QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO di Sarah Morgan (Harper Collins) -> Recensione

Autrice: Sarah Morgan
Titolo originale: Some Kind of Wonderful
Traduttore: Fabio Pacini
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Puffin Island – Maine (USA)
Pubblicazione originale: Mills&Boon, 2015 , pagg. 384 ,
14,90
Pubblicazione italiana: 
HarperCollins Italia, Giugno 2016, pagg. 364
Parte di una serie: 2° serie “Puffin Island”
Livello di sensualità: ALTO
Disponibile in ebook : Sì, euro 6,99 


TRAMA: Sono trascorsi diversi anni da quando Brittany ha lasciato Puffin Island per dimenticare il suo primo amore, Zachary Flynn, il classico seducente cattivo ragazzo che le ha spezzato il cuore. Ora è il momento di tornare, ma rivedere dove tutto è cominciato riapre vecchie ferite e alimenta scintille mai spente. Perché Zach è ancora capace di turbarla con una parola, un gesto, uno sguardo. Ora che entrambi sono più saggi e disincantati, forse troveranno il modo di proteggere e far crescere quella meravigliosa alchimia che li lega. Perché la seconda volta sia per sempre.


Personalmente adoro i romanzi che trattano di “seconde occasioni”, dove i protagonisti hanno una storia passata in comune che sicuramente a suo tempo finì male per le più diverse motivazioni e che, in un momento non specificato della loro vita, si incontrano per far rivivere un sentimento in fondo mai sopito. E' questo il caso di “ Qualcosa di meraviglioso” dove la Morgan, con la leggerezza di stile e la conclamata bravura che la contraddistinguono, ci narra le vicende di Brittany e Zachary, adulti ormai, che condividono un lontano passato doloroso e si imbattono sull'isola che ha visto l'inizio del loro amore ma anche la sua amara fine. Dopo 12 anni dall'epilogo del loro infausto matrimonio, i protagonisti si trovano nuovamente insieme nel luogo che li ha visti adolescenti e poi innamorati. Entrambi sono turbati da questo incontro, ognuno per diverse motivazioni: Brittany ha sofferto troppo per l'abbandono, a pochi giorni dalle avvenute nozze, di quello che reputava l'uomo della sua vita e questo ha segnato tutta la sua esistenza, rendendola indipendente e cinica verso l'amore in generale. Ha continuato gli studi, è diventata archeologa, ha avuto altre storie ma quell'episodio l'ha profondamente segnata. Zachary, invece, si sente colpevole per quell'abbandono senza spiegazioni, era fuggito come un ladro nella notte. Ha dato vita ad un'attività commerciale fiorente attraverso il trasporto aeronautico, unendo così la sua passione per il volo agli affari, e anche lui non ha più intessuto nessun rapporto sentimentale se non fugaci avventure.
In questo romanzo la Morgan mostra di essere molto maturata come scrittrice, approfondendo psicologicamente i risvolti emotivi che stanno alla base dei comportamenti dei suoi personaggi. Zachary è descritto come un uomo che ha avuto un'infanzia da reietto, veramente difficile,  che lo ha portato  a costruirsi una corazza impenetrabile, rendendolo  quasi totalmente anaffettivo, pronto a vivere di passioni ( le donne, il volo) ma non di sentimenti. Gli unici che avevano scalfito questa armatura erano stati il suo insegnate di volo, che lo aveva preso sotto la sua ala protettrice e la dolcissima Brittany, che lo aveva amato con tutta se stessa nonostante lui non avesse una reputazione esemplare né un bel carattere. Ma lui che ha sempre avuto la paura dell'abbandono, decise che quei legami andavano recisi, soprattutto con Brittany, non sentendosi in grado di corrispondere i sentimenti che questa provava per lui. Trovandosi nuovamente a contatto, però, la scintilla dell'attrazione che sempre li ha pervasi torna nuovamente ad infiammare i loro corpi e il legame fra loro fatto di ricordi, sensazioni, li avvicina inesorabilmente. Parlano  come non hanno mai fatto, pian piano le motivazioni che portarono a quella rottura vengono sviscerate ed ognuno alla fine capirà che l'immaturità  di Brittany e le fobie di Zach contribuirono  alla fine della loro storia. La Morgan è in questo caso maestra nel descriverci i tira e molla tra i protagonisti, la loro passione sensuale, le loro paure recondite, i loro limiti ma anche il loro evolversi, la maturazione, la consapevolezza di aver finalmente trovato un porto sicuro.
 Una storia dolce amara, matura, sensuale, ricca di personaggi che costellano la trama e che contribuiscono a definire l'ambientazione del romanzo e il suo intreccio. Tornano le amiche di Brittany, che la consigliano e le danno conforto e di cui nel frattempo guardiamo l'evolversi nella vicenda.
Alla fine ci rendiamo conto di trovarci davanti ad ottimo contemporaneo, dove l'autrice ha dato prova di saper superare il limite della sua scrittura precedente, spesso contraddistinta da convenzionalità, per addentrarsi nelle acque più profonde della caratterizzazione complessa delle relazioni umane. Spero che il terzo  libro, di prossima uscita, mantenga alto il livello della serie.


VUOI LEGGERE UN CAPITOLO DI QUESTO ROMANZO? CLICCA QUI.




LA SERIE PUFFIN ISLAND
0.5. Playing by the Greek's Rules (2015) - ed.italiana: LE REGOLE DEL GRECO, Harper Collins, coll. Harmony collezione, settembre 2015 Lily Rose e Nik Zer
1. First Time in Forever (2015) - ed.italiana: LA PRIMA VOLTA PER SEMPRE, Harper Collins, febbraio 2016
Emily Donovan. e Ryan Cooper
2. Some Kind of Wonderful (2015) -
ed.italiana: QUALCOSA DI MERAVIGLIOSO, Harper Collins, giugno 2016 Brittany Forrest e Zachary Flinn 
3. Christmas Ever After (2015)- 
ed.italiana: NATALE A PUFFIN ISLAND - in uscita novembre 2016  Skylar Tempest e Alec Hunter



*****
L'AUTRICE
Sarah Morgan è tra le autrici più amate da USA Today, due volte vincitrice del RITA Award. Si è fatta conoscere grazie ai suoi romanzi vivaci e sensuali, di cui ha venduto oltre 11 milioni di copie. Inglese, ama la vita all'aria aperta, sciare e fare trekking, ma soprattutto adora rimanere in contatto con le proprie fan, tramite Facebook facebook.com/AuthorSarahMorgan, Twitter @SarahMorgan_ e il suo sito web www.sarahmorgan.com. 



VI INTRIGA LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO E VI PIACEREBBE LEGGERLO? L'AVETE GIA' LETTO? COSA NE PENSATE? PARTECIPATE ALLA DISCUSSIONE.
Cliccate G+ per promuovere questa recensione su Google.



2 commenti:

  1. Bellissima recensione, concordo che questo libro di Sarah Morgan sia un ottimo contemporaneo. Il primo della serie Puffin Island era carino ma non indimenticabile. Questo L ho trovato più maturo e con una caratterizzazione dei personaggi più accurata. Ho adorato Brit e Zach e la loro seconda occasione. Il finale forse era un po affrettato ma bello comunque. Apprezzo molto le descrizioni paesaggistiche della Morgan, sembrava di essere davvero sull' isola. Mi ispira tanto la storia tra Alec e Sky, spero di leggerla presto. La serie Puffin island è promossa, anche se secondo me non è all' altezza della serie sui fratelli O'Neil, l' avevo trovata più emozionante.

    RispondiElimina
  2. recensione che invoglia la lettura. subito in lista. Non ho ancora letto nulla della Morgan....

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!