MAGICA LAS VEGAS di Jane Graves (Mondadori) - Recensione


TRE GIORNI FA ABBIAMO PUBBLICATO LA RECENSIONE DI IAIA, LA QUALE NON HA APPREZZATO PIU' DI TANTO QUESTO LIBRO. ORA LE FA DA CONTRALTARE EVA PALUMBO A CUI INVECE IL ROMANZO E' PIACIUTO DAVVERO MOLTO. METTIAMO QUINDI LE DUE RECENSIONI A CONFRONTO E INVITIAMO CHI DI VOI L'HA LETTO A PARTECIPARE ALLA DISCUSSIONE: BELLISSIMO O COSI' COSI' ?

Autrice: Jane Grave
Titolo originale: Tall Tales and Wedding Veils
Traduttrice: Laura Di Rocco
Genere: Contemporaneo
Ambientazione: Las Vegas, USA
Pubblic. originale: Forever, 2008, pp.384
Pubblic. italiana: Mondadori, coll. I Romanzi Emozioni, febbraio 2015

Parte di una serie: 2° serie Playboys/ Piano, Texas
Livello sensualità: ALTA
Disponibile in ebook? Sì, €2,99

TRAMA: L'ultima cosa che Heather Montgomery vorrebbe è accompagnare la cugina e le sue damigelle, bellissime quanto superficiali, in una gita a Las Vegas. Perché Heather è una donna pratica e con la testa sulle spalle: la saggia della famiglia, abituata a pianificare le proprie giornate e ben poco incline al divertimento. Figurarsi come si può sentire a risvegliarsi nella sua camera di hotel, dopo una notte molto particolare, e scoprire di essersi sposata. Lui è Tony McCaffrey, un donnaiolo impenitente che affronta la vita con leggerezza, e non potrebbero esistere due persone più diverse e peggio assortite. Entrambi sono consapevoli che la cosa migliore sarebbe porre fine a quella situazione il più in fretta possibile, tuttavia, ben presto, gli eventi prendono una piega del tutto inattesa




La forza di questo romanzo non è la trama, che parte da uno spunto un po' forzato come può sembrare un matrimonio da ubriachi a Las Vegas e continua con una convivenza forzata di un mese, proposta da Tony per senso di colpa e accettata da Heather un po' per vigliaccheria (vuole rimandare il più possibile il momento della verità con i suoi genitori) e un po' perché è sempre stata cotta di quel bellissimo rubacuori un po' superficiale. Il cuore di questo romanzo, secondo me, sta nei personaggi, sia quelli principali sia quelli secondari.

Paradossalmente, quello che mi ha fatto amare molto questo romanzo è proprio il fatto che Tony e Heather sono... normali. Ordinari, quasi, nei loro difetti, nelle loro piccole paura, nella vita comune che fanno. Tony vuole gestire un bar. Heather è una contabile. Convivono in una cittadina lontana da mete glamour e fascinose e trascorrono i loro giorni in modo per niente rocambolesco e  avventuroso... eppure la più bella avventura che vivono è proprio quella di innamorarsi. Di cambiare, grazie a questo sentimento. Di crescere, e trovare la forza di affrontare le proprie paure, i propri conflitti irrisolti. E tutto questo, con leggerezza, senza drammi esistenziali o forti colpi di scena.
Tony e Heather si muovono in un contesto che risulta subito familiare, circondati da amici e parenti molto ben disegnati, simpatici o irritanti come ce ne sono in tutte le famiglie, e imparano piano piano che, anche se sono così diversi l'uno dall'altra, è proprio questo il punto di forza della loro relazione nata in modo così improbabile.
In questo libro ho trovato anche molti momenti divertenti, come le scene in cui Heather, inorridita dal disordine tipico da scapolo che regna nell'appartamento di Tony dove vanno a convivere, si mette a pulire e ordinare tutto... arrivando perfino a sterilizzargli lo spazzolino da denti. Oppure i siparietti attorno all'orribile ritratto dell'anziana prozia di Heather.
Ho trovato molto belle anche le scene d'amore: vere, dolci, con situazioni anche buffe e divertenti, scritte molto bene. La loro carica sensuale non dipende da acrobazie ginniche e descrizioni  anatomiche di precisione, ma dalla sottile alchimia che Jane Graves è riuscita a creare per queste due persone, che saltano fuori dalla pagina come se fossero vere.






I due protagonisti, Heather e Tony, hanno caratteri completamente opposti. Lei è una

contabile molto brava, posata, un po' complessata, con una famiglia  rumorosa, invadente, ma che le fa sentire il proprio affetto. Lui è un bellissimo uomo, che sa di esserlo, con un sorriso mozzafiato, play boy impenitente, una famiglia inesistente e un sogno: gestire il bar/ristorante che frequenta abitualmente dove spesso va anche Heather insieme ad una sua amica. Lei, ogni volta che lo vede nel bar, ha un piccolo sussulto, mentre lui non si è mai accorto di lei.
La storia è simpatica, allegra e si fa leggere, ma ritengo che non sia niente di eccezionale.
Un clichè: nessuno dei due vuole innamorarsi. Dovranno convivere per un mese perchè si ritrovano sposati, mentre trascorrono un week end a Las Vegas, dopo una sbronza colossale e dopo che sono riusciti a vincere una bella somma che servirà a Tony per iniziare la sua nuova attività.
Heather vuole approfittare di questa occasione per assaporare la vita con quest'uomo e darsi all'avventura per poi rifugiarsi nel suo tran tran. Tony preferisce che la propria vita non esca dai binari e approfondire sentimenti non è nel suo carattere. Perciò ognuno ha un suo modo di affrontare ciò che è successo. Ma il destino è in agguato e tutto si risolverà con l'happy end.
E' un romanzo un frizzante ma non c'è stato alcun batticuore. Insomma, non mi ha colpita,  anche se qualcosina di carino c'è. 





DA LEGGERE NELLA SERIE PLAYBOYS/PIANO, TEXAS

1. Hot Wheels and High Heels (2007) - ED.italiana: RIPARTO DA TE, Mondadori, I Romanzi Emozioni, nr14, 2013 - Leggi QUI la ns recensione
2. Tall Tales and Wedding Veils (2008)- 
ED.italiana: MAGICA LAS VEGAS, Mondadori, I Romanzi Emozioni, nr36, febbraio 2015
3. Black Ties and Lullabies (2011)
4. Heartstrings and Diamond Rings (2011)


L'AUTRICE
JANE GRAVES è stata per nove volte finalista con uno dei suoi romanzi  ai  RITA Awards, il riconoscimento più importante per le autrici romance negli Stati Uniti e ha ricevuto, fra gli altri,  anche  due National Readers' Choice Awards, un  Booksellers' Best Award, e un   Golden Quill. I suoi romanzi sono stati tradotti in più di 12 lingue. Jane vive vicino a Dallas (Texas) con suo marito e  un gatino dolcissimo che le tiene caldo il grembo mentre scrive. 

VISITA IL SUO SITO: http://www.janegraves.com/


VI HA INTRIGATO LA TRAMA DI QUESTO LIBRO? L'AVETE GIA' LETTO ? COSA NE PENSATE? LA DISCUSSIONE E' APERTA, ASPETTIAMO I VOSTRI COMMENTI.

7 commenti:

  1. Io invece l'ho trovato godibilissimo e molto emozionante... da almeno 4 cuori!
    Interessante come lo stesso libro possa suscitare reazioni così diverse...
    Riporto qui il breve commento che già avevo postato sulle uscite di febbraio:
    "Invece, bello bello e da STRAconsigliare "Magica Las Vegas!". I protagonisti sono molto ben pensati e per niente scontati, lo spunto iniziale sembra quasi inverosimile e poi invece si rivela ben congegnato, la crescita dei personaggi è credibile e quella del loro rapporto davvero emozionante. Ci sono bei personaggi di contorno, non macchiettistici, e le scene d'amore sono proprio come piacciono a me: vere, dolci, con situazione anche buffe, e con una carica sensuale che non dipende da acrobazie ginniche e descrizioni anatomiche ma dalla sottile alchimia che Jane Graves è riuscita a creare per queste due persone, che saltan fuori dalla pagina come se fossero vere. "
    Io ribadisco che i personaggi di Jane Graves sono proprio nelle mie corde, e che le sfumature delle sue storie mi hanno preso, in questo come nel precedente pubblicato in italiano ("Riparto da te", sempre per gli Emozioni) che per l'occasione ho riletto con vero piacere.
    Devo fare però un commento a un dettaglio della recensione: il livello di sensualità del romanzo di Jane Graves è definito "alto"... esattamente come per quello di Jaci Burton "Gioco senza regole", recensito qualche giorno fa.
    Com'è possibile ???? Io li ho letti entrambi e il livello è completamente diverso! Qui abbiamo una sensualità sfumata, poche scene di sesso e descritte molto delicatamente, sempre condite da dialoghi divertenti e molto emozionanti... Lì avevamo scene "pesanti", situazioni forti e dettagliatamente descritte, un linguaggio così "dirty" che in certi punti mi ha fatto quasi storcere il naso...
    Niente da dire sul livello hot in sé, ma i due libri non sono assolutamente sullo stesso piano, secondo me, da questo punto di vista.
    Eva P.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eva sia per averci detto la tua opinione su questo romanzo, sia per l'appunto sul livello di sensualità...defetto nostro, sistemiamo!

      Elimina
  2. A me è piaciuto molto come anche il primo della serie trovo che jane graves scriva delle ottime commedie contemporanee un 4 cuori glieli avrei dati pure io!
    Michi

    RispondiElimina
  3. La Graves mi piace molto. Trovo che i suoi libri siano degli ottimi contemporanei. Non dico a livello della Sep o della stessa Gibson ma li trovo estremamente piacevoli, ben scritti con trame interessanti.

    RispondiElimina
  4. mi era piaciuto il primo libro e anche questo non è stato inferiore, anche se il punto di partenza è leggermente assurdo il romanzo poi si sviluppa in maniera simpatica belli anche tutti i personaggi di contorno. Indimenticabile la scena di non gelosia con la Hostess! i due protagonisti si migliorano vivendo insieme e influenzandosi a vicenda. Anche io gli avrei dato 4 cuori o più.

    RispondiElimina
  5. "Sposo " appieno sia la recensione che l'opinione di Eva. Infatti il romanzo, ancorché meno suggestivo e coinvolgente del precedente" Riparto da te", è stragodibile.
    Divertente, ironico, a volte anche sagacemente sarcastico, non annoia mai, anzi sfrata con grande acume molti clichet della società odierna. La ragazza normale non diventa una top model da urlo solo sciogliendo i capelli e togliendo gli occhiali, ma si fa apprezzare lentamente ed acquista fascino e consapevolezza di sè , quando la si guarda attentamente una seconda ed una terza volta e di contro il bellissimo ed apparentemente superficiale bellone nel suo doveroso ed immancabile processo di maturazione emotiva comincia a farsi le domande scomode, a cui tutti arriviamo nella vita. Ciò non toglie che entrambi i protagoinisti " vendano" al meglio la propria mercanzia. Il fascinoso Tony scioglie il ghiaccio polare che avvolge il cuore ed il corpo della razionale Heather, donando quel brio e quella leggerezza indispensabile nella vita per compensare la stancante quotidianità e l'incredibile Heather dalle mille ed una qualità rimetterà in sesto la vita sbandata del bel Tony, indirizzandola sui giusti binari e uesto senza prevaricazione. Tra tutti i personaggi di contorno quello che mi ha più colpito è stato il padre di Heather , per la sua ruvida ed apparentemente burbera tenerezza. 4 cuori . Milena

    RispondiElimina
  6. L'ho appena finito di leggere stamattina e l'ho trovato delizioso. Condivido a pieno le recensioni di eva e di milena. Storia molto scorrevole, situazioni ironiche, romantico, proprio il genere che io amo di più. Ho adorato l'insicurezza di Heather, che fino all'ultimo pensa di non poter rispecchiare i canoni estestici del bel Tony, non capendo che lui ha scorto in lei qualcosa di molto diverso, attratto più dalla sua testa che dal suo fisico.bello ed emozionante....

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!