SEI IL MIO SOLE ANCHE DI NOTTE di Amy Harmon (Newton Compton) - Recensione

Autrice: Emy Harmon
Titolo originale: Making Faces
Traduttore: Lucia Feoli – Anna Ricci
Genere: New Adult
Ambientazione: USA
Pubblic. originale: Emy Harmon by Smashwords,
Pubblic. italiana: Newton Compton , 19 marzo 2015, pp. 351, €9,90
Parte di una serie: No
Livello sensualità: Basso
Disponibile in ebook? Sì a € 4,99 TRAMA: Ambrose Young è bellissimo, alto, muscoloso, con lunghi capelli che gli arrivano alle spalle e uno sguardo che brucia di desiderio. Ma è davvero troppo per una come Fern Taylor. Lui è perfetto, il classico protagonista di quei romanzi d'amore che Fern ha sempre adorato leggere. E lei sa bene di non poter essere all'altezza di un ragazzo del genere... Ma la vita a volte prende pieghe inattese. Partito per la guerra dalla piccola cittadina di provincia in cui i due giovani sono cresciuti, Ambrose tornerà trasformato dalla sua esperienza in prima linea: è sfigurato nei lineamenti e profondamente ferito nell'anima. Fern riuscirà ad amarlo anche se non è più bello come prima? Sarà in grado di conquistarlo? Saprà curarlo e ridargli la fiducia in sé?


La prima parola che mi viene in mente nel descrivere “Making Face”, in italiano tradotto poco efficacemente nel “Sei il mio sole anche di notte”, è capolavoro. Un romanzo profondo e vibrante che mette l’accento sulla vita, una vita fatta di valori, di tutto ciò per cui siamo al mondo e per cui vale la pena di respirare. 
Ambrose è l’idolo di una piccola cittadina americana, è bello e muscoloso, uno sportivo imbattibile nella lotta, osannato da tutti, da adulti e ragazzi ma soprattutto dalle ragazze, vittime del suo fascino irresistibile. Eppure Ambrose non è soddisfatto, perché sente che nella sua vita manca qualcosa, qualcosa che lo definisca come uomo e che si discosti dall’ideale di eroe invincibile che tutti hanno di lui. Ad essere innamorata di lui fin da bambina è Fern, una giovane ragazza timida e riservata ma anche intelligente e sensibile che ha la passione per i romanzi rosa e un amore tenero e immenso verso Bailey, il cugino nato il suo stesso anno e affetto da una terribile distrofia muscolare. Bailey è il punto focale del romanzo, è colui che ci porta più di tutti a riflettere sulla vita e sul destino, sul peso che ha la fede nel nostro quotidiano e che è la prima a crollare quando le tragedie si abbattono sulla nostra esistenza. Questo ragazzo, con suo spirito sagace e combattivo, ci fa comprendere che ciò che siamo è il frutto di ciò che abbiamo avuto ma soprattutto non avuto e che la vittoria non sta nel risultato finale ma nel combattimento. La storia è ambientata in un periodo terribile, sto parlando del tragico "undici settembre", quando il mondo piangeva tante vite innocenti sacrificate in nome della follia. Ambrose, che è toccato da vicino da questo evento, decide che deve fare qualcosa e quindi sceglie di arruolarsi, convincendo quattro suoi cari amici a fare lo stesso. Perché Ambrose è un leader carismatico e tutto ciò che dice viene accolto con grande rispetto e devozione. Prima di partire però, Ambrose scopre di desiderare la compagnia di Fern, la ragazza con la quale, poco tempo prima, si era scambiato delle lettere d’amore credendo si trattasse di Rita, una ragazza più bella e più adatta al suo mondo dorato. Ambrose e Fern non intrecciano però nessuna relazione, né si scambiano promesse perché l’amore, quello puro che nasce dal cuore e non dagli occhi, ha bisogno di tenacia e dei tempi giusti. Tempi che arriveranno tre anni dopo quando Ambrose, distrutto nel fisico e soprattutto nell’animo ritorna a casa. Solo. I suoi amici sono caduti vittime di un attentato in Iraq, un esplosione che lo ha lasciato sfigurato orrendamente a vita e lo ha condannato a portare sulle spalle il peso enorme del senso di colpa. Il
giovane è così devastato che non vuole incontrare nessuno, perché si sente biasimato dai suoi concittadini che lo ritengono il solo artefice di una tragedia senza spiegazioni. In mezzo a questo dolore, per lui si accende una speranza, in una sera solitaria come tante Ambrose rivede Fern, la ragazza insignificante, colei che lo desiderava da lontano ai tempi della scuola. Fern, che nel frattempo è diventata una ragazza molto graziosa, è brillante e sensibile e non si scandalizza per il suo aspetto così diverso, perché i suoi sentimenti non sono mai mutati e vanno oltre l’aspetto esteriore perché la bellezza spesso è un deterrente all’amore, ci innamoriamo di una faccia e non di quello che nasconde. Amiamo davvero quando apriamo gli occhi e non vediamo più i difetti di chi ci sta di fronte, ma solo quello che ha dentro. Fern ha aspettato Ambrose a lungo e adesso che la sorte le ha dato una nuova occasione non intende sprecarla e così, a poco a poco, Fern avvicina Ambrose e insieme con Bailey i tre formano un gruppo solido dove non mancano ilarità e momenti spirituali. Ed è così che il ragazzo si riconcilia con la vita, grazie a Fern e all’amore che prova per lei. Un amore che li condurrà verso un lieto fine splendido e appagante che ci lascerà nel cuore la sensazione di aver vissuto quasi un’esperienza mistica. Questo libro mi ha emozionato, di più, ha influenzato il mio modo di ragionare e soprattutto il mio modo di rapportarmi con la fede. Leggetelo, perché dentro troverete amore, pace e capirete un po’ meglio il senso della vita. 


VUOI LEGGERE UN ESTRATTO DI SEI IL MIO SOLE ANCHE DI NOTTELO TROVI QUI





GUARDA IL BOOKTRAILER



DA LEGGERE DI AMY HARMON
Running Barefoot (2012)
A Different Blue (2013) - 
Ed. italiana: I CENTO COLORI DEL BLU, Newton Compton, aprile 2014- LEGGI QUI la ns recensione
Making Faces (2013) - Ed. italiana: SEI IL MIO SOLE ANCHE DI NOTTE, Newton Compton, marzo 2015
Infinity One (2014)
The Law of Moses (2014)

L'AUTRICE
Amy Harmon sapeva già da piccola che scrivere era qualcosa che avrebbe voluto fare nella vita e crescendo si è dedicata alla scrittura di canzoni e racconti. Essendo cresciuta in campagna senza televisione, con solo i suoi libri e i suoi fratelli con cui intrattenersi, Amy ha sviluppato un sesto senso per ciò che rende buona una storia. Nella sua vita l'autrice è stata speaker motivazionale, insegnate di scuola media, mamma/insegnate a casa e membro del coro Saints Unified Voices, diretto da Gladys Knight, vincitore di un Grammy Award. Nel 2007 ha pubblicato un CD intotolato What I Know e ha scritto cinque romanzi.

VISITA IL SUO SITO: http://authoramyharmon.com/


TI PIACEREBBE LEGGERE QUESTO LIBRO? L'HAI GIA' LETTO? COSA NE PENSI? VORRESTI LEGGERE ALTRI LIBRI DI QUESTA AUTRICE IN ITALIANO?

10 commenti:

  1. Spero di poter leggere questo libro il prima possibile :) La trama è nelle mie corde e la tua recensione mi spinge a desiderarlo ancora di più. Bellissima recensione, a proposito! Sul mio blog vi ho assegnato il Liebster Award: http://ilmagicomondodeilibri.blogspot.it/2015/03/liebster-award.html , spero che non vi dispiaccia :) Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie del premio Giulia!

      Elimina
    2. Grazie immensamente Giulia!
      Sia del premio che dei complimenti.

      Un forte abbraccio

      Elimina
  2. mi sono emozionata solo a leggere questa bellissima recensione, cerdo quindi che non leggerò questo romanzo, per me la trama è troppo forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Isabella per le tue parole.
      Non ti dirò che non sia triste. Ma è una tristezza bella, dolce e intima.

      Ti abbraccio magari prima o poi lo leggerai.

      Elimina
    2. grazie rita, ma io sono una piagnona conclamata, mi emoziono anche solo a vedere un bimbo che abbraccia sua mamma, pensa cosa succederebbe se dovessi leggere il romanzo.... l'anno scorso al mare ne avevo letto uno con un finale così triste che ho pianto in spiaggia come una disperata....
      sono un caso disperato, per questo preferisco leggere storie romantiche ma leggere, piene di ironia.

      Elimina
    3. alla fine ho ceduto e l'ho letto. la storia d'amore è veramente molto dolce ma il contorno è veramente troppo triste.... ho pianto come una disperata, certo finisce bene e c'è anche un bell'epilogo, ma quello che mi rimane è un masso sul cuore, soprattutto dopo aver letto anche i ringraziamenti... li devo proprio evitare questi libri, che sono stupendi ma mi sommergono troppo di emozioni

      Elimina
  3. Adele Vieri Castellano23/03/15, 10:23

    Si percepisce tra le righe della recensione che questo romanzo ti ha emozionata nel profondo, Rita. Non posso davvero perderlo. Grazie e un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Adele!
      Grazie per le tue parole....mi emozionata sapere che hai percepito le mie sensazioni.

      Un grande abbraccio!

      Elimina
  4. Ciao a tutte ed in particolare a te, cara Rita !!! Questa tua recensione mi ha del tutto convinta ad acquistare questo romanzo e - forse - anche il precedente "I Cento Colori del Blu" , scoprendo così finalmente quest' autrice. In virtù di questo, voglio farti anche una domanda : per caso sai già dirmi se anche "INFINITY ONE" - un uscita imminente - e "THE LAW OF MOSES" sono Indipendenti ed Autoconclusivi ? Grazie comunque e Ciao

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!