ROMANCE HAPPY HOUR CON MEGAN HART



Oggi diamo un particolare benvenuto all'happy hour del nostro bar a MEGAN HART, di cui abbiamo recensito ieri il libro 'Vanilla'.




Prima di tutto cosa gradiresti bere mentre parliamo?
Prendo un Gin Rickey, grazie!
What would you like to drink? • Gin Rickey, please!
 1) Presentati alle nostre lettrici. 
Ciao a tutte. Sono Megan e scrivo libri.
1) Introduce yourself to our readers,please. Hello, everyone. I’m Megan. I write books!

2) Quali sono i tre libri che porteresti con te su un'isola deserta e perché?
Swan Song di Robert McCammon, Kushiel's Dart di Jaqueline Carey e un libro con le pagine bianche ( con penna); cioè, due grandi libri  e naturalmente qualcosa con cui poter scrivere.
2) Which three books would you like to have with you on a desert island and why? Robert McCammon’s Swan Song, Jacqueline Carey’s Kushiel’s Dart and a blank book (with a pen) — two great reads and of course something I can write in.

3) Qual è il primo libro letto in vita tua?
E' stato The House That Jack Built (La casa costruita da Jack) avevo quattro anni.
 3) Which is the first book you remember reading? The House That Jack Built. I was four.

4) Che libro hai adesso sul comodino in attesa di essere letto?
La domanda dovrebbe piuttosto essere QUANTI LIBRI  ho sul comodino...ce ne sono molti. Troppi!
4) Which book is now on your nightstand? The question is, HOW MANY books I have on my nightstand…there are many. Too many!

5) Un evento a cui avresti voluto assistere nel passato?
Domanda tosta...non saprei.
5) Which historical event would you have most liked to attend?That’s a tough one. I don’t know.


6) Perché dovremmo leggere i tuoi libri?
Perchè mi farà felice sapere che i lettori apprezzano il mio lavoro...o perchè vi potrebbe piacere provare a leggere storie crude, dalle emozioni forti, che  colpiscono al cuore.
6) Why should we read your books? Because it will make me happy to know readers are enjoying my work…Or because you might like to take a chance on some gritty, darkly emotional fiction that tugs your heart.

7) Cosa è cambiato nel corso degli anni nella tua scrittura e nel tuo stile? 
I mie manoscritti con l'andare del tempo hanno acquisito una scrittura più pulita. Ho imparato ad evitare errori che in passato avevano bisogno di una revisione per essere corretti. Ora, semplicemente, ne faccio dei nuovi.
7) How has your writing style changed over the years? I’ve become cleaner in my rough drafts as time has passed. I’ve trained myself out of mistakes I used to need to revise to fix. Now I simply make new mistakes!      

8) Qual è il tuo libro preferito e il personaggio che hai amato di più?
The Stand di Stephen King è da anni il  mio preferito. Il mio personaggio più amato direi che è Nick.
8) Which is your favourite book and the character you liked best?
The Stand by Stephen King is a long time favorite. I’d say I liked Nick the best.

9) Esiste un personaggio, anche secondario che hai creato ispirandoti a un personaggio reale, famoso o meno.
Chiaro che no, sarebbe da pazzi! ( Tutto quello che scrivo è inventato ed è...tutto vero.)
9) Is there a character you created that was inspired by a real person – not necessarily a famous one? 
Of course not, that would be crazy! (Everything I write is fiction, and all of it is true.)

10) Hai un momento della giornata in particolare per scrivere? Uno per leggere? Io scrivo tutto il giorno. Leggerei anche tutto il giorno, ma non mi aiuterebbe a pagare le bollette.   
 10) Do you have a favourite time for writing during the day? And for reading? I write all day long. I’d read all day long, but that won’t pay the bills.


Ecco qui il drink per MEGAN 
 il  GIN RICKEY COCKTAIL
3 cl Gin
2 cl succo di lime spremuto e filtrato
5 cl di acqua gassata… seltz
Riempite un classico bicchiere alto di ghiaccio, versate succo di lime, gin e soda. Mescolate brevemente e decorate con una fettina di lime bello verde.

La storia racconta che  il Gin Rickey Cocktail sia stato creato nel Bar Shoemaker a Washington DC, che era luogo conosciuto per il ritrovo dei membri del congresso americano. Gin Rickey Cocktail è stato creato dal barman George Williamson nel 1880 e apparso per la prima volta in un ricettario “manuale per baristi” nel 1882 scritto da Harry Johnson. E’ stato chiamato così in onore del colonnello lobbista “Joe Rickey” membro del congresso e che era solito intrattenere i colleghi eletti con lunghe bevute. I Gin Rickey Cocktail sono in pratica Gin Fizz con meno zucchero.
****

USCITE RECENTI DI MEGAN HART

VANILLA ( Harper Collins)
Elise sa cosa vuole a letto, e fa sempre in modo di ottenerlo. Da tempo ormai placa la sua sete di dominio con una serie di uomini ben felici di sottomettersi e inchinarsi davanti a lei. Ma la soddisfazione sessuale è ben altra cosa rispetto all'amore. Elise lo sa bene, perché è stata scottata in passato donando il proprio cuore troppo in fretta. Quando incontra Niall, l'intesa che prova è intensa ed elettrizzante. Niall è bello, intelligente e dolce come la vaniglia. Così Elise, nonostante ci provi fino in fondo, non riesce a impedirsi di amarlo, anche se i suoi gusti sessuali sono così lontani da ciò di cui lei ha bisogno. Come può funzionare una relazione dove entrambi gli amanti vogliono essere il più forte?
Ti interessa questo romanzo? Lo puoi trovare QUI.

EROTICI RISVEGLI (COLL. ELIT-HARLEQUIN MONDADORI)
C'è qualcosa nella casa di Mel. O meglio, qualcuno. Una presenza che si avverte grazie al lieve profumo di lillà e alle note lontane di un carillon che aleggiano nell'aria. Lei non è spaventata. Anzi, quelle stranezze non fanno che aggiungere fascino al palazzo d'epoca in cui vive. Con l'arrivo di Jon Adams, il nuovo inquilino, quegli strani fenomeni diventano più frequenti e l'attrazione di Mel per quel bellissimo uomo alto, bruno e silenzioso è sempre più intensa. Ma quella che prova nei suoi confronti non è una passione normale: ha la forza di un'ossessione, che la consuma. E forse l'unico in grado di spiegare che cosa si nasconde nei vividi sogni erotici che turbano le sue notti è proprio lui.
Ti interessa questo romanzo? Lo puoi trovare QUI.


CONOSCETE I LIBRI DI MEGAN HART?   COSA VI PIACE DEL SUO STILE? SE POTESTE FARLE UNA DOMANDA, COSA LE CHIEDERESTE?



3 commenti:

  1. Cavolo, ho scoperto da questa intervista di avere una notevole comunanza di gusti con Megan Hart! Si porta Il dardo e la rosa (Kushiel's Dart) sull'isola deserta e L'ombra dello scorpione (The Stand) è il suo libro preferito... ovvero nell'ordine uno dei miei libri preferiti e uno di quelli che hanno segnato la mia adolescenza. Devo approfondire assolutamente la conoscenza coi suo lavori, avendo per ora letto solo Vanilla e alcuni racconti, che mi sono piaciuti e di cui ho apprezzato tanto il fatto che sa di cosa sta scrivendo, oltre che scriverlo bene.
    Complimenti per l'intervista!
    Nix

    RispondiElimina
  2. anche questa è un autrice che di cui non ho mai letto nulla fino ad ora. mi sà che dovrò recuperare la mancanza!

    RispondiElimina
  3. Ho tutti i suoi libri pubblicati in cartaceo;il suo stile narrativo è unico e certe frasi ti arrivano al cuore.Bisogna essere proprio delle bravissime autrici per far corrispondere una scena con una similitudine (spero di essermi spiegata bene).Grazie a "fondente come il cioccolato" ho scoperto la favola del "il piccolo principe" ed è stato il suo primo libro che ho letto.DISGRAZIATAMENTE l'ebook non è cartaceo.Cosa le chiederei?....di continuare a scrivere :)

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!