle parole! E aggiungo che mentre scrivevo Il sigillo, avevo proprio in mente chi mi aveva chiesto più e più volte la storia di Yusuf. E' stata una molla in più. Quindi grazie anche a te, Mel!
    Ornella Albanese

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era inevitabile essere attratti da un personaggio come Yusuf,l'attesa sarà ripagata,ne sono sicura.

      Elimina
  14. Presentazione che ti lascia tanta curiosità addosso ♡
    La trama è intrigante ♡

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=867057766779289&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
  15. Grazie per la bella opportunità, adoro Ornella Albanese e questo libro è davvero imperdibile!Una trama super intrigante:)
    GFC/FB: Chicca Tamburrino
    e-mail: pleadi@inwind.it

    RispondiElimina
  16. La trama mi ha ingolosito sin da subito, non solo perchè c'è di mezzo la mia amata Puglia, ma perchè è ambientato nel medioevo, un periodo storico pieno di fascino ma anche buio. Ho letto poi un paio di romanzi della Leone editore e mi sono piaciuti tanto!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  17. Trama molto interessante, adoro questo genere di libri :)
    Ammetto di non aver ancora letto nulla di quest'autrice, ma questo libro mi ha colpito per vari motivi.
    Per prima cosa adoro la copertina, poi la trama è davvero intrigante ^_^
    L'estratto mi ha catturata, avrei voluto non finisse mai :(
    Il bookTrailer è da brividi, non vedo l'ora di scoprire questa bellissima storia d'amore :)

    Seguo il blog con il nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    Ho condiviso questo post su Facebook taggando la pagina del blog " La biblioteca romantica "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10209789754994351?pnref=story
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti :)

    RispondiElimina
  18. Grazie, seguo il blog e fb con lo stesso nome, condivisione: https://www.facebook.com/vanda.prete/posts/10211003064504435 e https://www.facebook.com/Lamiabibliotecaromantica/photos/a.150829616233.116504.146196571233/10154656540251234/?type=3 grazie per l'opportunità, un libro con una trama molto intrigante ambientato in una zona d'Italia un po' troppo martoriata che tornerà sicuramente presto a sorridere.

    RispondiElimina
  19. Oddio! Appena ho letto del nuovo romanzo della Signora Albanese mi è tremato il cuore per la gioia. Spero di poterlo leggere presto...

    RispondiElimina
  20. Questo libro è un ottimo esordio per me.dato che non conosco ne l'autrice ne le sue opere...messo in lista..dalla trama e dall'estratto mi è piaciuto molto
    bebatag@gmail.com

    RispondiElimina
  21. La trama è molto intrigante e il protagonista maschile molto affascinante. Sono certa che tutti i dettagli di questo romanzo combaceranno perfettamente, proprio come le tessere di un mosaico. Ho in wish list gli altri libri di questa autrice da amante dei medievali quale sono.
    Grazie per l'opportunità!

    RispondiElimina
  22. Adoro gli storici e ancora di più Ornella Albanese!
    È bravissima a ricostruire epoche e pasaggi del passato!

    RispondiElimina
  23. Non ho ancora letto nulla di questa autrice,ma Il sigillo degli acquaviva stuzzica la mia curiosità per gli anni e il contesto in cui è collocato e Anche perché autoconclusivo!;)
    Provo, magari son fortunata :-P

    RispondiElimina
  24. I romanzi di Ornella Albanese sono per me una garanzia. Poter avere una copia autografata del suo ultimo lavoro sarebbe belissimo! Luisa

    RispondiElimina
  25. Complimenti a Luigi che ha vinto Il Sigillo degli Acquaviva, un abbraccio GRANDISSIMO a tutte le amiche che hanno lasciato un commento (li ho letti con grande piacere e mi auguro che Yusuf Hanifa continui a conquistare i suoi lettori). Per finire, un grazie di cuore a Francy e a tutte le bibliotecarie romantiche per la bella ospitalità!
    Ornella Albanese

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!