DI LIBRO IN LIBRO, LA VITA di Camilla Salvago Raggi (Il Canneto) ->Recensione





TRAMA: Attraverso le stanze e le librerie della grande casa di Campale, Camilla Salvago Raggi ripercorre la sua formazione di donna, di intellettuale (anche se lei ama definirsi una “profana”) e di scrittrice scegliendo con cura i libri che ne hanno formato il gusto, la memoria, la passione per la scrittura e per la vita. Dai capolavori per l’infanzia e per l’adolescenza (meglio se illustrati) ai long-seller otto-novecenteschi, dai capisaldi della letteratura e della poesia mondiale a quelli della letteratura e della poesia “al femminile”, dai libri di protagonisti della cultura italiana a quelli di sconosciuti autori locali, la scrittrice genovese propone una carrellata di pagine, dorsi e copertine con una straordinaria spregiudicatezza nell’abbinare mondi, nomi, colori e suoni. E naturalmente parole. Il libro si avvale delle fotografie di Gianni Ansaldi.

ED.IL CANNETO, COLLANA ISTORIE, FEBBRAIO 2015,  PAGG.110, € 13,60


Se frequentate questo blog, già conoscete il sapore magico della lettura, quel gusto malioso, che, una volta assaggiato, non ti lascia più tornare indietro, anzi, ti spinge a ricercare nuove storie, ripercorrere le più amate, avvertire la tentazione dell’accumulo, se non dell’acquisto compulsivo.
Molte di voi avranno sperimentato anche il particolare accostarsi di un certo romanzo a un momento della nostra vita, di un dato personaggio a una personalissima stagione solo nostra, nel nome di legami misteriosi e indissolubili.
Vi propongo, dunque, di seguire un vero viaggio, che dilata nel tempo e nello spazio i confini di una grande casa antica: “Di libro in libro, la vita”, di Camilla Salvago Raggi, edito da Il Canneto.
Camilla Salvago Raggi è una vera signora della letteratura, che ha scritto romanzi fascinosi, tradotto, condiviso il cammino di suo marito Marcello Venturi (l’autore di Bandiera bianca a Cefalonia), e che porta in dote con leggerezza consapevole, senza indulgere a vane nostalgie, le tradizioni di una nobile famiglia.
Ma, in questo libro, il tono di voce della scrittrice sembra celarsi nelle parole della lettrice, che nonostante cotanto curriculum fa capire che racconta i libri delle stanze che abita, i libri che con lei vivono, non in ottica specialistica o classificatoria, ma nel nome della passione e della curiosità.  
La grande villa gozzaniana che vediamo in copertina, nelle foto all’interno ha il volto di una casa di libri, e di libri di ogni forma e genere: tomi antichi ed edizioni economiche, saggi e narrativa, copie autografate e doni, scelte ed eredità.
Pagina dopo pagina, si scopre l’approccio vivo e sincero di Camilla Salvago Raggi con i suoi libri: se i primi passi si muovono fra la carta illustrata dell’infanzia, poi l’itinerario diventa più movimentato, proprio in perfetta coerenza con le peregrinazioni di una lettrice inguaribile, fra classici amati, idiosincrasie, ricordi d’amicizia, interessi duraturi e momentanei.
“Di libro in libro, la vita” non ha mai un tono didattico, eppure vi si possono scovare titoli che divengono indiretti consigli, proprio come quando un’amica ci parla di autori che la coinvolgono.
Con piacere, fra salotti e studi, librerie eleganti e di poco prezzo, si ascolta la voce di una donna colta e raffinata, però assolutamente priva di spocchia, che tiene vicino a sé le dee della scrittura al femminile, Austen e Woolf, Bronte e Ginzburg, solo per citarne alcune, e, nel contempo, non si pone problemi nell’indicare il suo divertimento con “I love shopping”, sbiadito come spesso capita col procedere di una saga che diviene stanca dopo un primo brillare.
Libri per sempre, libri per un tratto di strada, libri per brevi incontri: ciascuno ha un posto, e non significa che vi sia una gerarchia, piuttosto una geografia. Credo che sentirete, verso la fine di un libro che termina troppo presto, che l’autrice è quasi un’amica, capace di condividere emozioni, allegrie, brevi ombre di malinconia. Un’amica del tipo in cui rispecchiarsi, ad esempio quando scrive: “ Ma esistono libri inutili? No, assolutamente. Però…Io sono impulsiva nei miei acquisti, diciamo di più-avventata: spesso mi lascio tentare da un titolo, dall’assonanza che un titolo può suscitare, da una copertina, o anche dal nome di un autore del quale vorrei leggere tutto ma proprio tutto (…) Ecco, questo succede a me quando giro fra i banchi di una libreria…”.









L'AUTRICE
Camilla Salvago Raggi, nata a Genova nel 1924, è scrittrice e traduttrice. Tra i suoi romanzi più noti ricordiamo: Dopo di me(Mursia, 1967), L’ultimo sole sul prato (1982), Il noce di Cavour (1988), Prima del fuoco (1992), tutti pubblicati da Longanesi. Ha vinto il Premio Rapallo Carige nel 1993 per Prima del fuoco. Nel 2009 è uscito per i Tipi di Aragno L’ora blu (prima edizione Marietti 1995). Nel 2001 ha vinto il Premio Procida Elsa Morante per la sua traduzione di Suspense di Joseph Conrad (De Ferrari 2001; Il Canneto Editore 2013). Ha pubblicato racconti per Aragno, Viennepierre e nel 2012 Memorie improprie per Pacini Fazi.


*****

TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? QUANDO NON LEGGI ROMANCE, QUALI ALTRI GENERI DI LETTURE TI APPASSIONANO DI PIU'?


Nessun commento:

Posta un commento

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!