UN FIUTO INFALLIBILE PER I BASTARDI di Macrina Mirti->Recensione

Autore: Macrina Mirti
Casa editrice: Delos Digital
Genere: contemporaneo
Pagine: 89
Prezzo: euro 2,99
Formato: ebook - disponibile solo in ebook
Data di uscita: dicembre 2015
Livello di sensualità: ALTO

TRAMA: Quando si ha un fiuto speciale per scovare gli uomini sbagliati, forse bisognerebbe gettare la spugna e arrendersi alla solitudine, ma come resistere alla tentazione di abbandonarsi alle passioni, vecchie o nuove che siano?Eulalia Elia, Lia per gli amici, ha trentadue anni e insegna Italiano e Storia presso l'Istituto "Girolamo Savonarola". Nonostante sia una donna bella e intelligente, non riesce a trovare l'uomo giusto per lei, così, insieme alle amiche Rosy e Giuly, si sente ormai destinata allo zitellaggio perpetuo, anche perché, nella sua scuola, non capita mai un uomo appetibile. La situazione cambia all'improvviso quando arriva al Savonarola un nuovo professore, Giorgio Giommetti, giovane e affascinante, nonché l'uomo che le ha spezzato il cuore dieci anni prima, ma da cui si sente ancora attratta. Come se non bastasse, Lia fa contemporaneamente la conoscenza del padre di uno dei suoi alunni più pestiferi, il seducente e aitante dottor Taddei, che inizia a corteggiarla in maniera serrata. Cosa sceglierà Lia: la nostalgia di un amore passato e amaro, o la scommessa su un sentimento nuovo e acerbo?


Lei, Eulalia detta Lia, è un'insegnante di 32 anni che svolge il lavoro, a volte, con fatica.
Lui, Sandro, medico, ha il suo figlio adottivo nella classe della protagonista.
Tra i due, sin dal primo incontro, c'è attrazione e tra alti e bassi stanno insieme. Ci sono incomprensioni che via via vengono spianate.
Il romanzo è scritto in prima persona, quindi si conosce bene il punto di vista di chi racconta; i pensieri e le azioni degli altri personaggi sono riportati solo dalle deduzioni di Lia.
Non so cosa spinga un autore a narrare una vicenda vista esclusivamente da un protagonista. Si vuole mettere in evidenza solo un personaggio? Secondo me perde un po' di efficacia tutta la trama.
Comunque... Lia è una donna che, avendo avuto nel passato esperienze negative, si sente un po' sola, insoddisfatta sia del lavoro che nei rapporti sociali. Quando le cose non stanno andando bene anche con Sandro si definisce "quella che ha un fiuto infallibile per i bastardi", quindi dimostra di avere poca autostima.
E' circondata da colleghe pettegole e colleghi un po' alla Fracchia, che non sanno dire di no a un superiore e certo non è un ambiente molto allegro. Tra gli insegnanti riappare nella sua vita un vecchio boyfriend con cui ha un rapporto teso. In tutto questo c'è anche il medico che la corteggia ma, nonostante sia un bell'uomo, un ottimo lavoro, mi è apparso una persona poco affidabile, di poco polso. Diciamo che i caratteri di tutti gli attori di questo libro non mi sono piaciuti. Troppo superficiali e a volte insignificanti. La trama non è brutta, è scritta bene, anche se ho trovato dei refusi. Darei un consiglio alla Mirti, tenendo sempre presente che questa è solo la mia opinione.
Se proprio desidera scrivere in 1^ persona, in futuro farei risaltare anche il punto di vista del secondo protagonista in modo da avere una conoscenza più approfondita dei due elementi principali.









DA LEGGERE DI MACRINA MIRTI

UNA DONNA RESPONSABILE

Laura ha quarantadue anni, un marito, tre figli, due gatti e un lavoro da insegnante. Purtroppo, ha anche una suocera che cerca in ogni modo di intromettersi nella sua vita. Nonostante i piccoli litigi e le incomprensioni che regnano in qualsiasi famiglia, a prima vista la sua sembrerebbe una vita felice. Ma Laura è una donna insoddisfatta. Ha avuto un'infanzia solitaria, figlia di una donna bella e indipendente che non ha mai saputo darle un padre e neppure l'affetto di cui aveva bisogno. Ha paura di invecchiare e rimprovera al marito di non saperla amare più come quando erano giovani. Come se ciò non bastasse, il figlio maggiore, Matteo, va male a scuola perché, invece di studiare, corre appresso alle ragazze, e l'invadenza di Cesira, la suocera, nella vita familiare, non è controllabile. Il fragile equilibrio su cui si regge il suo matrimonio entra in crisi quando un antico compagno di scuola riappare dalle nebbie del passato. Laura è pronta a innamorarsi di quell'uomo affascinante, che le ricorda un periodo felice dell'esistenza, ma non ha fatto i conti con il rancore che Giulio prova per lei. Lui non l'ha dimenticata, ma ha imparato a odiarla, la considera responsabile del suo fallimento matrimoniale e cerca vendetta... . SE TI INTERESSA QUESTO LIBRO LO TROVI QUI

IL CANTO DEL CUORE
Gualdoscuro, 569 d.C. La marcia di conquista dell'esercito longobardo ha derubato la giovane Domiziana, figlia di un nobile latino, di tutto ciò che amava. L'unica persona che le sia rimasta accanto è il capo dei "bellatores" di suo padre, il goto Neherem, che darebbe la vita per proteggerla. Ma forse per Domiziana lui rappresenta un pericolo maggiore di quelli da cui cerca di difenderla... 


SE TI INTERESSA QUESTO LIBRO LO TROVI QUI

****
L'AUTRICE
Macrina Mirti insegna italiano e storia nella scuola superiore. È specializzata nella didattica dell'italiano come lingua seconda e ha partecipato a moltissimi progetti per l'insegnamento dell'italiano ai ragazzi stranieri. Nel tempo libero dalla famiglia e dal lavoro, si occupa di gatti, che sono la sua grande passione. Ama i libri, il cinema d'autore e la cucina vegetariana. Le piace l'horror, ma non riesce a scriverlo. Preferisce dedicarsi alle storie d'amore: ne sta vivendo una splendida da ventotto anni.


TI INTRIGA LA TRAMA DI QUESTO RACCONTO E TI PIACEREBBE LEGGERLO? L'HAI GIA' LETTO?
COSA NE PENSI?


1 commento:

  1. Mi spiace ma non mi ispira per nulla. Passo. Milena

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!