FINALMENTE L'AMORE di Jill Shalvis (Mondadori) - >Recensione

Autrice:  Jill Shalvis
Titolo originale: At last
Genere:  Contemporaneo
Ambientazione:  Stato di Washington (USA)

Editore:  Mondadori, I Romanzi, coll.Emozioni, nr 38, aprile 2015 
Livello sensualità:  MEDIO/ALTO
Parte di una serie: 5° serie Lucky Harbor
Disponibile ebook? Sì, 2.99 euro
  
TRAMA: Amy Michaels ama la sua nuova vita a Lucky Harbor. Si è lasciata un passato turbolento alle spalle, lavora come cameriera all’Eat Me Café e si è già fatta due amiche per la pelle. Durante un’escursione in montagna, un sentiero sbagliato la porta ad allontanarsi inavvertitamente dalla pista e a imbattersi nel ranger Matt Bowers. Sexy e rubacuori, quell’uomo è una vera tentazione, tuttavia Amy non ha intenzione di lasciarsi coinvolgere. Con un matrimonio fallito alle spalle, anche Matt non ha più fiducia nelle donne, ma l’attrazione che prova per Amy è innegabile e la passione inevitabile. Eppure non è così facile cogliere l’occasione e trasformarla in amore…


“L'uomo sbucò dalla curva cieca del sentiero. Era alto, ben fatto, armato e pericoloso, ma non per il suo benessere fisico. No, non c'era niente in quella dura, muscolosa, splendida guardia forestale che potesse essere una minaccia per lei fisicamente. Piuttosto, Matt Bowers era letale per la sua pace mentale. "
Le storie americane ambientate nelle piccole città sono spesso piacevoli da leggere, al di là della trama principale, perchè si basano per buona parte su quello che sta 'attorno' ai protagonisti. E
quello che sta loro attorno è generalmente un piccolo mondo brulicante di affascinanti personaggi e storie secondarie, che, se si tratta di romanzi appartenenti a una serie, non mancheranno di apparire in piccoli o grandi camei anche nei libri  successivi. E questo intrecciarsi di storie e di personaggi ricorrenti non possono che coinvolgere chi legge, facendolo sentire in prima persona un po' parte della loro comunità. Conosce bene queste dinamiche Jill Shalvis, che ha ambientato nel paesino fittizio  di Lucky Harbor, sulla costa dello stato di Washington, ben dodici romanzi e qualche racconto. In origine la serie Lucky Harbor doveva essere solo una trilogia, ma il successo ottenuto dai primi tre libri ( tutti già pubblicati in italiano) ha spinto l'autrice a scrivere una nuova trilogia di cui FINALMENTE L'AMORE è il secondo capitolo. In questo caso quello che lega le tre protagoniste non è un legame di sangue come nella prima trilogia, ma un'amicizia nata in circostanze eccezionali, attorno a una torta al cioccolato mangiata in una sera di tempesta e improvviso blackout, che fornirà loro un indispensabile  supporto morale in un momento di radicale cambiamento delle loro vite, non solo dal punto sentimentale. Quella di Amy Michaels è infatti soprattutto una storia di  sviluppo personale, che la porta a ricalcare le orme dell'amata nonna ( che a Lucky Harbor era stata in vacanza tanti anni prima e che quell'esperienza aveva raccontato in un suo diario) alla ricerca di un nuovo significato da dare alla propria esistenza. Nata da una madre troppo giovane e del tutto impreparata alla maternità, Amy ha passato la sua adolescenza a cercare nelle relazioni facili un surrogato alle attenzioni materne. Solo sua nonna, con la quale ha vissuto per un certo periodo,  le ha sempre dimostrato amore disinteressato. Il nuovo matrimonio della madre con un uomo facoltoso fa entrare Amy in un tipo di società altolocata a cui non è abituata e a un certo punto le attenzioni morbose dell'uomo che dovrebbe essere per lei un padre, la costringono a fuggire da casa e a vivere per strada contando solo sulle proprie forze. La Amy dell'inizio del libro non è quindi un personaggio facile da capire. Confesso che ho trovato certi suoi atteggiamenti abbastanza insopportabili, ma pian piano che il personaggio si rivela, anche i suoi comportamenti acquistano senso. All'oscuro del passato di Amy è anche l'eroe di turno, Matt Bower, ex corpi speciali della marina, ex Swatt nella polizia di Chicago e ora guardia forestale a Lucky Harbor, apprezzato sia per la sua dedizione al lavoro che per il fatto che è uno degli scapoli più affascinanti della cittadina. Quelli di Jill Shalvis sono sempre  eroi alpha super sexy e Matt Bower conferma assolutamente la regola.
Matt ha ammirato Amy di lontano per un po' di tempo, andando a mangiare regolarmente al ristorante dove lei lavora, ma non è mai riuscito a farsi avanti, a causa anche dell'atteggiamento distaccato della ragazza. Matt ha a sua volta un passato difficile alle spalle: un matrimonio fallito e una situazione poco piacevole sul lavoro l'hanno spinto a desiderare di cambiare aria. 
Viste queste premesse, non  è un caso se all'inizio del libro Amy, durante un'escursione in montagna, perde la strada e sarà proprio Matt Bowers a trovarla (e salvarla). Costretti a passare la notte in tenda, sarà per entrambi l'occasione di conoscersi da vicino ed iniziare un tipo di rapporto che a poco a poco si farà sempre più stretto. E quando questo rapporto inizierà ad assumere sfumature diverse da una semplice, potente attrazione, sarà per entrambi un momento di panico, perchè sia Matt che Amy sono stati segnati in passato da relazioni sbagliate che hanno tolto loro la fiducia nel successo di una relazione di coppia basata oltre che sul sesso, sul piacere di stare insieme e di condividere, sulla tenerezza, sulla possibiltà di lasciarsi andare e gettare finalmente la maschera. Fortunatamente a Lucky Harbor non si è mai veramente soli ( perchè tutti sanno tutto di tutti o lo vogliono sapere) , e in questo caso in soccorso ai protagonisti arriveranno i consigli degli amici che li aiuteranno a guardare meglio in loro stessi. In più, a far ricordare a Amy quanto la sua vita a Lucky Harbor sia meglio di quella che viveva prima, arriva la giovane Riley, una teenager  in difficoltà nella quale Amy rivede se stessa e che per questo cercherà di aiutare. Alla fine Lucky Harbor manterrà fede al proprio nome e si rivelerà un 'porto felice' di approdo per entrambi i protagonisti, un luogo lontano dai pericoli, dalle nevrosi e dalla solitudine della grande città, dove...gettare finalmente l'ancora e poter mettere radici.
Quello che mi ha colpita di più di questo libro è appunto il famoso 'contorno' di cui parlavo prima. Al di là della trama principale, discretamente coinvolgente, mi sono soprattutto piaciute le interazioni di Matt con i suoi amici Josh e Ty e di Amy con le sue amiche 'cacaomani' , Mallory e Grace, e altri personaggi ricorrenti come la proprietaria  del ristorante dove Amy lavora, o Lucille, l'arzilla vecchietta che scoperte le virtù della rete non si fa problemi a riportare fatti e smifatti di Lucky Harbor sulla pagina Facebook del paese.
La storia di Amy e Matt si sviluppa senza grandi colpi di scena, che non siano appunto i dubbi che ciascuno di loro ha rispetto alla possibilità di avere una vera storia sentimentale al di là del coinvolgimento sessuale, che c'è ed è piacevolmente hot, devo dire. Quando tutti dubbi saranno fugati e  avrà finalmente 'trovato se stessa', Amy sarà anche pronta ad arrendersi all'amore e, soprattutto, a fidarsi di chi ama.
Un limite di questo tipo di romanzi, dove il 'contorno' è importante quanto il piatto principale, è che l'innamoramento arriva senza che ci siano grandi basi che lo giustifichino (perchè il numero di pagine disponibili è quello che è) oltre appunto alla forte attrazione fisica e gli incontri hot dei protagonisti, ma non importa, visto che il resto è piacevole, su questo punto possiamo pure chiudere un occhio. D'altra parte, a volte l'amore succede e basta, no? 
FINALMENTE L'AMORE è un libro carino, poco impegnativo, da leggere nel weekend insieme a una bella fetta di torta al cioccolato ( ogni capitolo ha una citazione che lo ricorda, impossibile alla fine non aver voglia di gustarne un po'), scritto in modo scorrevole da un'autrice che 'sa il fatto suo' soprattutto nella caratterizzazione dei personaggi e nel riuscire a far 'fidelizzare' chi legge alla serie.  Non è un'abilità da poco. Infatti, se pure la storia fra la finta dura Amy e il suo sexy Ranger mi ha discretamente coinvolta, ma non stravolta, Lucky Harbor nel suo insieme invece mi ha molto intrigata, e una volta finito il libro sono corsa a leggere gli altri due della trilogia, "Fortunata in amore" e "Forver and a Day"- non ancora tradotto in italiano - che mi hanno soddisfatto entrambi, anche più di questo. Brava Jill!
Se vi piacciono le storie contemporanee, ambientate in piccole città americane, che trattano di gente più o meno comune, con problemi più o meno comuni, condite con una buona dose di umorismo e un bel pizzico di sana sensualità...FINALMENTE L'AMORE è sicuramente il libro per voi. Buona lettura!






DA LEGGERE NELLA SERIE LUCKY HARBOR
1. Simply Irresistible (2010) - ed.italiana: SEMPLICE AMORE, Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.2, maggio 2012 Maddie Moore e Jax Cullen
2. The Sweetest Thing (2011) - 
ed.italiana: PIU' DOLCE DI COSI'...,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr. 8, ottobre 2012  - Tara Daniels e Ford Walker - LEGGI QUI la ns recensione
2.5. Kissing Santa Claus (2011) (novella in Small Town Christmas)
3. Head Over Heels (2011) 
ed.italiana: PAZZA D'AMORE,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.18, agosto 2013  Chloe Traeger  e Sawyer Thompson
4. Lucky in Love (2012) - 
ed.italiana: FORTUNATA IN AMORE,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.30, agosto 2014  Mallory Quinn  e Ty Garrison
5. At Last (2012) - ed.italiana: FINALMENTE L'AMORE,  Mondadori, I Romanzi Emozioni nr.30, aprile  2015  - Amy Michaels e Matt Bowers
6. Forever and a Day (2012) 
- Grace Brooks e Josh Scott
6.5. Under the Mistletoe (2012)
7. It Had to Be You (2013)
8. Always On My Mind (2013)
8.5. Dream a Little Dream (2013) (novella in A Christmas to Remember)
9. Once in a Lifetime (2014)
10. It's in His Kiss (2014)
11. He's So Fine (2014)
12. One in a Million (2014)
12.5. Merry Christmas, Baby (2014)

****
L'AUTRICE 
Jill Shelvis, anche conosciuta come Jill Shaldon, ha iniziato a pubblicare i suoi libri nel 1999 e da allora ha scritto oltre 50 romanzi, molti dei quali hanno scalato le classifiche dei best sellers. Vive con il marito e i tre figli in una casa vicino a lago Tahoe in California, immersa in una natura splendida che è spesso fonte d'ispirazione per le sue storie.

Visitate il suo sito: www. jillshalvis.com

AVETE LETTO QUESTO LIBRO? VI PIACEREBBE LEGGERLO? CONOSCETE QUESTA AUTRICE? QUALE LIBRO DELLA SERIE LUCKY HARBOR AVETE PREFERITO FIN ORA?

6 commenti:

  1. io adoro il cioccolato per cui come fare a non farsi piacere questo romanzo viste le premesse. poi il fatto che si ritrovano i protagonisti dei romanzi precedenti me li fa piacere ancora di più. diciamo che questo è proprio il genere che preferisco e dovrò senz'altro aggiungere questi 5 libri alla mia sempre più lunga lista.....

    RispondiElimina
  2. Alessandra15/04/15, 10:37

    Anche per me è stata una piacevole lettura, non impegnativa ma dolce e scorrevole... Pregustavo un po' questa storia già dal primo capitolo del libro precedente, quando si è percepita una certa "attrazione" tra Matt e Amy ed ora aspetto l'aitante medico del paese Josh e l'altra divoratrice di cioccolato Grace, voi no?

    RispondiElimina
  3. Jill Shalvis mi piace simpatica leggera e piccantina al punto giusto

    RispondiElimina
  4. Ciao, che tu sappia è disponibile in cartaceo? Non riesco a trovarlo da nessuna parte :( bellissima la recensione comunque!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Il libro è uscito questo mese perciò dovresti riuscire a trovarlo fra i Romanzi Mondadori da edicola o grande distribuzione. Dovrebbero essere usciti tutti la prima settimana di aprile, visto che c'era Pasqua, forse in alcuni cais sono usciti la seconda. Chiedi al tuo giornalaio di fiducia di procurartelo!
      Oppure, molto più semplicemente, dai retta a me, passa al lettore e con un clic sulla libreria virtuale potrai avere il libro sul Kindle in meno di un minuto! Troppo comodo l'ereader!
      Spero tu lo riesca a trovare, è una storia proprio carina!

      Elimina
  5. dato che questa serie mi ricordava molto quella di virgin river, che sono stati i primi romance che ho letto in assoluto e che mi hanno fatto innamorare del genere e portato sul Vs.blog, non ho resistito e ho fatto una full immersion nei primi tre libri, letti in tre giorni. devo dire che non mi hanno deluso, proprio quello che cerco in un romance, romanticismo, passione, ma soprattutto ironia perchè adoro leggere con il sorriso sulle labbra. certo non sono impegnatissimi, ma li ho proprio adorati... presto mi dedicherò anche a Mallory ed Amy, anche per dare una sbirciatina a quello che fanno le sorelle Traeger

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!