OLTRE LE REGOLE di Jay Crownover (Newton Compton) - Recensione



Autrice: Jay Crownover
Titolo originale: Rule
Traduttrice: Pirovano Cecilia
Genere:  New Adult
Pubb. originale: Harper, 2013, pp.369
Pubbl. Italiana: Newton Compton (collana Anagramma), 05/02/2015, pp.345, € 9,90
Parte di una serie: 1° di The Tatoo Trilogy 
Livello sensualità: Medio
Disponibile in ebook? Sì, € 2,99

TRAMA:  Shaw Landon è la tipica brava ragazza di buona famiglia. Sa cosa i suoi genitori si augurano per lei: voti eccellenti, un lavoro come medico, un ragazzo benestante e rispettoso che la conduca all'altare. Eppure, da sempre, Shaw è attratta da tutt'altro. Soprattutto da ciò che è l'esatto contrario di quello che dovrebbe desiderare... Rule Archer è bellissimo, fa il tatuatore, è sfacciato e arrogante, una luce negli occhi che non sembra promettere niente di buono, ma ha un sorriso capace di sciogliere un iceberg. E soprattutto è abituato a prendersi ciò che vuole. Ogni sera si porta a letto una ragazza diversa, salvo poi non ricordarne neppure il nome il mattino successivo. Rule sa bene che la bella Shaw è rigorosamente off limits, ma sembra diversa da tutte le altre ed è così difficile rinunciare anche solo ad assaggiare quell'invitante frutto proibito...


Questo libro è un po' per tutti quelli che sono stanchi di sentirsi dire come devono essere, per quelli che stanno cercando se stessi e hanno paura di scoprire di non essere all'altezza di chi li circonda. La storia, narrata alternativamente a due voci, ti prende fin dalle prime pagine e continui a leggere sempre più coinvolto fino a restare senza fiato.
Rule è ormai un uomo, lavora come tatuatore e sta vivendo la vita che ha sempre desiderato. E' indipendente, deciso e nessuno può dirgli cosa fare.
Ha perso il suo gemello Remy e sua madre non solo gliene dà la colpa ma cerca anche di trasformarlo nel ragazzo che non è. Non lo accetta con i suoi tatuaggi, con i suoi vestiti, con i suoi capelli sempre di colore diverso. Lo vuole come il suo gemello, rivuole il figlio con cui aveva un bellissimo rapporto, quello pronto a dire di sì. I rapporti nella sua famiglia sono tesi dal giorno dell'incidente e Rule evita di tornare a casa più che può ma la domenica, al mattino, viene tirato giù dal letto da Shaw, la ragazza che tutti sono convinti fosse la fidanzata di Remy, e con lei va a pranzo dai suoi genitori. Tutte le volte loro riescono a trovare qualcosa che non vada in lui e non si fanno remore a farglielo notare, soprattutto sua madre.
Shaw ha una famiglia che la vuole vestita alla moda, con il fidanzato con una posizione politica importante, con la macchina di lusso, con i voti più alti. Lei, però, non è così. Non le interessa ciò che pensa la gente che la circonda, non vuole vestirsi come impone l'etichetta, vuole sentirsi libera. Ma, sopratutto, vuole Rule da quando l'ha visto la prima volta da ragazzina mentre era a casa sua con Remy. Sa che tutti credevano che lei e Remy fossero più che amici ma non è vero. Stanca dell'ultimo ragazzo perfetto, che poi così perfetto non è, che le ha presentato sua madre,  la sera del suo compleanno finalmente ha il coraggio di provarci con Rule.
Rule all'inizio prova a resistere, ma fermarsi è impossibile mentre la bacia e si distendono sul suo letto. Non gli importa delle conseguenze, riesce solo a pensare che sta stringendo una meravigliosa donna.
Entrambi con ferite che si portano dentro, quella sera fanno un passo uno verso il mondo dell'altro e tornare indietro sarà impossibile. Impegnati in una relazione improbabile su cui nessuno scommetterebbe e con ancora tanti sbagli da fare prima di riuscire a trovare un equilibrio, entrambi maturano: Rule, per la prima volta, capirà cosa significa condividere la propria esistenza e Shaw tirerà fuori la vera se stessa.
Shaw inizierà a tener testa ai suoi genitori, facendo loro capire che il mondo luccicante in cui vivono fatto di apparenze e ricchezza non è ciò che vuole per essere felice. Rule proverà a fare un passo verso i suoi genitori, spinto anche da Shaw e da suo fratello maggiore Rome, tornato dalla guerra a seguito di una ferita. Ecco, però, che quando Rule e Shaw sembrano essere felici, un segreto del loro passato tornerà fuori e farà crollare tutto quello che avevano costruito. L'amore può sempre bastare?
Graffiante in alcuni punti, ironico a tratti, non sai cosa aspettarti voltando pagina.
Questo libro ti mostra la vita vera. Non quella dei felici e contenti, quella dei lottatori. La vita di chi non si è arreso, di chi si porta dentro molto più di quello che si vede, di chi sta cercando la propria strada e non deve scegliere per rendere orgoglioso chi gli è accanto, ma se stesso.
Il tutto con sexy ragazzi tatuati, che non guastano mai.
Rule è il ribelle che nessun padre approverebbe ma con un cuore enorme, Shaw una ragazza che vuole crescere e staccarsi da una vita che le sta stretta. A me sono sembrati la coppia perfetta. Con la grinta e il carattere per rimettersi sempre in gioco.


******


Ho un rapporto un po' conflittuale con i libri di genere New Adult (a proposito si pronuncia   /niu edàlt/ non  /niu adult/) , ne ho letti pochi e i pochi che ho letto in generale non mi sono rimasti particolarmente impressi, anche quando erano scritti bene. Le storie, per lo più raccontate in prima persona e quindi spesso poco sfaccettate psicologicamente per quanto riguarda il resto dei personaggi rispetto alla voce narrante, hanno trame che non sempre incontrano i miei gusti. Spesso il focus di questi romanzi incentrati sulle vicende di vita e sugli amori  di protagonisti ventenni, è lo sviluppo, la maturazione, anche dal punto di vista sentimentale, dei personaggi e questo è forse l'elemento che più apprezzo in questo genere di letture.
Mi sono avvicinata a OLTRE LE REGOLE ( che in originale si intitola Rule, dal nome piuttosto insolito del protagonista: "Regola"...il titolo italiano in qualche modo lo riflette ) perchè avevo letto da qualche parte la recensione su un sito americano e il fatto che il libro appartenesse a una serie - The Marked Men -  ( non una trilogia come presentata qui in Italia) che ruota attorno a uno gruppo di amici, molti dei quali soci in uno studio di tatuatori, mi incuriosiva. Dopo averlo letto, diverse mie convinzioni sul genere rimangono, ma confesso che anche se la storia di Rule e Shaw non mi ha coinvolta come avrei voluto (Juliet ha esposto una buona parte di trama nella sua recensione, perciò non la ripeto), mi sono allo stesso tempo appassionata agli amici di Rule e Shaw, le cui storie d'amore vengono raccontate nei romanzi successivi, tanto che e mi è venuta voglia di leggerle. L'abilità dell'autrice, che pure ha scelto di mantenere la narrazione in prima persona, pur alternando i punti di vista, di LUI e di LEI, sta qui nel riuscire a presentare un cast di personaggi non indifferente, ognuno con una propria personalità abbastanza sfaccettata e una propria storia alle spalle. 
Così dopo Rule e Shaw, ho letto le storie successive che ho trovato  migliori di questo, in particolare il secondo libro, "Jet", mi è piaciuto davvero molto. Jay Crownover, scrive bene, però la versione che ho letto di questo romanzo, quella autopubblicata dall'autrice, era un po' troppo punteggiata da refusi vari per i miei gusti. In ogni caso mi aspetto  che la versione italiana non abbia questo tipo di problemi . 
Refusi a parte Jay Crownover scrive storie di ventenni ma lo fa con uno stile adulto, con personaggi che riescono ad avere un loro spessore nonostante la scelta di narrare in prima persona  (come da trend del genere) in alternanza fra Rule e Shaw (il che dà alla narrazione un po' più di profondità e diversità di prospettiva, rispetto a un'unica voce narrante) e a far appassionare alle storie di tutti i personaggi di contorno, ognuno con una storia di difficoltà personale da raccontare. E questo è l'elemento più interessante di questo romanzo. Il gruppo di amici che girano attorno ai protagonisti, amici, amori presenti o futuri, amici degli amici, quasi tutti vicini in età fra di loro ( gli adulti in questa serie sono spesso lontani fisicamente o psicologicamente e trovano difficile avvicinarsi a loro), sono raccontati in modo sfaccettato e hanno comportamenti che anche quando un po' sopra le righe, riconosciamo come reale. OLTRE LE REGOLE ,a parte il romance fra Rule e Shaw, è soprattutto una bella storia di amicizia, che a ben vedere sempre una forma d'amore è. 
Un libro che mi sento di consigliare anche a chi non ama particolarmente questo genere: questi ragazzi vi entreranno nel cuore.






DA LEGGERE NELLA SERIE THE MARKED MEN 

( in italiano The Tatoo Trilogy )

1. Rule (2013) - ED. ITALIANA: OLTRE LE REGOLE, Newton Compton, febbraio 2015 - Rule Archer e Shaw Landon
2. Jet (2013) - Jet Keller e Ayden Cross - ED. ITALIANA:  OLTRE NOI L'INFINITO, luglio 2015
3. Rome (2014) - Rome Archer e Cora Lewis
4. Nash (2014) - Nash Donovan e Saint Ford
5. Rowdy (2014) - Rowdy St.James e Salem Cruz
6. Asa (aprile 2015) - Asa Cross e Royal Hastings

****
L'AUTRICE

Jay Crownover è originaria del Colorado (USA) e orgogliosa di esserlo , ecco perchè ha ambientato tutti i suoi libri nei luoghi che ama e conosce. E siccome le pIace scrivere di cose che conosce, ecco anche perchè c'è molto rock and roll  e molti tatuaggi e piercing nelle sue storie.  Jay fa la barista dai tempi del college, passando anche quaranta ore a settimana a vedere come donne e uomini interagiscono fra loro. Questo lavoro le ha offerto l'opportunità di farsi un'idea piuttosto approfondita dei meccanismi delle relazioni uomo/donna, come iniziano e come si evolvono in un contesto sociale. Le piace scrivere storie New Adult perchè si ricorda come ci si sente a vent'anni, quando pensi di aver capito tutto della vita  per poi essere smentito più volte. Quando si guarda indietro, sa che sono stati quelli gli anni che hanno definito quello che lei è oggi e nel bene e nel male sono state le decisioni prese allora che hanno segnato la strada che sta percorrendo oggi.

VISITA IL SUO SITO:


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO ROMANZO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? TI PIACE LO STILE DI SCRITTURA DI JAY CROWNOVER?


2 commenti:

  1. Esprimo solo un pensiero veloce che mi ha colpita leggendo il post: mi sembra più interessante la biografia dell'autrice che la sinossi del libro. Ripeto, si tratta solo di una sensazione del tutto personale.

    RispondiElimina
  2. Io l'ho adorato, e nonostante abbia letto la serie completa Rule e Shaw rimangono i miei preferiti.

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!