MATRIMONIO DI CONVENIENZA di Felicia Kingsley(Newton Compton)

E' DA POCO USCITO CON NEWTON COMPTON QUESTO LIBRO DI FELICIA KINGSLEY CHE RECENSIMMO  TEMPO FA QUANDO USCI' COME SELF-PUBLISHING.  COGLIAMO L'OCCASIONE PER RIPUBBLICARE LA NOSTRA RECENSIONE E FARE LE CONGRATULAZIONI ALL'AUTRICE.

Autrice: Felicia Kingsley
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Inghilterra , oggi
Editore: Newton Compton,  13 aprile 2017, pp. 381, € 10
Livello Sensualità : BASSO
Disponibile in ebook: Sì a € 4,99
LA TRAMA : Jemma fa la truccatrice teatrale, vive in un seminterrato a Londra e colleziona insuccessi in amore. Un giorno però riceve una telefonata dal suo avvocato che potrebbe cambiarle la vita: la nonna Catriona, la stessa che ha diseredato sua madre per aver sposato un uomo qualunque e senza titolo nobiliare, ha lasciato a lei un’enorme ricchezza. Ma a una condizione: che sposi un uomo di nobili natali. Il caso vuole che l’avvocato di Jemma segua un cliente che non naviga proprio in acque tranquille: Ashford, il dodicesimo duca di Burlingham, è infatti al verde e rischia di perdere, insieme ai beni di famiglia, anche il titolo. Ashford è un duca, Jemma ha molti soldi. Ashford ha bisogno di liquidi, Jemma di un blasone… Ma cosa può avere in comune la figlia di una simpatica coppia hippy, che ama girare per casa nuda, con un compassato lord inglese? Apparentemente nulla… Il loro non sarà altro che un matrimonio di convenienza, un’unione di facciata per permettere a entrambi di ottenere ciò che vogliono. Ma Jemma non immagina cosa l’aspetta, una volta arrivata nella lussuosa residenza dei Burlingham: galateo, formalità, inviti, ricevimenti e un’odiosa suocera aristocratica. E a quel punto sarà guerra aperta…

POTREBBE PIACERVI PERCHE'...

...E' un libro che vi farà passare qualche ora in buona compagnia. 
Le condizioni per entrare in possesso di una cospicua eredità costringono Jemma, truccatrice teatrale che vive in un seminterrato sotto ai genitori hippy, a sposare Ashford, duca di Burlingham, esponente dell'aristocrazia inglese sull'orlo della bancarotta. La convivenza nella splendida residenza di lui porta all'esasperazione la diversità sociale e culturale dei due protagonisti. Jemma cerca di sopperire alla sua inadeguatezza con battute velenose, sopratutto dirette alla suocera, e atteggiamenti dissacranti. Gli esponenti dell'aristocrazia blasonata che è costretta ad incontrare ai numerosi eventi mondani, sono scandalizzati. Una vera "perla" è l'incontro del marito e della duchessa madre con i genitori di Jemma che si concluderà con la suocera in "estasi" dopo aver mangiato una doppia razione di crostata fatta in casa a base di oppiacei.
Una lettura piacevole  e a tratti divertente, anche se la storia d'amore non è di quelle indimenticabili. Meglio lo stile nei dialoghi, il resto è un po' più lento e involuto. Il racconto alterna il punto di vista di lei e di lui. Spiccano i personaggi femminili (e il maggiordomo). Giudizio:4/5. Interessante.





LEGGI UN ESTRATTO....
«Cosa ti è saltato in mente?» battibecca lei già pronta alla polemica. «Dove sono i tuoi vestiti di ieri sera? Puoi darmeli?» «No, se non mi dici cosa stai facendo?» «Secondo te?» dico indicando gli indumenti sul pavimento in modo plateale. Alza i palmi al cielo in segno di resa. «Tra poco i domestici rassetteranno le stanze e se vogliamo avvalorare la tesi del nostro matrimonio di amore a prima vista, sarà meglio dare l'impressione di aver fatto delle acrobazie che neanche il Cirque Du Soleil. Ora, sempre che non tu non sia uno di quei rari esemplari di donna che fa sesso vestita come un fondista alle Olimpiadi invernali, mi faresti la cortesia di darmi i tuoi vestiti?»«Farò di meglio!» infatti, Jemma, non solo getta i suoi vestiti sul pavimento assieme ai miei, ma inizia a disfare il
letto con veemenza, strappandone i cuscini e le lenzuola. Beh, se non altro è stata recettiva. Mi ha fatto faticare ma è stata ricettiva. Un momento. Cosa sta facendo con quel lenzuolo? Perché lo sta legando al sostegno del baldacchino? 
«Jemma, che diavolo è quello?» «Mai sentito parlare di bondage?» ribatte con tutta la naturalezza di cui è capace. «No! Voglio dire sì, ma no!» protesto «Senti Jemma, apprezzo lo sforzo, ma mi basta che i domestici immaginino che ci sia stato del sesso matrimoniale, non illuminarli con i dettagli dei miei gusti erotici!» «Niente bondage?» «No» rispondo lapidario. «Nemmeno queste?» dice lei facendo dondolando due vistosi decolleté rossi con tacco a spillo. «No, nemmeno fetish». «Sei una lagna!» protesta lei lanciandoli di nuovo nella cabina armadio. «Non ti preoccupare, sono dettagli che non scoprirai mai». «Lo voglio ben sperare» ribatte Jemma con una smorfia di disgusto. «Il ribrezzo è reciproco» scendo le scale, un passo avanti a lei, e ad attenderci davanti al giardino d'inverno c'è Lance «Jemma» sussurro tra i denti «Puoi, senza protestare o fare polemiche, mettere su un bel sorriso da neosposa soddisfatta e gratificata?» «Per sentirti un maschio alfa hai proprio bisogno di trattarmi sempre come una minorata?» Ecco, lo sapevo che se ne usciva con una polemica.
*****
GUARDA IL BOOK TRAILER


****
L'AUTRICE DICE DI SE'...
Sono nata a cavallo degli anni Ottanta, cresciuta nei fluorescenti anni Novanta, con la testa sempre tra le nuvole. Vorrei fare, vorrei andare, vorrei cambiare. Una vita al condizionale. Ho studiato tanto, tante cose, architettura, arte, storia, e mi piace farmi influenzare dalle culture e dalle atmosfere, cercando di viaggiare più che posso.Quando sono chiusa tra le quattro pareti di casa, amo leggere, scrivere, disegnare, e fare finta di cucinare (parto con impegno, poi mi arrendo e passo ai cibi pronti). Sportiva? A singhiozzo. Quando sono motivata sono capace di fare pilates, aerobica, nuoto e tennis. Quando non sono motivata, pratico "divano agonistico". 
VISITA LA SUA PAGINA FACEBOOK:


VI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'AVETE GIA' LETTO? COSA NE PENSATE? PARTECIPATE ALLA DISCUSSIONE.
Cliccate G+ per promuovere questa recensione su Google  e grazie a chi la condividerà sulle sue pagine facebook


3 commenti:

  1. direi che la storia mi intriga e si preannunciano grosse risate.... subito in lista.

    RispondiElimina
  2. Veramente divertente. Ho trovato lo stile narrativo molto originale! Mi è piaciuto e lo consiglio! ��������

    RispondiElimina
  3. Ho letto il libro in ebook quando è uscito in self publishing e mi ha divertito molto. Esce fuori dai soliti schemi e diventa una frizzante commedia. Mi è piaciuto molto.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!