ROMANCE HAPPY HOUR CON...SIMONA LIUBICICH

Oggi diamo il benvenuto all'happy hour del nostro bar a SIMONA LIUBICICH


Prima di tutto cosa gradiresti bere mentre parliamo?
Ciao Samantha, questo bar virtuale mi piace tanto, anche se preferirei ci vedessimo tutte dal vero! Facciamo che prendo un bel caffé con panna e una spruzzata di cannella, ok?

1) Presentati alle nostre lettrici.
Ciao ragazze, innanzitutto diamoci del tu perché se no mi sento vecchia. Ho appena compiuto i 45, lo scrivo in numero così si vedono meglio. Sono un'autrice di romance storici erotici, ho diverse pubblicazioni con HM Mondadori e sono stata curatrice Delos Digital. Mi occupo anche di editing. Vivo a Chiavari (Ciavai, per le genovesi) in un palazzo storico che adoro. Sono felicemente sposata, una figlia tredicenne in piena crisi adolescenziale (povera me), due gatti di cui uno, ultimamente, mi sta facendo i bisogni fuori dalla lettiera...insomma, sono una persona molto normale. 
Reduce da tre cancri, spero non si presenti il quarto, mi godo la vita giorno per giorno tra scrittura, articoli, pochi amici (ma veri) e famiglia. Adoro la musica classica e l'opera, il balletto, stranamente anche l'heavy metal. Appassionata di film horror, attendo sempre nuove uscite che valgano la pena di andare a vedere. Amo sciare, il freddo polare, i viaggi improvvisati all'ultima ora e colleziono Barbie. Ho un carattere difficile, pignolo, spesso logorroico e prendo fuoco facilmente. Sono maledettamente sincera e questo mi causa non pochi problemi. Schierata politicamente a destra, sogno un Paese dove sicurezza e rispetto reciproco siano al primo posto. 

2) Quali sono i tre libri che porteresti con te su un'isola deserta e perché?
Lewis Carroll "Alice in wonderland", perché non si deve mai smettere di sognare. Albert Espinosa "Braccialetti rossi", perché spiega molte cose sul mio stato, su ciò che ho passato e che non ho ancora digerito, nella speranza non torni più...
Bram Stoker "Dracula", perché è semplicemente un capolavoro di scrittura.

3) Qual è il primo libro letto in vita tua?
"Piccole donne" di Louisa May Alcott. Non lo trovai così meraviglioso, al contrario feci fatica a finirlo e le sorelle March mi stavano pure antipatiche.

4) Che libro hai adesso sul comodino in attesa di essere letto?"Notes from a coma" di Mike Mc Cormack.

5) Un evento a cui avresti voluto assistere nel passato?
Un ballo in maschera nella Venezia dei Dogi, un vestito da fiaba e un uomo affascinante e misterioso col quale trascorrere una notte tra follia e sesso.

6) Perché dovremmo leggere i tuoi libri?

Perché cerco sempre di essere un po' diversa, di scavalcare per quello che posso, il cliché del romanzo. Perché metto sempre una pennellata di giallo e amo descrivere con passione i luoghi del set dove si svolge la trama.


7) Cosa è cambiato nel corso degli anni nella tua scrittura e nel tuo stile?
Molto, davvero. Da esordiente allo sbaraglio, la fortuna di essere presa da una grande CE, ho dovuto rimboccarmi le maniche e lavorare sodo per migliorare il mio lavoro. Ho ingoiato rospi, ma anche critiche costruttive che mi hanno aiutato a fare luce sulle mie "falle" di inesperta tecnica della scrittura. Lavoro e lavoro: in quattro anni credo di essermi trasformata, sapendo che non si arriva mai alla perfezione, ma la si insegue per sempre.

8) Qual è il tuo libro preferito e il personaggio che hai amato di più?
Nei romance storici, "Il lupo e la colomba" di Woodiwiss. Non esiste di meglio, per mio gusto. La scrittura, le descrizioni, lo splendido personaggio maschile e la trama non scontata ne hanno fatto un pilastro che sta in bella vista nella mia libreria. 
Il personaggio preferito: Dorian Grey di Oscar Wilde.

9) Esiste un personaggio, anche secondario che hai creato ispirandoti a un personaggio reale, famosa o meno?
Certo, Simone Aldobrandini, il protagonista del primo libro della trilogia HM. Mi sono ispirata alla mia icona maschile: l'attore Alexander Skarsgard (e sospiro...)

10) Hai un momento della giornata in particolare per scrivere? Uno per leggere?
Scrivo prettamente la mattina, quando sono totalmente sola a casa, ma non è una regola fissa. Sotto pressione, mi chiudo in studio e non ci sono più per nessuno, nemmeno per mangiare.
Per la lettura, il letto, la sera. Adoro leggere prima di addormentarmi, ma non disdegno la domenica, sul divano del mio studio, la copertina e una tisana, magari mentre fuori piove...
GRAZIEEEEEEEEE!



Visto che Simona si accontenta di un caffè che le ho già preparato
vi propongo un Irish Coffe da bere nelle fredde serate invernali:



L'Irish coffee, o caffè irlandese, è un caffè caldo, zuccherato, corretto con Whiskey irlandese e con uno strato di panna liquida sulla superficie.
Viene servito pre-riscaldando il bicchiere, mettendoci il Caffè corretto ben caldo e zuccherato ed aggiungendovi per ultima la panna freschissima e fredda.


****

USCITE RECENTI DI SIMONA LIUBICICH


UN BACIO SOTTO IL VISCHIO ( Amazon)
Londra, dicembre 1889
Jacob Lancaster, figlio del Marchese di Boyle, non riesce a dimenticare l'unica donna che l'ha colpito tra tutte le dame di Londra e che lo ha sempre trattato alla stregua di un cavalier servente da ricusare a ogni tentativo di corteggiamento. 
Anne Chase, figlia del Duca di Greystone è soprannominata la "serpe" a causa dei modi altezzosi e del carattere perfido.
Adesso, Jacob vuole vendetta, ma al più grande ricevimento dell'anno prima delle feste natalizie, si accorge che Anne non è quella che vuol dare l'impressione di essere. È troppo tardi quando si rende conto di aver commesso un errore fatale. L'ha umiliata e lei ora lo detesta.
Come potrà cercare di riconquistarla, e soprattutto, vorrà lei farsi riconquistare dall'uomo che l'ha volutamente ferita?Una favola di Natale che ha inizio con un bacio sotto il vischio...
Ti interessa questo romanzo? Lo puoi trovare QUI.

OSSESSIONE COLOR CREMISI ( HARLEQUIN) Londra, 1888 - Nessuna donna può dirsi al sicuro, mentre le gelide nebbie invadono le strade della metropoli sulle riva del Tamigi. Né le più sfortunate, nei vicoli di Whitechapel, dove la minaccia di Jack lo Squartatore si annida nell'ombra. Né le dame dell'alta società vittoriana, schiave di rigide convenzioni e riti soffocanti, sottomesse a padri e mariti. Olivia Lancaster non fa eccezione. Figlia di un nobile molto in vista, viene promessa in sposa al più viscido e rivoltante degli uomini, nonostante lei si opponga con tutte le sue forze. D'altra parte Olivia è una ribelle per natura. Erborista e filantropa, non si considera affatto inferiore in quanto donna ed è disposta a rischiare di persona pur di ottenere ciò che vuole. Anche l'uomo che desidera. Ethan Rowland, Conte di Stafford è stato il suo sogno proibito fin da quando era una fanciulla ed ora è pronta persino a incastrarlo con una scena di seduzione per compromettersi con lui e indurlo alle nozze riparatrici. Ma se Ethan si trova d'accordo nel godere delle grazie peccaminose di Olivia, di certo non è uomo che ami essere manovrato. Nemmeno dalla più sensuale e scandalosa lady di tutta l'Inghilterra.
Ti interessa questo romanzo? Lo puoi trovare QUI.


CONOSCETE I LIBRI DI SIMONA LIUBICICH?   COSA VI PIACE DEL SUO STILE? SE POTESTE FARLE UNA DOMANDA, COSA LE CHIEDERESTE?

4 commenti:

  1. Bellissima intervista! Credo che poche persone siano schiette e sincere come Simona, così "vere". Caratteristica che io apprezzo molto.

    RispondiElimina
  2. Io penso a Simona e penso alla forza. una forza della natura, vis/roboris, energia e tenacia. Samantha ha scelto il cocktail perfetto, con le stesse caratteristiche: forza enegia e la sensualità della panna.

    RispondiElimina
  3. Quello che sei in poche parole. Brava, Simona.

    RispondiElimina
  4. Non ci posso credere...Il Lupo e la Colomba è il mio preferito, l'avrò letto venti volte e spammato in giro un sacco.Lo sapevo che c'era un filo invisibile, un fixo normanno?

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!