PROTEGGIMI ( Slow Burn #1) di Maya Banks (Harper Collins) - Recensione

 
Autore: Maya Banks
Titolo originale: Keep Me Safe
Traduttore: Alessandra De Angelis
Genere: Romantic Suspense
Ed. italiana: HarperCollins, coll. HC, ottobre 2016, pp. 331, € 14,90
Livello di sensualità:  ALTO
Parte di una serie: 1° serie Slow Burn
Disponibile in ebook: Sì, a € 6,99

TRAMA: Quando la sorella di Caleb, rampollo della potente e ricca dinastia dei Devereaux viene rapita, lui ha una sola soluzione: chiedere l'aiuto dell'unica donna in grado di risolvere questo tipo di situazione. La cosa non gli piace affatto, ma non ha altra scelta. Ramie è una bellissima sensitiva, che riesce a mettersi in contatto con le vittime e a localizzarle "sentendo" il loro dolore, ma questo le costa sempre molta fatica e un grande dispendio di energie fisiche ma soprattutto psicologiche. Aiutare l'attraente, impaziente e invincibile Caleb a trovare sua sorella la sta portando sull'orlo della distruzione. I pensieri ad alto tasso erotico dell'uomo l'attraggono come un magnete. Per questo Ramie decide che è meglio andare il più lontano possibile da lui. Per Caleb questo è un duro colpo, ma quando pensa di averla persa per sempre, Ramie riappare improvvisamente. Lei è in pericolo e ha bisogno del suo aiuto. Ora Caleb è finalmente disposto a rischiare tutto ciò che ha, anche il suo cuore, pur di salvarla.
QUESTO ROMANZO POTREBBE PIACERVI SE...
Vi piacciono i romantic suspense con un tocco di paranormal perchè il 'sesto senso' di Ramie è l'elemento centrale in questo romanzo. Grazie alla sua capacità di sensitiva la ragazza è spesso riuscita a salvare delle vite, ma il rovescio della medaglia è che lei mettendosi in 'comunicazione' con le vittime è obbligata a provare su se stessa le stesse sofferenze delle persone con cui riesce a mettersi in
contatto. Questo aspetto dà al romanzo delle tinte fosche, a tratti un po' troppo drammatiche e pesanti. L'uso ripetuto dei monologhi interiori, inoltre, rallenta il fluire della scena. Si tratta, comunque, di un romanzo con una buona dose di suspense; la Banks fa passare ai suoi protagonisti le pene dell'inferno prima di avere il loro agognato happy end. La storia d'amore è intensa, ma non esattamente priva di complicazioni. Soprattutto nella prima parte ci sono dei comportamenti di Caleb piuttosto discutibili che non piaceranno a tutte, ma non meno fastidioso risulta a volte l'atteggiamento un po' troppo comprensivo e da 'martire infilzata' di Ramie. E tuttavia, alla fine, insieme questi due funzionano per me, perciò ho chiuso un occhio su certe cose fra loro (e loro) che non mi hanno convinta del tutto. 
In generale, " Proteggimi" è un RS  con un elemento 'dark' piuttosto accentuato che non è per tutti i palati, ma ha una storia d'amore discretamente coinvolgente. Se siete abituate a leggere i libri di questa autrice, vi accorgerete che lo stile qui  è più lento e ripetitivo del solito. Per fortuna nella seconda parte l'azione decolla e la ricerca del killer/stalker tiene con il fiato in gola fino alla fine. Una fine che, diversamente dal resto del romanzo, si risolve forse un po' troppo velocemente. Dopo tanto 'dark' non ci sarebbe dispiaciuto vivere in un'atmosfera più romantica e solare per qualche pagina in più. 
Con questo libro la Banks inizia una nuova serie dedicata alla famiglia Devereaux. Discreto inizio. La prossima volta tocca a Beau e a quanto pare ci saranno altri killer psicotici in agguato.  GIUDIZIO: 3,50/5 - Discreto.




LA SERIE SLOW BURN
1. Keep Me Safe (2014) - ed. italiana: PROTEGGIMI, Harper Collins, ottobre 2016 - Caleb e Ramie
2. In His Keeping (2015) -  ed. italiana: TIENIMI, Harper Collins - prossima pubblicazione - Beau e Arial
3. Safe at Last (2015) - Zack  e Anna Grace
4. With Every Breath (2016) - Wade e Eliza
5. Just One Touch (2017) - Isaac e Jenna


*****
L'AUTRICE

Maya Banks  è il nom de plume di Sharon Long. L'autrice vive in Texas con il marito , i tre figli e un assortimento di gatti. Quando non scrive, alla Banks piace andare a caccia, a pesca o giocare  a poker. Vera 'figlia del Sud', ama proporre nei sui libri personaggi e ambienti del sud degli Stati Uniti. Oltre alla serie Romantic Suspense  KGI, la Banks ha anche scritto storici e ha da poco pubblicato una serie erotica tradotta anche in italiano.

VISITA IL SUO SITO: 


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.
Grazie se condividerai il link di questa recensione sulle tue pagine social.

3 commenti:

  1. Recensione interessante. Come trama mi ricorda l'ultimo della serie KGI. Anche in quel caso c'era la sensitiva/vittima e rispetto ai precedenti, la storia non era proprio così fluida.
    Vabbè.... leggerò anche questo!

    RispondiElimina
  2. E' in coda di lettura, non mi ispirava molto ma vista la penuria di romantic suspense in giro ci si deve accontentare

    RispondiElimina
  3. Il libro, sinceramente, non mi convince molto ma vista la recensione e vista la storia credo proprio che lo leggerò
    Mary e.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!