UN IRRESISTIBILE FURFANTE di Sarah MacLean (Mondadori) - recensione

Autrice: Sarah MacLean
Titolo originale: A Rogue by Any Other Name
Traduttore: Cecilia Scerbanenco
Genere: Storico
Ambientazione: Inghilterra 1821 - 1831
Pubblic. originale: Pubblicato 28 Febbraio 2012 da Avon
Pubblic. Italiana: Romanzi Mondadori Classic N. 1104 - Gennaio 2015
Parte di una serie: 1° serie Rules of Scoundrels
Livello sensualità: Medio - Alto
Disponibile in ebook? Sì €2,99

Premi e riconoscimenti della critica:
Premio RITA nel 2013 come Miglior Romanzo Storico ( Best Historical Romance )


TRAMA: Sono passati dieci anni da quando il giovane marchese di Bourne ha perso tutto al gioco. Ora, divenuto comproprietario della bisca più famosa di Londra, è determinato a riprendersi l’eredità e vendicarsi. Per questo deve sposare lady Penelope Marbury, il cui padre possiede non solo le terre che gli appartenevano ma anche le informazioni necessarie a distruggere l’uomo che lo ha rovinato. Per Penelope, che ci ha rimesso la reputazione quando il fidanzato l’ha respinta, Bourne rappresenta l’accesso a un mondo di piaceri inesplorati. Per Bourne, lei è solo una pedina del suo piano, non aspettandosi certo di ritrovarsene poi innamorato….


Sarah MacLean è diventata in breve tempo  una delle mie autrici preferite di Romance storici.  
Mi piace il suo stile di scrittura: sexy, spiritoso, toccante e fresco. Avendola già apprezzata nei volumi usciti in precedenza per Leggereditore, ho subito acquistato questo libro il giorno stesso della sua uscita e non sono affatto pentita di averlo letto.
Sin dalle prime pagine il romanzo non delude le mie aspettative, una lettura piacevole. La serie si basa su i quattro soci di una casa da gioco londinese e il primo libro è dedicato a Michael Marchese di Bourne. L'eroe e l'eroina di questo romanzo sono cresciuti insieme, erano amici fino dall'infanzia. Ho amato molto la storia che questi due ragazzi hanno condiviso in passato e il libro è disseminato di lettere che Lady Penelope Marbury e Michael si sono scambiati durante lo scorrere delle loro vite, dopo che il giovane marchese lasciò la sua dimora avita per frequentare Eton.
Senza entrare troppo nei dettagli per non rovinarvi la lettura, All'età di 21, Michael Lawler, marchese di Bourne e una persona dedita di gioco, ha perso tutto quello che aveva in una partita a carte con Langford. Ha perso tutto quello che aveva ereditato alla morte prematura dei suoi genitori a un uomo che sedeva e rideva di lui. Imbarazzato e devastato, Bourne svanisce, non essere visto nella buona società di nuovo. Il suo unico pensiero è di vendetta, di seppellire Langford un giorno e recuperare le sue terre di Falconwell. Per nove anni Bourne fatto strada, diventando parte-proprietMichael Lawler marchese di Bourne, finiti gli studi  è una persona dedita al gioco, ha dilapidato  tutto quello che possedeva in una partita a carte contro il Visconte di Langford. Ha perso ciò che aveva ereditato alla morte prematura dei suoi genitori contro un uomo che seduto di fronte a lui ridendo lo istigava a puntare sempre di più. Imbarazzato e devastato Michael scompare dagli ambienti frequentati dalla nobiltà. Il ragazzo amato e conosciuto da Penelope cessa di esistere, sostituito da un uomo pieno di rabbia, amarezza e desiderio di vendetta: Bourne come ora vuol essere chiamato. Per una serie di fortuite circostanze, il padre di Penelope vince a carte i possedimenti persi dal protagonista e per rendere più appetibile il matrimonio con la figlia maggiore, ormai considerata una zitella senza speranza, aggiunge Falconwell e le terre  di Bourne alla sua dote, con lo scopo di attrarre un maggior numero di pretendenti.
Bourne vuole Falconwell e se questo significa dover sposare Penelope, lo farà. Così una sera,  rapisce la ragazza e la tiene per una notte intera con sè tra le rovine della sua dimora, così che la famiglia la ritenga irrimediabilmente rovinata. Penelope accetta di buon grado di sposare il suo amico d’infanzia, con la promessa che Michael aiuterà la sua famiglia  a  presentare in società le sue sorelle minori, in poche parole il loro sarà un matrimonio di convenienza.
Bourne non è un uomo gentile. Non viene descritto come un uomo piacevole. Ha trascorso gran parte della sua vita imparando a odiare,  accecato dalla sete di vendetta. Michael ha in realtà qualcosa che lo assilla, un ostacolo che deve superare,  un cuore da “scongelare” e Sarah MacLean con maestria ci narra la sua presa di coscienza e la sua definitiva redenzione. Il racconto scorre via veloce, assistiamo alla lotta interiore del protagonista contro i suoi demoni, al lento emergere del lato positivo della sua anima,  aiutato dalla presenza della moglie: Penelope che non si arrende,  che non vuole cedere, perché intuisce che sotto la maschera del reietto, del furfante e del cinico che il marito si ostina a portare, c’è sempre il suo amico d’infanzia, il suo amore mai sopito a cui ha continuato a scrivere negli anni lettere senza risposta. Capisce infatti che Michael non ha solo perso la sua eredità, ma anche l’onore e infine l’affetto del suo migliore amico, colpevole solo di essere il figlio di colui che lo ha rovinato.
Penelope è una donna forte, determinata, leale, ma ligia al suo dovere di figlia e di sorella maggiore, una donna che vuole l’amore e l’avventura e che ha il coraggio di osare e rischiare in prima persona per trovare alla fine,  la felicità insieme a un marito che forse, è sempre stato legato a lei dal destino. Molto ben delineati anche i personaggi secondari, le sorelle minori di Penelope e i soci in affari di Michael che fanno da contorno alla loro storia e che ritroveremo sicuramente, nei prossimi romanzi di questa serie che a mio parere promettono molte emozioni.





DA LEGGERE IN ITALIANO DI SARAH MACLEAN

SERIE RULES OF SCONDRELS 
1. A Rogue By Any Other Name (2012) - ED.ITALIANA: UN IRRESISTIBILE FURFANTE, MONDADORI , Coll. I Romanzi Classic, gennaio 2015 -  Michael Lawler, marchese di Bourne e Lady Penelope Marbury 
2. One Good Earl Deserves a Lover (2012) -  Cross e 
Lady Philippa Marbury 
3. No Good Duke Goes Unpunished (2013) 
 William Harrow, marchese di Chapine e  Mara Lowe
4. Never Judge A Lady By Her Cover (2014) - Georgiana e Duncan West
 SERIE LOVE BY NUMBERS
1. Nine Rules to Break When Romancing a Rake (2010) - ed. italiana: NOVE REGOLE DA INGNORARE PER FARLO INNAMORARE - Leggereditore, maggio 2014 - LEGGI QUI la ns recensione - Lady Calpurnia Hartwell e Gabriel St. John, marchese di Ralston
2. Ten Ways to Be Adored When Landing a Lord (2010) -  ed. italiana: DIECI COSE DA SEGUIRE PER NON FARSELO SCAPPARE - Leggereditore, ottobre 2014 LEGGI QUI la ns recensione - Lady Isabel Townsend  e Nicholas St. John
3. Eleven Scandals to Start to Win a Duke's Heart (2011) ed. italiana: UNDICI SFIDE DA AFFRONTARE PER DOMARE IL SUO CUORE- Leggereditore, febbraio 2015 - Juliana Fiori e Simon Pearson, duca di Leighton 

L'AUTRICE
Sarah MacLean è cresciuta nel Rhode Island, letteralmente ossessionata dai romance storici e convinta di essere nata nell’epoca sbagliata. Il suo amore per la storia l’ha portata prima a laurearsi a Harvard e poi a prendere finalmente in mano una penna e scrivere il suo primo romanzo. Vive a New York con il marito, i loro cani e un’impressionante collezione di romanzi rosa. Nove regole da ignorare per farlo innamorare è il primo volume della serie Love Numbers. (* fonte: sito editore)

VISITA IL SUO SITO: 

VI INTRIGA LA TRAMA DI QUESTO ROMANZO? L'AVETE GIA' LETTO? FATECI SAPERE COSA NE PENSATE. AVETE LETTO ANCHE GLI ALTRI ROMANZI DI SARAH MACLEAN? 

10 commenti:

  1. Completamente D'accordo con il tuo giudizio! La MC Lean è un'autrice di indubbio valore e con questo romanzo ha dimostrato ancora una volta la sua capacità di scrivere storie originali ed emozionanti

    RispondiElimina
  2. Io non vi sopporto!!!!!!!!!! uffa!!!! non sono una fan dei romanzi storici, ma tutte le volte che leggo una vs.recensione rimango favorevolmente colpita.... mi sa che dovrò accendere un bel mutuo per finanziarmi tutti i romanzi che ho messo in elenco di acquistare dopo le vs.recensioni, hi hi hi

    RispondiElimina
  3. Io amo lo storico, sono nata con lo storico e penso che invecchierò con quello, anche se leggo contemporaneo, suspense, erotico e MM, torno sempre lì al punto di partenza.

    RispondiElimina
  4. pensavo di acquistare l'ultimo della serie "by numbers" ma ora arriva questo e mi scombussola un po' i piani...... ma di questo vi sono infinitamente grata!!!
    Samantha

    RispondiElimina
  5. Leggili tutti e due samantha prima i numbers e poi questo

    RispondiElimina
  6. Ah come è brava la MacLean!!!! Ho adorato questo libro, come mi sono piaciuti tantissimo i due della serie Love by numbers. Ormai quest'autrice è una garanzia.

    RispondiElimina
  7. Quando ho letto questo prima dell'ultimo dei numbers ero UNA IENA.
    Grrrrrr mi hanno spoilerato tutto e non me lo aspettavo, non si fa così!

    Cmq questa autrice mi sta piacendo tantissimo,li ho riletti tutti in ordine e adesso ho iniziato a leggere One Good Earl Deserves a Lover, non vedo l'ora di arrivare al libro di Georgiana!
    Leti

    RispondiElimina
  8. Che bel libro! Davvero intrigante, scritto bene, con una trama ben costruita, una storia d'amore emozionante, due bei protagonisti tridimensionali e personaggi secondari così interessanti da far desiderare di leggere subito le loro storie... Io di solito riesco a leggiucchiare in inglese ma questa volta aspetterò le traduzioni in italiano degli altri della serie Scoundrels, per godermeli per bene perché in effetti anche le traduzioni sono fatte molto bene (curioso che i Numbers siano andati alla Leggereditore e invece gli Scoundrels alla Mondadori).
    Tutti i quattro libri che ho letto finora in italiano della MacLean mi sono piaciuti molto, anche se in effetti le protagoniste femminili sono sempre un po' "sopra le righe", nel senso che risultano un po' troppo moderne ed emancipate rispetto a quello che mi aspetto potessero essere le possibilità dell'epoca, ma questo non mi ha disturbato più di tanto perchè la MacLean è stata molto brava a rendere efficace quella "sospensione dell'incredulità" necessaria per poter leggere questi romanzi: ci si siede in poltrona e ci si immerge completamente nelle atmosfere di ogni libro, avvolte dalla magia di queste storie romantiche ed emozionanti, e magari si passa sopra alcune piccole incongruenze storiche, come eroine troppo libere e indipendenti per l'epoca, o uomini troppo "permissivi" rispetto a questa indipendenza, o magari amori eterni nati in troppo poco tempo, senza un'adeguata conoscenza (penso alla storia di Nick).
    Ho amato moltissimo, in questo primo libro degli Scoundrels, le pennellate con cui la MacLean ci illustra gli altri quattro Angeli caduti e ci prepara alle loro storie future. Effettivamente, forse il protagonista di questo "Rogue", Michael Lawler marchese di Bourne, è il meno intrigante dei quattro, pur essendo il suo un personaggio molto affascinante, con la sua caduta all'inferno in una vita di vizio e dissolutezza redenta dall'amore per Penelope. Il problema principale, almeno per me, è stata l'impossibilità di liberarmi del tutto, durante la lettura, dell'ombra di due personaggi indelebili della Kleypas, che hanno affrontato lo stesso percorso: il meraviglioso Sebastian St Vincent, di "Peccati d'inverno", ma soprattutto lui, l'inarrivabile, l'archetipo, Derek Craven di "Sognando te".
    Degli altri Scoundrels, io non vedo davvero l'ora di gustarmi la storia di Cross, così affascinante e promettente nel suo essere diverso dai canoni classici di bellezza del romanzo storico.
    Grazie come sempre a Samantha per la bellissima recensione.
    Eva P.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai nominato due personaggi da urlo Sebastian St.Vincent e Derek Craven OMG!!!!!
      Cross e Philippa promettono bene secondo me!

      Elimina
  9. Mi sono innamorata di questo romanzo. Non ho ancora letto la serie Numbers, ma ho altissime aspettative. Questa autrice potrebbe diventare una delle mi preferite, insieme alla McNaught!

    RispondiElimina

I VOSTRI COMMENTI ARRICCHISCONO IL BLOG! GRAZIE. (Se li lasciate ricordatevi di firmarli, ci piace sapere chi siete!)
I commenti contenenti offese o un linguaggio scurrile verranno cancellati.

SEGUITE TRAMITE EMAIL

I RACCONTI RS SELEZIONATI DAL BLOG ORA IN EBOOK!

I MIEI PREFERITI / ROMANZI A 5 CUORI !

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.

I contenuti e le immagini sono stati utilizzati senza scopo di lucro ai soli fini divulgativi ed appartengono ai loro proprietari. Pertanto la loro pubblicazione totale o parziale non intende violare alcun copyright e non avviene a scopo di lucro. Qualora i rispettivi Autori si sentano lesi nei propri diritti, sono pregati di contattarmi e in seguito provvederò a rimuovere il materiale in questione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK

VENITECI A TROVARE SU FACEBOOK
Clicca sull'immagine e vai alla nostra pagina FB

NOI CON VOI...GUARDA IL VIDEO!