A LEZIONE D'AMORE di Meredith Duran ( Mondadori) - Recensione

Autrice: Meredith Duran
Titolo originale: A Lady's Lesson In Scandal
Genere: Storico
Ambientazione: Londra, 1880
Pubblic. originale: Pocket Star, 2011, pp. 385

Pubblic. italiana: Mondadori, I Romanzi Passione, nr.136, febbraio 2016
Parte di una serie:No
Livello sensualità: ALTO
Disponibile in ebook: Sì, €3,99 

TRAMA: L’operaia Nell Whitby vuole vendicare la madre e uccidere il conte di Rushden che l’ha rovinata. Armata di pistola, s’introduce di notte nella residenza del conte, scoprendo però che il nobile è morto e la proprietà è passata nelle mani del giovane e dissoluto Simon St. Maur. Anche sotto la minaccia di un’arma, Simon riconosce in Nell la figlia perduta del conte, erede, insieme alla gemella, di quasi tutti i suoi beni e quindi l’unica che potrebbe salvarlo dai debiti. Il matrimonio sembra una soluzione vantaggiosa per entrambi, ma anche molto complicata. Eppure, trasformare la ragazza dei bassifondi in una lady sarà più facile che resistere alla passione che accenderà i loro cuori.


Meredith Duran è una delle autrici di romance storico che mi piace di più leggere non tanto per le storie che scrive, che comunque sono sempre piacevoli e diverse dal solito, quanto per lo stile di scrittura. Il suo stile è decisamente personale, poco incline ai luoghi comuni, ricco ma scorrevole, e i suoi personaggi si fanno ricordare per la sua capacità di tratteggiare caratteri dalla spiccata e multiforme personalità. 
LEZIONE D'AMORE, non è forse il libro della Duran che preferisco, ma è senza dubbio un romance storico sopra la media, con un inizio scoppiettante, una parte centrale che ho trovato personalmente un po' lenta e un finale davvero toccante, che da solo ha fatto alzare il mio giudizio complessivo. Perciò, se doveste trovare, a un certo punto, che la storia sembra procedere un po' troppo lentamente, superate l'impasse, perchè sarete premiate con un finale da fuochi d'artificio coinvolgente e commovente al tempo stesso, che vi farà arrivare alla parola fine con un bel sorriso di soddisfazione e anche un briciolo di malinconia.
La trama in quarta di copertina riassume bene le parti salienti del romanzo: un brutto scherzo del destino ha portato Nell a vivere per diversi anni una vita che non è la sua per nascita. Rapita da una governante e portata a vivere a Bethnel Green, una delle zone più degradate della Londra tardo vittoriana, la giovane ha dovuto imparare presto a sopravvivere e a far tesoro del poco che le viene offerto. Così, quando la 'madre' si ammala gravemente e  le rivela che è figlia di un nobile, Nell cerca di contattarlo per farsi aiutare economicamente e riuscire a pagarle le cure. Tutte le sue lettere, però, non ottengono risposta e quando la madre muore e un'amica viene arrestata al suo posto per furto, decide di vendicarsi di quel nobile in cui aveva riposto le sue ultime speranze. Arrivata di notte alla residenza di Lord Rushen, Nell non trova però il padre, che scopre essere morto da mesi, ma il suo erede, Simon De Maur, un lontano cugino che le fa una strana proposta: se accetterà di sposarlo, lui l'aiuterà a riacquistare il suo posto (legittimo) nell'alta società  e a ricevere la sua fetta di eredità. In cambio, lei lo aiuterà a rimpinguare le ormai vuote casse del suo casato. Davanti a un'offerta del genere, Nell non può che accettare, anche se una parte di lei continua suo malgrado a pensare alla dura lezione imparata negli slums di Londra che niente è per sempre e che la felicità non esiste. Raccontando la storia di Nell Whitby, la Duran ci fa intravedere un spaccato terrificante delle condizioni di vita della classe operaia nell'Inghilterra vittoriana, aspetto che arricchisce il romanzo di un'interessante sfumatura di verità.
La stessa Nell, così diversa dalle fanciulle in fiore della buona società a cui tanti romanzi storici ci hanno abituate, è un'eroina affascinante e multi sfaccettata. Intelligente e fiera, abituata a lottare con le unghie e con i denti per sopravvivere, educata dalla madre alla lettura  ma dai modi diretti e a volte grossolani della gente con cui ha vissuto. Impossibile non andare con la mente a Eliza Dolittle di My Fair Lady quando la vediamo alle prese con gli usi e costumi dell'alta società che deve imparare a far suoi. Impossibile non parteggiare per lei.
Simon St.Maur è a sua volta una vittima del destino, anche lui allontanato dalla famiglia in tenera età per volere dell'uomo a cui deve il suo titolo, non ha vissuto mai le gioie di una famiglia amorevole, è diventato cinico e vede il suo matrimonio con Nell inizialmente solo come un modo per aggirare un testamento e entrare in possesso dell'eredità che gli è dovuta.
L'incontro di Simon e Nell, quindi, è inizialmente tutto fuorchè romantico, le ragioni di entrambi per sposarsi sono lontane anni luce da quelle di un matrimonio d'amore, eppure basterà loro vivere poco tempo sotto lo stesso tetto per capire di aver trovato l'una nell'altro un'anima simile, una persona intrigante, diversa da quello che vuole far credere, e verso la quale non può fare a meno di sentire una forte attrazione sia mentale che fisica. E gli scambi di battute fra loro, entrambi dotati di acume e ironia, cooperano ad accrescere la loro intesa ( e il nostro piacere nel leggerle). Così, mentre Simon cercherà di far diventare Nell una lady, assoldando sarte, insegnati di ballo, portamento e buone maniere, lei imparerà a vivere 'da signora' e ad apprezzare i molti benefici che un'esistenza da nobili può offrire. Soprattutto imparerà ad apprezzare la sua vita insieme a lui, e l'attrazione fra loro darà spazio a un'intesa fisica appassionante, in cui Nell avrà una parte tutt'altro che passiva. La ragazza non si farà scrupolo, infatti, di mostrare a Simon che lo desidera e questo atteggiamento la renderà ancora più desiderabile e unica ai suoi occhi.
Mentre i due giovani collaborano per far funzionare il piano di Simon, c'è qualcuno che vorrebbe poter godere a sua volta dell'eredità contesa e che trama nell'ombra, arrivando a mettere a rischio non solo il rapporto fra i due ma le loro stesse vite. Questo piccolo giallo aiuta, fra le altre cose, ad accelerare il ritmo del romanzo che, come ho detto, nell'ultima parte si fa più coinvolgente e incalzante. Alla fine la Duran tira perfettamente tutte le fila del racconto, regalandoci alcune scene di toccante tenerezza, da vera maestra del genere. 
A LEZIONE D'AMORE è un romanzo storico da leggere e conservare. Non perdetelo.









ROMANZI DI MEREDITH DURAN IN ITALIANO

The Duke of Shadows ( 2008) - ed. italiana: CUORI NELL'OMBRA, Mondadori I Romanzi Classic, n.905,  2010
Bound By Your Touch (2009 )   - ed. italiana: GRAZIE A TE, Mondadori I Romanzi Passione, n.66, 2012
Written On Your Skin ( 2009) ed. italiana: SULLA TUA MORBIDA PELLE, Mondadori I Romanzi Passione, n. 89, 2013
Wicked Becomes You ( 2010) ed. italiana: TENTARE UN LIBERTINO, Mondadori I Romanzi Classic, n.1014, 2012
A Lady's Lesson in Scandal ( 2011) ed. italiana: A LEZIONE D' AMORE, Mondadori I Romanzi Passione, n.136, febbraio 2016

****
L'AUTRICE
MEREDITH DURAN, scrittrice e antropologa,  è cresciuta con un grande amore per la storia inglese. A tredici anni ha fatto una lista delle 'cose da fare assolutamente nella vita' che comprendeva , fra gli altri, 'scrivere romanzi', 'provare il sushi' e 'andare a Londra per vedere i ritratti dei Tudor'di Holbein'. Oggi Meredith può dire che tutti e tre queste cose dono diventate fra le sue preferite  . Quando non scrive, le piace leggere, insegnare, lavorare a maglia, preparare torte e dipingere.
VISITA IL SUO SITO: 


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO ROMANZO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? CONOSCI ALTRI ROMANZI DI MEREDITH DURAN?PARTECIPA ALLA DISCUSSIONE.

Clicca su G+ qui sotto per promuovere questa recensione e il libro su Google.


2 commenti:

  1. Bella recensione Francy, questo libro me lo sono perso ma mi hai convinta. Non ho mai letto nulla della Duran una ragione in più per leggerlo. Robby

    RispondiElimina
  2. Mi è piaciuto molto questo romance, i protagonisti sono entrambi dotati di personalità forti e incisive, i loro dialoghi vivaci e piacevolissimi da leggere. Soprattutto ho apprezzato Nell che il suo passato e le sue durissime vicissitudini hanno reso unica ed eccezionale; ed è proprio questa unicità che cattura e sconvolge sin dal profondo Simon, il quale prende coscienza della vera Nell gradualmente fino a non poterne più fare a meno. Le pagine conclusive sono bellissime, ricche di un romanticismo mai melenso o sdolcinato, ma istintivo e impetuoso come i protagonisti di questa particolare storia d'amore. Consigliatissimo!

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!