UN'OCCASIONE D'ORO di Rachel Gibson ( Mondadori Emozioni) - Recensione


IN OCCASIONE DELL'USCITA DI UN'ALTRA VOLTA, ANCORA DI RACHEL GIBSON NEI ROMANZI MONDADORI EMOZIONE DI QUESTO MESE, RIPUBBLICHIAMO LA RECENSIONE DEL LIBRO, USCITO DA NOI NEL 2013, MA SEGUENTE IN ORIGINALE A QUELLO APPENA USCITO, IN CUI E' PROTAGONISTA VINCE HAVEN, FRATELLO DI AUTUMN HAVEN. FRANCY L'HA LETTO E HA VOLUTO AGGIUNGERE IL SUO COMMENTO A QUELLO DI RITA. VOI COSA NE PENSATE?


Un'occasione d'oro
Autrice: Rachel Gibson 
Titolo originale: Rescue Me
Traduttrice: Berta Smiths- Jacobs 
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Texas, Usa
Pubblic. originale: Avon, 2012,pp. 373
Pubblic. italiana: Mondadori, collana Emozioni edicola, ottobre 2013
Parte di una serie: 3° serie Lovett, Texas 
Livello sensualità: Media
Disponibile in ebook?  , € 3,99   


TRAMA: Dopo anni di lontananza Sadie Hollowell sta tornando a Lovett, in Texas, per il matrimonio della cugina. E già sa come verrà accolta: tutti le chiederanno come mai a trentatré  anni non sia ancora sposata, e sparleranno di lei come della figlia ingrata che ha abbandonato il padre da un giorno all’altro. Caso vuole che, sulla strada, Sadie si imbatta in Vince Haven, rimasto in panne con il furgone, e accetti di dargli un passaggio. E dato che Vince è  bello e prestante, e soprattutto un perfetto estraneo, perché  non chiedergli di farle da accompagnatore mettendo a tacere qualche pettegolezzo? Entrambi avevano intenzione di trattenersi a Lovett per pochi giorni, ma complicazioni con le rispettive parentele scombineranno i loro piani. E ancor più spiazzante sarà l’incontenibile passione che divamperà fra loro, così abituati a non lasciarsi coinvolgere da sentimenti profondi…

 
                                                
Ultimamente mi è capitata la fortuna di leggere parecchi libri di mio gusto, ognuno con la giusta dose di romanticismo, sensualità e, a volte, spassosa ironia; ingredienti semplici come piacciono tanto alla sottoscritta, ma dosati in maniera scrupolosa e autentica da autrici che sanno come rendere una storia irresistibile o, quantomeno, scorrevole. Purtroppo, però,  il “karma” delle mie letture positive si è interrotto inaspettatamente, inciampando in un libro che aspettavo e desideravo da tanto: “Un occasione d’oro” di Rachel Gibson. Ho trovato questo romanzo scialbo, emotivamente sterile e noioso, e per noia intendo la mancanza del phatos necessario a desiderare di arrivare fino all’epilogo. Confesso che ad attrarmi era stata la presenza di un ex Neavy Seals, mi erano venuti in mente quelli della Leigh, o meglio ancora della Rice; peccato però, che l’autrice metta in secondo piano l’aitante Vince Haven, che è il solo e unico personaggio che avrebbe potuto risollevare le sorti di questa storia banale. Dico avrebbe potuto, perché Vince è un uomo bello ma la bellezza da sola non basta mai, soprattutto nei romance, inoltre la scrittrice non è riuscita a infondergli carattere, anche Vince, come tanti militari, è un uomo ferito in battaglia che ha perso compagni, smarrito sogni e ha paura di amare, ma tutto questo viene affrontato in maniera così leggera che mi sarei sentita più coinvolta a leggere la lista della spesa. Innanzitutto, il difetto principale di questo libro è la pochissima e sconclusionata interazione fra i due protagonisti, la Gibson perde pagine e pagine tediandoci con insulsi dettagli, prima sulla vita della povera Sadie snobbata dal papà, poi si dilunga in sciocchezze varie che concernono la piccola cittadina texana di Lovett, un posto dove nessuno si fa i fatti propri e ognuno è sempre pronto a dire la sua.
Un’altra componente negativa, è il personaggio di Sadie, neanche a dirlo bellissima, professionalmente realizzata, che nella vita cerca solo rapporti occasionali dopo la prevedibile delusione amorosa, e quindi non le pare vero quando, tornando svogliatamente  a casa per il matrimonio di una cugina, le capita di dare un passaggio a un omone sexy con i pettorali scolpiti, rimasto in panne su una strada deserta. Ecco, questo è stato il punto migliore del romanzo perché mi piaceva la buffa diffidenza di Sadie, la chimica che faceva “sfrigolare” la storia e prometteva pagine tutte da gustarsi. Peccato che, da questo momento in poi, la vicenda precipiti in un calderone confuso, dove non c’è il minimo approfondimento caratteriale dei personaggi e si rimane in attesa di una scossa di vitalità che non avviene mai. Confesso che un certo punto ho persino cominciato a saltare le pagine, ed è una cosa che mi capita di rado e solo quando sono particolarmente delusa o quando rischio il collasso soporifero. A questo punto non so neppure se darò una nuova occasione a questa scrittrice che non avevo mai letto ma che speravo di poter annoverare nella florida lista delle mie autrici preferite. Assolutamente sconsigliato!







Ho riletto Rescue Me, Un'occasione d'oro in italiano, appena dopo aver finito Any Man of Mine (Un'altra volta, ancora, vedi qui), uscito in italiano questo mese perchè il personaggio di Vince Haven, fratello della protagonista nel 6° capitolo dei Chenooks di Seattle buca la pagina, contendendo al protagonista Sam LeClaire la palma del bello, duro e pericoloso. Non si può finire quel romanzo senza aver voglia di sapere dov'è andato Vince e cosa gli succederà. La Gibson ha evidentemente sentito lo stesso bisogno e ha  dedicato il suo terzo romanzo della serie Lovett, Texas proprio al fascinoso Vince. Nel 2013 la Mondadori aveva pubblicato questo libro come romanzo indipendente (perchè appena uscito in USA) ma leggerlo dopo aver letto Un'altra volta, ancora dà maggior gusto e profondità alla vicenda. Nella sua recensione (qui sopra) che pubblicammo in occasione dell'uscita del romanzo in italiano, Rita raccontò di non aver gradito per niente questo libro. Dopo averlo letto, desidero dissentire con la sua analisi , perchè invece a me è piaciuto.
Una premessa, se vi piacciono le storie ambientate nelle piccole città dove tutti conoscono tutti e dove il gossip fa da padrone, questo è il romanzo per voi. La Gibson è bravissima a caratterizzare un cast di personaggi secondari divertenti, umani, imperfetti ma simpatici, e in questo caso pure texani fino al midollo, il che significa accenti strascicati, pettinature fluenti e cotonate, stivali da cowboy, abbracci calorosi, modi di dire assurdi, buona educazione del Sud e costanti domande sul proprio stato civile. 
Più che un romance, definirei questo libro una woman's fiction  a tutto tondo perchè al centro della vicenda non c'è tanto quel gnokkolone di Vince Haven quanto Sadie Hollowell, costretta a tornare a Lovett,Texas dopo qualche anno, a causa del matrimonio di una cugina. E' Sadie, infatti, la protagonista indiscussa di questa storia che dovrà fare suo malgrado i conti con il suo passato e con il 'peso' delle sue radici.  Lontano da Lovett, Sadie è una donna realizzata nel suo lavoro di agente immobiliare, ma nella cittadina della sua giovinezza ritrova le insicurezze che avevano caratterizzato la sua adolescenza quando dopo la morte prematura della madre era stata costretta a vivere con un padre anaffettivo dedito anima e corpo al proprio ranch e con poco tempo  da dedicare all'unica figlia. 
Sadie e Vince si incontrano per caso sulla strada per Lovett, che Vince ha raggiunto perchè interessato a subentrare nell'attività commerciale di un'anziana zia. Fra loro l'attrazione è immediata, e il sesso prenderà presto il sopravvento, ma entrambi avranno problemi a far fare al loro rapporto un salto di qualità. Vince dopo avere lasciato il corpo dei Navy SEALs deve fare i conti con un passato difficile da metabolizzare. Per anni ha vissuto alla giornata e non si è mai impegnato in storie serie. Sadie ha avuto relazioni in passato, ma non ha intenzione di far diventare un'attrazione sessuale qualcosa di più, se è Vince il primo a metterla in guardia nei suoi confronti. Arrivata a Lovett per starci solo pochi giorni, Sadie si troverà per una serie di circostanze a doverci stare molto di più, e a dover passare del tempo nel ranch del padre tentando di instaurare con lui un minimo di rapporto. Un'improvvisa malattia del genitore, poi, scoperchierà finalmente il vaso di Pandora della famiglia Hollowell e cambierà per sempre il destino di Sadie e non solo il suo. 
Arrivata a Lovett per restarci pochi giorni, la donna scoprirà di non potersene più andare e che l'uomo che credeva essere solo un flirt con il passare delle settimane conquisteràun posto sempre più importante nella sua vita e nel suo cuore. Sadie, a sua volta, aiuterà Vince a uscire dagli incubi del passato e a voltare pagina, lasciandosi andare all'amore. Solo l'amore, infatti, suggerisce questa storia, fa sentire completi e felici. Un amore che non è solo quello romantico ma anche quello per la  famiglia, per gli amici, per la propria terra e per le proprie radici.
UN'OCCASIONE D'ORO è un libro che parla di un uomo e una donna che scoprono di essere necessari l'uno all'altra più dell'aria che respirano ma è anche un coinvolgente  spaccato della provincia americana, della vita di una piccola città con le sue tante storie da raccontare. 
Rachel Gibson solitamente scrive libri brillanti e passionali e anche questo lo è, il rapporto fra Vince e Sadie è divertente e hot al punto giusto e la sua descrizione degli abitanti della cittadina texana è magistrale, ma ci sono anche momenti di sincera commozione in questo romanzo che non vi lasceranno indifferenti. Consigliato.









LA SERIE LOVETT, TEXAS
1. Daisy's Back in Town (2004) - Daisy Monroe e  Jackson Lamott Parrish - inedito
2. Crazy On You (2012)  - Lily Darlington e Tucker Matthews - inedito
3. Rescue Me (2012) - Ed. italiana: UN'OCCASIONE D'ORO, I Romanzi Mondadori Emozione,ottobre 2013 - Vince Haven e Sadie Hollowell
4. I Do! (2015) - novella - Becca Ramsey e Nate Parrish - inedito
***
LA SERIE CHINOOKS HOCKEY TEAM
1. Simply Irresistible (1998) - Ed. italiana: IRRESISTIBILE, I Romanzi Mondadori Emozione, aprile 2014 John Kowalsky e Georgeanne Howard 
2. See Jane Score (2003)  - Ed. italiana: UN AMORE IN GIOCO, I Romanzi Mondadori Emozione, ottobre 2014Luc Martineau e Jane Alcott -  LEGGI QUI la ns recensione
3. The Trouble With Valentine's Day (2005)- Ed. italiana: CHE GUAIO SAN VALENTINO!- I Romanzi Mondadori Emozione, ottobre 2014- Rob Sutter e Kate Hamilton - LEGGI QUI la ns recensione
4. True Love and Other Disasters (2009) - Ed. italiana: D'AMORE E ALTRI DISASTRI, I Romanzi Mondadori Emozione, febbraio 2016-Ty Savage e Faith Duffy
5. Nothing But Trouble (2010) - Ed. italiana: IN AMORE SOLO GUAI, I Romanzi Mondadori Emozione, agosto 2016 -  Mark Bressler e Chelsea Ross
6. Any Man of Mine (2011) -  Ed. italiana: UN'ALTRA VOLTA, ANCORA , I Romanzi Mondadori Emozione, dicembre 2016 - Sam Le Clare e Autumn Haven  - LEGGI QUI la ns recensione

L'AUTRICE

Rachel Gibson, originaria di Boise nell'Idaho,  è  autrice di contemporary romance, i suoi romanzi hanno spesso raggiunto le classifiche dei bestsellers negli Stati Uniti. Due dei suoi libri , True Confessions e Not Another Bad Date, hanno vinto il premio RITA come migliori romance contemporanei dell'anno. L'autrice ha ricevuto molti altri riconoscimenti per le sue storie sempre vivaci e caratterizzate da ritmo incalzante  e dialoghi scoppiettanti. Il suo primo romanzo, Simply Irresistible è stato pubblicato nel 1998 e da allora la Gibson si è conquistata un posto d'onore fra le penne del contemporary romance made in USA. Sposata giovanissima a 25 anni era già madre di tre figli.
L'autrice continua  a vivere nella sua città natale e quando non è impegnata a scrivere, le piace andare in barca con il marito sul lago Payette o a fare shopping di scarpe.
VISITA IL SUO SITO: 


TI INTRIGA LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO? L'HAI GIA' LETTO? CON CHI SEI D'ACCORDO? POLLICE ALTO O POLLICE VERSO? ANCHE IL TUO PUNTO DI VISTA CONTA PER NOI.
Grazie se condividerai il link di questa recensione nelle tue pagine social.


16 commenti:

  1. D'accordo con ogni parola. Un libro francamente inutile, se non fastidioso. Poi non mi e' piaciuta affatto la traduzione del titolo (qual e' questa occasione d'oro? non l'ho capito, sinceramente. Non puo' essere, ditemi che non puo' essere l'occasione di fare un po' di sesso selvaggio in liberta'), il titolo originale stesso mi sembra pretestuoso: Rescue me? Cioe' "Salvami"? In teoria, l'idea dell'autrice doveva essere quella che i due protagonisti si salvassero a vicenda, ma 1) lei non e' affatto chiaro da cosa voglia essere salvata: dai pettegolezzi della cittadina? dal suo passato di orfana di madre? 2) lui dovrebbe essere salvato dai suo incubi di ex-soldato, ma l'argomento e' talmente solo sfiorato che si arriva alla fine del libro pensando solo: tutto qua?
    Non si salva neppure la copertina: lei ovviamente splendida magra e bionda, e vabbe', ma lui? non c'entra NIENTE con il personaggio del libro. Mah.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusate, ho dimenticato di firmarmi. Sono Eva P.

      Elimina
  2. Questi sono stati 2,99€ BUTTATI,
    La copertina è una frode, e il libro è orribile,
    Che nervoso incappare in questi libri con una storia "brutta" e che arranca, non riesco a mollarli a metà se li compro, ma andare avanti è un'impresa!
    Quoto ogni parola della recensione, come sempre i vosti consigli corrispondono perfettamente ai miei gusti e alle mie opinioni!
    Adesso cercherò di leggere un libro preso da una qualche vecchia recensione "indimenticabile" per tirarmi su ;)

    Leti (sempre lettrice accanita, ma commentatrice sporadica)

    RispondiElimina
  3. Ciao Rita, meno male che ho letto la tua recensione perchè fra le "primizie romantiche" di ottobre era una di quelle che più mi avevano colpita. Grazie per avermi evitato la delusione!
    Ciao
    Lily

    RispondiElimina
  4. Ahi, ahi... T__T peccato, la Gibson sicuramente ha scritto di meglio o non saprebbe così amata in patria.

    RispondiElimina
  5. Rita grazie della dritta, perché era nella mia lista tra i prossimi acquisti.

    RispondiElimina
  6. Ragazze ricordatevi che questo è uno , purtroppo, dei libri meno riusciti dai Rachel Gibson che invece nella serie Chenooks e in quella delle amiche scrittrici ( che non so se verrà tradotta) ha scritto libri divertentissimi. Non a caso io che li ho letti quasi tutti in inglese mi auguravo che la potessero tradurre presto anche in Italia...ma non certo che questo fosse il suo primo libro tradotto, che, a mio parere fa lei un disservizio. E' vero che è il suo penultimo uscito, ma è decisamente uno dei suoi meno belli! Non resta che aspettare la serie degli aitanti giocatori di hockey per farvi ricredere sulla bravura di questa autrice! Di sicuro chi alla Mondadori ha deciso di partire a farla conoscere in Italia con questo libro...non ha fatto un'oculata operazione di marketing...o , più semplicemente, degli altri suoi libri sa poco!

    Francy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy come sempre sono d'accordo con te ;) aspettiamo la serie Chinooks e poi ne riparliamo .. Dani

      Elimina
  7. Purtroppo l'ho preso a scatola chiusa, anche per sostenere il contemporaneo (che spero continuino a pubblicare alla Mondadori).
    Condivido quanto già scritto dalle altre, personaggi senza spessore, storia che non mi ha trasmesso emozioni - al contrario della collana di cui fa parte.

    Ho letto tempo fa un romanzo in inglese della Gibson, Nothing but trouble, e pur non avendolo giudicato come nei siti USA un dik o quasi, era di buon livello. Questo è tutta un'altra cosa.
    Ciao Maristella

    RispondiElimina
  8. Ciao ragazze, anche io come voi presa dalle mille aspettative dell'autrice ho acquistato il libro... ma devo dire che che sono rimasta molto delusa , mi aspettavo di più!!!
    Se uscirà un'altro libro però voglio provare a leggerlo perché per dare un buon giudizio non bisogna mai fermarsi ad un solo libro ;-)
    Allora speriamo di ricrederci!!!!

    RispondiElimina
  9. Abbandonato dopo 20 pagine :(

    RispondiElimina
  10. Meno male che ho letto la recensione prima di prenderlo! :-P

    RispondiElimina
  11. mannaggia l'ho comprato ieri! Credo che rimarrà sotto la pila dei libri da leggere per un bel po'....

    samantha

    RispondiElimina
  12. Meno male che non l'ho preso. Spesso mi lascio influenzare dalla copertina, in questo caso indubbiamente piacevole.
    PATTY

    RispondiElimina
  13. Sottoscrivo tutto ciò che avete detto un'occasione mancata!

    RispondiElimina
  14. L'ho letto poco tempo fa e a me è piaciuto (i gusti son gusti).
    Se questo è il meno riuscito allora spero che pubblicheranno anche gli altri.
    Credo che la Gibson abbia uno stile completamente diverso rispetto alle autrici a cui ci hanno abituate. E' diretta, ironica e va dritta al punto. Tralasciando un inizio un pò lento, il libro prende quota quando i due personaggi si incontrano. Una lei piena di problemi e un lui che non vuole rogne. La struttura dell'intero romance ruota attorno a due personaggi maturi, coerenti con se stessi e decisamente divertenti. Non mancano le scene struggenti e la psicologia di fondo, essenziale per capire chi sono e cosa vogliono. Finalmente un libro superiore alla media, un romance che si discosta dai mille romance strappalacrime e mielosi letti fin'ora. Mondadori, secondo me ha osato, proponendo un'autrice di talento.
    Spero nella pubblicazione di tutta la serie. Chi ha letto la serie in originale sostiene che è molto bella e non vedo l'ora di avere una mia opinione.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!